Come legare un cardigan Lalo

Il contenuto dell’articolo



Un cardigan si adatta sia a un abito romantico che a pantaloni da lavoro. Oggi al culmine della popolarità c’è un modello simile di abiti in stile Art Nouveau delle sorelle Dolidze, uno dei quali è Lalo. La sua peculiarità è il lavoro a maglia, che viene eseguito sotto forma di grandi trecce e con una sfumatura di colore. Imparerai di più su come realizzare un cardigan lavorato a maglia con le tue mani qui sotto..

Come lavorare un cardigan all’uncinetto

Se non vuoi lavorare a maglia un cardigan con ferri da maglia, usa la seguente descrizione per lavorare un motivo simile all’uncinetto:

  1. Componi 12 anelli d’aria (vp), 1 riga lavorata a maglia alta (CCH), arrampicata 3 vp.
  2. Inizia e termina il rapporto di Figura 1 del CCH. Nella seconda fila ai bordi, crea 2 colonne in rilievo inverse e tra loro – colonne in rilievo sul viso, che dovrebbero essere 6.
  3. Nella maglia successiva, al posto del rovescio, legare le colonne in rilievo sul davanti e viceversa. Continua questa rotazione ulteriormente.
  4. Al posto dei 6 anelli centrali, esegui le seguenti operazioni: salta le prime 3 colonne in rilievo, quindi lavora a maglia 3 colonne in rilievo errate con 2 uncinetti, quindi torna a quelle mancate e crea 3 facciali con lo stesso numero di uncinetti.
  5. Ripetere i passaggi da 2 a 4.

Inizia a lavorare all'uncinetto un cardigan

Cardigan per maglieria

Una delle caratteristiche del cardigan Lalo è la rilegatura delle trecce. Nella direzione in cui sono fatti dal centro, cioè a sinistra, la cosa ha un’inclinazione a sinistra e a destra il contrario. Un’altra versione del cardigan di Lalo è realizzata con “trecce asiatiche”, per le quali ha ricevuto il nome di “Chinchilla”. Inoltre, il “nido d’ape” è un modello popolare, ma è più piccolo delle trecce. La seconda caratteristica importante dei lalocardigan è il gradiente. Lo scorrimento regolare da un colore all’altro in combinazione con trecce volumetriche è conservato in qualsiasi modello di maglia per questo elemento guardaroba..

Alcune artigiane aggiungono i propri dettagli quando lavorano a maglia, motivo per cui il prodotto finito sembra persino un cappotto. Per questo motivo, non si dovrebbe sorprendere che ci siano modelli con maniche accorciate, una cintura larga o un elastico sottile sull’orlo. Un tale elemento del guardaroba sembra buono anche su una ragazza e l’opzione per bambini è più facile e veloce da lavorare a maglia. Inoltre, in esso il bambino sarà sempre caldo.

Come lavorare un grande cardigan viscoso

Il numero standard di loop per tale modello è 32, che è diviso a metà, ad es. a 16 e 16. La sovrapposizione si verifica sulla 30a fila del motivo ripetuto. In generale, le istruzioni su come lavorare a maglia un cardigan Lalo dovrebbero essere chiare anche ai manichini in quest’area. Include tali fasi:

  • gomma per maglieria;
  • l’implementazione del tessuto principale con una certa alternanza della maglia anteriore e posteriore;
  • trecce sovrapposte rimuovendo e trasferendo 16 anelli su un ago non funzionante;
  • lavorare a maglia i 16 anelli rimanenti e immediatamente dietro di essi – rimossi dal ferro da maglia.

Cardigan in maglia Lalo

Indietro

Cardigan per maglieria Lalo parte da dietro. Eseguilo in una direzione dal basso verso l’alto. Il numero di trecce è 6, ognuna delle quali è composta da 32 anelli. La larghezza dello scalfo viene gradualmente ridotta, in modo che, di conseguenza, 4 trecce rimangano nella parte superiore. Sul retro è necessario comporre 204 loop, di cui:

  • 2 – bordo ai bordi;
  • 10 rovescio – distribuito in 2 tra le trecce;
  • 192 – 6 trecce in 32 anelli.

Le istruzioni dettagliate su come legare il retro di un cardigan Lalo sono le seguenti:

  1. Digitare una catena della lunghezza specificata. Lega 4-5 file con un semplice elastico 3×3. Inoltre, quando si lavora a maglia, non saranno considerati.
  2. Lavorare fino a 30 file alternando 2 asole sbagliate e 32 asole anteriori, senza dimenticare l’orlo.
  3. Alla riga 30, si sovrappongono tutte le trecce. Per quelli sul lato destro della schiena, trasferire i 16 anelli rimossi prima del lavoro e viceversa.
  4. In ogni riga dispari, a partire da 97 e terminando con 115, diminuisci i loop nel seguente ordine: 4, 8, 10, 10, 10, 10, 8, 4, 4. Nota che è necessario rimuovere da entrambi i lati del retro.
  5. Lega fino a 120 file, sovrapponendole, dopo altre 7 chiudi la tela rimanente.

Per quanto riguarda l’inserimento di un nuovo colore, dipende dal numero di sfumature che hai. Come standard, questo avviene dopo 28-30 righe, ma quando si lavora con 3 thread, uno di essi può essere sostituito già nella 15a riga. Cambia il successivo dopo 10-15 linee a maglia. Per 2 tonalità e 3-4 fili, si consiglia di aumentare questo valore a 30-35. Le trecce in 32 anelli sono adatte per taglie 44-48. Le persone con 50 anni dovrebbero cambiare questo numero in 34 e da 40-42 a 28.

Prima

Anche i ripiani o la parte anteriore si inseriscono dal basso verso l’alto. Per la treccia sinistra fare con una pendenza a destra e per la destra – a sinistra. Uno scaffale comprende 4 trecce, che sono fatte come la parte posteriore. In questo caso, il numero di loop è 138. Di questi:

  • 4 bordi – 2 su ciascun lato;
  • 6 lato sbagliato – sono distribuiti tra le trecce;
  • 128 facciale – il disegno stesso.

Ecco come legare una mensola del cardigan Lalo:

  1. Esegui lo stesso elastico sul retro.
  2. Lega il tessuto alla 90a fila, su ogni 30a facendo trecce sovrapposte.
  3. A partire dallo scalfo, ad es. 97 file, abbassa gli anelli: per ogni ripiano devi rimuovere 1 treccia.
  4. Il 127, chiudi i loop, ma non tutti.
  5. Non chiudere i passanti dell’ultima treccia a sinistra e il primo a destra: ci sarà un colletto del prodotto.

Cardigan a grana grossa con transizione di colore

maniche

Per ogni manica, è necessario comporre 104 anelli. Di questi, 4 saranno orlati, 4 – rovescio tra le trecce, 96 – facciale per il motivo stesso. Lavorare come segue:

  1. Comporre 104 anelli, legare di nuovo l’elastico.
  2. Segui il modello su 51 righe, senza dimenticare di sovrapporre di 30.
  3. Nelle righe 52 e 56, aggiungi 2 anelli su ciascun lato.
  4. Tra 61 e 65, aggiungi altri 2 loop. Ripeti lo stesso in 69-81..
  5. Lega il tessuto alla 90a fila, sovrapponendo il motivo.
  6. In ogni riga, a partire da 95 e terminando con 99, chiudi 2 anelli. Ripetere lo stesso in 100-102, solo per 4. Ancora una volta, chiudere 2 anelli nella riga 103.
  7. Su 106-107, riduci i cappi a 2 trecce.
  8. Dopo 122 righe, chiudere l’associazione rimanente.

Collare

In questa fase, istruzioni su come lavorare a maglia un cardigan Lalo, è necessario tornare alle 2 trecce aperte degli scaffali e procedere come segue:

  1. Lega entrambe le metà del futuro colletto con lo stesso motivo alla lunghezza desiderata, trasferiscile solo da un lato davanti alla tela e dall’altro dietro.
  2. Cucire le estremità e cucire sul retro.

Di quanti fili hai bisogno su un cardigan Lalo

Il numero di fili dipende da quante sfumature vengono utilizzate durante la lavorazione a maglia. Il loro numero ideale è 4. Se il filo è di lana o semi-lana in combinazione con acrilico, il numero minimo richiesto di fili è di 1,6 kg. In questo caso, vengono prese 16 matasse da 100 g: una di queste ha una lunghezza di circa 800 m, Alize Lanagold 800 appartiene a tale filato..

Ci sono altri fili in cui la densità è molto più alta, il che riduce la loro lunghezza nella matassa. Ad esempio, per il filato Brillant, questa caratteristica è di 380 m per 100 g, quindi richiederà già circa 1,8 kg. La quantità di un particolare colore dipende da quante sfumature comporrà il tuo cardigan Lalo: devi dividere il numero totale di matasse per questo valore, ad esempio 16 per 2, quindi risulta che devi prendere 8 pezzi ciascuno.

Filato Alize Lanagold 800 per cardigan Lalo

Quale filato è adatto per un cardigan Lalo

Per un classico cardigan Lalo, viene utilizzato il filato naturale con l’aggiunta di acrilico e mohair: la loro percentuale dovrebbe essere la seguente: 40, 45 e 15. Un’altra opzione include 55% lana merino, 40% acrilico e 5% cashmere. In ogni caso, devi prendere fili sottili, altrimenti una bella sfumatura non funzionerà. Se non riesci a decidere un produttore specifico, presta attenzione alla composizione e acquista quel filato in cui la percentuale di lana e acrilico è più alta.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Come legare un cardigan Lalo
4 migliori aerografi per unghie: il più economico e di alta qualità