Bambù: come prendersi cura di una pianta d’appartamento

Il contenuto dell’articolo



Sapendo come prendersi cura di una pianta di bambù, è possibile mantenere in modo permanente il colore verde degli steli e il fascino visivo. Dracaena Sander può simboleggiare benessere e successo. I segni del feng shui indicano che attira energia qi favorevole, caricando la casa di una persona con energia positiva.

Come coltivare il bambù a casa

La pianta viene spesso definita felice, quindi molte persone cercano di piantarla a casa, creando uno stile orientale degli interni dell’appartamento. Gli steli della dracaena sono in grado di sopravvivere in una pentola con acqua pulita o terreno in un’ampia varietà di condizioni. Possono essere facilmente intrecciati in una spirale, piegata, composta da composizioni decorative. Le vernici di bambù sono senza pretese, ma la cura dovrebbe essere competente in modo che le foglie non ingialliscano. Coltivare una pianta sana aiuterà:

  1. irrigazione competente;
  2. condimento superiore;
  3. temperatura dell’aria desiderata;
  4. corretta forma del contenitore.

Bambù in una pentola

Sapendo come prendersi cura del bambù in un contenitore, puoi coltivare una bella pianta. Dimensioni e altezza dipendono direttamente dal sistema di root. Poiché l’area dei vasi è limitata, anche la lunghezza degli steli sarà limitata. In questo caso, saranno più sottili e più corti. Per limitare completamente la crescita della dracaena, dovrebbe essere trapiantato ogni tre anni, cambiando il terreno. È inoltre necessario ricordare che le foglie di bambù sono tossiche, quindi non devono essere conservate in un luogo accessibile ad animali o bambini piccoli..

Le condizioni e la cura adeguata per il bambù in una pentola sono le seguenti:

  1. Il terreno deve essere sempre moderatamente umido: alla dracaena non piacciono gli ambienti troppo bagnati o asciutti.
  2. Temperatura: circa 18-28 gradi.
  3. Buon drenaggio.
  4. Luce soffusa, nessuna luce solare intensa.
  5. Ogni mese è necessario nutrire una pianta da interno.

Bambù in una pentola

Bambù nell’acqua

Dracaena Sander cresce lentamente. La sua caratteristica principale è che non può fiorire. Tuttavia, con la dovuta cura, la pianta darà un gran numero di foglie di una tonalità verde brillante. In primo luogo, posizionare il segmento in una provetta con acqua, attendere che appaiano le radici, quindi trapiantare nel terreno. Per cominciare, vale la pena imparare come tenere il bambù a casa nell’acqua:

  1. Scegli un contenitore lungo e sottile in modo che i gambi di bambù siano tenuti verticalmente.
  2. Riempi il contenitore con acqua per circa tre quarti.
  3. Cambio acqua settimanale.
  4. Fertilizzare la pianta ogni 2 mesi.
  5. Metti il ​​gambo piantato sul davanzale della finestra, ma proteggilo da una luce troppo forte.

Cura del bambù a casa

Per attirare buona fortuna nella casa coltivando una pianta solida, dovrebbero essere considerate le seguenti regole:

  • Puoi piantare una pianta d’appartamento in acqua o suolo.
  • Meglio usare il vaso 5 cm più largo degli steli.
  • Concimare periodicamente il bambù per interni.
  • Non dimenticare di annaffiare, altrimenti gli steli potrebbero seccarsi.
  • Evitare la luce solare diretta..
  • Rimuovi regolarmente le foglie morte o gialle.

Illuminazione

Come prendersi cura dei bambù in un appartamento? Indipendentemente da dove avvenga la coltivazione (in acqua o suolo), i requisiti di luce saranno gli stessi. L’effetto dell’illuminazione sulle piante è enorme: il colore delle foglie, l’altezza degli steli e la loro vitalità dipendono da questo. La dracaena ama molta luce, ma soffre dell’influenza della luce solare intensa che provoca ustioni delle foglie. Se l’illuminazione è scarsa, contribuisce a una crescita più lenta. Privata della luce solare, la pianta la raggiunge, gli steli si deformano, diventano storti e brutti. Le foglie perdono il loro colore saturo e diventano rapidamente gialle.

Pianta di bambù

Modalità di temperatura

La dracaena richiede una temperatura dell’aria moderata. La pianta ha paura delle correnti d’aria, quindi non dovresti mettere il vaso vicino a porte o finestre che spesso si aprono. A quale temperatura cresce il bambù? Si varia tra 18-30 gradi. Tuttavia, non è consigliabile posizionare il contenitore sotto un riscaldatore o un condizionatore d’aria in modo che le foglie non diventino gialle.

Umidità dell’aria

La casa di bambù ama l’umidità moderata (circa il 35-50%), specialmente nella stagione calda. Per offrirgli un ambiente confortevole, dovresti usare un umidificatore e anche – spruzzare le foglie ogni paio di giorni con una bomboletta spray. Creando condizioni interne familiari per la dracaena, è possibile evitare la comparsa di crepe sugli steli e prolungare la vita della pianta da interno.

Come innaffiare un bambù

La dracaena ama molto l’irrigazione regolare, ma il processo deve essere corretto. Tutto dipende da dove cresce – nel suolo o nell’acqua. Se la pianta è in un contenitore, le radici dovrebbero essere coperte con acqua. Questo livello deve essere costantemente mantenuto aggiungendo fluido al vaso. Ogni paio di settimane, l’acqua deve essere cambiata in fresca e pulita. Dovresti usare solo acqua distillata o di fusione perché la dracaena è molto sensibile ai sali e ai prodotti chimici, specialmente in terreni moderatamente umidi..

L’irrigazione del bambù dovrebbe essere eseguita una volta ogni pochi giorni, insieme alla spruzzatura del fogliame da una bomboletta spray speciale. A volte il terreno nel contenitore è asciutto al tatto, ma ciò non significa che valga la pena aumentare la quantità di liquido. Va ricordato che l’irrigazione eccessiva può danneggiare la pianta: le punte delle foglie diventano marroni e inizia ad asciugarsi..

Condimento di bambù

La dracaena non richiede una grande quantità di fertilizzante e può rimanere a lungo in acqua limpida. Le prime 2 settimane è meglio non alimentare affatto la pianta, perché un eccesso di nutrienti danneggerà la pianta. Come fertilizzare il bambù a casa? Per nutrire la levigatrice per dracaena, puoi usare l’acqua normale dell’acquario (se la pianta è in un vaso) o un fertilizzante solubile in acqua per piante d’appartamento con un alto contenuto di azoto (N). Dovrebbe essere nutrito ogni mese, a partire dall’arrivo della primavera.

Dracaena Sander

Come trapiantare il bambù dall’acqua alla terra

La dracaena può crescere in vasi d’acqua o idrogel, ma si comporta meglio nel terreno. Piantare bambù fortunato in un contenitore adatto e nuovo terreno migliorerà la salute e prolungherà la vita della pianta. Come piantare bambù in una pentola:

  1. Devi scegliere un contenitore il cui diametro sia di alcuni cm più grande della base degli steli di bambù. Il trapianto in un vaso profondo e largo funzionerà meglio. Il contenitore deve avere almeno un foro di drenaggio.
  2. Riempi il contenitore con terreno inumidito di 1-2 cm Non ci dovrebbe essere fertilizzante nel terreno.
  3. Come trapiantare il bambù dall’acqua alla terra? Segue:
    • Afferrare gli steli alla base, estrarli. Scuotere delicatamente le radici se necessario.
    • Metti la dracaena nella pentola cotta.
    • Aggiungi più terra riempiendo la maggior parte del contenitore.
  4. Puoi innaffiare la pianta fino a quando l’umidità inizia a fluire dal fondo della pentola. Non appena ciò accade, la vaschetta di scarico deve essere svuotata..

Potatura Dracaena Sander

La pianta può raggiungere dimensioni enormi. Se il bambù fortunato è troppo alto per la stanza, vale la pena tagliare gli steli rimuovendo 1/4 della lunghezza. Le talee sono meglio piantate in un vaso per far crescere una giovane dracaena. La pianta è molto tollerante alla potatura, quindi la sua altezza può essere facilmente regolata. Come tagliare il bambù:

  1. È necessario rimuovere i processi secchi o piccoli a livello del suolo.
  2. Per prevenire la crescita dello stelo, è necessario tagliarlo sopra il punto di diramazione.
  3. La rimozione regolare di rami sottili favorisce la crescita verticale.
  4. È possibile tagliare i rami inferiori per l’estetica.

Perché il bambù diventa giallo

La dracaena è una pianta sempreverde che rilascia periodicamente foglie. All’inizio diventano gialli, poi cadono e questo è un processo assolutamente normale. La più grande perdita di fogliame si osserva in primavera. Tuttavia, ci sono altri motivi per cui le foglie di bambù diventano gialle:

  • basso contenuto di nutrienti nel suolo;
  • alimentazione eccessiva;
  • mancanza di acqua, luce;
  • scarso drenaggio;
  • bassa temperatura dell’aria;
  • bassa umidità;
  • bozze;
  • la presenza di sostanze chimiche nocive nell’acqua.

Bambù ingiallito

Propagazione del bambù a casa

La dracaena è una delle piante a più rapida crescita. Può riprodursi usando semi, rizomi o parti tagliate. Come coltivare bambù da un germoglio? Necessario:

  1. Innaffia la pianta il giorno prima della potatura.
  2. Scegli la fuga appropriata. Dovrebbe essere lungo e verde..
  3. Rimuovi il fogliame dal processo, lasciando alcune foglie mature in alto. Questo promuove la formazione di nuove radici..
  4. Rimuovi Fuga. Dovresti usare un coltello o delle forbici molto affilati per fare un taglio lungo 1 cm dal punto in cui il processo incontra lo stelo. Più liscio è il taglio, meno è probabile che si verifichi un’infezione batterica..
  5. Per salvare lo stelo, dovrà anche essere tagliato 1 cm al di sotto dell’area in cui è stato collegato al germoglio.
  6. Tratta l’area tagliata con cera di candela per prevenire la crescita dei batteri..
  7. Metti la maniglia in acqua (stimola la crescita delle radici meglio del suolo).
  8. Tenere il vaso lontano dalla luce, poiché la luce solare diretta può danneggiare la pianta. Dopo 1-2 mesi, la dracaena dovrebbe dare diverse radici. Successivamente, può essere piantato in un vaso con terreno.

Malattie e parassiti

Un gambo sano di dracaena è sorprendentemente resistente a parassiti e malattie. Se vengono visualizzati dei punti, ciò può indicare una varietà di problemi. Alcune malattie e parassiti del bambù sono diffusi nei negozi che vendono piante infette. Per questo motivo, non dovresti acquistarlo su Internet, concentrandoti solo sulla foto. È meglio chiedere al venditore se è stato effettuato un trattamento speciale e anche ispezionare la dracaena da sola. Non dovrebbe avere macchie e foglie gialle.

Non sapendo come prendersi cura del bambù, possono essere tollerate varie malattie. Quali problemi possono sorgere:

  • la comparsa di macchie;
  • fungo;
  • virus del mosaico del tabacco;
  • muffa sullo stelo;
  • decomposizione delle radici.
Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: