Come cucinare un coniglio gustoso

Il contenuto dell’articolo



Come cucinare un coniglio gustoso? Come scegliere questa ottima carne dietetica? Come condire armoniosamente con spezie ottimali che sottolineano il gusto delicato? Troverai le risposte a tutte queste domande nel nostro articolo.

Quali utensili sono necessari per cucinare?

Dopo aver acquistato carne buona e fresca, controlla se hai tutto il necessario per preparare il tuo pasto? Ci occuperemo dei piatti di cui potresti aver bisogno. Se decidi di cuocere la carne, per cuocere non c’è niente di meglio di un pollo o della solita forma per questi scopi. Se vuoi friggere o stufare un coniglio, prendi uno stufato, un calderone o una padella con pareti spesse. La cottura della carne è migliore in una normale padella, smaltata o in acciaio.

È tempo di prepararsi

Prima di acquistare una carcassa, dovresti assolutamente considerare che cucinare un coniglio non è una procedura rapida. Il calcolo finale del lasso di tempo dovrebbe essere fatto solo dopo aver deciso il metodo di preparazione. Quindi, friggi fino a quando piccoli pezzi croccanti facilmente per mezz’ora. Puoi spegnere il coniglio in un’ora. La stessa quantità sarà necessaria per cuocere la carne.

La maggior parte del tempo speso dalle casalinghe nel processo di preparazione dell’ingrediente principale. Il coniglio deve essere immerso dopo averlo lavato e tagliato. Di solito ci vogliono almeno 3 ore per immergersi. Se la carcassa pesa più di tre kg, deve essere immersa per almeno 5 ore. L’ammollo consente di ottenere la morbidezza della carne e allevia l’odore e il gusto caratteristici della selvaggina.

Consigli utili: il coniglio sarà più saporito se, dopo averlo immerso, lo marinerà.

Un po ‘di spezie

Il coniglio deve essere cotto con spezie accuratamente selezionate che aiuteranno a rivelare il gusto della carne. Ma rispetto ad altri tipi di carne, quando si cucina un coniglio, è necessario sapere esattamente quali condimenti utilizzare per non oscurare le note di base del gusto.

Durante la cottura o la fase di decapaggio, l’ingrediente principale dovrebbe “fare amicizia” con pepe, alloro, aglio e cipolle. Se ti piacciono le note più fini, aggiungi un pizzico di origano, basilico, timo o coriandolo alla marinata. Molti buongustai apprezzano la carne di coniglio in salamoia speziata con cannella, chiodi di garofano o limone.

Intagliare un coniglio

Nella maggior parte dei negozi, esiste già una carcassa sventrata e quindi è possibile scongelarla (se necessario), sciacquarla accuratamente e tagliarla a pezzi. Inizia a tagliare la carcassa, separando la parte anteriore, le zampe posteriori e le scapole. È facile separare le costole con un coltello affilato. L’unica parte con cui dovrai “tormentare” un po ‘è la colonna vertebrale. Utilizzare uno speciale ascia di cucina per questo.

Sottaceti

Dopo aver tagliato la carcassa di coniglio in pezzi, sciacquali accuratamente e immergili in acqua pulita, cambiando il liquido una volta ogni ora. Quindi, procedere al decapaggio.
Il vino (il bianco è il migliore), l’aceto di vino, l’olio d’oliva, la panna, il siero di latte o la panna acida con spezie a piacere sono perfetti per la marinata. Gli chef consigliano alle casalinghe di stare attenti con la marinata di aceto. L’uso dell’aceto per sposare un coniglio può rendere rigida la carne di un giovane animale.

Quindi, scegliendo l’aceto di vino come marinata, metti la carcassa o le fette in un contenitore d’acqua e aggiungi da due a tre cucchiai di aceto. Se la carcassa è marinata nella sua interezza, lasciarla in un contenitore per tre ore. Se decapate le fette, il tempo di decapaggio dovrebbe essere ridotto a 1,5 ore. Dopo il decapaggio, sciacquare la carne con acqua corrente e asciugarla con un panno da cucina. Si noti che non è necessario immergere il coniglio prima di marinarlo nell’aceto di vino..

Il vino bianco è una marinata meravigliosa, che può agire contemporaneamente come una spezia. Per marinare la carcassa, riempi il coniglio di vino in modo che sia completamente coperto di liquido. Se lo si desidera, aggiungere cognac al vino. Anche in questo caso non è necessario immergere la carne, oltre al lavaggio. Resta solo da salare, pepare e cucinare.

carne di coniglio sottaceto

L’uso di panna acida, panna o olio d’oliva marinata richiede necessariamente un ammollo preliminare del prodotto in salamoia. Preparare la marinata è semplice: prendere uno qualsiasi degli ingredienti di cui sopra in piccola quantità, aggiungere spezie e sale a piacere, quindi strofinare la carne di coniglio con la marinata.

Come cucinare un coniglio gustoso: le migliori ricette

  • Un coniglio in panna acida è una ricetta che è diventata un vero classico. In questo modo, il piatto viene preparato nei migliori ristoranti del mondo e nelle normali cucine, perché non c’è nulla di difficile nella ricetta.

Taglia a pezzi la carcassa e immergi il coniglio nell’aceto di vino. Salare e pepare la carne, quindi friggerla in una padella per circa 10-15 minuti. Mentre l’ingrediente principale è fritto, passa le carote e le cipolle. Prendi una padella profonda, un calderone o degli anatroccoli, ungi il fondo con olio d’oliva e disponi i prodotti a strati: prima un coniglio, poi le carote con le cipolle. Lo strato finale è una grande quantità di panna acida. Stufare il coniglio per 40 minuti, servire in porzioni, cospargere il piatto con erbe fresche prima di servire..UN.

coniglio in panna acida

  • Se vuoi cucinare un piatto gourmet davvero festoso e reale, usa una delle ricette per cucinare un coniglio in forno.

Marinare la carcassa in olio d’oliva con aglio, spezie e sale, quindi friggere le fette di coniglio in una padella. Il prossimo passo è lo stufato dell’ingrediente principale. Versare il vino in una casseruola profonda, gettare fagioli e carote, cipolle, un po ‘di timo, patate sbucciate e tritate, sedano e pezzi di coniglio. Se hai brodo di pollo, vale la pena aggiungerlo nella padella e lo fa.

Controlla se hai abbastanza sale, quindi metti la padella in forno su una teglia e fai sobbollire per circa un’ora.

  • La carne in un calderone sotto formaggio è un’altra ricetta meravigliosa che non lascerà nessuno indifferente. Macella la carcassa, immergila nell’aceto di vino. Quindi friggi la carne in una padella, salandola e condendola. Prendi un calderone o una lenticchia d’acqua e mettici i prodotti nel seguente ordine: alcune gocce di olio d’oliva, anelli di cipolla tritati, carne, ancora uno strato di cipolla, formaggio grattugiato, panna acida. Cuocere il piatto in forno per 40 minuti.
  • Se decidi di friggere il coniglio in una padella, quindi all’inizio della frittura, aggiungi mezzo bicchiere d’acqua nella padella, oltre al burro. Chiudere la padella con un coperchio e stufare la carne per circa 20 minuti, quindi friggere le fette fino a quando una deliziosa crosta dorata e carne dorata.

frittura di coniglio

  • Il coniglio può anche essere cotto in una manica con patate. Per fare questo, pre-marinare la carne in qualsiasi modo, quindi friggerla un po ‘. Sbucciare le patate, tritare grossolanamente, salare e pepare i tuberi, tritare gli anelli di cipolla. Prendi la manica, posiziona con cura le patate, le cipolle e i pezzi di coniglio. Cerca di distribuire uniformemente il ripieno. La temperatura dovrebbe essere media. Cuocere in forno su una teglia per circa un’ora, in modo che le patate abbiano il tempo di cuocere.
  • Il coniglio è facile da cucinare anche a cottura lenta, nelle modalità “Stufato” e “Cottura”. Questo piatto richiede pezzi di coniglio, cipolle, carote e panna acida. Aggiungi l’olio d’oliva nella ciotola del multicucina e friggi la carne. Quindi aggiungere le carote grattugiate, le cipolle tritate finemente e la panna acida lì. Attiva la modalità “Estinzione” e cuoci il piatto per 1,5 ore. Trascorso il tempo specificato, passa la tecnica in modalità “Cottura” e cuoci la carne per un’altra mezz’ora. Otterrai un piatto succoso con un aroma delicato.

Non è necessario seguire rigorosamente le ricette suggerite. Gli chef di famosi ristoranti sono invitati a sperimentare periodicamente marinate, salse e altri ingredienti. Il coniglio si abbina bene con molti prodotti.

Come contorno, il piatto principale di carne è perfettamente cotto o cotto patate, riso o verdure. Dalle bevande, la preferenza dovrebbe essere data al buon vino bianco.

Un video su come cucinare un coniglio al forno ti aiuterà a padroneggiare tutte le sottigliezze della cottura di questo piatto.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Come cucinare un coniglio gustoso
Riparazione di motoseghe fai-da-te