Crema per profiteroles: ricette

Il contenuto dell’articolo



Mini-torte delicate, ariose e appetitose che adulti e bambini amano così tanto, si preparano molto velocemente e raramente danno fastidio: ci sono un numero enorme di ripieni, che cambiano che, ogni volta che si ottiene un gusto completamente nuovo. La crema per riempire i panini vuoti può essere cremosa, burrosa, proteica, crema pasticcera, alcune casalinghe amano riempire i profiteroles con latte condensato bollito, gelatina di bacche, ricotta. Qualunque opzione scegliate, i profiteroles con ripieni dolci sono un dessert meraviglioso che può trasformare un normale tea party in una festa.

Cosa sono i profiteroles

Piccole torte fatte di pasta choux con un diametro di circa 4 cm – l’invenzione della cucina francese. I profiteroles iniziano con otturazioni dolci o non zuccherate (carne, funghi, ricotta, pesce). Gli spazi vuoti all’interno sono realizzati come segue:

  • Portare a ebollizione l’acqua (? L) con burro (150 g), zucchero (un cucchiaio e mezzo), sale (1 pizzico). La farina (300 g) viene versata sulla composizione bollita, cotta a fuoco basso, mescolando con una frusta, 5-6 minuti.
  • Dopo aver raffreddato l’impasto, vengono introdotte 7 uova di gallina una alla volta, dopo aver aggiunto ogni uovo, la composizione deve essere miscelata con un mixer a media velocità.
  • Riempiendo una busta di pasta con una massa viscosa e viscosa, spremi l’impasto attraverso l’ugello con palline su una teglia unta con olio di girasole raffinato.
  • Cuocere per circa 25 minuti. in un forno preriscaldato a 200 ° C senza aprire la porta, altrimenti i profiteroles potrebbero cadere.

Ricetta Cream Profiteroles

Le foto provenienti da siti culinari non possono trasmettere la tenerezza, la leggerezza, l’insolita ariosità delle farciture delle piccole torte francesi. La crema per profiteroles viene preparata (a seconda della ricetta specifica) da burro, crema grassa, zucchero, vaniglia, panna acida, latte condensato, formaggi a pasta tenera, uova di gallina (tuorli o proteine), montando a fondo i componenti con un mixer. Se lo si desidera, al ripieno vengono aggiunti cacao, alcool, arachidi, bacche e frutta. Prima di servire, le torte ripiene vengono raffreddate.

Crema pasticcera al cioccolato per profiteroles

  • Tempo: mezz’ora.
  • Dosi per confezione: 8 persone.
  • Contenuto calorico: 214 kcal / 100 g.
  • Scopo: dessert, ripieno dolce.
  • Cucina: europea.
  • Difficoltà: media.

La crema al cioccolato per profiteroles è molto gustosa, delicata, da far venire l’acquolina in bocca. Alcuni chef lo cucinano con panna o burro, il ripieno secondo la ricetta presentata – nel latte – risulterà meno calorico. Il cognac può essere sostituito con liquore (il caffè è perfetto). Le torte pronte diventeranno più gustose se cosparse di zucchero a velo o ricoperte di glassa: 100 g spezzate in pezzi di cioccolato fondente, versare 100 ml di crema grassa, cuocere, mescolando a fuoco basso, non bollendo fino a quando la composizione diventa densa viscosa.

Ingredienti:

  • latte -? l;
  • uova (tuorli) – 5 pezzi .;
  • zucchero – 125 g;
  • cacao in polvere – 3 cucchiai. l .;
  • farina di grano tenero – 25 g;
  • amido – 25 g;
  • vanillina -? bustina;
  • cognac – 55 ml.

Metodo di cottura:

  1. Sbattere i tuorli, separati dai bianchi, sbattere con lo zucchero (un minuto o due). Aggiungi farina setacciata, cacao, amido alla composizione. Impastare a fondo il composto con una frusta fino a che liscio, rompere tutti i grumi. Versare 50-60 ml di latte leggermente riscaldato a fuoco basso, mescolare.
  2. Versare il latte rimanente in una casseruola, scaldare a fuoco basso, senza portare ad ebollizione. Non appena iniziano a comparire piccole bolle sui bordi del latte (dopo 5-6 minuti), inizia a versarvi una miscela di tuorlo e cioccolato con un filo sottile, sbattendo leggermente con una frusta.
  3. Mescolando costantemente, a fuoco lento, porta ad ebollizione la crema al cioccolato, dopo 1,5-2 minuti spegni la stufa.
  4. Aggiungi cognac, vanillina alla composizione calda, mescola fino a che liscio, lascia raffreddare a temperatura ambiente (circa mezz’ora). Composizione pronta per iniziare i profiteroles con una siringa per dolciumi. Servire freddo.

Usando il cioccolato

Crema proteica per profiteroles

  • Tempo: mezz’ora.
  • Dosi per confezione: 4 persone.
  • Contenuto calorico: 174 kcal / 100 g.
  • Scopo: dessert, ripieno dolce.
  • Cucina: europea.
  • Difficoltà: media.

L’universalità di una crema proteica leggera è quella grazie alla sua consistenza delicata, ariosa e allo stesso tempo densa, è adatta per riempire profiteroles, bignè, cestini e per decorare i dessert. Il ripieno si rivelerà efficace e le proteine ​​batteranno bene se vengono accuratamente separate dai tuorli (anche una goccia di tuorlo può rovinare il risultato), raffreddare prima di montare e usare piatti perfettamente puliti per cucinare.

Ingredienti:

  • uova di gallina (proteine) – 4 pezzi .;
  • zucchero – 200 g;
  • acqua – 100 ml;
  • sale -? cucchiaino.

Metodo di cottura:

  1. Le proteine, separate dai tuorli, poste in una ciotola asciutta e pulita, si raffreddano per 15-20 minuti. nel frigo.
  2. Versare lo zucchero semolato con acqua, mettere in una casseruola a fuoco lento, mescolando lentamente, portare a ebollizione. Mescola e fai bollire lo sciroppo bollente fino a quando non assume un colore caramello e si addensa (circa 10-15 minuti)..
  3. Se lasci cadere un po ‘di sciroppo caldo in acqua fredda e non si dissolve, si trasforma in una palla – lo sciroppo è pronto.
  4. A una bassa velocità del mixer, sbattere gli albumi con il sale. Dopo 1-2 minuti, aumentando la velocità al massimo e continuando a frullare, inizia a versare lo sciroppo caldo. Cerca di accedervi con molta attenzione, evitando schizzi.
  5. Dopo 6-8 minuti, quando la crema diventa ariosa e si raffredda un po ‘, il mixer può essere spento.
  6. Profiteroles ripieni refrigerati prima di servire.

Crema proteica montata

Ripieno di latte condensato

  • Tempo: 10 minuti.
  • Dosi per confezione: 8 persone.
  • Contenuto calorico: 393 kcal / 100 g.
  • Scopo: dessert, ripieno dolce.
  • Cucina: europea.
  • Difficoltà: facile.

Il latte condensato in combinazione con un delicato mascarpone rende la crema originale per il riempimento di spazi vuoti per profiteroles insolitamente tenera, moderatamente dolce, ariosa, molto gustosa. Molte casalinghe preferiscono usare il latte condensato bollito per la panna, montandolo con il burro (? Vasetti per 1 confezione di burro alla panna dolce), ma i profiteroles con la crema al burro risultano molto calorici e non rimarrai sorpreso da una tale combinazione.

Ingredienti:

  • latte condensato – ? banche;
  • mascarpone – 500 g.

Metodo di cottura:

  1. Mescola il latte condensato e il mascarpone in una ciotola profonda.
  2. Sbattere la panna con un mixer, iniziando a bassa velocità, quindi aumentandola al massimo, 5-6 minuti.
  3. Raffreddare le torte riempite con la composizione finita per mezz’ora prima di servire in frigorifero.

Usando il latte condensato

Fiocchi di latte

  • Tempo: 10 minuti.
  • Dosi per confezione: 5 persone.
  • Contenuto calorico: 276 kcal / 100 g.
  • Scopo: dessert, ripieno dolce.
  • Cucina: europea.
  • Difficoltà: facile.

Crema delicata e ariosa per profiteroles a base di panna e formaggio a pasta molle (puoi usare Filadelfia o Almette senza riempitivi) con una fine finitura vaniglia che ne mantiene perfettamente la forma. Con questa composizione, le torte vengono farcite con un cucchiaino o una siringa per dolciumi. La crema è meglio usata densa, rustica o conservata con un contenuto di grassi di almeno il 33-35%.

Ingredienti:

  • crema – ? l;
  • ricotta a pasta molle – 250 g;
  • zucchero – 100 g;
  • vanillina – 1 confezione.

Metodo di cottura:

  1. Sbattere la crema pre-raffreddata con vaniglia e zucchero normale per 5 minuti usando un mixer alla massima velocità.
  2. Dopo aver aggiunto il formaggio a pasta molle alla composizione, mescolalo prima con un cucchiaio o una spatola in silicone, quindi sbatti con un mixer fino a che liscio (2-3 min.).
  3. Riempi i profiteroles con una crema delicata, fai raffreddare il dessert..

A base di ricotta

fragola

  • Tempo: 30-40 minuti.
  • Dosi per confezione: 4 persone.
  • Contenuto calorico: 98 kcal / 100 g.
  • Scopo: dessert, ripieno dolce.
  • Cucina: europea.
  • Difficoltà: media.

Le mousse o le gelatine (agrumi, banana, bacche) sono ottimi riempitivi usati dagli specialisti culinari per riempire i bignè. Fragrante, succulenta, originale crema di fragole ipocalorica per torte secondo questa ricetta è preparata da bacche fresche mature. In inverno, puoi usare quelli congelati, dopo averli precedentemente scongelati in uno scolapasta per 2-3 ore, permettendo al succo di defluire dalle fragole scongelate.

Ingredienti:

  • fragole – 0,4 kg;
  • acqua – 40 ml;
  • zucchero – 3 cucchiai. l .;
  • gelatina – 2 cucchiaini.

Metodo di cottura:

  1. Immergi la gelatina con acqua fredda bollita, lascia riposare la composizione per 5-6 minuti, fino a quando la gelatina si gonfia.
  2. Macina le bacche in una ciotola del frullatore (ad una velocità massima di 2-3 minuti).
  3. Unire la purea di fragole con zucchero e gelatina, mettere in una casseruola a fuoco lento. Mescola la composizione, evitando l’ebollizione, fino a quando la gelatina non è completamente sciolta (7 minuti).
  4. Raffreddare il ripieno posizionando lo stewpan su un contenitore di ghiaccio. Non appena la crema si addensa (può richiedere fino a mezz’ora), iniziano le torte.

Con Le Fragole

Panna acida

  • Tempo: 10 minuti.
  • Dosi per confezione: 6 persone.
  • Contenuto calorico: 327 kcal / 100 g.
  • Scopo: dessert, ripieno dolce.
  • Cucina: europea.
  • Difficoltà: facile.

La panna acida, che i bambini amano molto, è popolare tra i pasticceri: è facile, veloce da preparare, risulta tenera, ariosa, molto gustosa. Se non c’è tempo per macinare lo zucchero e non è stato possibile acquisire la polvere finita, puoi sbattere la panna acida con lo zucchero, ma è possibile che la panna non risulti così ariosa. La panna acida deve essere usata il più fresca possibile, oleosa (con un contenuto di grassi del 30%), ben raffreddata. Se lo si desidera, aggiungere marmellata ai frutti di bosco o marmellata di frutta al ripieno.

Ingredienti:

  • panna acida – 380 ml;
  • zucchero – 1 cucchiaio.

Metodo di cottura:

  1. Macina lo zucchero in polvere con un macinacaffè o un pestello in un mortaio.
  2. Mescolando la panna acida pre-raffreddata e lo zucchero a velo, sbatti la composizione per 5-6 minuti, fino a quando non diventa densa.
  3. Posizionare le torte riempite con una siringa prima di servire per mezz’ora prima di servire..

Ripieno a base di panna acida

Caramello

  • Tempo: mezz’ora.
  • Dosi per confezione: 6 persone.
  • Contenuto calorico: 367 kcal / 100 g.
  • Scopo: dessert, ripieno dolce.
  • Cucina: europea.
  • Difficoltà: alta.

Alcune casalinghe chiamano la crema al caramello un ripieno di burro montato (250 g) e latte condensato bollito (? Vasetti) con l’aggiunta di amaretto (2-3 cucchiai) e 50 g di arachidi: mandorle e noci. Il morbido e arioso ripieno di caramello secondo la ricetta presentata è preparato sulla base di sciroppo di zucchero e delicata meringa italiana. Si consiglia di assumere la crema il più grasso possibile (contenuto di grassi di almeno il 33%).

Ingredienti:

  • uova (proteine) – 2 pezzi .;
  • burro – 120 g;
  • zucchero – 230 g;
  • crema – 120 ml;
  • acqua – 35 ml.

Metodo di cottura:

  1. Dopo aver mescolato 110 g di zucchero con acqua in una casseruola, riscaldare la composizione a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto. Portare a ebollizione lo sciroppo, smettere di mescolare, lasciar bollire da solo, dopo 3-4 minuti. spegni la stufa.
  2. Le proteine, separate dai tuorli, messe in una ciotola asciutta e pulita, sbattono con un mixer ad una velocità massima di 2-3 minuti. prima della comparsa di picchi di luce. Continuando a sbattere, versare con cura lo sciroppo di zucchero caldo in un flusso sottile, dopo circa 7-10 minuti, quando la meringa italiana acquisisce una struttura densa e una superficie lucida, il mixer deve essere spento.
  3. Aggiungi 120 g di zucchero alla panna, metti a fuoco medio, lascia che lo zucchero si dissolva, mescolando costantemente il composto, senza portare a ebollizione (1-2 min.).
  4. Mescolare preriscaldato a temperatura ambiente, burro tritato a pezzetti e panna raffreddata con zucchero, mescolare con un mixer fino a che liscio. Introdurre attentamente la meringa fredda nella composizione, mescolare accuratamente (con un mixer o una spatola di silicone).
  5. Riempi le torte di panna, raffreddale prima di servire per almeno mezz’ora.

Con l'aggiunta di caramello

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy