Idropulitrice domestica

Sezioni dell’articolo



Nonostante il fatto che l’inverno non rinuncerà ancora alle sue posizioni, presto arriveranno giorni caldi e tutti i problemi legati al mettere in ordine la nostra trama personale ricadranno su di noi per intero. Un enorme aiuto in questo lavoro può essere fornito da uno strumento abbastanza nuovo in casa: un’idropulitrice. Questo dispositivo troverà lavoro non solo su una trama personale, ma anche in un garage, locali tecnici e in una fattoria. Esistono molte applicazioni per idropulitrici.

Cos’è questo insolito strumento, che spesso viene chiamato Karcher tra la gente. Le idropulitrici sono state inventate molto tempo fa. E ancora, il luogo di nascita di questa invenzione, come molti altri strumenti, può essere considerato la Germania. Nel 35 del secolo scorso, l’ingegnere tedesco Alfred Karcher aprì ufficialmente una società che attualmente occupa le posizioni leader nel mondo nella produzione di attrezzature per la pulizia specializzate, che possono includere pienamente le idropulitrici (dispositivi). La stessa idropulitrice, nella forma in cui siamo abituati a vederla sugli scaffali dei negozi, in un servizio automobilistico, è nata nei primi anni ’50 del 20 ° secolo e da allora si è trovata l’applicazione più ampia, sia nella sfera di produzione che in domestico. Al momento, ci sono oltre un centinaio di produttori in tutto il mondo che producono idropulitrici. Tra le ditte note ci sono BOSCH, ANNOVI-REVERBERI, CRAFTSMAN, STIHL e molte altre.

Dove vengono utilizzate le idropulitrici?

Molto spesso, ci imbattiamo in idropulitrici (idropulitrici) in un servizio di auto. È difficile immaginare un moderno autolavaggio senza un tale dispositivo. Anche in autolavaggi completamente automatizzati, possiamo trovare questi strumenti piccoli e molto facili da usare. Se un autolavaggio automatico può facilmente far fronte allo sporco sul corpo della tua auto, dovrai pulire l’intera stanza dopo che l’auto la lascia con l’aiuto di una piccola idropulitrice (MVD).

Nelle condizioni di costruzione vengono utilizzate anche idropulitrici (HPA). Questi strumenti sono usati spesso soprattutto in luoghi in cui la costruzione è in corso in una densa area urbana. Regole rigorose per mantenere la pulizia e l’ordine nelle strade delle nostre città obbligano i costruttori a lavare le loro auto prima di lasciare il cantiere per le strade della città. La pulizia di attrezzature per l’edilizia pesante senza l’uso di idropulitrice non solo richiede molto tempo, ma è anche molto difficile. Ma non solo per pulire l’attrezzatura dallo sporco, puoi usare un’idropulitrice in un cantiere. La pulizia del territorio, il lavaggio di vari meccanismi, la pulizia di betoniere da residui di malta, la pulizia degli scarichi dell’acqua, nonché i tubi di fognatura e molti altri lavori vengono eseguiti utilizzando idropulitrici.

C’è anche un lavoro per idropulitrici in agricoltura. Fin dall’infanzia, abbiamo sentito la storia delle gesta di Ercole. Pensaci: pulire la stalla è stata una vera impresa. E oggi questo lavoro appartiene alla categoria dei particolarmente difficili e un’idropulitrice aiuta ad affrontarlo con successo. Le macchine agricole hanno costantemente bisogno di cure e pulizia a causa del fatto che il lavoro si svolge in un ambiente polveroso. Allo stesso tempo, i motori a combustione interna nelle macchine agricole spesso si surriscaldano, poiché i radiatori di raffreddamento sono intasati di polvere, paglia e altri piccoli detriti che si formano durante il lavoro sul campo. È estremamente difficile e richiede tempo per pulire il nido d’ape dei radiatori senza usare una idropulitrice. E i pescatori usano spesso tali lavandini per mettere in ordine i loro galleggianti. fondi. Un potente getto d’acqua rimuove facilmente tutte le squame dal ponte. Sì, e lo scafo di una barca o di una barca sarà perfettamente pulito da un flusso d’acqua non solo da qualsiasi sporcizia, ma anche da varie alghe, molluschi che si depositano sulla superficie.

Idropulitrice compatta per uso domestico

Le idropulitrici sono utilizzate nell’industria alimentare. Le strutture per la lavorazione degli alimenti devono essere mantenute perfettamente pulite. Le idropulitrici possono essere utilizzate insieme a ugelli speciali per spruzzare soluzioni detergenti, il che rende questi strumenti semplicemente insostituibili durante la pulizia.

A casa, puoi facilmente eseguire tutte le operazioni di cui sopra utilizzando una idropulitrice compatta per uso domestico. Il set di tali lavelli può includere una vasta gamma di accessori: da un tagliasiepi a una varietà di punte sostituibili, tubi di prolunga, ecc. Tutta questa varietà di accessori sarà sempre utilizzata. Auto, barca, facciate di edifici, sentieri da giardino, piscina – ovunque c’è lavoro per un lavaggio instancabile.

Cosa devi sapere quando lavori con una idropulitrice e cosa cercare quando scegli un prodotto

Vale la pena ricordare una volta per tutte: qualsiasi idropulitrice (anche la più piccola e la più debole) è severamente vietata per il lavaggio di persone e animali. Non eseguire esperimenti del genere, in quanto ciò può comportare lesioni molto gravi. Un’acqua così gentile, calda e piacevole con l’aiuto di un’idropulitrice può trasformarsi in un’arma terribile, a volte mortale. Il fatto è che l’acqua non si presta alla compressione e quando lascia l’ugello di un’idropulitrice ha una forza tremenda..

La pressione dell’acqua che l’idropulitrice può creare è indicata in bar (1 bar = 0,986 atm).

Le idropulitrici compatte per uso domestico non possono riscaldare autonomamente l’acqua, a differenza delle più potenti idropulitrici professionali. Tuttavia, questo problema può essere risolto semplicemente. La maggior parte delle idropulitrici può essere collegata a una fonte di acqua calda. È importante solo ricordare che la temperatura consentita non deve superare i 60 gradi Celsius. In caso contrario, il prodotto potrebbe danneggiarsi, soprattutto se sono stati utilizzati detergenti speciali. Va inoltre notato che non tutte le idropulitrici domestiche sono progettate per l’uso di acqua calda. Per questo motivo, vale la pena dare un’occhiata più da vicino alle caratteristiche del prodotto prima di effettuare un acquisto..

L’aumento dei prezzi per le idropulitrici è molto significativo. Ad esempio, l’idropulitrice NERA&DECKER PW 1800 XR costa circa 7000 rubli, mentre l’idropulitrice NERA&DECKER PW 1700 WB, che praticamente non differisce nei suoi parametri, costa circa 5000 rubli. Vediamo cosa influenza il costo di questa attrezzatura..

BLACK & DECKER PW 1800 XR BLACK & DECKER PW 1700 WB
Lavandini NERI&DECKER PW 1800XR e NERO&DECKER PW 1700WB

Prima di tutto, diamo un’occhiata al design di una idropulitrice. Il lavandino è composto da:

  • una serie di tubi ad alta pressione, una maniglia con ugelli sostituibili;
  • custodia resistente all’usura (molto spesso in plastica);
  • un contenitore per detergenti (a seconda del modello del lavandino);
  • motore elettrico (alcuni modelli utilizzano un motore a benzina);
  • pompa ad alta pressione.

È sul tipo di pompa ad alta pressione installata sul lavandino che dipenderà dal suo costo. Strutturalmente, tutte le pompe ad alta pressione sono simili, tuttavia la loro risorsa è diversa. E il materiale stesso da cui è fabbricata la pompa influisce anche sul costo del prodotto finito (in questo caso, il costo di un’idropulitrice, poiché tali pompe sono utilizzate su una varietà di attrezzature). Non tutti gli acquirenti di lavelli sanno che la risorsa di strumenti in un segmento di prezzo basso è estremamente limitata. Sono tra le 30 e le 60 ore. È per questo motivo che vale la pena un approccio più equilibrato alla scelta del lavandino. Per coloro che intendono utilizzare un apparecchio ad alta pressione esclusivamente per scopi personali, non si deve avere paura di indicatori così bassi della risorsa del prodotto. Prendiamo solo una calcolatrice e calcoliamo tutto..

Ad esempio, prendi in considerazione una lavatrice ad alta pressione di BOSCH AQUATAK 100, molto apprezzata dai clienti: la durata di questo lavello è di circa 50 ore di funzionamento. Ciò non significa che il tuo strumento si guasterà esattamente tra 50 ore. A seconda delle condizioni operative, il lavandino potrebbe durare più a lungo. Ora contiamo. Diciamo che hai intenzione di lavare la tua auto in garage con questo pulitore ad alta pressione. Altri lavori non sono previsti per te, dal momento che non c’è casa di campagna o cottage estivo e semplicemente non c’è lavoro per questo strumento nell’appartamento. Da ottobre a marzo, il clima è freddo nella maggior parte delle regioni del paese, in molti luoghi la neve giace fino all’inizio di maggio.

BOSCH AQUATAK 100

Si scopre che il periodo di tempo caldo in cui è possibile utilizzare questa idropulitrice all’aperto è solo di 4-6 mesi all’anno. Per lavare una macchina piccola con idropulitrice, sono necessari circa 10-15 minuti. Questo è il tempo di accensione del dispositivo. In ogni caso, dovrai applicare una soluzione saponosa, pulire la macchina dall’umidità. Al momento, il dispositivo non funziona, contiamo solo il tempo in cui si utilizza direttamente l’idropulitrice. Non laverai la tua auto tutti i giorni. Questo semplicemente non è necessario. Con tempo asciutto, è sufficiente riordinare l’auto due volte a settimana e rimarrà pulito per gli altri 5 giorni. Naturalmente, quando piove, non sarà possibile utilizzare il lavandino, poiché esiste il rischio non solo di danneggiare il prodotto, ma anche di provocare una scossa elettrica. Si scopre che se si lava l’auto 90 volte entro 30 settimane (3 volte a settimana per 10 minuti). Quindi entro 1 anno trascorrerai solo circa 15 ore a lavare. Considerando la risorsa del lavandino che abbiamo scelto, questo prodotto sarà sufficiente per te per 3,5 anni di funzionamento così intenso. Ciò significa che una risorsa di 50 ore per 4000 rubli (questo è quanto costa questa idropulitrice) è uno spreco di denaro completamente ragionevole e giustificato. Non dimenticare che questo prodotto è coperto da una garanzia del produttore di 2 anni..

La durata di vita dei lavelli di fascia alta più costosi è molte volte superiore. Ciò è dovuto al design della pompa ad alta pressione e ai materiali con cui è realizzata. Inoltre, il tipo di unità influirà sul costo del lavaggio, ma non abbiamo bisogno di tali difficoltà tecniche, poiché si riferiscono principalmente ad attrezzature professionali. Torniamo alle pompe. Se il corpo della pompa è fatto di qualsiasi lega, o meglio ancora, di ottone, la risorsa di una idropulitrice ad alta pressione sarà parecchie volte superiore. È anche importante sapere di che materiale sono fatti i pistoni. Di recente, nelle costose idropulitrici domestiche, non ci sono solo pistoni in metallo, ma anche sinterizzati. Naturalmente, il costo di tali apparecchiature sarà molto più elevato di quello del campione che abbiamo considerato. Quindi, ad esempio, un’idropulitrice domestica Karcher K 7.85 M PLUS WB costa circa 19.500 rubli.

Karcher K 7.85 M PLUS WB

Quando si sceglie un’idropulitrice, è necessario prestare attenzione anche agli ugelli forniti con il kit e alla possibilità di acquistare ugelli aggiuntivi. I più comuni sono i cosiddetti tagliasiepi (usati per superfici molto sporche), ugello di sabbiatura (usato per pulire la superficie di vecchie pitture, ruggine), pompando l’ugello di espulsione. Inoltre, è possibile utilizzare un’ampia gamma di adattatori, spazzole, ugelli angolari, ecc..

Ci sono lavandini che possono funzionare a una pressione dell’acqua in ingresso molto bassa (per gravità da un contenitore). Esistono idropulitrici che utilizzano solo acqua di rete. Va ricordato che l’approvvigionamento idrico deve corrispondere alla portata durante il funzionamento. Altrimenti, rischi semplicemente di rompere il lavandino o di ridurne significativamente le risorse. Non sarà superfluo occuparsi della pompa ad alta pressione e installare un pre-filtro aggiuntivo per l’acqua sul lavandino. Maneggiare i tubi con molta attenzione. È severamente vietato piegare il tubo, passarci sopra con le ruote di un’auto, non è consigliabile trascinarlo lungo il terreno con un trascinamento. Quando si sceglie un lavandino, è consigliabile prestare attenzione a quei modelli che sono dotati di bobine speciali per l’avvolgimento di tubi ad alta pressione. Dopo aver terminato il lavoro, assicurarsi di scaricare la pressione dalla pompa, scaricare tutta l’acqua. Ciò prolungherà in modo significativo la durata del tuo strumento. È severamente vietato lasciare le idropulitrici al gelo con acqua all’interno del sistema. Tali lavandini “congelati” di solito falliscono. Ricordiamo ancora una volta: è severamente vietato lavare persone e animali. Non dovresti sperimentare con la tua auto, poiché un’idropulitrice può causare danni significativi se maneggiata male: specchi e parti del corpo rotti, vernice danneggiata. È particolarmente necessario gestire un’auto che ha recentemente “superato” una riparazione della carrozzeria. Prima di iniziare a lavare l’auto con un’idropulitrice ad alta pressione, è necessario studiare attentamente le istruzioni fornite con lo strumento, osservare le azioni del personale durante l’autolavaggio. Conoscendo queste funzionalità, iniziamo a scegliere un’idropulitrice.

Scegliere un lavandino

Abbiamo deciso di prendere in considerazione i lavandini nella categoria di prezzo medio. Non hanno perseguito la convenienza economica per una tale ragione – abbiamo deciso di acquistare il nostro lavandino per lavorare in una casa di campagna. Mettere le cose in ordine, lavare le auto, pulire la piscina, lavare la facciata dell’edificio, che è rivestito con rivestimenti – questo è un breve elenco di quei lavori da eseguire con la nostra idropulitrice.

Idropulitrice Karcher K 5.55 JUBILEE è un prodotto dell’azienda Karcher. La garanzia del prodotto è di 2 anni. La potenza del mini-lavello Karcher è di 1600 W. La pressione di lavoro è di circa 140 bar, che è abbastanza per eseguire l’elenco dei lavori di cui abbiamo parlato sopra. L’idropulitrice ha una capacità di 460 litri di acqua all’ora. Questo è un indicatore abbastanza decente. Il set dell’idropulitrice include diversi tipi di accessori per diversi lavori, tra cui un getto di fango con cui è possibile riordinare facilmente i percorsi nel giardino.

Karcher K 5.55 JUBILEE

È molto importante che il corpo della pompa ad alta pressione sia realizzato in lega di alluminio. Il lavandino ti consente di lavorare con acqua, la cui temperatura raggiunge i 60 gradi. La lunghezza del tubo di cui è dotato il lavandino è di 9 metri, c’è un serbatoio per i detergenti. Il set di consegna include un filtro fine per l’acqua. Il costo di questo prodotto è di circa 9600 rubli.

Makita ha inoltre ampliato la sua gamma di idropulitrici. Coloro che hanno visto molti esempi di lavelli indovineranno facilmente i prodotti di ANNOVI-REVERBERI in queste idropulitrici. Per confronto, abbiamo scelto il lavello Makita HW130. Questa lavatrice è dotata di un potente motore da 1800 W con una pressione massima di 130 bar. Questo prodotto utilizza una pompa in lega a 3 pistoncini.

Makita HW130

Una caratteristica distintiva è la presenza di una bobina speciale per l’avvolgimento di un tubo flessibile ad alta pressione con una lunghezza di 7,2 metri. La capacità di lavaggio è di 480 l / h. L’idropulitrice è dotata di tasche speciali per riporre gli accessori forniti con il kit. Il costo di questo lavandino è di 10.300 rubli. 1 anno di garanzia.

E prenderemo un’altra idropulitrice come esempio. Questo è un nuovo prodotto di BOSCH Aquatak Clic 125. Questo lavello ha una pompa in lega di alluminio. La potenza del lavello Aquatak Clic 125 è di 1800 W. Bosch presta grande attenzione all’ergonomia dei suoi prodotti. La pistola a spruzzo, che ha uno speciale giunto rotante, è molto comoda nell’uso quotidiano. Inoltre, la testa del lavandino inclusa è dotata di 4 modalità operative per facilitare la gestione dell’attività (getto a ventola, getto a spirale, getto d’acqua a bassa pressione, getto a punta). La potenza dell’idropulitrice è di 1800 W, la pressione massima è di 125 bar, la produttività è di 410 l / min La temperatura dell’acqua collegata può essere fino a 60 gradi.

BOSCH Aquatak Clic 125

Ma l’idropulitrice BOSCH Aquatak Clic 125 ha una serie di caratteristiche di design che distinguono questo prodotto dai suoi concorrenti. Innanzitutto, si tratta di uno speciale avvolgimento automatico di un tubo flessibile ad alta pressione “Easy-Roll” e il tubo stesso “Torsion-Flex” ha una maggiore resistenza all’usura. Problemi come attorcigliamenti, grovigli di tubi semplicemente non ti minacciano con questo sistema affidabile. Il lavandino è dotato di una disconnessione automatica dalla rete quando smette di funzionare (si rilascia il pulsante di alimentazione dell’acqua sulla pistola e l’idropulitrice si spegne automaticamente). Un serbatoio per il detergente è integrato nel corpo del lavandino. L’interruttore del lavandino è posizionato in modo tale da poter spegnere lo strumento anche con il piede. Il cavo di alimentazione ha anche una modalità di avvolgimento automatico all’interno del corpo del lavandino. Inoltre, questo lavello è dotato di una funzione di aspirazione automatica dell’acqua, che consente di utilizzarlo in qualsiasi condizione in cui vi sia elettricità ma non acqua corrente. Il costo di questo prodotto è di 10.800 rubli. 2 anni di garanzia. È questo lavandino, a nostro avviso, in grado di soddisfare pienamente tutte le nostre esigenze. E non c’è motivo di dubitare della qualità dei prodotti BOSCH.

Speriamo che tu abbia imparato molto sulle idropulitrici e ora non avrai alcuna difficoltà a scegliere questo prodotto. Buona scelta e lavoro sicuro.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy