Nastro biadesivo: come utilizzarlo, varietà e materiali

Il contenuto dell’articolo



Il nastro adesivo viene utilizzato in un gran numero di settori: costruzione, riparazione, creatività, industria e vita quotidiana. Il nastro adesivo con due lati appiccicosi è molto popolare. Con il suo aiuto, puoi risolvere molte attività importanti, facendo il minimo sforzo. Esistono diversi tipi di tale nastro adesivo, ognuno dei quali ha le sue caratteristiche caratteristiche e vantaggi. Scopri tutte le funzionalità di lavoro con questo materiale..

Cos’è il nastro biadesivo

Questo è un nastro speciale, entrambi i lati sono appiccicosi. Progettato per il montaggio sicuro di due elementi qualsiasi. Qualunque sia il supporto del nastro, utilizza sempre una composizione adesiva a base di gomma o acrilico. Da un lato c’è un film protettivo di carta cerata che si rompe con un leggero movimento, rivelando una superficie appiccicosa. Esistono molte applicazioni per tale materiale. È affidabile ed economico..

Applicazione

Nella maggior parte dei casi, nei lavori di riparazione e installazione viene utilizzato il doppio nastro. Con esso, oggetti non troppo pesanti sono attaccati a controsoffitti, piastrelle, linoleum. L’elenco delle aree di applicazione:

  • fissaggio linoleum al pavimento;
  • installazione di pannelli di finitura in materiali leggeri;
  • lavori di progettazione;
  • fissaggio senza soluzione di continuità degli imballaggi;
  • incollaggio di mobili metallici;
  • installazione di segnali stradali;
  • fissaggio di nervature di rinforzo di porte metalliche;
  • maniglie di fissaggio su porte scorrevoli trasparenti;
  • collegamento di piccoli ripiani;
  • ipoteca di incollaggio;
  • installazione di controsoffitti;
  • supporti di fissaggio, ganci;
  • assemblaggio di strutture di finestre;
  • modanature di incollaggio;
  • industria del cucito;
  • installazione di scatole per cablaggio;
  • industria tipografica;
  • produzione di lettere volumetriche, progetti di illuminazione pubblicitaria;
  • ricami;
  • attività di stampa;
  • creazione;
  • riparazione della carrozzeria;
  • faccende.

Doppia schiuma

Principali vantaggi

Il nastro biadesivo presenta numerosi vantaggi, pertanto viene utilizzato attivamente in molte aree. I vantaggi includono:

  • la praticità d’uso;
  • affidabilità;
  • forza;
  • consumo economico;
  • a basso costo;
  • resistenza ai raggi ultravioletti, umidità, temperatura, solventi;
  • durata nel tempo;
  • strettezza.

Visualizzazioni

Esistono diversi tipi di nastro. La scelta di quello giusto dovrebbe tenere conto delle attività impostate. Tipi di nastro biadesivo in vendita:

  1. Su una base di schiuma. Ha uno spessore di 0,5 mm o più. È attivamente utilizzato nel campo della costruzione e riparazione. Perfetto per fissare oggetti di forma complessa, superfici irregolari, prodotti con fori. Rugosità e altri difetti riducono l’area della superficie incollata. Pertanto, per il loro fissaggio, è necessario un velcro a doppia faccia con uno principale affidabile, ad esempio schiumoso.
  2. polipropilene Su una base di pellicola, resistente all’umidità e ai danni meccanici. Trasparente, sottile ed elastico, facile da usare, di alta qualità, offre una presa rigida con superfici dure. Buono per vetro e polimeri..
  3. Carta e seta. Con base facilmente strappabile. Con un adesivo debole, adatto per incollare carta, fotografie.
  4. Speciale. Per lavori complessi, ad esempio ad alte temperature. Adatto per il montaggio di oggetti di grandi dimensioni. Una tale varietà sarà costosa..
  5. Priva di fondamento. Materiale con strato adesivo. Completamente trasparente. È trasferito da stick insieme superfici sotto l’influenza di alte temperature. Resistente alla luce solare, solventi, sostanze chimiche. Utilizzato per laminazione, fissaggio di schiume e plastica.
  6. Su una base di tessuto. Questo nastro biadesivo è molto resistente e affidabile. La base è in cotone o sintetico. Si consiglia di utilizzarlo per lavorare con materiali per pavimenti, finiture. Il materiale è morbido, flessibile. Adatto per il fissaggio di superfici ruvide irregolari.
  7. Per elementi di fissaggio verticali. Utilizzato per incollare specchi, modanature per tende.
  8. Per elementi di fissaggio orizzontali. Viene utilizzato per la posa di linoleum e altri materiali per pavimenti..

Come incollare il nastro biadesivo

Innanzitutto è necessario scegliere un nastro del tipo appropriato in base a ciò che è necessario correggere. Funzionalità del flusso di lavoro con nastro:

  1. Se i materiali incollati sono di diversa qualità, è necessario rimuovere con cura il film da una superficie appiccicosa e incollarlo sull’oggetto, che è più poroso. Quindi viene rimosso il secondo strato protettivo. Un secondo oggetto viene messo in cima, che deve essere incollato, premuto saldamente e trattenuto per un po ‘.
  2. Il nastro adesivo Scotch può essere attaccato a prodotti semplici in qualsiasi ordine..
  3. L’area di adesione dei materiali dovrebbe essere massima.
  4. Tagliare i pezzi in anticipo.
  5. Prima di incollare la superficie deve essere pulita dalla polvere, sgrassare.
  6. Non toccare lo strato appiccicoso con le mani..
  7. Premi le superfici attaccate insieme più a lungo e più duramente.
  8. Se gli oggetti hanno dimensioni diverse, devi prima applicare del nastro adesivo su quello più grande.
  9. La temperatura favorevole per l’incollaggio va da 20 a 40 gradi.

Rosso stretto

Come sbucciare il nastro biadesivo

Questo compito a volte è molto difficile e confonde molti. Rimuovere un nastro biadesivo in modo che non rimanga traccia è molto problematico. Il metodo di rimozione dipende dal materiale della superficie da pulire. Per la procedura, è possibile utilizzare le seguenti composizioni e strumenti:

  • benzina;
  • ugello di gomma per trapano;
  • alcol;
  • olio vegetale;
  • acetone;
  • asciugacapelli;
  • cherosene;
  • Spirito bianco;
  • solvente.

Innanzitutto, il nastro biadesivo deve essere delicatamente sollevato e strappato parte, quindi applicare fondi aggiuntivi. Suggerimenti per la rimozione:

  1. Per rimuovere il nastro dalla carta (ad esempio, carta da parati), dirigere un flusso di aria calda su di esso con un asciugacapelli. Dopo alcuni minuti, fai leva con qualcosa di affilato e rimuovi con cura. Se necessario, puoi riscaldarti più volte, togliendo un piccolo pezzo.
  2. Puoi provare a rimuovere il nastro adesivo con nastro adesivo. Devi prendere un grande segmento. Premere con forza contro il nastro, lasciando un bordo libero. Tirare lentamente il nastro verso di te. La striscia appiccicosa si allungherà dietro di lei.
  3. Il nastro adesivo viene rimosso con alcool. Le particelle rimanenti vengono delicatamente cancellate con una spugna.
  4. Per superfici in plastica, applicare olio. Versare un po ‘sull’area appiccicosa, attendere un po’. Strofinare con una spugna morbida.
  5. L’olio non è adatto per rimuovere il nastro adesivo da tessuti, carta e cartone. Ci saranno tracce che non possono essere rimosse.
  6. Se la superficie non è verniciata, utilizzare acetone o solvente per la pulizia. Questi prodotti dissolveranno lo strato appiccicoso e il nastro biadesivo può essere rimosso facilmente. L’acetone evapora rapidamente e non lascia residui, quindi è adatto anche per alcuni tipi di carta.
  7. Le superfici verniciate si puliscono meglio con un ugello di gomma su un trapano..
  8. Si consiglia di rimuovere il nastro biadesivo adesivo dai prodotti verniciati con olio vegetale. Il tempo di esposizione può essere fino a 12 ore.
  9. Se la superficie non può essere bagnata, provare a rimuovere il nastro biadesivo con una semplice gomma.

Spesso oggetti diversi vengono incollati alle pareti e alle porte con del nastro adesivo. In questo modo è più semplice rimuovere il nastro biadesivo da tali superfici:

  1. Accendi l’asciugacapelli vicino all’elemento da eliminare..
  2. Tenendolo a pochi centimetri di distanza, dirigere un flusso di aria calda sul nastro biadesivo. Lavorare su bordi, angoli con particolare attenzione..
  3. Riscalda il nastro per alcuni minuti di seguito.
  4. Spegni l’asciugacapelli.
  5. Fai leva sul bordo dell’autoadesivo con un’unghia o un coltello e rimuovilo tirando delicatamente te stesso.
  6. Rimuovere qualsiasi materiale appiccicoso con una spugna umida immersa in acqua e sapone.

Tieni a mente alcuni suggerimenti più utili sulla rimozione del nastro adesivo. Queste linee guida ti aiuteranno a capire come affrontare situazioni insolite:

  1. Il 90% di alcol è molto efficace, ma per le superfici verniciate è meglio usare il 70%.
  2. Non strofinare le finestre colorate con acetone o solvente per unghie..
  3. Pulire le superfici lisce con tamponi di cotone imbevuti di alcool e superfici irregolari e ruvide con un panno o un asciugamano..
  4. Usa acetone, detergente per vetri o aceto per rimuovere lo strato appiccicoso da elettrodomestici, ceramica, vetro e piastrelle. Alcool ancora adatto.

Cherosene in una bottiglia

Con plastica

Le superfici realizzate con tale materiale devono essere rimosse con alcool medico. Non agisce in modo aggressivo come l’acetone o i solventi caustici, quindi non danneggerà la plastica stessa o la vernice. Versa un po ‘di alcool sul nastro biadesivo e lascialo in ammollo per un po’. Strappare uniformemente il materiale. Se rimane della colla in eccesso sulla superficie, pulirla con un panno morbido inumidito con alcool abbondante. Con cautela, puoi usare benzina e spirito bianco..

Dal vetro

In questa situazione, non è possibile utilizzare tecniche di aria calda. Il vetro potrebbe rompersi da questo. È vietato l’uso di materiali abrasivi che sono garantiti per lasciare graffi. Per rimuovere il nastro biadesivo da un vetro o uno specchio, sono necessari i seguenti accessori:

  • alcool medico;
  • lavavetri (puoi farlo da solo mescolando 275 ml di acqua, 60 ml di aceto e un po ‘di sapone liquido);
  • olio commestibile o minerale;
  • smalto per occhiali;
  • coltello da burro o spatola di legno;
  • spugna.

È importante agire con attenzione e lentamente per non danneggiare la superficie. Istruzioni dettagliate:

  1. Fai leva sull’angolo del nastro con un coltello da burro o una spatola di legno. Prova a strappare il pezzo più grande possibile..
  2. Spruzza il detergente per vetri sulla superficie da trattare..
  3. Pulisci l’area con una spugna circolare.
  4. Immergere il restante nastro biadesivo con olio. Strofina con una spugna fino a quando non viene rimosso tutto.
  5. Inumidire un pezzo di panno morbido con alcool. Pulisci la superficie.
  6. Spruzzare vetro pulito con smalto..

Con mobili

Molti articoli sono fissati con nastro biadesivo durante il trasporto. Soprattutto spesso porte, cassetti e altri elementi di mobili incollati. Il nastro adesivo può entrare nella parte morbida. In questa situazione, utilizzare i metodi di rimozione utilizzati per il tessuto. Consigli per la pulizia di altre superfici di mobili:

  1. Pulire gli oggetti dipinti e lucidati con olio..
  2. Pulire il legno non trattato senza vernice e la vernice si pulisce meglio con benzina o spirito bianco. L’olio non funzionerà perché saturerà il materiale e lascerà tracce di grasso.
  3. Se non sai esattamente di cosa è fatta la superficie, è meglio usare alcol medico. È il più sicuro ed è adatto a quasi tutto..

La scelta

Di molti tipi, è importante prendere il nastro adesivo che soddisferà al meglio le tue esigenze. Quindi, il lavoro svolto con il suo utilizzo sarà durevole e affidabile. Per determinare la scelta del nastro per l’acquisto, utilizzare questi consigli:

  1. Il nastro biadesivo con adesivo acrilico offre immediatamente un’adesione eccellente. Si consiglia di fissare specchi, ganci, appendini, targhette informative in luoghi pubblici..
  2. Per superfici anche piane, è adatto un nastro biadesivo con una base di pellicola.
  3. Quando si sceglie un nastro adesivo, specificare quale peso massimo e carico può sopportare.
  4. Per superfici angolari, ruvide e irregolari, è più adatto un nastro gommato.

Nastro adesivo

Cosa si può fare dal nastro biadesivo

Le persone creative possono usare il nastro come uno strumento utile per i loro mestieri, giocattoli. Dal nastro puoi creare:

  • una foto;
  • scultura;
  • decorazioni per interni;
  • fiori artificiali;
  • organizzatore desktop;
  • confezione regalo;
  • candele;
  • copertine per quaderni o libri di testo;
  • buste;
  • lavagna per appunti;
  • segnalibri
  • scatole per riporre piccole cose.

Prezzo

È possibile acquistare nastro biadesivo nel negozio di prodotti per costruzione e riparazione, ordinare nel negozio online con consegna per posta da San Pietroburgo, Mosca. Le aziende organizzano spesso promozioni e vendite, vendono merci a prezzi scontati, quindi puoi acquistare il velcro a buon mercato. Il prezzo dipende dal tipo di base, lunghezza, larghezza, politica del produttore. Se decidi di acquistare il nastro biadesivo, puoi trovare il costo approssimativo nella seguente tabella:

Tipo di nastro

Prezzo approssimativo in rubli

Su una base di polipropilene, a doppia faccia, lunghezza 50 m, larghezza – 5 cm

180-310

Tessuto a doppia faccia, 50 mm per 25 m

120-290

Schiuma acrilica, 5 m per 6 mm

90-150

Tessuto, 38 mm per 25 m

185-375

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: