Come usare una pentola a cottura lenta

Il contenuto dell’articolo



Gli elettrodomestici semplificano la cottura e fanno risparmiare tempo. Il multicooker ha una ciotola in ceramica rivestita in teflon per il caricamento dei prodotti, un display con programmi sul corpo e un coperchio aderente sulla parte superiore. I piatti sono preparati in modalità automatica o semi-automatica. Per cucinare, è necessario caricare gli ingredienti nella ciotola, installare il programma e premere “Avvio”. Il processo di cottura dura dalle 2 alle 8 ore. I prodotti sono preparati con il loro succo, quindi questi piatti sono molto salutari..

Come usare una pentola a cottura lenta

Set di programmi multicooker

  1. cucinando. Programma standard adatto alla maggior parte dei prodotti.
  2. tempra. Scegli per cucinare carne, pesce, contorni di verdure, zuppe o carne in gelatina.
  3. Frittura. Usa la modalità come principale o secondaria per friggere carne o verdure, preparare delle cotolette.
  4. Cottura a vapore. Lavorazione a vapore caldo di prodotti con la massima conservazione delle loro proprietà benefiche.
  5. cottura al forno. Esegui il programma per cucinare biscotti, casseruole, panini per un’ora. Friggere carne, verdure, polpette.
  6. Marmellata. Prepara un dessert con bacche e frutti.
  7. Porridge. Impostare una partenza ritardata nel multicucina la sera per ottenere un piatto caldo al mattino con latte o acqua.
  8. Sterilizzazione. La modalità è destinata alla lavorazione di lattine, piatti per bambini.
  9. Languore. I piatti vengono dalla stufa.
  10. Friggere. I prodotti vengono trasformati in olio o pastella..
  11. Yogurt. Prepara un piatto di latte o lievito madre con zucchero.

Funzione Steamer

Funzione di una doppia caldaia in un multicucina

  1. Prendi il contenitore speciale per la doppia caldaia dal kit (simile a uno scolapasta). Scarica i prodotti.
  2. Versare acqua nella ciotola principale, installare un contenitore colino. Le pareti delle ciotole sono saldamente premute l’una contro l’altra, ma ci sarà spazio tra i fondi.
  3. Dovrebbe esserci abbastanza acqua all’interno in modo che il suo livello non tocchi il fondo del colino. Usa un misurino per riempire il multicooker di liquido. Di norma, sono necessari 2 bicchieri per un avvio. Se c’è troppo liquido, il tempo di cottura aumenta e i prodotti si spengono senza un croccante o bolliscono male. Con una piccola quantità di acqua c’è il rischio di ebollizione prematura del liquido e danni al fondo della padella.
  4. Seleziona la modalità “Steamer”, imposta l’ora, fai clic su “Start”.
  5. Quando il piatto è pronto, verrà emesso un segnale caratteristico. Aprire con cautela il coperchio per non bruciare il viso o le mani con vapore caldo. Alcuni modelli sono dotati di una valvola per lo scarico del vapore con il coperchio chiuso.

Condizioni d’uso

In cosa consistono un multicucina e accessori aggiuntivi

Per un corretto funzionamento, posizionare l’apparecchio su una superficie solida e piana. Puoi appoggiare un asciugamano sul tavolo per proteggere il tavolo dal deterioramento in caso di perdite di fluido durante la cottura. È consigliabile che il multicooker incluso non venga a contatto con altri apparecchi e pareti per una dissipazione del calore senza ostacoli.

Non spostare il dispositivo durante il funzionamento per evitare danni meccanici. Non aprire il coperchio prima di quanto dovrebbe essere, altrimenti il ​​calore uscirà, il che prolungherà il tempo di cottura di 20-30 minuti. Quando si utilizza un nuovo multicucina per la prima volta, sciacquare accuratamente tutte le parti con acqua calda. Ogni lancio del dispositivo avviene in modo condizionale in 4 fasi.

Preparazione del multicucina per il lavoro

  1. Pulire accuratamente il contenitore per alimenti.
  2. Collega il multicucina.
  3. Chiudere il coperchio dell’apparecchio e avviare la modalità di riscaldamento della tazza.
  4. Quando viene emesso un segnale acustico, spegnere il dispositivo. Alcuni modelli attivano la modalità di riscaldamento automatico..

Caricamento del prodotto

Metti le verdure a radice dura (carote, barbabietole, patate) sul fondo della ciotola. Cucinarli richiederà più tempo. Distribuire i pezzi di carne sulle verdure. Versare tutto in acqua, vino, brodo o salsa: la ciotola dovrebbe essere 1/3 o più piena. Verdure morbide, cibi in scatola, kefir, yogurt o panna acida aggiungono un’ora prima della fine della cottura.

cucinando

Dopo aver caricato i prodotti, impostare la temperatura desiderata. Bassa – per un lungo languido, alta – per una cottura veloce. Se dividi il processo di cottura in più fasi (prima fai bollire, poi fai sobbollire il piatto fino a cottura), puoi risparmiare tempo e i prodotti risulteranno ben lavorati.

Selezione della temperatura e del programma:

  1. Alta (160-180 °, modalità di cottura e frittura). I programmi sono adatti per il pollo, il tempo di cottura dura 2,5-3 ore.
  2. Media (110–120 °, modalità cottura). Consigliato per prodotti da forno istantanei o carne rossa. Il tempo di cottura dura 4-6 ore.
  3. Basso (40–100 °, cottura, stufato, porridge, yogurt). Aiuta a ottenere piatti molto sani. Adatto a quasi tutti i tipi di carne rossa. Tempo di cottura – 8-10 ore.

Pulizia della ciotola

Cosa non si può fare con la tazza

Quando si utilizza un multicucina, è necessario lavare solo il contenitore in cui viene preparato il cibo. È più conveniente farlo se la ciotola è rimovibile. Altrimenti, attendere che l’apparecchio si raffreddi completamente e prima di lavare, non dimenticare di scollegarlo dalla rete elettrica.

Regole per la pulizia di contenitori rimovibili:

  1. Rimuovere e raffreddare la ciotola..
  2. Immergilo in acqua calda e insaponata. Non usare acqua fredda subito dopo la preparazione, altrimenti il ​​contenitore si spezzerà.
  3. Dopo 10-15 minuti, pulire i piatti dai resti del cibo. Usa spugne o stracci morbidi. Spazzole grossolane, rete metallica, polveri o formulazioni con acidi forti danneggiano il rivestimento antiaderente..
  4. Asciugare accuratamente la ciotola, sostituirla..

Suggerimenti e trucchi per cucinare

Tempo di cottura nel multicucina

Il principio di funzionamento del dispositivo si basa sulla tecnologia di riscaldamento 3D. Dopo aver premuto il pulsante “Start”, la tazza con i prodotti viene gradualmente riscaldata da onde elettromagnetiche. Il livello di temperatura desiderato viene mantenuto durante tutto il processo di cottura. Per rendere il piatto il più utile e gustoso possibile, è importante seguire le regole per la selezione e la preparazione degli ingredienti.

Scegli la carne “giusta”

Per cucinare in una pentola a cottura lenta sono adatti:

  • una gallina – fianchi, gambe, seno, ali;
  • Maiale – collo, guance, nocche, scapole, zampe;
  • montone – tibia, collo, spalle, scapole;
  • Manzo – petto, guance, parte inferiore della gamba, coda.

Si consiglia di acquistare carne con una quantità minima di strati grassi. Ciò non influirà sul gusto e il cibo si rivelerà più sano. La carne durante la cottura rilascerà aroma e succo, saturando completamente il resto degli ingredienti.

Preparare gli ingredienti per il piatto in anticipo

  1. Prima di utilizzare il multicucina al mattino, tagliare i prodotti necessari per cucinare la sera prima, metterli in un contenitore e metterli in frigorifero.
  2. Carica solo ingredienti caldi nella ciotola. Prima della cottura, rimuovere gli alimenti dal freddo e lasciarli scaldare a temperatura ambiente per 20-30 minuti. Scongelare completamente la carne dal congelatore.
  3. Per ottenere una crosta dorata croccante, friggi leggermente la carne prima di caricarla nel multicucina. Se non c’è abbastanza tempo per il pre-trattamento, basta rimuovere la pelle.
  4. Friggere in anticipo le verdure (cipolle, aglio, carote, zenzero) per rimuovere l’umidità in eccesso dagli alimenti e dare al piatto un aroma ricco.

Dai la preferenza alle erbe essiccate.

Nel processo di cottura prolungata, le verdure fresche diventano molto morbide, perdono qualità utili e diventano di colore marrone, quindi aggiungile alla fine della cottura. Insieme ai prodotti principali, è consentito aggiungere immediatamente erbe e spezie secche. Nel processo di cottura, le loro proprietà benefiche vengono gradualmente e completamente rivelate: il piatto si rivela speziato e aromatico.

Ridurre il volume del fluido quando si adatta una ricetta

Il coperchio della cucina è ben chiuso, quindi durante la cottura l’acqua non evapora. Oltre alla salsa, i prodotti emettono molto succo, motivo per cui è possibile versare liquidi dalla padella e contaminare lo spazio tra le pareti della custodia e la ciotola. Successivamente, la pulizia di tali luoghi è estremamente problematica. Per eliminare il problema, versare inizialmente un po ‘d’acqua: riempire la ciotola 2 / 3–1 / 2 e la salsa dovrebbe coprire solo i prodotti.

Non lasciare raffreddare il piatto nella pentola a cottura lenta

Mettere il piatto finito fuori dalla ciotola del multicucina

La ciotola trattiene il calore per lungo tempo, il che contribuisce all’accumulo e alla riproduzione attiva dei batteri, al rapido deterioramento dei prodotti. Se dopo pranzo ci sono degli avanzi nella pentola a cottura lenta, metterli in un contenitore. Lasciare raffreddare completamente il cibo a temperatura ambiente, quindi metterlo in frigorifero..

Quali alimenti sono meglio non cucinare in una pentola a cottura lenta

  1. Riso. Cuocere sul fuoco per circa 20 minuti. Con una lunga lavorazione, i grani si ammorbidiscono attorno ai bordi e rimangono duri al centro. Prova a cucinare un altro cereale invece del riso, ad esempio l’orzo.
  2. Pasta. Una cottura prolungata li ammorbidisce: il rischio di ottenere una massa molle è elevato.
  3. Frutti di mare. Gamberetti, calamari e pesce vengono cotti molto rapidamente e la lunga lavorazione li rende in gomma.
  4. Verdure troppo morbide e verdi. Lo stufato lungo è ideale per carote, cavoli o patate. Spinaci, pomodori, asparagi bolliranno eccessivamente e perderanno forma o colore.
  5. Carne tenera. È meglio lasciare il filetto di pollo per friggere o cuocere in forno, altrimenti le fibre risulteranno dure, asciutte.
  6. Fagioli e altri legumi. Questi prodotti contengono una tossina che viene distrutta dopo 10 minuti di ebollizione a una temperatura di 112 gradi. In una pentola a cottura lenta, la temperatura massima è molto più bassa, quindi scartare fagioli e fagioli o immergerli per almeno 12 ore prima della cottura.
Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy