Tavolo vibrante fai-da-te

Sezioni dell’articolo



Come realizzare un tavolo per la realizzazione di prodotti in calcestruzzo di piccole e medie dimensioni? Quale materiale è necessario per questo? In questo articolo troverai le risposte a queste e ad altre domande. Il testo contiene video tutorial a tutti gli effetti sull’assemblaggio di una tavola vibrante con le tue mani con una descrizione dettagliata dell’avanzamento del lavoro.

Tavolo vibrante: un dispositivo per la vibrazione di soluzioni liquide poste negli stampi. Può essere lastre per pavimentazione, sezioni di “eurofence”, pietre artificiali per la finitura. In questo articolo considereremo le opzioni per creare un tavolo vibrante con le nostre mani..

Come funziona la tavola vibrante

Il principio di funzionamento è estremamente semplice – le vibrazioni vengono trasmesse dall’attivatore (motore di vibrazione) al piano – in questo caso, al piano del tavolo. Le vibrazioni vengono quindi smorzate da cuscinetti o molle ammortizzanti. Sul piano del tavolo ci sono oggetti o forme con una soluzione liquida che richiede vibrazioni.

Materiali e strumenti

Per creare una struttura, abbiamo bisogno dei seguenti strumenti:

  • saldatrice;
  • smerigliatrice con un disco per metallo;
  • utensili manuali per fabbri;

e materiali:

  • angolo 40x40x2 – 6 metri;
  • tubo rettangolare 40×20 – 6 metri;
  • lamiera di metallo o multistrato rivestito con film 120x750x3 – 1 pezzo;
  • molle (da timing Kamaz), puntoni analogici o in gomma – 4 pezzi .;
  • motore asincrono 220 V / 1500 W – 1 pz .;
  • bulloni / dadi, materiale di scarto.

Tavolo vibrante fai-da-te

Lo strumento finito misurerà:

  • coperchio – 120х750 mm
  • altezza del tavolo – 850 mm

Come preparazione, è necessario pulire il materiale dalla ruggine e preparare un’area di lavoro.

Realizzare una cornice fissa

La struttura del tavolo o il letto è la parte portante dell’intera macchina. In linea di massima, non importa di cosa sarà fatto (ma non di legno!), Dal momento che il suo compito è di bloccare i punti di smorzamento delle vibrazioni (molle o guarnizioni di gomma) su cui poggia il coperchio. In teoria, potrebbe anche essere una lastra di cemento o una sezione di fondazione..

Tavolo vibrante fai-da-te

Processo lavorativo:

  1. Tagliare le gambe dall’angolo – 4 pezzi. di 750 mm.
  2. Tagliamo un telaio fisso da un tubo professionale 20×40 – 2 pezzi. 600 mm ciascuno e 2 pezzi. 1 m ciascuno.
  3. Saldare il telaio e saldare le gambe verticalmente agli angoli.
  4. Saldare le molle sul piano superiore degli angoli.

Creazione di copertine

Il piano del tavolo non sarà legato rigidamente al letto, ma semplicemente appoggiato alle molle. I lati degli “occhiali” dal tubo non lo lasciano staccare durante il funzionamento. Invece, è possibile utilizzare qualsiasi analogo, ad esempio parti in gomma delle vecchie macchine di fabbrica. Questi elementi sono estremamente “tenaci” e dureranno più di un anno.

Processo lavorativo:

  1. Tagliamo il tubo professionale – 2 pezzi. 600 mm ciascuno e 2 pezzi. 1 m ciascuno.
  2. Saldiamo il telaio allo stesso modo del fermo (a specchio), ma con due nervature trasversali aggiuntive.
  3. Sulle nervature disponiamo una piattaforma per il fissaggio di un motore a vibrazione con fori in posizione.
  4. Agli angoli del telaio mobile del coperchio, saldiamo gli anelli di un tubo di acciaio O 50 mm e un’altezza di 30 mm.
  5. Saldiamo un foglio di metallo sui bordi.

Tavolo vibrante fai-da-te

Produzione di motori a vibrazione

Nel nostro caso, l’attivazione delle vibrazioni verrà eseguita da un motore elettrico. Per farlo apparire, sbilanceremo l’albero motore aggiungendo un eccentrico ad esso. Il modo più semplice e veloce è saldare i bulloni Ø 12–14 mm sull’albero e caricarli con dadi. I carichi devono essere posizionati su entrambi i lati, paralleli tra loro: in questo modo si ottiene la massima forza di vibrazione.

Tavolo vibrante fai-da-te

La massa dei pesi dipende dalla potenza del motore, che a sua volta dipende dalla dimensione della tabella. Questi tre indicatori sono correlati e la massa delle merci è un parametro dipendente. Molto spesso, tali prodotti vengono raccolti da materiale improvvisato e non c’è sempre una scelta. Calcolo primitivo della potenza del motore – 1500 W per 1 m2 area del piano d’appoggio. Il peso ottimale dei pesi viene selezionato empiricamente: i dadi vengono avvitati sui bulloni. Facendo scorrere i dadi lungo la filettatura del bullone, è possibile regolare l’ampiezza della vibrazione.

Assemblando tutte le parti insieme

Installare il motore sui sedili usando i bulloni. Si consiglia di installare una macchina automatica per ciascun cavo di alimentazione. Poiché il coperchio insieme al motore ha un peso significativo, è sufficiente installarlo semplicemente con “occhiali” sulle molle.

Attenzione! Assicurarsi di mettere a terra il tavolo dopo l’installazione sul campo..

La struttura può essere verniciata e modificata in base alle condizioni locali e ai requisiti della macchina. Prima di iniziare, assicurarsi che il telaio sia saldamente sui supporti, altrimenti il ​​dispositivo potrebbe ribaltarsi..

La tavola vibrante del design descritto è adatta per un’economia privata: la produzione di elementi in calcestruzzo per le proprie esigenze. Il motore stesso può essere utilizzato anche su una piastra vibrante fatta in casa o su un massetto vibrante durante i lavori di calcestruzzo.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: