Piantine fertilizzanti di pomodoro e pepe con rimedi popolari: fertilizzanti per un buon raccolto

Il contenuto dell’articolo



Le persone con le loro trame personali coltivano ogni anno verdure (soprattutto pomodori, peperoni e cetrioli) da sole. Piantare piantine nel terreno e annaffiare regolarmente non è sufficiente per ottenere un buon raccolto. Le piante devono essere alimentate con vari mezzi per uccidere i parassiti, superare le malattie, ottenere frutti gustosi, carnosi e grandi. Esistono diversi modi popolari per fornire alle piantine sostanze nutritive essenziali, con le quali non è difficile coltivare ortaggi sani e ricchi di vitamine.

Quali sono le migliori piantine di condimento

Questo è il processo di introduzione di piantine di pomodoro, pepe, soluzione nutritiva, fertilizzante sotto il sistema radicale, rafforzando l’immunità della pianta, aiutando a resistere a condizioni stressanti sotto l’influenza dell’ambiente esterno. Per fare tutto nel modo giusto, devi essere in grado di riconoscere esattamente ciò di cui ha bisogno il pepe o il pomodoro, come e quando preparare la soluzione, come mescolarla, ecc..

Le risposte a queste molte altre domande aiuteranno i giardinieri principianti a ottenere un raccolto completo di colture orticole. I vantaggi dell’utilizzo di rimedi popolari nutrienti sono evidenti: aiutano le piantine a crescere sane, forti, resistenti a varie malattie e parassiti. La medicazione superiore viene eseguita in due modi principali: radice, fogliare.

Come nutrire le piantine

Prima di iniziare a nutrire, devi familiarizzare con i tipi in cui ogni fertilizzante per piantine di pomodori e pepe è suddiviso in:

  1. Organico Ciò include tutti i rimedi popolari: una soluzione di verbasco, cenere di legno, letame di pollo, miscela di lievito. Tali fertilizzanti sono realizzati in modo indipendente, non richiedono grandi spese di tempo, sforzi e finanziamenti, hanno una grande percentuale di assimilazione.
  2. Organominerali. Includere componenti salini e organici.
  3. Minerale Contiene l’intero complesso di nutrienti necessari per la normale crescita della piantina a tutti gli effetti.

Soluzione di verbasco

Il numero di medicazioni migliori, la loro composizione dipende dalla qualità della miscela di terreno. La medicazione primaria primaria viene effettuata non prima di 15 giorni dopo la semina e la comparsa di piantine piene. Prima di immergerti in piena terra, i peperoni e i pomodori non hanno bisogno di un’alimentazione precoce e dopo la procedura devi aspettare almeno una settimana. L’alternanza di miscele minerali con organominerali dà un ottimo risultato. Tale medicazione superiore viene applicata ogni 7-10 giorni. Vale la pena notare che una sovrabbondanza o una mancanza di nutrizione minerale fa male alle piantine:

Nome

Sintomi di sovrabbondanza

Trattamento

Sintomi di mancanza

Trattamento

Azoto

Crescita intensiva di steli, foglie, aspetto di un colore verde saturo, diminuzione della resistenza alle malattie

Smettere di concimare con azoto, alimentare con fosforo di potassio

Diminuzione dello sviluppo del sistema radicale, crescita del gambo

Aggiungi azoto liquido

Calcio

La comparsa di clorosi, una diminuzione dell’assorbimento del ferro

Nutri con farina di potassio o dolomite

Diminuzione della crescita del gambo, comparsa di clorosi, ingiallimento, caduta delle foglie

Acqua 1-2 volte a settimana con nitrato di calcio (7-9 g per 3 l di acqua)

Potassio

Ritardo della crescita, alleggerimento di foglie, macchie e caduta delle foglie

Nutri con potassa

La comparsa di blu sulle foglie, macchie, tinta marrone sui bordi, perdita di immunità

Acqua 1% nitrato una volta alla settimana

Fosforo

Rapido invecchiamento delle piante, avvizzimento dei frutti, comparsa di clorosi

Feed Fertilizzante Fosfato

Debole crescita delle piante, comparsa di vene rosse sulle foglie

Isolare il davanzale della finestra, versare con una soluzione di azofoska (5g per 3l)

Rimedi popolari

Ci sono fertilizzanti per piantine di pepe e pomodori, che sono preparati con ingredienti naturali a casa. I giardinieri esperti preferiscono questi rimedi popolari ai farmaci acquistati, perché non sono solo un’ottima alternativa ai prodotti chimici, ma sono anche assolutamente sicuri per i frutti futuri. La maggior parte dei mezzi di produzione nazionale per l’alimentazione delle piantine sono realizzati sulla base di:

  • escrementi di uccelli;
  • cenere;
  • gusci d’uovo;
  • miele;
  • buccia di banana;
  • denso di caffè;
  • Sahara;
  • iodio;
  • ammoniaca;
  • Permanganato di Potassio;
  • brodo di patate;
  • acido borico;
  • lievito
  • succo di aloe e altri.

I principali oligoelementi di cui hanno bisogno pomodori e peperoni sono:

  1. Potassio. L’elemento è necessario per lo sviluppo del sistema radicale, se è carente, le piante moriranno.
  2. Fosforo. Supporta le piantine durante la fioritura, la fruttificazione. Se il fosforo non è sufficiente, l’ovaio appassisce e cade e non dovrebbe essere previsto un raccolto completo.
  3. Azoto. È un partecipante attivo al processo di fotosintesi, aiuta le giovani piantine a costruire attivamente una forte massa verde.

Il principale svantaggio della lavorazione, la concimazione di piantine di pomodoro e pepe con rimedi popolari è la mancanza della capacità di calcolare l’esatta quantità di oligoelementi nella miscela. Alla luce di ciò, è meglio ridurre il dosaggio del fertilizzante applicato piuttosto che superarlo. Inoltre, l’alimentazione è migliore al mattino, in terreno umido e resistere alla temperatura della miscela da 220 a 250. Per disinfettare il terreno e concimare qualsiasi varietà di pomodoro, utilizzare un’infusione di una manciata di bucce di cipolla (peeling) e 3-5 l di acqua.

Buccia di banana

Cenere

Il fertilizzante più popolare tra i giardinieri è la cenere di legno contenente fosforo e potassio, necessaria per l’alimentazione delle piantine. La sostanza protegge le piante da parassiti, malattie e le nutre. Prima di immergere le piantine nel terreno, 2 cucchiai. l miscela di ceneri e in alto – uno strato di terra per evitare danni alle radici. Alla fine della seconda settimana dopo la semina, viene eseguita la prima alimentazione con cenere liquida, per ottenere una miscela, diluire 100 g di cenere in polvere in 1 litro di acqua. Tale soluzione deve essere aggiunta alla base dello stelo 1 l.

È ancora possibile eseguire il condimento superiore fogliare diluendo 10 litri di acqua con 300 g di cenere e mezzo pezzo di sapone da bucato. Inoltre, la massa bolle per circa mezz’ora, filtrata, raffreddata. Non è necessario aggiungere l’ultimo componente, ma contribuisce a una migliore adesione della miscela al foglio di semenzale. La risultante soluzione di cenere dell’impianto deve essere spruzzata dall’alto.

Pelli di banana

La buccia delle banane è ricca di potassio, necessario per le piantine durante il periodo di fioritura. La buccia del frutto deve essere asciugata in qualsiasi modo e quindi frantumata allo stato di polvere. La miscela risultante viene versata quando si piantano piantine. È meglio asciugare le croste all’aria aperta, dove i raggi del sole e la brezza contribuiranno a questo. Il prodotto deve essere filettato, coperto di garza. Pertanto, la massima conservazione dei nutrienti e lo smaltimento delle impurità dannose che trasformano i frutti.

Puoi anche usare un fertilizzante liquido alla banana ottenuto insistendo sulla buccia di 2-3 frutti in un barattolo da tre litri con acqua per almeno 3 giorni. Successivamente, è necessario filtrare il liquido e aggiungere 50 ml sotto ciascun cespuglio. Esiste un altro modo semplice per ottenere una miscela di banane nutriente: macinare 1 buccia di frutta con un bicchiere d’acqua in un frullatore e aggiungere una poltiglia morbida per 1 cucchiaio. l sotto ogni piantina una volta al mese. Gli elementi organici contenuti nelle banane non solo nutrono le piante, contribuendo alla fioritura abbondante, ma combattono efficacemente anche gli afidi.

C’è un altro modo di nutrire: spruzzare piantine con uno spray alla buccia di banana (4 pezzi), polvere di gusci d’uovo (2 cucchiaini), solfato di magnesio (20 g), 1 l di acqua. Il primo componente deve essere essiccato, schiacciato, mescolato con il resto degli ingredienti. La spruzzatura viene eseguita non più di una volta in 7 giorni, la miscela viene conservata in frigorifero e viene riscaldata a 20 ° prima dell’uso. Da diverse pelli finemente tritate rivestite con Baikal EM1, otterrai un ottimo compost. Infondere la miscela per un mese.

Infuso di escrementi di uccelli

Tale medicazione è molto popolare tra i giardinieri ed è uno dei primi. La miscela è necessaria per stimolare la crescita delle piantine e se non si osservano segni di fame di azoto, non è necessario fertilizzare. La massa viene preparata semplicemente: gli escrementi di uccelli vengono versati con acqua 1: 2, coperti con un coperchio, lasciati vagare per 3 giorni. Quindi la soluzione viene diluita 1:10 e utilizzata per la preparazione della radice. Questo metodo è il più efficace, poiché elimina al 100% le piantine di “fame di azoto”.

zucchero

Le piante, come le persone, estraggono pura energia dallo zucchero, quindi il fertilizzante “dolce” sarà utile per le piantine di pepe e pomodori. È necessario cospargere lo zucchero sulla superficie della terra attorno allo stelo o diluire 2 cucchiaini. sostanza dolce con un bicchiere d’acqua, versare sopra la soluzione della pianta. Puoi persino usare normali compresse di glucosio (vendute in farmacia), sciogliere 1 pz. in un bicchiere d’acqua e applicare liquido per annaffiare le piantine. Questo tipo di medicazione dovrebbe essere fatto non più di una volta al mese.

Iodio

L’alimentazione di piantine di pomodori e peperoni con rimedi popolari può essere effettuata con l’aiuto di iodio. L’elemento traccia protegge le piante da parassiti e malattie. Per ottenere una soluzione, diluire 10 g di iodio con un secchio d’acqua (10 l), è possibile aggiungere altri 10 g di fosforo e 20 g di potassio. Il fertilizzante è adatto per la preparazione delle radici 1-2 volte a settimana, può essere aggiunto all’acqua stabilizzata utilizzata per innaffiare le piantine. Il vantaggio principale di questo metodo è la disponibilità e il basso costo dello iodio.

guscio d’uovo

Uno dei mezzi efficaci con cui viene effettuata la medicazione superiore delle piantine di verdure è un guscio d’uovo. I residenti estivi esperti, i giardinieri lo raccolgono tutto l’inverno per cospargere in primavera nei letti. I gusci schiacciati contribuiscono ad allentare il terreno, a distribuire uniformemente l’umidità, riducendo la quantità di acqua necessaria per l’irrigazione. Il prodotto è ricco al 90% di carbonato di calcio e sostanze nutritive necessarie per la crescita delle piantine..

La preparazione della radice viene effettuata con una soluzione liquida preparata in questo modo: il guscio di 3-4 uova viene posto in un barattolo da tre litri, riempito con acqua, infuso per 3 giorni in un luogo buio a temperatura ambiente. Non chiudere il coperchio ermeticamente. I principali segni della prontezza di un rimedio popolare sono il suo annebbiamento, la comparsa di un odore sgradevole, che successivamente spaventerà vari parassiti. I gusci d’uovo migliorano ancora perfettamente la composizione minerale del terreno. Il liquido infuso viene applicato ogni 12-14 giorni sotto la radice.

guscio d'uovo

Lievito

Fertilizzare le piantine di piantine di pepe, il lievito di pomodoro è molto efficace perché fornisce una rapida crescita delle piantine, rafforzando il sistema radicale, migliorando la resa di queste colture vegetali. Preparare una soluzione come segue: unire 10 g di lievito, 4 cucchiai. l zucchero, 10 litri di acqua calda, mescolate, lasciate riposare per un po ‘. La miscela finita è molto concentrata, quindi è necessario diluirla in una proporzione di 1:10.

Un rimedio popolare viene introdotto con il metodo della radice con l’aggiunta di cenere, in modo che il calcio non fuoriesca dal terreno. Il lievito ama il calore, quindi è necessario annaffiarlo con una soluzione nei giorni di sole. Tale medicazione superiore colpisce le piantine come segue:

  • aumenta la resistenza durante il trapianto, la siccità, gli sbalzi di temperatura;
  • rafforza le radici;
  • È uno stimolatore della crescita durante la stagione di crescita;
  • aumenta la percentuale di rooting.

Ci sono altre ricette per preparare rimedi popolari dal lievito per fertilizzare piantine di piantine di pepe, pomodoro:

  1. Versare 5 litri di acqua 1 cucchiaio. l lievito secco, 2 cucchiai. l zucchero e 2 g di acido ascorbico. Insisti un giorno, diluisci 1:10, acqua sotto la radice.
  2. Sciogliere 100 g di lievito vivo in 10 l di acqua, lasciare per 24 ore.
  3. Diluire 200 g di lievito vivo in 10 l di acqua calda, insistere per diverse ore, quindi diluire con acqua 1:10.

Permanganato di Potassio

Un rimedio popolare sotto forma di una soluzione di manganese solforico si ottiene mescolando 2 g della sostanza con 10 l di acqua, il liquido è piantine fertilizzate fogliare di pepe, pomodoro. Il manganese aiuta non solo a liberarsi dei parassiti, a prevenire le malattie, ma combatte anche con la maculatura marrone, che spesso provoca una diminuzione delle dimensioni dei frutti delle verdure.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Piantine fertilizzanti di pomodoro e pepe con rimedi popolari: fertilizzanti per un buon raccolto
Come scoprire tramite il numero di telefono del proprietario