Ricette passo-passo per gnocchi con ricotta – come cucinare un delizioso impasto, un ripieno dolce o salato

Il contenuto dell’articolo



Gli gnocchi con la ricotta sono particolarmente popolari tra i bambini e gli adulti tra i piatti fatti in casa: una ricetta passo-passo specifica dell’azienda per una versione dolce o non zuccherata può essere trovata nel libro di cucina di qualsiasi casalinga. Alla prima conoscenza con loro, le domande sorgono letteralmente ad ogni passo: come cucinare il ripieno di cagliata, qual è la differenza tra diversi tipi di pasta e come cucinare il semilavorato risultante?

Come preparare gnocchi con ricotta

L’algoritmo generale delle azioni per questo piatto è simile a quello usato per gli gnocchi, in quanto sono “parenti”. Il processo di preparazione degli gnocchi con la ricotta è il seguente: impastare la pasta secondo la ricetta selezionata, stenderla non troppo sottile, tagliare la base a forma di cerchio. Dopo aver disposto il ripieno, posizionandolo al centro o con uno spostamento laterale, e formare un semicerchio, chiudendolo. Il risultato può essere inviato per congelare se hai cucinato per il futuro, o immediatamente bollire e servire con burro e panna acida, salsa, marmellata.

Gnocchi fatti in casa su un tagliere

Regole di cottura

Se hai preparato gli ingredienti richiesti, hai trovato una ciotola profonda per impastare la base e una ciotola più piccola – per il ripieno, puoi metterti al lavoro. Tuttavia, dovresti prima scoprire un paio di sottigliezze di un semplice, ma che richiedono una grande attenzione al piatto:

  • Nel processo di rotolamento della base, è necessario spolverare periodicamente la tavola con la farina, in modo da evitare l’eccessiva appiccicosità.
  • Iniziando a stendere la base per gnocchi o scolpirli, ungere le mani con olio vegetale (preferibilmente d’oliva) – non si attaccherà ai palmi delle mani.

Gli gnocchi con ricotta vengono fatti bollire secondo le regole:

  • La padella viene riempita con acqua al bordo e il suo volume dovrebbe essere grande – i prodotti devono poter muoversi tranquillamente all’interno, altrimenti si attaccano insieme.
  • L’acqua deve essere salata.
  • Gli gnocchi con la ricotta nel ripieno e la loro versione pigra vengono preparati prima dell’ascesa, poiché tutti i componenti, tranne le uova, sono commestibili in forma grezza.

Come scegliere la ricotta per gli gnocchi

Gli esperti continuano a discutere sul contenuto di grassi del componente chiave (sia la base che i ripieni): qualcuno consiglia di prendere il minimo in modo che non ci sia eccesso di umidità e che a qualcuno non piace la secchezza. Un compromesso è la ricotta al 5%, con la quale i gnocchi diventeranno morbidi, soprattutto se è pigro, e quando viene utilizzato nel ripieno, non segue. È molto più importante prestare attenzione alla freschezza di questo prodotto – troppo acido non migliorerai anche con una grande porzione di zucchero.

Alcuni consigli:

  • Se hai acquistato la ricotta senza grassi, aggiungi un cucchiaio di panna acida prima di continuare con essa..
  • La ricotta secca utilizzata per il ripieno può essere salvata aggiungendo un uovo..
  • Il prodotto troppo grasso (se va al ripieno) può essere miscelato con l’amido di riso.

Ricetta per gnocchi con ricotta

Esistono diverse opzioni per la base, che differiscono per elasticità, gusto, densità e struttura. Gli esperti consigliano di iniziare lo sviluppo di gnocchi secondo la ricetta classica, quindi passare a crema pasticcera, kefir, ecc. Separatamente, dovresti tenere in memoria diversi punti di base che ti aiuteranno a evitare errori e guasti:

  • Per mantenere la corretta elasticità, è necessario utilizzare 2 tazze di farina di frumento (!) Per 1 uovo. Il grano intero o il riso richiedono meno.
  • Il sale è un componente opzionale, lo zucchero può essere completamente evitato – contiene solo il componente gustativo.
  • Se viene usato l’olio, viene aggiunto per ultimo.

Nel latte

L’impasto più delizioso per gnocchi con ricotta, secondo le hostess, è dove il liquido principale è il latte. Preferibilmente fresco, classico 2,5% di grassi. Se non c’è latte, puoi usare la panna acida: diluisci 1-2 cucchiai con acqua calda per ottenere la giusta quantità di liquido. Dall’uovo, secondo questa ricetta, vengono utilizzati solo i tuorli, in modo che la base sia più morbida.

Ingredienti:

  • farina – 375 g;
  • tuorli d’uovo – 2 pezzi .;
  • latte – 170 ml;
  • burro – 10 g;
  • sale – 1/2 cucchiaino.

Metodo di cottura:

  1. Sciogli il burro ma non bollire.
  2. Batti separatamente i tuorli, unisci.
  3. Salare, versare il latte caldo.
  4. Ultimo per iniziare ad aggiungere la farina e impastare immediatamente l’impasto. Coprilo con un tovagliolo, stendilo in mezz’ora.

Sfera di pasta

Ricetta classica per pasta

Una base fresca che si abbina perfettamente a qualsiasi ripieno: ecco come appare il classico impasto utilizzato per gli gnocchi. Gli ingredienti necessari sono farina, acqua, sale e un uovo. Per una struttura più morbida, gli esperti consigliano di aggiungere un po ‘d’olio, ma questa è una sfumatura opzionale. Puoi cucinare noodles e persino pane da questi prodotti, cambieranno solo le proporzioni tra loro.

Ingredienti:

  • farina – 450 g;
  • uovo 1 gatto;
  • sale – 1 cucchiaino;
  • acqua fredda – 150 ml;
  • olio vegetale – 1 cucchiaino.

Metodo di cottura:

  1. Setacciare due volte la farina, al centro con un dito piegato per bucare.
  2. Versa il sale lì, rompi l’uovo (non sbattere!).
  3. Mescoli manualmente questi prodotti.
  4. Inizia a versare acqua delicatamente mentre mescoli tutti i componenti.
  5. Non appena ottieni una palla morbida ma elastica, devi aggiungere olio, mescolare di nuovo e coprirlo con una garza bagnata.
  6. Dopo mezz’ora, impastare con le mani (allargare le dita e premere in alto – in modo da rilasciare ossigeno, far respirare l’impasto) e procedere al rotolamento.

Pasta su un piatto e gnocchi preparati

Lush on kefir

Questa ricetta è apprezzata dagli amanti della base di lievito in cottura, perché ci sono somiglianze nella struttura: a causa della soda, che reagisce con l’ambiente acido del kefir, il guscio di gnocco diventa morbido e arioso. Tuttavia, alla luce del gusto peculiare ottenuto da una bevanda a base di latte fermentato, è consigliabile rendere il ripieno salato: ricotta con erbe, spezie, sale, ecc..

Ingredienti:

  • kefir 3,2% – 300 ml;
  • uovo;
  • soda – 1 cucchiaino;
  • farina – 520 g;
  • un pizzico di sale.

Metodo di cottura:

  1. Mescolare il sale con l’uovo di gallina, sbattendo delicatamente con una frusta. Se stai pianificando un ripieno di cagliata, combinato con un componente dolce (frutta, marmellata), aggiungi mezzo cucchiaino di zucchero.
  2. Mescolare la soda con il kefir, unire entrambe le miscele.
  3. Versare la farina setacciata in porzioni mezzo bicchiere, impastando un denso grumo morbido. Dagli un quarto d’ora per riposare sotto un asciugamano.

Impasto in una ciotola

Acqua bollente sottile

Il punto chiave di questa base per gli gnocchi è la necessità di lavorare rapidamente, idealmente utilizzare un frullatore o un robot da cucina per impastare, che non consentirà alla massa di raffreddarsi. Le uova secondo questa ricetta non vengono utilizzate, poiché il contatto con l’acqua bollente porta alla piegatura della proteina, quindi è necessario arrotolarla con cura, in uno strato non troppo sottile: può rompersi quando si posa il ripieno e si forma un gnocco.

Ingredienti:

  • farina – 400 g;
  • acqua calda – 250 ml;
  • olio d’oliva – 50 ml;
  • sale – 1/2 cucchiaino.

Metodo di cottura:

  1. Versare l’olio in acqua bollente, aggiungere sale al liquido e iniziare ad aggiungere la farina.
  2. Impastare rapidamente l’impasto, non lasciando raffreddare (puoi mettere una tazza a bagnomaria).
  3. Non appena la massa diventa omogenea, puoi iniziare a rotolare.

Choux

Ricetta di gnocchi con ricotta

Anche con solo 4 tipi di base per questa prelibatezza, che può essere una cena molto nutriente o una deliziosa colazione, ci sono molte varianti di gnocchi. Lo schema generale di come cucinarli è lo stesso, ma le sfumature sono ciò che rende speciale ogni ricetta, quindi viene data molta attenzione. L’ultima fase del lavoro è la cottura, che nelle ricette seguenti non è trattata in dettaglio, poiché il processo è lo stesso per tutti i tipi di gnocchi ed è descritto in precedenza.

Gnocchi pigri

  • Tempo di cottura: 30 minuti.
  • Dosi per confezione: 2 persone.
  • Contenuto calorico: 1488 kcal.
  • Destinazione: per cena.
  • Cucina: ucraina.
  • Difficoltà: facile.

Se la ricetta classica è spaventosa per stendere l’impasto e fissare i bordi correttamente, per non andare troppo lontano con il ripieno e per impedirne lo scorrimento, porta una versione semplificata di gnocchi di ricotta nel tuo salvadanaio culinario. Sono privi di riempitivo, tutti i componenti sono impastati in una singola massa e la domanda “come cucinare” non si pone nemmeno per un bambino – è impossibile far fronte a questa ricetta.

Ingredienti:

  • 9% massa di cagliata – 400 g;
  • tuorli d’uovo – 2 pezzi .;
  • zucchero semolato – 50 g;
  • vanillina;
  • farina – un bicchiere;
  • sale.

Metodo di cottura:

  1. Mescolare lo zucchero semolato con i tuorli con una frusta, aggiungere un pizzico di vanillina, sale.
  2. Separatamente, impastare la massa di cagliata, mescolare l’uovo.
  3. Setaccia la farina, aggiungi le porzioni: osserva la consistenza della miscela: quando ottieni una palla morbida ma che mantiene la forma, fermati.
  4. Spolverare la superficie del tavolo o del tagliere, trasferire la palla risultante su di essa.
  5. Quindi ci sono 2 opzioni: tagliare a pezzi la salsiccia formata dall’impasto nel senso della lunghezza, oppure arrotolare la torta e tagliare gli gnocchi con piccoli stampi. L’ultima opzione è adatta per nutrire il bambino.

Gnocchi pigri pronti in un piatto

Gnocchi dolci con ricotta

  • Tempo di cottura: 30 minuti.
  • Dosi per confezione: 5 persone.
  • Piatti calorici: 3154 kcal.
  • Destinazione: per cena.
  • Cucina: a casa.
  • Difficoltà: media.

Gnocchi saporiti con ricotta e uvetta che i golosi amano si consiglia di cuocere su base classica, ma con un leggero cambiamento: parte della farina viene sostituita con l’amido per creare una struttura più delicata. Ciò non influisce sulla resistenza e sulla facilità di rotolamento. È possibile utilizzare qualsiasi tecnologia di abbinamento dei bordi, l’opzione di incollaggio standard è descritta di seguito.

Ingredienti:

  • farina – 300 g;
  • amido – 70 g;
  • uovo;
  • un sussurro di sale;
  • acqua – 280 ml;
  • massa di cagliata 9% – 700 g;
  • uvetta – 200 g;
  • baccello di vaniglia;
  • zucchero – 50 g.

Metodo di cottura:

  1. Impastare manualmente la base classica sui primi 5 componenti. Sdraiati.
  2. Versare acqua bollente sull’uvetta, tritare finemente, aggiungere alla massa di cagliata.
  3. Cospargi il baccello di vaniglia con lo zucchero, rimuovilo dopo 15 minuti. Aggiungi la ricotta e l’uvetta allo zucchero.
  4. Stendi la base sottilmente, taglia dei cerchi.
  5. Metti il ​​ripieno con uno spostamento a destra, copri con la metà sinistra e acceca i bordi.

Gnocchi pronti su un piatto

Con ricotta e semola

  • Tempo di cottura: 35 minuti.
  • Dosi per confezione: 3 persone.
  • Piatti calorici: 3147 kcal.
  • Destinazione: per cena.
  • Cucina: a casa.
  • Difficoltà: media.

Gli intenditori di ripieno interessante possono provare a fare gnocchi ripieni di ricotta con mela grattugiata, cannella e cardamomo. Se, dopo la cottura, versali con miele caldo e servi con tè alla menta o cacao, la casa sentirà l’odore delle vacanze di Natale. L’algoritmo non presenta alcuna difficoltà, ma la semola viene necessariamente introdotta nel ripieno, poiché le mele daranno liquido in eccesso.

Ingredienti:

  • latte – 200 ml;
  • farina – 600 g;
  • uovo;
  • mele verdi – 200 g;
  • semola – 50 g;
  • 5% di massa di cagliata – 200 g;
  • zucchero – 50 g;
  • cardamomo, cannella – 1/2 cucchiaino..

Metodo di cottura:

  1. Grattugiare le mele sbucciate grossolanamente, cospargere di zucchero, mettere in una padella. Riscaldare per circa un quarto d’ora, mescolando energicamente.
  2. Condire con cannella e cardamomo, mescolare. Aggiungi semola.
  3. Quando la massa di mele si è raffreddata, combinala con la cagliata.
  4. Fai il test, impastandolo dal resto dei componenti. Preriscalda il latte e sbatti l’uovo separatamente.
  5. Riempi le “torte” rotonde intagliate con ripieno, forma prodotti semicircolari.

Marmellata pigra con panna acida e fragole in un piatto

Con ricotta e cipolle verdi

  • Tempo di cottura: 30 minuti.
  • Dosi per confezione: 5 persone.
  • Piatti calorici: 3170 kcal.
  • Destinazione: per cena.
  • Cucina: a casa.
  • Difficoltà: media.

Tra i ripieni non zuccherati, la miscela di cipolla e cagliata porta alla valutazione dei voti, a cui alcune casalinghe aggiungono spezie e altri tipi di erbe. È preparato in modo simile al dolce, ma con l’introduzione di un uovo per la morbidezza – risulta quasi una crema che richiede un incollaggio stretto delle cuciture. Anche la forma dei prodotti ha una svolta: rotonda. Se lo desideri, puoi creare dei quadrati, come per i ravioli.

Ingredienti:

  • uova – 4 pezzi .;
  • farina – 700 g;
  • acqua – 400 ml;
  • cipolle verdi – 100 g;
  • massa priva di grassi cagliata – 500 g;
  • sale, pepe nero.

Metodo di cottura:

  1. Impastare una base fresca tradizionale usando 2 uova e farina con acqua. Non è necessario aggiungere sale.
  2. Metti la palla risultante nel frigorifero, avvolgendola con un foglio.
  3. Tritare le cipolle verdi, mescolare con la cagliata.
  4. Salare, aggiungere pepe macinato. Controllare la miscela per il gusto, introdurre le uova sbattute.
  5. Stendi uno strato non troppo sottile di base fresca refrigerata, taglia i cerchi con un diametro di 8-10 cm in quantità uniforme.
  6. Al centro, metti una miscela di cagliata e cipolla con un cucchiaino, copri con il secondo giro in cima.
  7. Strizzare i bordi, avvolgere con un codino.

Gnocchi ripieni di ricotta, uova sode e cipolle verdi

Gnocchi di cagliata in un asilo

  • Tempo di cottura: 20 minuti.
  • Dosi per confezione: 4 persone.
  • Piatti calorici: 2081 kcal.
  • Destinazione: per cena.
  • Cucina: a casa.
  • Difficoltà: media.

Se hai ricordato con nostalgia i delicati deliziosi gnocchi che venivano serviti all’asilo e ti chiedevi come cucinarli a casa, questa ricetta dettagliata dovrebbe essere sicuramente studiata nei dettagli. Il clou è una massa di cagliata morbida per la base, l’aggiunta di burro con zucchero vanigliato e il servizio obbligatorio sotto panna acida liquida fresca.

Ingredienti:

  • ricotta 9% – 650 g;
  • uova – 2 pezzi .;
  • burro – 30 g;
  • zucchero vanigliato – 10 g;
  • farina – 150 g;
  • zucchero – 30 g;
  • panna acida 15% – per servire.

Metodo di cottura:

  1. Guidare l’uovo nella ricotta schiacciata con una forchetta, aggiungere lo zucchero, mescolare bene.
  2. Sciogli il burro, versalo nello stesso, ma dopo il raffreddamento.
  3. Successivamente inviare i restanti prodotti, esclusa la panna acida.
  4. Se la base è ancora liquida, puoi cospargere un paio di cucchiai di amido.
  5. Per dare alla forma finita una salsiccia spessa (diametro circa 7 cm), tagliare in diagonale a fette lo spessore di un dito.

Gnocchi pigri cagliati, come in una scuola materna

Con ricotta salata

  • Tempo di cottura: 20 minuti.
  • Dosi per confezione: 5 persone.
  • Piatti calorici: 3395 kcal.
  • Destinazione: per cena.
  • Cucina: a casa.
  • Difficoltà: media.

La ricotta è un prodotto che può essere miscelato con zucchero e sale con uguale successo e sarà sempre percepita perfettamente, quindi gli gnocchi con la ricotta al sale non sono esotici, ma un’ottima opzione per chi non ama i dolci. La base può essere preparata con kefir e scegliere la quantità di sale e altri condimenti in base alle proprie preferenze di gusto: provare il ripieno durante il batch.

Ingredienti:

  • farina – 500 g;
  • kefir – 200 ml;
  • soda – 1 cucchiaino;
  • uova – 2 pezzi .;
  • ricotta 9% – 900 g;
  • miscela di pepe macinato – 1 cucchiaino;
  • sale grosso – 1,5 cucchiai. l.

Metodo di cottura:

  1. Mescolare metà della farina setacciata con 2 albumi e 1 tuorlo.
  2. Kefir mescolato separatamente con soda, versare lo stesso.
  3. Aggiungere la farina rimanente, coprire l’impasto con un tovagliolo.
  4. Impastare bene la ricotta, introdurre il tuorlo, il pepe (è possibile aggiungere più condimenti), il sale. Prova il ripieno.
  5. Stendi la base sottilmente (a causa della salinità, il materiale da otturazione non galleggia), metti la massa della cagliata al centro, forma oggetti semicircolari. Pizzica bene i bordi.

Gnocchi pronti al burro

Con ricotta e ciliegie

  • Tempo di cottura: 20 minuti.
  • Dosi per confezione: 4 persone.
  • Piatti calorici: 2237 kcal.
  • Destinazione: per colazione.
  • Cucina: a casa.
  • Difficoltà: media.

Se il ripieno di cagliata per gli gnocchi è integrato con bacche, è importante prendersi cura della densità dell’impasto e delle cuciture. È desiderabile fissarli con una treccia, che viene eseguita attraverso il bordo della diagonale verso l’interno. L’impasto di pollo può essere utilizzato come base, steso con uno spessore di 3 mm o poco più. Le ciliegie congelate devono essere spremute bene prima di aggiungere ad altri componenti del ripieno o cosparse di amido.

Ingredienti:

  • acqua bollente – 300 ml;
  • farina – 500 g;
  • sale – 1 cucchiaino;
  • massa di cagliata – 200 g;
  • ciliegia – 200 g;
  • tuorlo d’uovo.

Metodo di cottura:

  1. Crea una classica crema pasticcera con i primi 3 prodotti.
  2. Schiaccia la cagliata con il tuorlo, aggiungi la ciliegia tritata.
  3. Mettere il ripieno sull’impasto (pezzi grezzi pretagliati), formare prodotti semicircolari.

Gnocchi con ricotta e ripieno di ciliegia

Ricetta per gnocchi di ricotta ed erbe

  • Tempo di cottura: 25 minuti.
  • Dosi per confezione: 3 persone.
  • Contenuto calorico: 904 kcal.
  • Destinazione: per colazione.
  • Cucina: a casa.
  • Difficoltà: media.

La colazione può essere non solo dolce se cucini gnocchi pigri da ricotta a basso contenuto di grassi mescolata con molte erbe fresche. Solo le proteine ​​possono essere lasciate da un uovo, lo zucchero non può essere deposto e si può prendere riso o farina integrale. Versione utile e gustosa di un piatto familiare fin dall’infanzia, il cui valore calorico non si può temere.

Ingredienti:

  • 0% ricotta – 500 g;
  • aneto fresco – 50 g;
  • albumi d’uovo – 2 pezzi .;
  • sale – 1 cucchiaino;
  • farina – 150 g;
  • spicchio d’aglio.

Metodo di cottura:

  1. Tritare finemente l’aglio e le erbe, mescolare con proteine, sale.
  2. Guida la cagliata nella massa liquida, aggiungi delicatamente la farina.
  3. Arrotolare un lungo cilindro largo, tagliare trasversalmente.
  4. Bollire in acqua bollente fino a quando gli oggetti galleggiano..

Ricotta ripiena e verdure su fette di pasta

Quanti gnocchi di ricotta vengono bolliti

Quando si tiene conto della composizione di questo piatto, non è necessario un trattamento termico a lungo termine: solo l’uovo non può essere mangiato crudo dai componenti (se si analizzano gli ingredienti). Il tempo di cottura viene conteggiato dal momento in cui il prodotto è stato posto in un liquido bollito (!) E non può essere riparato: gli esperti raccomandano di concentrarsi sul cambiamento nello stato del semilavorato: quando galleggia in superficie, lo estraiamo con un cucchiaio forato, lo mettiamo in una ciotola profonda e serviamo.

Cottura a vapore

Un metodo interessante di trattamento termico di gnocchi, gnocchi e altri prodotti di questo tipo è la cottura a vapore. L’impasto sarà più morbido rispetto alla cottura, il ripieno non uscirà, anche le possibilità di rompere un articolo accidentalmente aderito al fondo sono minori. Se non c’è una doppia caldaia, puoi cucinare usando una casseruola:

  1. Versa dell’acqua, stendi la garza sopra.
  2. Quando inizia l’ebollizione, stendi gli oggetti sulla garza, mantenendo una breve distanza.
  3. Coprire con un coperchio grande, attendere 7 minuti e il piatto è pronto.

Vareniki in una doppia caldaia

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: