Matrimonio civile – pro e contro. I diritti di una famiglia di diritto comune

Il contenuto dell’articolo



Con il concetto di “matrimonio civile” ci troviamo sempre più nella società moderna. Eredita la forma europea delle relazioni ed è interpretata come convivenza di persone eterogenee nello stesso spazio abitativo, costruita sull’amore e su un contratto orale. Gli psicologi prestano molta attenzione a questo tipo di matrimonio, dimostrano e contestano i suoi vantaggi e svantaggi. Quali sono i pro e i contro di un matrimonio civile? Vivere male o bene in un matrimonio civile?

Argomenti PER il matrimonio civile

Ci sono molti vantaggi in questo tipo di relazione:

  1. Vivere insieme ti permette di “abituarti” e conoscerti. In effetti, durante il periodo degli incontri con il bouquet di caramelle, ciascuna coppia vuole compiacere il proprio partner, dimostrando solo vantaggi e nascondendo svantaggi.
  2. I lati negativi della personalità iniziano a emergere durante il periodo della vita insieme. E una persona cara potrebbe non essere all’altezza delle tue aspettative. Avendo vissuto un po ‘in un matrimonio civile, sarai in grado di conoscere il tuo prescelto nel modo migliore e decidere se dovresti collegare la tua vita con lui o meglio andartene.
  3. Molte coppie sono in ritardo con la decisione su cosa fare dopo, restando bloccati in un tale matrimonio. Gli psicologi hanno calcolato che l ‘”età critica” del matrimonio civile è di quattro anni. Trascorso questo tempo, devi assolutamente risolvere qualcosa.
  4. Molti giovani credono che il loro amore sia più forte se rimangono fuori dal matrimonio. La loro relazione è uguale e libera. Cioè, sono insieme per amore, e non perché sono uniti dalla vita, dai bambini e da altri motivi che legano le persone sposate. C’è un’opportunità per partire in qualsiasi momento senza perdere tempo con problemi di carta.
  5. Se la relazione viene sconfitta, il vantaggio di un murale senza matrimonio è che non è necessario condividere la proprietà, sperimentando ulteriore stress e frustrazione.
  6. Alcune coppie risparmiano il loro budget in questo modo, non volendo spendere soldi per una celebrazione, ma investendoli in cose più pratiche.

I principali vantaggi di una libera unione di donne e uomini

Argomenti CONTRO il matrimonio civile

Oltre ai vantaggi, ci sono anche degli svantaggi della convivenza senza un timbro sul passaporto:

  • Tutte le ragazze vogliono indossare un abito da sposa e avere uno status ufficiale. Ma se un giovane non ha intenzione di fare un’offerta nel prossimo futuro, la ragazza continua a vivere in illusioni, avendo questo tipo di matrimonio. Ciò provoca scandali, sia a livello domestico che sessuale e l’insicurezza della ragazza.
  • Genitori dei principi morali del periodo sovietico, i genitori e le generazioni più anziane possono condannare tali rapporti e nemmeno accettarli. Risultato: conflitti e disaccordi con i propri cari.
  • In un matrimonio legale, sia una donna che un uomo si sentono più sicuri. Questo è particolarmente vero per il sesso più forte. Un marito ufficiale di solito ha un senso di responsabilità per sua moglie e la sua famiglia solo quando appare un timbro sul suo passaporto.

Contro di matrimonio libero

  • Se hai figli, sarà più facile ottenere alimenti da un uomo in una relazione interrotta mentre legalmente sposato. Il matrimonio civile non gli impone alcun obbligo e la procedura per la registrazione degli alimenti richiederà più tempo e sforzi.
  • Un uomo che non osa offrire la sua amata per molto tempo non è sicuro di voler vivere con lei per tutta la vita. Nella maggior parte dei casi, sta ancora guardando il suo partner ed è in cerca di.
  • Essendo stati in un matrimonio così a lungo, le relazioni diventano obsolete e le persone diventano poco interessanti insieme. Arriva un momento in cui sono necessari ulteriori sviluppi e transizione verso una nuova fase.

Maggiori informazioni sul matrimonio civile in questo video:

Proprietà acquisita congiuntamente

Il matrimonio civile è solo un matrimonio verbale. Legalmente, non è riparato da nulla. Nella maggior parte dei casi, i partner credono che finirà con un matrimonio e non ci sarà nulla da condividere tra loro. Questa è semplicemente convivenza e la divisione della proprietà non può essere effettuata anche se è stata acquisita da entrambi i partner. La legge e il codice della famiglia non prevedono tale sezione se è registrata su uno dei conviventi.

Dovresti agire con saggezza mentre vivi in ​​un simile matrimonio e non registrare tutte le proprietà con uno dei conviventi. Dal momento che nel caso di una sezione, tutto andrà alla persona su cui è stata emessa.

Tuttavia, nella pratica giudiziaria, esiste un modo che consente di condividere la proprietà acquisita congiuntamente tra le due parti, anche se la donna è una casalinga. Per questo, viene redatta una dichiarazione di reclamo, in cui è necessario:

  • descrivere in dettaglio tutto ciò che riguarda la convivenza e la conduzione di una famiglia unita;
  • indicare i documenti e le persone pertinenti che possono confermare l’acquisto di cose particolarmente preziose quando si vive insieme;
  • indicare la proprietà che si considera acquisita congiuntamente, persone e documenti che lo confermano.

La procedura richiederà diversi mesi, ma può portare a risultati positivi e farai causa alla tua ex compagna di stanza.

Divisione di proprietà

Figlio sposato

Se un bambino nasce in una famiglia in cui i genitori non hanno un timbro sul passaporto, non ci sono particolari difficoltà con la registrazione del neonato. Le informazioni sui genitori sono inserite nel certificato medico in ospedale. E se il papà appena fatto conferma la sua paternità, nella colonna corrispondente scrivi i suoi dati.

Successivamente, i genitori presentano questo certificato entro un mese insieme ai loro passaporti all’ufficio del registro, dove viene rilasciato il certificato di nascita del bambino. Un uomo ha bisogno di scrivere una dichiarazione di paternità. Ma non dimenticare: la nascita di un bambino non è un motivo per trascinare una persona cara all’ufficio del registro. Potrebbe non osare farlo..

Figlio di una famiglia ufficialmente non registrata

Alimenti

Secondo la legge, gli alimenti di un uomo sono richiesti, indipendentemente dal fatto che esista un timbro sul passaporto sulla registrazione ufficiale del matrimonio con una donna (se ha confermato il fatto di paternità e il figlio è registrato nel nome dell’uomo). Alla conferma di questo fatto, il bambino diventa automaticamente l’erede e riceve i diritti appropriati.

Una donna ha il diritto di adire un tribunale con una richiesta di recupero di alimenti, anche se non ha divorziato. Questa procedura richiederà più tempo rispetto alla registrazione di un matrimonio tra madre e padre. Ma concordando amichevolmente e concludendo un accordo sul pagamento degli alimenti, certificato da un notaio, non vale la pena andare in tribunale e applicare.

Pagamento di alimenti da parte di un coniuge civile

Atteggiamento della Chiesa

Il termine “matrimonio civile” stesso è un’unione registrata. Di recente, questa frase ha un’applicazione diversa. La Chiesa tratta tale unione registrata con rispetto e la considera una famiglia a tutti gli effetti. E il tipo di relazione, che ora viene chiamata questa frase, che la Chiesa non riconosce, considera la convivenza prodigale e il peccato.

Dal suo punto di vista, tale matrimonio si basa sulla sfiducia e sull’insicurezza e le relazioni dovrebbero essere costruite solo sull’amore. Questo è un calcolo in cui non c’è spazio per l’amore e la comprensione reciproca. Le persone rimangono estranee l’una all’altra. I sacerdoti affermano che le cose che sono iniziate con il peccato non possono finire nel bene e possono impedire alle persone con tali relazioni di partecipare alla comunione..

Atteggiamento della Chiesa verso l'unione non registrata

Studi sociologici sul matrimonio civile, statistiche

Lo studio del matrimonio civile è condotto non solo dagli psicologi, ma anche dai sociologi. Come risultato dei loro sondaggi ed esperimenti, è stata rivelata una tendenza verso un aumento del numero di tali sindacati nella fase attuale. Secondo gli studi, tali relazioni sono caratteristiche delle persone di età inferiore ai trenta anni. La posizione di entrambe le parti che vivono in tale matrimonio rispetto alla registrazione ufficiale è interessante:

  • Il 19% delle donne registrerà il matrimonio obbligatorio, anche in assenza di gravidanza.
  • 30% – rifiuta categoricamente di cambiare il proprio stato se non si aspetta un figlio.
  • 5,2%: intende farlo in caso di gravidanza.
  • 3% – sono pronti a registrare un matrimonio se danno alla luce un bambino.
  • gli uomini preferiscono astenersi da tali sondaggi.

La metà degli intervistati, indipendentemente dal genere, crede che il matrimonio legalmente concluso debba essere preceduto dalla convivenza. Il 41% ritiene che ciò sia possibile solo dopo la registrazione. I motivi della popolarità di una tale unione, puoi vedere nella foto.

Ragioni per la popolarità del matrimonio civile

Qualunque opinione siano espressi dagli psicologi, dalla Chiesa, dalla società – come vivere e come costruire le tue relazioni dipende da te. Le relazioni basate sulla fiducia, la comprensione reciproca e l’amore saranno forti in ogni caso, indipendentemente dal fatto che siano legalmente fissate o meno.

Se le nostre informazioni ti sono state utili, lascia una recensione dopo l’articolo. Nei commenti puoi esprimere i tuoi pro e contro riguardo al matrimonio civile.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Matrimonio civile – pro e contro. I diritti di una famiglia di diritto comune
Sculture di sabbia: selezione di foto