Come e cosa estrarre un chiodo senza cappuccio

Come e cosa estrarre un chiodo senza cappuccio

Se l’unghia sporge leggermente sopra la superficie e il cappuccio è intatto, non ci saranno problemi particolari, è necessaria solo una trazione dell’unghia, progettata specificamente per estrarre. Tuttavia, se non c’è cappello, non c’è nulla da agganciare alla chiodatrice, risulta inutile.

Il primo modo abbastanza semplice per estrarre un chiodo senza tappo è usare una taglierina laterale. Per non danneggiare la superficie, puoi mettere un pezzo di latta sotto. È inoltre possibile posizionare un supporto in legno tra la pinza e la parte. La cosa principale è afferrare saldamente l’unghia, che è abbastanza difficile da fare senza un cappuccio. Quindi, premendo sulle maniglie delle pinze e tenendo saldamente l’unghia, iniziamo a farlo oscillare, lentamente, da un lato all’altro, per estrarre gradualmente.

Come e cosa estrarre un chiodo senza cappuccio

Le tronchesi potrebbero non essere sufficienti se l’unghia è troppo profonda nel legno o in altre superfici, semplicemente non c’è nulla su cui aggrapparsi. In questo caso, offriamo la seconda opzione: puoi andare dall’opposto e farlo con un altro chiodo, una barba, provare a perforarlo, attraverso l’intera tavola. La cosa principale in questo caso è colpire chiaramente il centro dell’unghia senza un cappuccio. Questo metodo non aiuta se l’unghia sporge su una tavola troppo spessa o su un’altra superficie che non può essere perforata..

Come e cosa estrarre un chiodo senza cappuccio

Il terzo modo per rimuovere un chiodo bloccato senza un cappuccio è il riscaldamento. Ricorda dal corso di fisica che quando riscaldati, i corpi si espandono? E poi, raffreddandosi, si restringono, rispettivamente. È possibile riscaldare l’unghia e la superficie circostante con un bruciatore a gas o con qualche oggetto caldo sottile, applicando. Il metallo si espanderà, si restringerà, l’adesione alla superficie diventerà meno forte e sarà possibile estrarre un chiodo testardo con le stesse pinze.

La quarta opzione: prendi un pezzo di tubo, il cui diametro supera il diametro del chiodo. Un’estremità dovrà essere seghettata, l’altra – inserita nel trapano. Quindi semplicemente foriamo l’unghia posizionando il tubo seghettato in modo che sia nel mezzo. Il chiodo viene rimosso rapidamente, ma rimane un foro che, se necessario, può essere chiuso con un tappo o uno stucco.

Se non hai paura di danneggiare la superficie in cui viene guidato un chiodo che è stato lasciato senza testa, puoi provare ad arrivarci con uno scalpello, rompendo pezzi di legno attorno ad esso, inoltre, puoi anche praticare un foro vicino con un trapano con un trapano ordinario.

Come e cosa estrarre un chiodo senza cappuccio

Puoi anche fare scanalature sui lati dell’unghia, formare tagli sotto la parte superiore spezzata, per poi estrarre con le tronchesi. Meno: la tavola o l’altra superficie saranno danneggiate, un foro strappato rimarrà al posto dell’unghia estratta.

Come puoi vedere, tirare fuori un chiodo è molto più difficile che guidarlo senza un martello. Tuttavia, l’ingegnosità, gli strumenti giusti e, per essere onesti, la forza bruta ti aiuteranno a far fronte a questo compito..

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy