Tipi di brevetti per IP per 2018 e costo

Il contenuto dell’articolo



Andando ad aprire un’attività in proprio, i singoli imprenditori sono a un bivio, scegliendo un sistema fiscale. Il regime dei brevetti oggi è il più ottimale in termini di fiscalità e rendicontazione, ma non tutti i commercianti possono utilizzarlo nelle loro attività. Dal 2018 sono state apportate alcune modifiche alla legislazione, per questo motivo è necessario comprendere attentamente tutte le sfumature del sistema dei brevetti e le caratteristiche del suo utilizzo nelle realtà moderne..

Che cos’è un sistema fiscale dei brevetti?

Nel 2013, un nuovo sistema fiscale è stato introdotto in Russia, chiamato Patent Taxation System (PSN). Solo i singoli imprenditori impegnati in determinati tipi di attività hanno il diritto di usarlo, che sarà discusso di seguito. Il regime fiscale è stato sviluppato specificamente per facilitare le imprese attraverso l’uso di un sistema semplificato di contabilità per reddito e mancanza di rendicontazione fiscale, che è caratteristica di altri sistemi.

Per svolgere attività nell’ambito di questo regime fiscale, è necessario registrare un singolo imprenditore e presentare una domanda all’autorità fiscale (di seguito denominata Federal Tax Service, Federal Tax Service e Federal Tax Service). Successivamente, all’uomo d’affari verrà concesso un permesso speciale: un brevetto. È un documento speciale che definisce la portata delle attività commerciali dell’imprenditore. L’obiettivo perseguito dai legislatori nell’introduzione della PSN è quello di “far uscire le ombre” dalle persone impegnate nell’imprenditoria senza emettere IP.

Chi può lavorare su un brevetto nel 2018

La legislazione stabilisce che solo gli individui che sono singoli imprenditori possono utilizzare il regime fiscale preferenziale. Le persone giuridiche non possono utilizzare il sistema dei brevetti nel loro lavoro. Inoltre, PSN non viene utilizzato in relazione a tipi di attività commerciali nell’ambito di un semplice accordo di partenariato o gestione fiduciaria della proprietà.

Condizioni per il passaggio a PSN

Puoi iniziare a lavorare sul nuovo sistema fiscale da qualsiasi momento. L’unica cosa che devi sapere è che se l’attività del commerciante è diversa, devi ottenere l’autorizzazione per ogni tipo di attività imprenditoriale. Per passare a PSN nel 2018, un cittadino deve:

  • avviare attività commerciali, che figura nell’elenco ufficialmente approvato;
  • quando si utilizza il lavoro a tempo determinato, per attrarre al lavoro non più di 15 persone;
  • avere entrate per l’anno civile non più di 60 milioni di rubli;
  • lavorare nella regione in cui è stato ottenuto il permesso.

Transizione al brevetto

Classificatore di tipi di attività imprenditoriale

Le attività commerciali, la cui condotta è possibile con l’uso di un brevetto nel 2018, sono regolate dal Codice Fiscale e dagli atti legislativi regionali. Le indicazioni dell’imprenditorialità che rientrano nella SPE sono identificate utilizzando il Classificatore dei tipi di attività imprenditoriale (KVDPP). Il documento è stato approvato nel 2013 (n. MMV-7-3 / 9 @) ed è un insieme sistematico di nomi di tipi di attività imprenditoriali con la loro designazione del codice.

I tipi di brevetti per IP per il 2018, che si riflettono nel KVDPP, hanno la seguente designazione digitale: AA BB SS, dove:

  • AA: il codice del tipo di attività riflesso nel brevetto, indipendentemente dalla regione. Se le autorità locali introducono una visione aggiuntiva sul territorio del soggetto che non si riflette nel codice fiscale, viene applicata la designazione digitale 99 (confronta: 03 – sempre solo servizi di parrucchiere e cosmetici, 63 – riparazione di computer e apparecchiature / apparecchiature di commutazione).
  • VV – il codice generalmente accettato dell’oggetto della Federazione (Mosca – 77, San Pietroburgo – 78, Regione di Mosca – 50).
  • SS – differenziazione del tipo di attività imprenditoriale. Se non ci sono condizioni aggiuntive per fare affari, viene applicato il valore 01. Se la granularità è stabilita dalla legge, vengono applicati altri valori: 02, 03, 04, ecc. Esempio:
    • toelettatura animali domestici (Mosca) – 21 77 05;
    • riparazione giocattoli (Mosca) – 21 77 12.

Inoltre, qui vengono descritte in dettaglio le attività brevettate a cui è stato assegnato il valore AA 99. Esempio:

  • traduzione da una lingua all’altra (Mosca) – 99 77 01;
  • servizi di copia (Repubblica di Buriazia) – 99 03 02.

Quali tasse sostituisce

La PSN si distingue per il fatto che l’imprenditore paga una tantum al ricevimento di un permesso. Ciò prevede la sua esenzione dalle tasse al bilancio, che deve essere dedotta quando si fanno affari con altri regimi. Una dichiarazione di un imprenditore-contribuente in conformità con la legge russa è presentata sotto forma di un libro delle entrate e delle spese, ma solo su richiesta dei dipendenti del Servizio fiscale federale. Un brevetto sostituisce tre tipi di tasse:

  1. IVA. Se un imprenditore importa prodotti nel territorio della Federazione Russa dall’estero, tale operazione è soggetta all’IVA in modo generale.
  2. Imposta sul reddito delle persone fisiche. L’imposta sul reddito delle persone fisiche non è tassata sul reddito percepito dal fare affari sotto il regime dei brevetti.
  3. Imposta sulla proprietà personale. Non pagato sulla proprietà utilizzata per condurre affari di brevetto. Eccezione: proprietà con cui viene pagata l’imposta sul valore catastale.

Combinazione di PSN con altri sistemi fiscali

Il passaggio a un regime di brevetti è volontario. La legislazione non obbliga a interrompere le attività nell’ambito di un diverso regime fiscale, ma consente loro di essere combinate. Gli imprenditori non hanno il diritto di utilizzare un diverso regime fiscale in relazione all’attività indicata nel brevetto. Un’eccezione sono le denominazioni indicate ai paragrafi 10, 11, 19, 32, 33, 45, 46, 47 del paragrafo 2 dell’articolo 346.43 del codice fiscale della Federazione Russa (compresi commercio al dettaglio, servizi di ristorazione pubblica e trasporto di passeggeri su strada).

Per una migliore comprensione, considerare i seguenti esempi:

  • IP ha due oggetti per la vendita di abbigliamento con una superficie di 43 metri quadrati. me 120 metri quadrati. in relazione al primo PPS applicato. Per il secondo, puoi utilizzare le modalità UTII (imposta unica sul reddito imputato), generale (OCHN) o semplificata (STS) – la scelta dell’uomo d’affari stesso, poiché la sua area supera quella consentita per l’uso di PSN 50 sq. m.
  • Un uomo d’affari è impegnato nel noleggio auto. Questa attività è coperta da brevetto. Vuole aprire un negozio di olio per auto. Poiché questo prodotto è eccitabile, in questo caso non è possibile utilizzare PSN, ma è possibile utilizzare OSNO o USN.

Uomo con documenti

Attività brevettate 2018

L’articolo 346.43 del codice fiscale fornisce un elenco di opere per le quali è possibile utilizzare una SPE. In ogni materia della Federazione, ulteriori tipi di brevetti per IP per il 2018 possono essere determinati emanando la legge corrispondente, se le posizioni aggiuntive non contraddicono la legge. Ad oggi, l’elenco di approvati per l’uso con l’uso di PSN comprende:

  1. Riparazione e sartoria di prodotti per cucire, pellicce e pelletteria, cappelli e prodotti della merceria tessile, riparazione, cucito e lavoro a maglia di prodotti a maglia.
  2. Riparare, pulire, verniciare e cucire le scarpe.
  3. Parrucchieri, servizi di bellezza.
  4. Lavaggio a secco, tintoria, servizi di lavanderia.
  5. Produzione e riparazione di merceria in metallo, chiavi, targhe, segnali stradali.
  6. Riparazione e manutenzione di apparecchiature elettroniche domestiche, elettrodomestici ed elettrodomestici, orologi, riparazione e fabbricazione di hardware.
  7. Riparazione di mobili.
  8. Servizi di uno studio, laboratori fotografici e cinematografici.
  9. Manutenzione e riparazione di autoveicoli e autoveicoli, macchinari, attrezzature.
  10. La prestazione di servizi di trasporto automobilistico per il trasporto di merci su strada.
  11. Fornitura di servizi di trasporto automobilistico per il trasporto di passeggeri su strada.
  12. Riparazione di abitazioni e altri edifici.
  13. Lavori di installazione, cablaggio, sanitari e saldatura.
  14. Vetratura di balconi e logge, taglio del vetro e dello specchio, lavorazione del vetro.
  15. Educazione della popolazione a corsi e tutoraggio.
  16. Cura e cura di bambini e pazienti.
  17. Ricezione di oggetti in vetro e materiali riciclati, ad eccezione dei rottami metallici.
  18. Servizi veterinari.
  19. Leasing (locazione) di locali residenziali e non residenziali, cottage, terreni di proprietà di un singolo imprenditore per diritto di proprietà.
  20. Produzione di artigianato d’arte popolare.
  21. Altri servizi di produzione:
    • servizi per la lavorazione di prodotti agricoli e forestali, compresi macinazione di cereali, pelatura di cereali, lavorazione di semi oleosi, produzione e affumicatura di salsicce, lavorazione di patate, lavorazione di lana lavata per lavorare a maglia filato, vestire pelli di animali, pettinatura, toelettatura, riparazione e la fabbricazione di cooperage e ceramiche, la protezione di orti, orti e spazi verdi da parassiti e malattie;
    • fare scarpe infeltrite;
    • produzione di attrezzi agricoli dal materiale del cliente;
    • lavori di incisione su metallo, vetro, porcellana, legno, ceramica;
    • produzione, riparazione di imbarcazioni in legno;
    • riparazione di giocattoli;
    • riparazione di attrezzatura turistica e inventario;
    • arare i giardini, segare il legno;
    • riparazione, fabbricazione di ottica per occhiali;
    • produzione e stampa di biglietti da visita, biglietti d’invito per feste di famiglia;
    • rilegatura, rilegatura, bordatura, cartonatura;
    • ricarica di bombole di gas per sifoni, sostituzione di batterie in orologi elettronici e altri dispositivi.
  22. Produzione, restauro di tappeti e tappeti.
  23. Riparazione di gioielli, bigiotteria.
  24. Inseguimento, incisione di gioielli.
  25. Registrazione monofonica e stereo di voce, canto, performance strumentale del cliente su nastro magnetico, CD, musica doppiaggio e opere letterarie su nastro magnetico, CD.
  26. Pulizie, pulizie.
  27. Servizi di decorazione d’interni e servizi di decorazione.
  28. Conduzione di lezioni di educazione fisica e sport.
  29. Servizi di facchinaggio in stazioni ferroviarie, stazioni degli autobus, aeroporti, aeroporti, mare, porti fluviali;
  30. Servizi igienici a pagamento.
  31. Servizi di cucina a casa.
  32. Trasporto di passeggeri via acqua.
  33. Trasporto merci via acqua.
  34. Servizi relativi alla vendita di prodotti agricoli (stoccaggio, selezione, asciugatura, lavaggio, imballaggio, imballaggio, trasporto).
  35. Servizi relativi al mantenimento della produzione agricola (meccanizzata, agrochimica, bonifica, trasporto).
  36. Servizi in economia verde e floricoltura decorativa.
  37. Caccia e caccia.
  38. Impegnarsi in attività mediche o farmaceutiche da una persona autorizzata per questo tipo di lavoro.
  39. Lavoro investigativo privato di una persona autorizzata.
  40. Servizi di noleggio.
  41. Servizi turistici.
  42. Servizi rituali.
  43. Servizi funebri.
  44. Servizi di pattuglie di strada, guardie di sicurezza, guardiani, guardiani.
  45. Commercio al dettaglio effettuato attraverso oggetti di una rete commerciale stazionaria con una superficie di un piano commerciale non superiore a 50 metri quadrati per ciascun oggetto dell’organizzazione commerciale.
  46. Commercio al dettaglio attraverso oggetti di una rete commerciale stazionaria che non ha piani di negoziazione, anche attraverso oggetti di una rete commerciale non stazionaria.
  47. Servizi di ristorazione forniti attraverso strutture di ristorazione con un’area di servizio al cliente non superiore a 50 metri quadrati per ogni struttura di ristorazione.
  48. Servizi di catering forniti attraverso strutture di catering che non dispongono di una sala di servizio per i visitatori.
  49. Macellazione, trasporto, distillazione, pascolo.
  50. Produzione di articoli in pelle e cuoio.
  51. Raccolta e raccolta di risorse forestali alimentari, risorse forestali non legnose e piante medicinali.
  52. Essiccazione, lavorazione, conservazione di frutta e verdura.
  53. Produzione lattiero-casearia.
  54. Produzione di materiali per la piantagione di frutta, coltivazione di piantine di colture orticole e semi di erba.
  55. Produzione di prodotti da forno, pasticceria.
  56. Merce, pesca sportiva e piscicoltura.
  57. Silvicoltura e altre attività forestali.
  58. Traduzione, interpretazione.
  59. Assistenza agli anziani, disabili.
  60. Raccolta, lavorazione, smaltimento dei rifiuti, compreso il riciclaggio.
  61. Taglio, lavorazione, decorazione della pietra per monumenti.
  62. Fornitura di servizi (lavori) per lo sviluppo di programmi e database informatici (software e prodotti informatici di tecnologia informatica), loro adattamento e modifica.
  63. Riparazione di computer e apparecchiature di comunicazione.

Servizi di parrucchiere

Quanto costa un brevetto per IP

Prima di acquistare un permesso, è importante calcolare il suo costo esatto. Sulla base dei dati ottenuti, è possibile confrontare se sia redditizio lavorare in SPE o se sia più facile utilizzare un regime fiscale diverso. Una delle caratteristiche del sistema dei brevetti è il pagamento anticipato del costo dell’autorizzazione. La dimensione del contributo non viene calcolata in base al reddito effettivo ricevuto, ma al potenziale. Le entrate stimate sono determinate dalla legge locale per ciascun tipo specifico di attività..

Oltre al reddito stimato, altri indicatori incidono sul costo dell’autorizzazione:

  • periodo di validità del documento;
  • il numero di dipendenti;
  • numero di veicoli;
  • la presenza di numerosi punti vendita.

Procedura di calcolo fiscale

Il costo di un determinato tipo di brevetto per PI per il 2018 dipende dal reddito di base, il cui valore viene calcolato individualmente per ciascun tipo di attività in una determinata regione, nonché dal periodo di calendario per il quale viene rilasciato il permesso. L’aliquota fiscale annuale è fissata al 6%. Sulla base di questo, la formula di calcolo sarà simile a questa:

  • SP = DB x 6%, dove;
  • SP – il valore del brevetto;
  • DB – redditività di base.

A condizione che l’IP acquisisca l’autorizzazione per un periodo inferiore a un anno, il risultato viene diviso per 12 (il numero di mesi dell’anno), dopo di che viene moltiplicato per il numero richiesto di periodi:

  • SP = DB x 6% / 12 x KM, dove;
  • SP – il valore del brevetto;
  • DB – redditività di base;
  • KM – numero di mesi.

Esempio:

Un uomo d’affari di Mosca ha in programma di riparare le scarpe nel 2018. La redditività di base ai sensi della legge è di 660 mila rubli. Il costo di un permesso per un anno sarà:

  • 660.000 x 6% = 39.600 p.

Se l’attività che rientra nel brevetto, l’IP sarà svolta solo per 6 mesi, il risultato dovrebbe essere diviso per 12 e moltiplicato per 6:

  • 39 600/12 x 6 = 19 800 r.

Se è difficile calcolare da soli, è possibile utilizzare il calcolatore online situato sul portale ufficiale del Servizio fiscale federale. Qualsiasi cittadino che desideri ricevere informazioni sul valore di un brevetto può utilizzarlo, indipendentemente dal fatto che sia registrato o meno. Lo schema di lavoro con la calcolatrice non causa particolari difficoltà e consiste nella compilazione dei seguenti campi:

  • Periodo. Seleziona l’anno di calendario in cui prevedi di fare affari.
  • Periodo di utilizzo. Qui inserisci il numero di mesi dell’anno durante il quale l’imprenditore lavorerà.
  • UFNS. È necessario selezionare il nome dell’ufficio delle imposte, ad esempio 77 – Mosca.
  • Comune. Viene determinata l’area specifica in cui verrà condotta l’attività.
  • Tipo di attività. Dall’elenco devi scegliere la direzione in cui lavorerà l’uomo d’affari.
  • Valore. Viene compilato quando si scelgono determinati tipi di attività, ad esempio, per indicare il numero di oggetti commerciali, ecc..
  • Calcolare. Dopo aver compilato tutti i campi, è necessario fare clic sul pulsante “Calcola”, dopo di che il programma visualizzerà l’importo richiesto per il pagamento.

Esempio:

Un imprenditore di Mosca prevede di assumere nel 2018 per 7 mesi. Inserisci i dati:

  • periodo – 2018;
  • periodo di utilizzo – 07;
  • UFNS – 77 – Città di Mosca;
  • comune – ad esempio, l’amministrazione del comune di Tver;
  • view – servizi di noleggio.

Dopo aver fatto clic sul pulsante “Calcola”, sullo schermo appariranno informazioni che il costo del brevetto per questo periodo è di 34.650 rubli e l’imposta viene pagata in due parti:

  • 11 550 p. – entro 90 giorni di calendario dalla data di concessione del brevetto;
  • 23 100 p. – fino alla scadenza del permesso.

Calcolo fiscale

Agevolazione fiscale

La legge russa può stabilire un’aliquota fiscale zero – giorni festivi. Un brevetto gratuito è rilasciato per un periodo di 2 anni dalla data di apertura della propria attività, a condizione che:

  • un cittadino è registrato come IP per la prima volta;
  • le attività sono svolte in settori sociali, scientifici e industriali, compresa la fornitura di servizi domestici alla popolazione.

Esistono esenzioni fiscali per il periodo fino al 2020. Inoltre, per gli uomini d’affari impegnati nell’imprenditoria nella Repubblica di Crimea e nella città di Sebastopoli, fino al 2021 l’aliquota fiscale per tutti i tipi di attività commerciali o posizioni individuali può essere ridotta al 4% (anziché la cifra legale del 6%). Tale sgravio per l’IP è registrato nel codice fiscale della Federazione Russa – paragrafo 2 dell’art. 346,5.

Validità

Il periodo massimo per il quale viene rilasciato un permesso per condurre affari sul sistema fiscale dei brevetti è di 12 mesi durante un anno civile. Un commerciante ha il diritto di scegliere altri termini che sono multipli di un mese, ma non più di un anno. Se si desidera continuare a condurre affari annualmente, è necessario ristampare.

Come passare a un sistema fiscale dei brevetti

Gli imprenditori che desiderano passare a PSN nel 2018 (a condizione che i tipi di brevetti eseguiti per la PI siano elencati nell’elenco dei permessi) devono eseguire le seguenti fasi:

  1. Determina quale PSN si applica alle aziende.
  2. Compila una domanda di autorizzazione.
  3. Apparire all’Ispettorato del Servizio fiscale federale con un passaporto per presentare una domanda all’ispettore.
  4. Ricevi una ricevuta sull’accettazione dei documenti.
  5. Dopo 5 giorni, vieni per un brevetto.
  6. Se necessario, scrivere una dichiarazione sulla rimozione dal precedente sistema fiscale (se non si prevede di combinare i regimi).

Presentazione di una domanda in forma 26.5-1

È possibile scaricare il modulo di domanda corrente per l’uso di PPS sul sito Web dell’ufficio delle imposte. Il documento è composto da 5 pagine, le prime due sono compilate da tutti i richiedenti senza eccezioni, e l’ultima solo a determinate condizioni (l’indirizzo dell’attività è diverso dall’indirizzo di registrazione, l’attività viene svolta tramite trasporto o nel settore della ristorazione e del commercio). Il modulo di domanda ha i seguenti blocchi:

  • Pagina 1. I dati del richiedente vengono compilati (nome completo, luogo di registrazione, numero di telefono di contatto) e il periodo durante il quale si prevede di fare affari (da 1 a 12 mesi).
  • Pagina 2. Nome dell’azienda e codici attività per IP 2018 secondo il classificatore, la disponibilità dei dipendenti e il loro numero, aliquota fiscale (valore predefinito – 6%).
  • Pagina 3 (foglio A). Luogo di attività. Da completare se differisce dall’indirizzo di registrazione IP. Ad esempio, un cittadino è registrato ad Astrakhan e prevede di fare affari a Kaluga.
  • Pagina 4 (foglio B). Dati sui veicoli che devono essere utilizzati dal commerciante.
  • Pagina 5. (Foglio B). Informazioni sugli oggetti utilizzati per fare affari.

Ottenere un brevetto

Una domanda di autorizzazione nel 2018 può essere presentata di persona o tramite un rappresentante legale che ha una procura notarile presso l’IFTS nel luogo dell’attività proposta. La domanda è considerata per un massimo di 5 giorni lavorativi, dopodiché l’imprenditore deve essere informato della decisione. Se il risultato è positivo, l’uomo d’affari riceve un documento e può iniziare a condurre la propria attività.

Se la decisione è negativa, l’imprenditore riceve un rifiuto scritto, la cui base può servire come:

  • Periodo indicato in modo errato
  • il tipo di attività non è applicabile per l’uso della SPE;
  • Campi obbligatori compilati in modo errato
  • violazione delle condizioni per il passaggio dal sistema fiscale applicabile al brevetto;
  • arretrati di imposta pagabili su PIT per periodi precedenti.

L'uomo scrive

Come aprire IP su PSN da zero nel 2018

Se un cittadino intende solo diventare un imprenditore individuale e lavorare sul sistema fiscale dei brevetti, ha il diritto di presentare contemporaneamente due domande all’IFTS. Forse questo è solo a condizione che sia registrato nella stessa regione in cui ha intenzione di condurre i suoi affari. Se la registrazione è diversa dal luogo di lavoro futuro, viene prima presentata una domanda per l’assegnazione dello stato IP al luogo di registrazione e, dopo aver ricevuto il certificato, è necessario compilare una domanda di brevetto nel comune in cui verrà condotta l’attività.

Lo schema per ottenere lo stato e l’autorizzazione IP è costituito dai seguenti passaggi:

  1. Pagare la tassa statale per la registrazione come imprenditore individuale.
  2. Compila una domanda per lo stato di un singolo imprenditore.
  3. Compila una domanda di brevetto.
  4. Prendi un passaporto, un codice TIN e i documenti sopra elencati e compaiono presso l’IFTS nel luogo di registrazione (a condizione che il luogo di residenza al momento della registrazione e il luogo di lavoro siano gli stessi).
  5. Consegnare la documentazione raccolta all’ispettore al ricevimento di una ricevuta.
  6. Nel giorno indicato, vieni per il permesso e il certificato di assegnazione dello stato IP.

Pagamento del brevetto

A seconda del periodo per il quale viene presentata la domanda durante l’anno civile 2018, viene determinato il termine per il pagamento del contributo:

  • Meno di sei mesi Entro la data di scadenza dell’autorizzazione, l’IP paga l’intero costo del brevetto.
  • Da sei mesi a un anno. La prima rata per un importo di un terzo viene versata nei primi 90 giorni dall’inizio dell’autorizzazione. Il calcolo finale (due terzi del costo) del PI dovrebbe essere effettuato prima della data di scadenza del brevetto.
Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Tipi di brevetti per IP per 2018 e costo
Rame all’interno: foto ed esempi