Sauna in ogni appartamento

La sauna può essere organizzata in qualsiasi appartamento o cottage. Le saune finlandesi più piccole disponibili in commercio hanno dimensioni non superiori a 0,8 * 0,8 m. L’altezza delle saune domestiche di solito non supera i 2,1 m. Una disposizione di saune e bagni turchi è possibile sul balcone, nel bagno, nella dispensa, nel bagno.

Misura sette volte o i vantaggi dei calcoli tecnici

La cabina della sauna è una struttura in vetro rovesciato che viene installata su un pavimento coperto di piastrelle di ceramica o, più raramente, di legno. La base / zoccolo è generalmente in alluminio anodizzato ed è una struttura a telaio. Il plinto può anche essere costituito da un blocco di legno, necessariamente trattato contro il decadimento con antisettici Tikurilla, che impediscono al passaggio dell’umidità tra il pavimento e il muro. La struttura delle pareti è di solito un pannello a due strati con un efficace isolamento termico, il rivestimento del pannello è un rivestimento in euro di classe “SUPER” in tiglio, pioppo tremulo, abete nordamericano, abachi (Sudafrica), cedro, pino. Isolamento URSA, ISOVER o lana minerale, prodotto nello stabilimento ZapSibgazprom; barriera al vapore – foglio di alluminio spesso 0,068 mm. Le pareti sono talvolta realizzate da una barra solida, accuratamente lavorata e lucidata (legno massiccio), con una sezione da 50 x 100 a 75 x 150 mm, posata “in una zampa”. Il design dei soffitti è simile alle pareti.

Gli scaffali sono generalmente realizzati in legno di abachi africano, che ha una proprietà unica – non riscaldarsi: a una temperatura della sauna di 90-110 ° C, la sua temperatura superficiale non è superiore a 40 ° C. I supporti per pareti di un design speciale sono realizzati in abachi, meno spesso di tiglio. Il design e la forma dello schienale creano le migliori condizioni per riposare tutto il corpo. È necessario utilizzare soffitti e cornici angolari elegantemente intagliati con un profilo speciale. Le lampade impermeabili e resistenti al calore sono coperte da speciali tonalità decorative in legno, che creano una speciale sensazione di pace nella sauna. Il telaio della panca è assemblato su tasselli speciali ed è progettato per il massimo carico e durata. Chiodi o viti sono sepolti sotto il livello della superficie del sedile e chiusi con tappi. I portelli di alimentazione e di uscita dell’aria sono chiusi con griglie decorative e sono calcolati secondo le leggi dell’aerodinamica.

Per i vetri delle finestre e delle porte della sauna, vengono utilizzate finestre a doppi vetri con doppi vetri colorati. Lo spessore delle pareti può essere facilmente calcolato utilizzando le formule delle norme e dei regolamenti di costruzione “Ingegneria del calore di costruzione” e della termodinamica classica. Lo spessore ottimale dello strato di isolamento efficace non deve superare i 50 mm.

Particolare attenzione deve essere prestata alla progettazione del sistema di ventilazione nel bagno turco o nella sauna. Esistono diversi approcci alla ventilazione delle saune, ma tutti si basano sullo scambio d’aria naturale a causa della differenza di pressione tra le colonne d’aria dei flussi d’aria in entrata e in uscita. Uno degli schemi di ventilazione della sauna (il concetto dell’azienda finlandese “Saunatek”) è mostrato in fig. 2. Le società “Harvia”, “Finleo” e “Tilo” utilizzano approcci leggermente diversi nei loro sviluppi.

Un problema importante nel processo di progettazione delle saune è la scelta corretta della potenza del riscaldatore-riscaldatore. Negli ultimi anni, riscaldatori elettrici-riscaldatori realizzati in Finlandia (“Harvia”, “Saunatek”, “Hello”, “Castor”, “Viki”), Germania (“Finleo”), Svezia (“Tilo”), Russia ( “Heat”, “Perm”, “Miass”, Tyumen Medical Equipment Plant). I nostri calcoli ci hanno permesso di sviluppare una tabella per la scelta della potenza ottimale del riscaldatore della stufa (vedi tabella), a seconda dell’influenza di fattori esterni. La stufa deve essere correttamente caricata con pietre di un certo tipo, il cui coefficiente di espansione lineare è uguale a zero (diabase, pereotite, talco-clorito), preferibilmente dal produttore della stufa. È vietato l’uso di altri tipi di pietre, perché quando riscaldati si espandono e quindi distruggono gli elementi di riscaldamento elettrici e il corpo del forno.

Di cosa sono fatte le saune?

Per la costruzione di saune e bagni turchi, è necessario utilizzare solo materiali di alta qualità sottoposti a formazione speciale (essiccazione ad un contenuto di umidità di almeno l’8%, lavorazione su macchine per la lavorazione del legno ad alta velocità, rettifica superficiale). I seguenti materiali sono utilizzati per rivestimento, ripiani, pavimenti, supporti posteriori Euro.

Tiglio – legno chiaro, facile da lavorare, ha proprietà eccellenti, non emette resina. Quando riscaldato, rilascia un profumo fragrante di miele di tiglio.

pioppo tremolo – può essere di diverse tonalità di colore. Senza resina, altamente resistente all’umidità e al profumo gradevole. Eccezionalmente adatto per attrezzature per bagno turco.

Abete rosso – legno chiaro usato per pareti e soffitti. L’albero ha nodi sani e un odore neutro, bassa emissione di resina.

Cedro – un prezioso e profumato albero multicolore. Nessun nodo e nessuna resina. Adatto a pareti e soffitti.

Pino – un albero profumato ricco di nodi e resina. La superficie è liscia e bella, con il tempo assume un aspetto nobile. Eccezionalmente adatto per pareti e soffitti.

Abachi – legno molto morbido senza resina e nodi. Spesso utilizzato nelle attrezzature per la sauna.

Mazonite – trucioli di legno pressato per parti invisibili della parete e del soffitto. Materiale economico ed ecologico.

La superficie del legno viene elaborata:

  • olio di semi di lino (ditta Tikurilla) – soglia, gradini, pavimento in legno (pavimento), prospetti del pavimento;
  • olio (“Sassu Sauna” o “Supi Sauna” di “Tikurilla”) – panche, schienali, braccioli e pannelli decorativi inter-panchina, mensole, talvolta pareti verticali. La lavorazione viene eseguita con l’obiettivo di preservare il legno delle sue proprietà originali e offre la possibilità di pulizia e manutenzione.
  • Traccia suggerimenti

    I calcoli e l’esperienza progettuale dei professionisti mostrano che quando si costruiscono saune e bagni turchi, è necessario osservare le seguenti raccomandazioni.

    Lo spessore dello strato isolante efficace deve essere di 50 mm.

    L’isolamento dalla superficie interna deve essere isolato con una barriera al vapore in foglio di alluminio. Si consiglia di utilizzare l’isolamento con uno strato di alluminio del tipo URSA.

    È necessario creare uno spazio d’aria fino a 10 mm tra lo strato interno di isolamento, coperto da uno strato di pellicola e lo strato interno del rivestimento..

    Tutti i materiali per la costruzione di una sauna devono essere pre-asciugati ad un contenuto di umidità di almeno l’8%.

    La potenza dei dispositivi di riscaldamento (riscaldatori) è selezionata in base al volume del bagno turco e corrisponde a: circa 1 kW di potenza dell’elemento riscaldante – 1 m3 di aria.

    È necessario progettare e organizzare correttamente la ventilazione nella sauna o nel bagno turco, altrimenti l’ossigeno presente nell’aria si brucerà, portando a conseguenze pericolose per l’uomo e l’incendio della sauna.

    Per la progettazione e la costruzione di una sauna, è meglio contattare un’organizzazione specializzata.

    Valuta l'articolo
    ( Ancora nessuna valutazione )
    Condividi con gli amici
    Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
    Aggiungi un commento

    Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy