Olio da bagno: proprietà utili per la pelle, regole di ammissione e controindicazioni

Il contenuto dell’articolo



I bagni con oli essenziali aiutano a rilassarsi dopo una dura giornata, a far fronte allo stress, a calmarsi o ad avere un effetto curativo. Il loro effetto diffuso su tutto il corpo ti aiuta a rimetterti in forma, eliminare le spiacevoli sensazioni sulla pelle, aumentare l’immunità e semplicemente migliorare il tuo umore. Come e da cosa è giusto preparare una tale procedura per te, continua a leggere.

Qual è il bagno utile con oli essenziali

La procedura sarà utile per ogni persona a qualsiasi età. Una varietà di oli aiuta a ottenere l’effetto desiderato. I bagni con l’aggiunta di oli essenziali hanno i seguenti effetti:

  • sedativo;
  • vasodilatatore;
  • Tonico;
  • antidolorifico;
  • prurito;
  • metabolica
  • immunomodulante;
  • anticellulite.

Effetto cosmetico

In cosmetologia, gli oli da bagno aromatici aiutano a raggiungere l’elasticità, la compattezza della pelle. Le donne sfruttano queste proprietà benefiche e fanno il bagno per un effetto cosmetico. Questo dovrebbe essere fatto almeno una volta alla settimana. Soprattutto questa procedura sarà utile per i proprietari di pelle secca, perché elimina il peeling, aiuta ad accelerare la circolazione sanguigna e aiuta a rigenerare l’epidermide. Idratante, nutriente, tonificante: questo effetto aiuterà a ripristinare la pelle dopo la prima applicazione.

Bagno con olii essenziali

Proprietà curative

Scegliendo il giusto olio da bagno, puoi eliminare raffreddori, infezioni respiratorie acute, varie malattie della pelle, prurito. Il risultato sarà raggiunto sia attraverso il tratto respiratorio (se fa freddo), sia attraverso l’ingresso di sostanze nutritive nella pelle (se si tratta di una reazione allergica, prurito, psoriasi, micosi). Non sarà possibile eliminare completamente la malattia, ma funzionerà per indebolire o rimuovere completamente i sintomi per un po ‘. Inoltre, tali bagni saranno utili come sessioni preventive per rafforzare il sistema immunitario..

Le terapie sono prescritte per varie patologie:

  • mal di testa ed emicrania;
  • ipertensione;
  • capillari dilatati;
  • ipertensione;
  • ipotensione;
  • angina pectoris;
  • malattie ginecologiche;
  • alleviare i dolori articolari;
  • reumatismo.

Effetto sedativo

Una delle proprietà più popolari grazie alle quali tali procedure idriche sono diventate così popolari è l’effetto sedativo. Un’ora trascorsa in acqua con un odore gradevole, agisce all’istante: tutti i cattivi pensieri, problemi, stress e depressione sono lasciati indietro. Una tale procedura antistress ti aiuterà a liberarti dall’insonnia, perché dopo di ciò ti addormenterai sicuramente come un bambino e dormirai fino al mattino.

Gli aromatici sono prescritti per le persone con disturbi mentali, aumento dell’irritabilità, affaticamento cronico, epilessia, perché aiutano davvero a rilassare, contribuiscono alla calma e al rilassamento. Le stesse procedure possono essere eseguite con interruzioni ormonali, con la menopausa. Per migliorare l’effetto, puoi bere prima e dopo – infuso di erba di San Giovanni, timo.

Per dimagrire

Una miscela di alcuni olii non solo favorisce l’idratazione della pelle, ma produce anche un effetto anticellulite accelerando i processi linfatici sottocutanei. Se fai un bagno del genere (più spesso è un’opzione sedentaria) regolarmente, combinandolo con esercizi fisici e applicando una crema speciale sulle aree problematiche, quindi liberarsi della cellulite si rivelerà molto più velocemente.

Regole di ammissione

Per ottenere l’effetto desiderato, è necessario seguire alcune regole:

  1. Eseguire la procedura dopo aver mangiato, non prima di 2 ore e 1 ora prima di coricarsi..
  2. Si consiglia di lavare a fondo. Per aumentare l’effetto, detergere la pelle con uno scrub. In questo modo puoi aiutare la tua pelle ad aprirsi e ad assorbire meglio i nutrienti..
  3. Durante la sessione, non è consigliabile lavare, usare shampoo, gel doccia.
  4. Dopo essere uscito, non devi pulirti con un asciugamano di spugna, ma puoi semplicemente avvolgerlo o un foglio per dare alle sostanze benefiche un migliore assorbimento nella pelle.
  5. È severamente vietato bere alcolici dopo la procedura, uscire.

Quante gocce di olio essenziale aggiungere al bagno

Se può sembrare che per un tale volume di acqua siano necessari molti oli aromatici, allora ti sbagli. Per ottenere l’effetto, sono sufficienti 6-9 gocce. Allo stesso tempo, se fai un bagno del genere regolarmente, dopo dieci giorni devi abbassare il dosaggio. A scopi terapeutici, gli aromaterapisti raccomandano 10-15 gocce, per sessili – 4-6 gocce, fino a 4 gocce vengono gocciolate nei bagni per mani o piedi.

Quante gocce di olio essenziale aggiungere al bagno

Caratteristiche del regime di temperatura

Anche il regime della temperatura gioca un ruolo, che deve essere mantenuto per una maggiore efficacia facendo il bagno. Se vuoi condurre una sessione in acqua calda, la sua temperatura non dovrebbe essere superiore a 38 gradi, altrimenti suderai e il sudore resiste alla penetrazione degli oli nella pelle. Un bagno freddo deve essere riempito con acqua – almeno 10 gradi.

Durata della procedura

La durata ottimale della procedura aromatica è di 15-30 minuti, la sua durata può essere aumentata a 35 minuti, se si desidera ottenere un effetto sedativo. Per raffreddori o malattie della pelle, la procedura deve essere ripetuta ogni 3 giorni. Dopo 10-15 sessioni, è necessario fare una pausa di una settimana. Il corso può essere condotto come profilassi o per il trattamento congiunto di farmaci.

Oli essenziali per il bagno

Esiste un’ampia varietà di oli essenziali per ottenere questo o quell’effetto. Sono divisi in gruppi, da cui è quindi possibile creare interi mazzi di aromi naturali:

  • Floreale: rosa, mimosa, geranio, chiodi di garofano, fiore di tiglio.
  • Legnoso: cedro, estratti di sandalo, cipresso, abete, pino, abete rosso.
  • Noci: mandorle, noci.
  • Agrumi: mandarino, limone.
  • Di erbe: menta, bergamotto, melissa, zenzero, rosmarino.

Allo stesso tempo, anche le vasche da bagno sono disponibili in diversi tipi:

  • generale – per immersione completa;
  • sessile – azione sulla parte inferiore del corpo e delle gambe;
  • parziale o locale – per alcune parti del corpo.

Per ottenere l’effetto corretto, ci sono raccolte di strumenti che possono essere mescolati tra loro o usati separatamente. Questo è l’unico modo per garantire un risultato positivo dalle procedure idriche. Se l’obiettivo è un semplice riposo, allora dovresti usare solo estratti di erbe o fiori. Hanno le meno controindicazioni e la durata della permanenza in acqua senza conseguenze è possibile fino a 40 minuti.

Tonico

Se vuoi mettere in ordine non tanto il tuo corpo quanto il tuo spirito, allora un tonificante con un effetto tonico ti aiuterà. Ti darà energia, chiarirà i pensieri. Puoi prenderlo al mattino o durante il giorno, ma non la sera. La temperatura dell’acqua dovrebbe essere confortevole, non molto calda: 30-33 gradi. Tra gli oli, scegli pino, rosmarino, mimosa e limone. Non accendere candele profumate a meno che non contengano gli stessi oli tonici.

Anticellulite

Un bagno sit-in per combattere la cellulite può essere fatto in qualsiasi momento conveniente per te. Un effetto benefico si ottiene utilizzando un’alta concentrazione di sostanze attive: per una quantità minore di acqua (rispetto al totale), la stessa quantità di gocce del prodotto è 6-9. Durante la procedura, pizzicare, sfregare le aree problematiche non sarà superfluo. I mezzi con azione anticellulite possono essere acquistati in farmacia: limone, geranio, chiodi di garofano, ginepro, zenzero.

lenitivo

Sbarazzarsi dello stress aiuterà l’olio da bagno di melissa, lavanda e iris. La procedura viene preferibilmente eseguita la sera prima di coricarsi. Nella stanza, puoi spegnere l’illuminazione artificiale e sostituirla con candele, che possono anche essere aromatiche. Quindi sei completamente immerso nella pace e in un’atmosfera piacevole dimentica tutti i problemi. Versare acqua calda, ma non più di 40 gradi. Dopo la sessione, puoi bere una tisana e andare a letto.

Azione anti-invecchiamento

Dopo 30 anni (a volte anche prima), i bagni rigeneranti con estratto di gelsomino, rosa, legno di sandalo, mirra e loto gioveranno al tuo corpo, che aiuterà a mantenere la compattezza e l’elasticità della pelle, rendendola vellutata. Inoltre, funziona come un antisettico ed è in grado di curare le ferite. Le procedure possono essere eseguite fino a 5 volte a settimana. Solo 10 sessioni, quindi una settimana di pausa. Dopo essere uscito dall’acqua, assicurati che la pelle assorba l’umidità da sola e non pulirla con un asciugamano.

Rafforzare l’immunità

Come misura preventiva, specialmente nella stagione invernale, ne trarranno beneficio le procedure di immunostimolazione dell’acqua. Si consiglia di prenderli la sera, ma è possibile cucinarli tranquillamente nel pomeriggio. Olio usato di chiodi di garofano, camomilla, abete, basilico. Durante la procedura, non dimenticare di inalare profondamente i vapori e gli aromi degli oli. Un finale perfetto sarebbe il tè con il miele.

Eccitante

Puoi fare una sorpresa per l’altra metà preparando un bagno con un effetto eccitante. Inoltre, se il posto lo consente, puoi prenderlo insieme. Non dimenticare di posizionare le candele, accendi la tua musica preferita, lancia una manciata di petali di rosa e aggiungi ginepro, rosa, noce moscata, geranio, salvia, olio di ylang-ylang all’acqua. La stanza sarà riempita con una piacevole fragranza di afrodisiaci, che farà girare la testa a tutti.

Oli essenziali per il bagno

Come usare

Ogni olio essenziale di bagno ha un effetto specifico. Ci sono caratteristiche specifiche della preparazione della procedura, grazie alle quali diventa più facile attivare i processi necessari nel corpo per motivi di recupero. Come creare un’atmosfera spa a casa e ottenere il massimo dall’olio da bagno aromatico:

  • il prodotto viene aggiunto all’acqua in poche gocce, premiscelato con altri oli aromatici;
  • per migliorare l’azione, l’estratto viene pre-diluito con un emulsionante (latte, panna, panna acida), quindi la miscela viene versata in acqua.

Bagno all’olio dell’albero del tè

La ricetta per un bagno rilassante è molto semplice. L’olio di base dell’albero del tè fa un buon lavoro. Può essere miscelato con altri eteri, ma di per sé ha un effetto sedativo, quindi gioverà a chiunque voglia alleviare la tensione nervosa, uno stato depresso. Grazie alle sue proprietà antimicrobiche, l’albero del tè guarisce le ferite, quindi non dovresti pulirti con un asciugamano immediatamente dopo le procedure dell’acqua. Lascia che l’umidità si assorba dalla superficie della pelle.

Prima di aggiungere il prodotto all’acqua, deve essere diluito in un emulsionante. Per questo sono adatti latte, panna, miele, panna acida a basso contenuto di grassi. In una piccola ciotola, mescolare 100 ml di emulsionante con 10 gocce di etere. Versare la miscela in acqua solo dopo aver riempito completamente il bagno. Si consiglia di immergersi in acqua per 20-30 minuti. Allo stesso tempo, l’atmosfera nella stanza dovrebbe essere rilassante: luci soffuse o candele, musica leggera o silenzio.

Con olio di abete

Per il trattamento e la prevenzione di molte malattie, si consiglia di utilizzare olio da bagno di abete. È in grado di uccidere molti microbi, anche per inalazione. In cosmetologia, una procedura viene utilizzata in combinazione con oliva o rosa. Allo stesso tempo, è impossibile utilizzare il prodotto nella sua forma pura, poiché esiste la possibilità di ustioni. Come farlo: attingere acqua calda (non superiore a 40 gradi), aggiungere 15-20 gocce di fondi di abete. La durata della permanenza in acqua non deve superare i 30 minuti, perché sono possibili vertigini, emicrania.

Olio da bagno alla lavanda

Un rimedio alla lavanda aiuterà non solo a migliorare la tua salute, ma anche a mettere in ordine il tuo sistema nervoso. L’aroma volatile di questo fiore di montagna lenisce sempre. Inoltre, pulisce bene la pelle del grasso, in modo che una bottiglia possa essere utilizzata per scopi diversi. Le procedure idriche con questo agente vengono utilizzate per alleviare il dolore muscolare, con distorsioni, per alleviare lo stress, il gonfiore e il sovraccarico..

La ricetta per cucinare è semplice: attingere acqua con una temperatura non superiore a 38 gradi, ma non inferiore a 30 (l’effetto si manifesta meglio con il calore), aggiungere 10-15 gocce di etere e un cucchiaio di sale marino. Puoi stare in acqua per 20-30 minuti. Dopo la procedura, si consiglia di idratare la pelle con prodotti per la pelle. Otterrai un vero piacere dalla procedura se decidi di accendere la lampada dell’aroma.

Bagno all’olio d’arancia

L’olio essenziale di arancia viene utilizzato per normalizzare i processi sottocutanei, come agente anticellulite. Può essere utilizzato per bagni generali e di seduta. Aumentare il tempo gradualmente: da 5 a 30 minuti. Puoi versare acqua, sia calda che fredda, tutto dipende dalle tue preferenze. Ad esso vengono aggiunte fino a 10 gocce d’acqua. Per ottenere l’effetto linfatico, è possibile mescolare il prodotto con pompelmo e condurre un ciclo di 10 procedure al mese. Prima della procedura, è importante pulire la pelle con uno scrub o una salvietta..

Con olio essenziale di limone e ginepro

Risveglio, eccitante, sensuale e sexy: ecco come descrivere l’effetto di limone e ginepro. Tale vacanza può essere fatta, sia per te che per il tuo partner. Mescolare 7-8 gocce di ciascun prodotto in una ciotola e aggiungere all’acqua calda. La procedura può durare da 15 a 35 minuti. Dopo la procedura, è improbabile che tu voglia dormire, quindi non è consigliabile prenderlo di notte.

Come usare l’olio solido

Gli oli aromatici da bagno liquidi vengono gradualmente sostituiti con un analogo solido, il cui nome è burro. Oggi puoi comprare cocco, palma, burro di karité, cupuasu, mango, cacao. Possono essere mescolati insieme sciogliendosi a bagnomaria per ottenere nuovi sapori. Aggiungendo loro oli da bagno essenziali, è possibile ottenere un effetto terapeutico, profilattico o cosmetico..

La pastella può essere utilizzata nella sua forma pura per prendersi cura non solo del corpo, ma anche di capelli e unghie. Usalo come segue:

  1. Una piccola parte del prodotto viene presa con le mani e attendere 1-2 minuti fino a quando non si riscalda.
  2. Applicare con leggeri movimenti massaggianti sulla pelle e massaggiare fino a completo assorbimento..
  3. Per proteggere dal gelo, il burro non viene strofinato fino alla fine, ma lasciato sulla pelle. Questo tipo di film è in grado di proteggere la pelle da screpolature, anche nel freddo più intenso.

Bombe per il bagno con oli aromatici e burro

Un altro modo per rilassarsi e prendersi cura del corpo è usare bombe già pronte, che puoi persino fare con le tue mani. Anche a un bambino piacerà un bagno con una bomba, perché queste palline colorate ricordano i dolci e quale bambino non vuole un bagno così interessante? Alcune bombe quando colpiscono l’acqua iniziano a sibilare, producendo schiuma. Quando si acquista questo prodotto in pezzi, conservarlo in un sacchetto di lino.

Usa geyser effervescenti seguendo le regole:

  • Prima della procedura, devi fare una doccia;
  • una bomba viene lanciata in acqua dopo aver riempito il contenitore con acqua;
  • solo dopo che la palla si è sciolta, puoi sederti in acqua;
  • è meglio nascondere i capelli in una cuffia da doccia o avvolgerli in un asciugamano;
  • non è consigliabile rimanere in acqua per più di 20 minuti.

Bombe per il bagno con oli aromatici e burro

Danno e controindicazioni

Ci sono avvertenze per fare bagni aromatici, che dovresti sapere prima di provare a migliorare le tue condizioni o organizzare un riposo in questo modo. Un sovradosaggio può essere molto pericoloso a causa di possibili ustioni, reazioni allergiche alla pelle. Pertanto, dovresti stare attento e aggiungere fondi all’acqua dosata. Come usare il rimedio etereo:

  1. Non aggiungere a schiuma, sapone liquido o gel doccia. La composizione chimica dei prodotti previene gli effetti dei nutrienti.
  2. I bagni aromatici sono controindicati nelle malattie infiammatorie acute, alcune lesioni cutanee, malattie cardiache, malattie croniche dei reni, fegato, epatite, tromboflebite, diabete mellito, epilessia, oncologia.
  3. La consultazione con un medico è sempre necessaria prima del trattamento.
  4. Le donne non sono consigliate di eseguire tali procedure durante le mestruazioni..
  5. La procedura è controindicata in presenza di ipertensione, malattie cardiache o dopo un intervento chirurgico.
  6. Durante la gravidanza, sono ammessi solo bagni sitz e solo nei primi tre mesi.
  7. Aggiungi qualsiasi agente essenziale all’acqua, ma assicurati di osservare i loro dosaggi massimi e consigliati..
Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy