Come utilizzare una frizione per auto: il principio di lavoro, come premere e rilasciare il pedale

Il contenuto dell’articolo



Questo viene insegnato ai conducenti alle prime armi in una scuola guida, ma succede che per molti anni di esperienza di guida non viene loro insegnato a prendersi cura della frizione in un’auto: si consuma rapidamente e deve essere sostituito. Per capire come usare correttamente la frizione dell’auto, è necessario avere una buona idea dello schema del suo funzionamento e dello scopo dei singoli componenti, ad esempio la piastra di pressione, che gli automobilisti hanno a lungo definito il “cestino”.

Cos’è una frizione per auto

Strutturalmente, la frizione (frizione a frizione) nell’auto è progettata per collegare / scollegare l’albero motore con un cambio automatico o manuale. Ciò consente di allontanarsi senza strappi improvvisi e fornisce una commutazione regolare delle velocità in movimento, evitando di sovraccaricare i componenti della trasmissione a causa di variazioni nel numero di giri dell’albero motore. Esistono diversi design di attuatori per la trasmissione della forza dal pedale ai meccanismi di pressione, come meccanici, idraulici ed elettrici.

Dov’è

Poiché lo scopo della frizione è di trasmettere la coppia dall’albero motore al cambio, esso si trova strutturalmente tra queste due unità. La posizione specifica può dipendere dal layout delle unità di base, dalla trasmissione anteriore o posteriore, ma in ogni caso sarà davanti all’auto sotto il cofano.

Layout del nodo del veicolo a trazione posteriore

Dispositivo

Essendo un’unità di collegamento per la trasmissione della rotazione, il design della frizione a frizione in un’auto non è particolarmente difficile. I componenti principali sono:

  • Disco a pressione – ha molle di rilascio alla base ed è progettato per il collegamento al volano. Grazie al design a petalo, ha ricevuto il titolo di “cestino” per somiglianza nell’aspetto.
  • Disco guidato: ha una frizione, una base del raggio e pastiglie. Le speciali molle di smorzamento aiutano a ridurre le vibrazioni durante il cambio.
  • Rilasciare il cuscinetto – situato sull’albero di ingresso e guida la forcella motrice. Alcuni modelli possono utilizzare molle di ritenzione per un adattamento più sicuro..
  • Pedale della frizione – con l’aiuto di esso, il conducente dalla cabina controlla il processo di lavoro, trasmettendo un’istruzione per collegare o scollegare l’albero di trasmissione del motore e il cambio. Nelle auto con cambio automatico (cambio automatico) non è presente il pedale; il sistema viene azionato utilizzando un servo speciale.

Le moderne case automobilistiche offrono ai clienti diverse opzioni di design per le frizioni a frizione. Le differenze possono riguardare:

  • numero di dischi – sistemi a disco singolo o multiplo;
  • ambienti di lavoro – opzioni asciutte o bagnate;
  • entrare in azione – metodi meccanici, idraulici, elettrici;
  • modi per premere il disco di bloccaggio – frizione con un diaframma centrale o molle in un cerchio.

Perché ti serve

È molto semplice capire come funziona il dispositivo di frizione della vettura: fino a quando il pedale viene premuto, la trasmissione e le ruote motrici si toccano, trasmettendo la coppia dal volano del motore al cambio, quindi, attraverso l’albero di trasmissione, alle ruote. Premendo si disconnettono i dischi, la rotazione cessa di essere trasmessa e il conducente può modificare la velocità. Quindi è necessario abbassare lentamente la pressione in modo da non bruciare la frizione di attrito quando i dischi entrano in contatto troppo bruscamente ed è molto importante non tenere il pedale premuto troppo a lungo.

Principio di funzionamento

In poche parole, questo è semplicemente spiegato: la frizione a frizione assicura l’interazione tra il volano del motore e il cambio, garantendo la loro disconnessione per le velocità di commutazione. Ma quanto tempo impiega il pilota principiante ad imparare in pratica come premere correttamente il pedale in modo che il punto di partenza sia regolare e morbido senza strappi! Non passerà un’ora prima che l’automobilista inizi a guidare bene, ma non bisogna dimenticare che le manovre sulla strada possono rovinare il grip della tua auto.

Le gambe di un uomo sui pedali

Sulla scatola automatica

Nella versione automatica, la frizione è di tipo “bagnato” con l’aiuto di olio per ingranaggi racchiuso in un convertitore di coppia e due giranti. Le pale del volano trascinano il flusso di olio, che fa girare la ruota della pompa: ecco come viene trasmessa la rotazione alla trasmissione automatica. Una macchina del genere non ha un pedale della frizione, quindi, in generale, il processo di guida sarà molto più semplice (soprattutto molti fan delle “macchine automatiche” tra le donne).

Sulla scatola meccanica

Nell’abitacolo, la frizione si trova nella posizione più a sinistra su tre (ci sarà un freno al centro e gas a destra) e con il suo aiuto il guidatore controlla il collegamento del motore alla trasmissione. Il funzionamento manuale richiede più attenzione rispetto a quello “automatico”, ma per molti utenti è una questione di abitudine e di questione di prezzo. Un’auto con cambio automatico sarà molto più costosa al momento dell’acquisto e della manutenzione, motivo per cui molti conducenti scelgono auto con pedale della frizione..

Uso corretto del pedale

Sarà utile per un principiante scoprire come gli automobilisti esperti usano correttamente la frizione dell’auto e come funziona la frizione nell’auto. Applicando semplici consigli sui viaggi di tutti i giorni, acquisirà padronanza molto più velocemente se imparerà a cambiare marcia e ad innestare la velocità richiesta, riducendo il carico su gomma e dischi freno. Questo vale per i momenti di guida come brevi soste (ad esempio a un semaforo) e curve.

Come spremere

In effetti, l’uso corretto della frizione di attrito implica una chiara implementazione di due operazioni interconnesse: il pedale deve essere premuto e quindi rilasciato. Semplici suggerimenti ti diranno come stringere correttamente la frizione:

  • Il pedale viene premuto fino in fondo e senza indugio.
  • Poiché la cosa principale è l’esperienza, è meglio non perdere tempo per la formazione, trovare una piattaforma adatta per questo e portare un pilota esperto in azienda.
  • Inizialmente, le scarpe sono importanti: per rendere le sensazioni più pronunciate, dovrebbe essere su una suola sottile e senza tacchi.

Come stringere la frizione

Come lasciarsi andare

Allentando il pedale, il conducente inizia a collegare il volano del motore e il disco condotto per trasmettere la rotazione al cambio. Questo deve essere fatto con molta attenzione in modo che il viaggio sia il più confortevole possibile:

  • Il pedale non deve essere premuto a lungo.
  • Dovrebbe essere rilasciato gradualmente senza lanci acuti, leggermente ritardato quando viene premuto a metà.
  • La guida in auto deve iniziare con la prima marcia. Puoi toccare il secondo solo in inverno, quando l’asfalto è molto scivoloso.
Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Come utilizzare una frizione per auto: il principio di lavoro, come premere e rilasciare il pedale
Cosa è utile kiwi