Quali vaccinazioni fanno i gatti

Il contenuto dell’articolo



Dopo la nascita, i mammiferi con colostro ricevono anticorpi dalla madre che proteggono il corpo dalle infezioni. Dopo 2 mesi, il gattino adulto inizia a sviluppare le proprie cellule protettive. La vaccinazione tempestiva è considerata una prevenzione affidabile di malattie pericolose. Le vaccinazioni sono necessarie per i gatti che camminano nel cortile e per i gatti che non escono dall’appartamento.

Perché vaccinare i gatti

Rabbia

Su ruspanti, gli animali domestici possono contrarre un’infezione da animali randagi. Per i gatti domestici, la fonte di infezione sono le scarpe e gli abiti del proprietario dopo una passeggiata con tracce di escrementi o saliva di un gatto malato. La razza dell’animale non ha importanza: il virus è ugualmente pericoloso per gli animali domestici con un pedigree e un trovatello di strada.

I benefici della vaccinazione:

  1. La vaccinazione riduce il rischio di infezioni virali. Se l’infezione si verifica dopo un’iniezione a causa di un cambiamento nel ceppo del virus, la malattia è lieve.

  2. Il trattamento è più costoso della vaccinazione.
  3. Le malattie virali spesso finiscono con la morte dell’animale. Il vaccino protegge il corpo dallo sviluppo di complicanze.
  4. Il gatto vaccinato può essere preso per un lungo viaggio, partecipare a mostre.

Tipi di vaccinazioni di gatto

Le infezioni complesse hanno un alto tasso di mortalità. Gli esseri umani infettano gli animali da determinati virus..

La vaccinazione contro le malattie pericolose viene effettuata in una clinica veterinaria a colpo sicuro. In base all’area di residenza, il veterinario può raccomandare ulteriori vaccinazioni per i gatti domestici..

I prodotti biologici contengono virus vivi o uccisi. Con l’introduzione di una piccola dose del vaccino, il corpo inizia a combattere con l’agente patogeno – si verificano sintomi lievi. Entro 2-3 settimane, le cellule del sistema immunitario imparano a far fronte all’infezione. In futuro, quando si incontra un agente patologico nell’ambiente, il meccanismo di difesa inizia e sopprime la malattia nella fase iniziale.

necessario

Infezione da clamidia

Malattie infettive contro le quali vengono sempre somministrate le vaccinazioni:

  1. Rabbia. Grave danno al sistema nervoso. Una malattia incurabile e fatale che viene trasmessa dall’animale all’uomo.

  2. Panleucopenia (“cimurro di gatto”). La diarrea con sangue e vomito porta a una rapida disidratazione e morte dell’animale.
  3. Calcivirosis. Gli organi respiratori e le mucose dell’occhio soffrono. Un terzo degli animali domestici malati muore di polmonite, anche con un trattamento tempestivo.
  4. rinotracheite. Malattia respiratoria che non può essere curata. Il virus dell’herpes felino colpisce le mucose della bocca, del naso, degli occhi. L’agente causale si fa sentire quando il sistema immunitario si indebolisce.
  5. Chlamydia. Colpisce gli organi genito-urinari e il tratto respiratorio. L’innoculazione viene somministrata agli animali domestici, che vengono utilizzati per l’allevamento..

Vaccini singoli o combinati:

  1. Nobivak Rabies dalla rabbia. Prezzo medio: 100 rubli.

  2. quadrico contro l’herpes e l’infezione da calcivirus. Costa circa 1000 rubli.
  3. Nobivak Tricat da panleucopenia, rinotracheite, calcivirosi. Prezzo – 350-450 rubli.
  4. Multifel-4 contro le infezioni respiratorie, panleucopenia e clamidia. Costa 200-300 rubli.

addizionale

Malattie che vengono vaccinate contro le raccomandazioni di un veterinario:

  1. Leucemia virale. Colpisce gli organi che formano il sangue, degenera in cancro.

  2. Peritonite infettiva. Infiammazione addominale Pochi giorni dopo porta alla morte..
  3. Tigna. I danni alla pelle e ai capelli sono causati da micropori di funghi, trasmessi all’uomo.

Farmaci per la prevenzione:

  1. Purevax FeLV per leucemia. Prezzo – 500-600 rubli.

  2. Primul FIP contro la peritonite. Costa circa 300 rubli.
  3. Microderm dal lichene. Prezzo medio: 200 rubli.

Programma di vaccinazione per gatti

Vaccinazione di gatti

Alcuni vaccini contro la rabbia sono progettati per una durata a lungo termine (2-3 anni). Dopo le restanti iniezioni, un’immunità stabile alle infezioni persiste per 12 mesi. Vaccinazione annuale dei gatti – un prerequisito per la salute di un animale domestico.

Il veterinario seleziona lo schema di iniezione individualmente per ciascun animale. Un farmaco può contenere antigeni di 3-4 malattie.

Programma di vaccinazione per gatti:

  1. Il vaccino combinato contro panleucopenia, herpes e calcivirosi viene messo per la prima volta in 8-12 settimane.

  2. Se necessario, per la prima vaccinazione, viene utilizzata una composizione con un agente patogeno di clamidia.
  3. Dalla nona settimana vengono vaccinati contro la tigna (quando esiste il rischio di infezione).
  4. La rabbia è stata vaccinata a 12 settimane.
  5. Dalle 12 alle 16 settimane, per motivi medici, vengono vaccinati contro la leucemia.
  6. Dopo 16 settimane, un veterinario viene vaccinato contro la peritonite virale.

Rivaccinazione di gatti

Dopo un certo periodo di tempo dopo la prima vaccinazione, viene effettuata nuovamente la vaccinazione. L’iniezione è necessaria per mantenere l’immunità al patogeno per un periodo più lungo. Se la rivaccinazione non viene eseguita in modo tempestivo, l’effetto della vaccinazione iniziale è minimo. Contro la rabbia, una dose del farmaco viene utilizzata una volta, le restanti malattie richiedono la reintroduzione del vaccino dopo 2-4 settimane.

Vaccinazioni per l’esportazione di animali all’estero

Come preparare un animale per un volo all'estero

Quando si applicano i documenti, l’elenco delle vaccinazioni obbligatorie è specificato nella clinica veterinaria (ogni paese ha i propri requisiti).

Sono valide le vaccinazioni effettuate 1–11 mesi prima del viaggio e contrassegnate nel passaporto veterinario di uno standard internazionale. Le procedure preventive obbligatorie sono le stesse per la Russia e altri paesi. Nei paesi dell’UE ci sono requisiti per la scheggiatura degli animali domestici.

Regole di vaccinazione per animali domestici

  1. La misura preventiva viene eseguita dopo un esame approfondito e una misurazione della temperatura..

  2. Se il gatto ha sintomi di qualsiasi malattia (febbre, mancanza di appetito, apatia), la vaccinazione viene ritardata.
  3. 10 giorni prima della vaccinazione, all’animale devono essere somministrate pillole per i vermi.
  4. In un gattino senzatetto, i parassiti (pulci e zecche) devono essere escreti. Puoi vaccinare un trovatello dopo 2 mesi.
  5. Non vaccinare un animale quando i denti da latte sono sostituiti da permanenti.
  6. Le vaccinazioni per gatti per età vengono eseguite esattamente nelle date stabilite dal veterinario.
  7. Dopo l’intervento chirurgico, attendere 3 settimane.
  8. I gatti in gravidanza e in allattamento non devono essere vaccinati..
  9. Dopo la vaccinazione, si consiglia di rimanere in clinica veterinaria per mezz’ora, se improvvisamente hai bisogno di aiuto in caso di effetti collaterali o una reazione allergica al farmaco.
  10. La vaccinazione per un gatto a casa da sola non è raccomandata. Le cliniche animali forniscono servizi veterinari all’indirizzo di residenza.
Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy