Aereo

La nota pialla è solo una delle numerose famiglie di utensili per la piallatura del legno.

Sempre più diffusi sono gli aerei con un blocco di metallo. Vengono con un coltello singolo e doppio (chiamato un pezzo di ferro). Se devi usare questo strumento abbastanza spesso, allora è meglio fare scorta di un altro pezzo di ferro sostituibile. Tieni un’altra lama affilata a portata di mano. Quindi, nel bel mezzo del lavoro, non dovrai distrarti affilandolo e perfezionandolo..

In effetti, un aereo è uno strumento semplice e senza pretese, ma col tempo puoi assicurarti che ognuno abbia il proprio carattere. Per renderlo docile, la suola dell’aereo dovrebbe essere protetta e il pezzo di ferro dovrebbe essere affilato regolarmente, protetto da chiodi e grandi nodi. Insieme a uno di metallo, non è male avere un aereo con un blocco di legno – ce ne sono molti nei negozi. È meglio specializzarlo nella finitura del legno, per questo deve avere un cosiddetto doppio pezzo di ferro – con un rompitruciolo. A proposito, la larghezza del pezzo di ferro in un piano tipico è di 50 mm.

Per la scriccatura ruvida, viene utilizzata una scherhebel, la larghezza della sua ghiandola è di 35 mm, spesso arrotondata o impostata obliquamente. Uno strumento molto utile per l’elaborazione iniziale di una scheda, una barra.

La levigatrice è destinata alla pulizia di superfici piallate in aree con difetti strutturali del legno. Sembra un piano accorciato con un doppio coltello montato più ripido di un piano normale. Possono staccare trucioli molto sottili sulla superficie – dopo aver incollato le parti. Utilizzato anche per rimuovere collanti, giunti angolari.

Il jointer è stato a lungo utilizzato dal falegname per la finitura di parti, specialmente quelle lunghe. La sua lunghezza è quasi tre volte più lunga di quella di una pialla convenzionale, il coltello è più largo della pialla – fino a 65 mm. Con l’acquisizione di alcune abilità, l’artigiano domestico sarà in grado di elaborare parti in legno con l’aiuto di un jointer. Dovresti sapere che c’è anche un mezzo-falegname, è più corto di 10-12 centimetri, la larghezza del suo pezzo di ferro, come un aereo, è anche un buon affare. Quando si utilizzano questi strumenti, ricordare che l’indicatore principale della qualità di piallatura è la lunghezza dei trucioli. Quando inizi a pianificare una nuova superficie, i chip sono intermittenti. Ma quando la superficie è livellata, diventa uniforme, lunga, riccia.

Tra gli strumenti di carpenteria, ce ne sono molti abbastanza specifici. Negli ultimi decenni, sono stati completamente sostituiti da piallatrici, fresatrici e altre macchine. Ma non tutti gli artigiani domestici hanno bisogno (e possono permettersi) di queste macchine così tanto. Ma se ti piace creare qualcosa con le tue mani, procurati almeno alcuni utensili manuali. Ce ne sono molti in vendita, sia di fabbrica che di artigianato. Possono essere utili per finire i lavori all’interno della casa, quando si desidera rielaborare con cura e cura quasi ogni bordo o piano della tavola.

Scanalature e tratti sui bordi o sugli strati delle parti vengono selezionati utilizzando una costola. Questo strumento è particolarmente utile per punzonare e sbavare un solco trapezoidale (“coda di rondine”). Le scanalature sulle parti in legno sono scelte con l’aiuto di un filetto: la suola della sua ultima ha una forma convessa, ma il lavoro a maglia con la suola a più stadi dell’ultima e i coltelli sostituibili di vari profili è uno strumento piuttosto professionale, non ne hai quasi bisogno. Inoltre, sono generalmente disponibili in vendita varie stecche decorative decorate con l’aiuto dello stampaggio: questo è un prodotto di produzione meccanica.

Puoi anche ottenere una gobba – un piano con una superficie curva o concava e una retta, come un piano normale, una lama, nonché acquistare uno shtap, in cui la suola della scarpa e il coltello hanno una forma concava e arrotondata.

È possibile che un giorno vorrai usare una lingua e un solco. Questo è uno strumento piuttosto complesso, costituito da due metà di legno collegate con viti ricavate dal legno. Possono scegliere una lingua in assi, doghe, creare una connessione “groove-comb”, ma non riccia, ma rettangolare. Oltre alla pila di fogli di legno, potrebbe esserci una custodia di metallo. Uno strumento così moderno è più piccolo, più leggero e più versatile di uno obsoleto in legno. Molto utile in fattoria.

Lo zenzubel e la sua stretta “relativa” falzgebel hanno una suola a gradini. Lo sviluppatore potrebbe davvero aver bisogno di questi strumenti nel caso in cui i telai delle finestre acquistati risultino goffamente, approssimativamente (questo accade abbastanza spesso). In questo caso, è meglio smontare i telai, soprattutto perché spesso non sono incollati e le cavità devono essere forate, pulite con carta vetrata. Ma per l’elaborazione dei quarti, in cui, di fatto, vengono inseriti i vetri, potrebbe essere necessario uno zenzubel o falzgebel.

Oggi molti artigiani acquistano pialle elettriche – leggere o manuali fisse. Acquisto intelligente, soprattutto se hai molti lavori di falegnameria e carpenteria nella tua proprietà. Tuttavia, anche gli utensili manuali sono di grande beneficio..

Lo strumento di piallatura viene affilato dalla lama al retro dello smusso, che viene applicato con l’intera superficie durante l’affilatura per evitare distorsioni. Gli utensili non devono essere affilati senza acqua su un temperamatite a secco e su temperamatite ad alta velocità, poiché una lama sottile “brucia” e si deteriora.

La lama del ferro della pialla dovrebbe sporgere dal piano della suola allo spessore dei trucioli rimossi. Per le pialle in metallo, il coltello viene regolato con una vite.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy