Massaggio alla testa per la crescita dei capelli: come fare a casa

Il contenuto dell’articolo



La saturazione dei bulbi con sostanze nutritive influenza direttamente la densità, la struttura e la velocità della crescita dei capelli. Le loro fonti sono cibo quotidiano, procedure cosmetiche per la casa e il salone, maschere, balsami e balsami. Allo stesso tempo, le vitamine e i minerali in essi contenuti non sempre penetrano in profondità e sono completamente assorbiti. Per aiutare i follicoli a ottenere tutta la quantità necessaria di elementi benefici, sono necessari la stimolazione del flusso sanguigno e il miglioramento dei processi metabolici. Effettuando regolarmente un massaggio alla testa per la crescita dei capelli, otterrai questo risultato..

A che serve il massaggio alla testa?

Oltre al fatto che la procedura migliora la circolazione sanguigna, rafforza le radici dei capelli e ne migliora la crescita, questo è solo un processo piacevole. Un massaggio serale calma, sintonizza in modo positivo, riduce il mal di testa e allevia lo stress. Se lo fai alla fine della settimana lavorativa, usando olii essenziali o decotti alle erbe, la riduzione dello stress e il rilassamento sono garantiti e i riccioli diventeranno spessi, densi e lucenti.

Indicazioni per

I proprietari di capelli secchi o normali possono di volta in volta eseguire la procedura di prevenzione. Per coloro i cui fili soffrono di grasso, è meglio rifiutare la manipolazione, poiché stimola le ghiandole sebacee. Il massaggio come prevenzione previene la calvizie precoce. Come agente terapeutico, è usato per:

  • secchezza
  • fragilità dei fili;
  • forfora;
  • perdita di capelli dovuta a stress o nutrizione squilibrata.

Regole e tecniche

Il modo più semplice per massaggiare è usare le dita, ma c’è sempre il rischio di agire sui punti sbagliati, ricevendo un’emicrania anziché un effetto terapeutico. Acquisire familiarità con la metodologia e le regole della procedura:

  1. Fai un massaggio prima o durante il lavaggio. Ciò consentirà ai componenti utili nello shampoo di essere assorbiti meglio nelle radici. I proprietari di capelli asciutti possono anche massaggiare dopo il lavaggio, poiché la procedura attiva la produzione di sebo.
  2. Inizia il massaggio con movimenti circolari riscaldanti (dovrebbero essere leggeri) nelle zone temporali e nella parte superiore della fronte (attaccatura dei capelli), aumentando gradualmente la loro intensità e pressione e spostandoti verso l’attaccatura dei capelli. Termina di nuovo la sessione con tratti delicati.
  3. La durata della procedura è compresa tra 10 e 15 minuti. Non è consigliabile aumentare il tempo e se la sessione viene tenuta in fretta, l’effetto sarà minimo. Frequenza di massaggio – almeno due volte ogni 14 giorni.
  4. I movimenti vengono eseguiti nella direzione della crescita dei fili. Il massaggiatore mette le mani sopra i capelli, il più vicino possibile alle radici. L’eccezione è il caso in cui viene effettuata la manipolazione per trattare la seborrea: quindi le dita devono toccare direttamente la pelle.
  5. Massaggiare con le dita calde. Inoltre, per accelerare la circolazione sanguigna, puoi bere tè caldo (normale o alle erbe – da camomilla, salvia, melissa, lime, ecc.) Prima della procedura.

Massaggio alla testa

Accarezzare

La tecnica più semplice, ovvero che il massaggiatore esegue tratti puliti e delicati dalla fronte alla parte posteriore della testa. Quindi, movimenti simili vengono fatti dal parietale alle orecchie, nella direzione della crescita dei capelli. Tale massaggio aiuta a migliorare il flusso sanguigno. Dieci minuti di carezza sono sufficienti per stimolare i processi metabolici. Oltre ad accelerare la crescita dei capelli, accarezzare migliora le condizioni della pelle.

triturazione

L’impatto sul derma e sulle radici viene eseguito dalla punta delle dita. Lo sfregamento include movimenti su e giù, movimenti circolari e pressioni. Inizia con l’area dietro le orecchie, quindi spostati verso il collo, vicino all’attaccatura dei capelli. Quindi avanzano verso le tempie, poi verso la cima della testa e verso la fronte. Alcuni minuti di sfregamento attivano le ghiandole sebacee, quindi, al termine della procedura, lavati immediatamente i capelli.

colpetto

Questa tecnica dona tono alla pelle. Non c’è da stupirsi che una tecnica simile sia usata per massaggiare il corpo. Per dare una pacca corretta, usa quattro cuscinetti delle dita di ogni mano. I due rimanenti, grandi, effettuano la fissazione in una determinata area. La tecnica non è intensa, tutto ciò che devi fare sono pacche in diverse parti della testa. La sessione non richiede più di cinque minuti.

Allungamento

Un metodo speciale fornisce un rapido flusso di sangue alle radici, motivo per cui la crescita dei capelli è garantita per accelerare. L’implementazione di questa tecnica è la seguente:

  1. Prendi un singolo filo con le dita.
  2. Lentamente, tirando un po ‘ogni mazzo, tiralo su.
  3. Aggiungi piccoli movimenti vibratori per sentire la tensione sulle radici.

Pettinatura

Il processo, che viene utilizzato per mettere in ordine le trecce, ha un effetto benefico sul cuoio capelluto, ma deve essere in grado di essere eseguito correttamente. Per scopi medicinali, usa un pettine o un pettine da massaggio, ma con setole naturali. Puoi gocciolare un po ‘di olio essenziale sul prodotto: lavanda o tea tree. Lentamente, pettina costantemente i fili, godendo il processo. Quindi rimuovi attentamente la polvere dai capelli e distribuisci il sebo per tutta la sua lunghezza. Una pettinatura regolare renderà i fili sani, lisci e belli..

Come fare il massaggio alla testa per la crescita dei capelli

Utilizzare per massaggiare le proprie dita è il metodo migliore, poiché riduce il rischio di lesioni all’epidermide. Ventilare la stanza prima della sessione per aumentare il contenuto di ossigeno nel sangue. Inizia il massaggio circa un’ora prima del lavaggio. Algoritmo di esecuzione della procedura:

  1. Siediti su una sedia, torna indietro.
  2. Per prima cosa devi preparare e riscaldare il derma. Inizia il trattamento con la tecnica scelta dal lobo temporale e dalla fronte.
  3. Muoviti gradualmente verso l’attaccatura dei capelli.
  4. Assicurarsi che sotto la punta delle dita la pelle sia massaggiata, ma non allungata.
  5. Passa alla parte posteriore della testa. Lavora con attenzione in quest’area, specialmente se hai i punti calvi caratteristici delineati lì..
  6. Termina con massaggio al collo.
  7. Inizia a fare stretching.
  8. Quando si trattano tutte le aree dell’attaccatura dei capelli, tamponare o pettinare lungo la separazione – prima sul lato destro, quindi a sinistra (o viceversa).
  9. Sedersi in modo uniforme, applicare cosmetici o qualsiasi olio vegetale naturale (bardana, oliva, ricino, cocco) sulle aree trattate per migliorare l’effetto.
  10. Mezz’ora dopo, il calore caratteristico dopo la sessione passerà e puoi andare sotto la doccia.

Procedura di massaggio del cuoio capelluto

Utilizzo di prodotti per la casa e la farmacia

Un ulteriore effetto è l’uso durante il massaggio di prodotti per la casa e la farmacia: sale, estratti essenziali, decotti alle erbe e tinture. Sono selezionati in base al tipo di capelli e cuoio capelluto:

  • per ciocche soggette a grasso – estratti di limone, altri agrumi, tea tree, melissa;
  • per il tipo secco: sandalo, mirra, ylang ylang, camomilla, incenso, rosa, rosmarino;
  • per normale – neroli, geranio, timo, cedro + tutti gli estratti sopra.

Massaggiare con il sale funziona come un peeling, deterge in profondità il cuoio capelluto. Per ammorbidire un tale scrub, il prodotto viene diluito con oli vegetali e, al fine di stimolare ulteriormente i follicoli, vengono aggiunti cannella, senape e peperoncino. Attento con tali composti è necessario essere il proprietario di capelli secchi e pelle sensibile, ma lo scrub al sale oleoso è l’ideale.

Inoltre, prima di utilizzare uno qualsiasi dei prodotti aggiuntivi, verificare la presenza di una reazione allergica: applicare sulla curva del gomito e attendere 10-15 minuti. Prurito e arrossamento indicano che il rimedio non deve essere usato. Se non hai provato alcun disagio dopo l’applicazione, puoi tranquillamente utilizzare il prodotto, ma rispettare rigorosamente il dosaggio scritto nelle istruzioni per il farmaco o nella ricetta.

Procedure hardware e massaggiatori

La stimolazione aggiuntiva sotto forma di massaggiatori semplifica la procedura. Molti dispositivi elaborano automaticamente le aree necessarie e tutto ciò che è necessario a una persona è girare il prodotto in una direzione o nell’altra. Quando si massaggia la testa, vengono utilizzati i seguenti strumenti:

  • i pettini convenzionali sono efficaci solo se selezionati correttamente;
  • apparato Darsonval – in breve tempo cura i riccioli, comodo da usare;
  • Massaggiatore “goosebump-antistress” – meno efficace per la crescita dei capelli, ma allevia perfettamente lo stress.

Massaggio alla testa con un pettine o una spazzola

Per non danneggiare la pelle, ma per rafforzare e accelerare la crescita dei capelli, devi scegliere il pettine giusto. Due requisiti principali: il prodotto deve stare comodamente in mano (in modo che la procedura non causi disagio e non tenda i muscoli della mano) e sia realizzata con materiali naturali. Il legno o le setole sono perfetti. I denti di tali pettini si piegano bene e non elettrizzano i fili.

Per massaggiare l’intera testa, è necessario elaborarla con un prodotto in diverse direzioni. Quantità – almeno cento volte, durata – circa 12 minuti. Pettinare avanti e indietro, dalla corona della testa alla fronte e viceversa. Dovresti sentire la tua pelle calda; se senti, stai facendo tutto bene. Ripeti la procedura ogni giorno per vedere l’effetto dopo un mese. Per i migliori risultati, utilizzare oli essenziali (2 gocce per pettine).

Stimolazione della separazione dei capelli

Questa tecnica viene eseguita utilizzando un pettine. Si consiglia di utilizzare un prodotto in legno, poiché i pettini di plastica elettrizzano i capelli e quelli metallici, inoltre, possono danneggiarne la struttura. Inizia con una divisione centrale. Dividi l’intera acconciatura in due parti e massaggia al centro per circa un minuto. Quindi fai una nuova separazione da qualche parte in un centimetro dalla precedente e ripeti lo sfregamento. In questo modo viene trattata l’intera superficie della testa. Tieni sessioni di massaggio con questa tecnica a giorni alterni..

Ragazza che si pettina

Trattamento agli olii essenziali

Gli oli essenziali differiscono dai cosmetici vegetali in una forte concentrazione, quindi sono usati in quantità minima. La selezione dell’estratto dipende dal tipo di capelli. L’estere più popolare per i grassi è l’olio dell’albero del tè. Per uso normale e secco utilizzare estratti di rosa e lavanda neutri. Inoltre, gli oli possono essere miscelati. L’unica condizione per la combinazione è che ti piace l’odore risultante.

Prima dell’uso, gli oli essenziali vengono riscaldati in modo da assorbirli meglio ed è conveniente massaggiarli con la pelle. Per la procedura, puoi usare un pettine, come nei metodi precedenti, o le tue dita. Ci vorranno circa 4 gocce di etere. Se hai intenzione di massaggiare con le mani, diluisci l’estratto con qualsiasi olio vegetale (nelle proporzioni di 1 cucchiaino per quantità specificata).

Massaggio giapponese

L’effetto terapeutico di tale tecnica si basa sull’effetto su alcuni punti biologici. La testa viene massaggiata con le dita, interessando non solo l’attaccatura dei capelli, ma anche il collo e il viso. Colpo e pressione dei punti. In questo modo, il lavoro viene svolto con flussi di energia, grazie ai quali i processi nel corpo sono armonizzati, non solo viene accelerata la crescita dei capelli, ma anche la salute generale viene migliorata. Con l’aiuto del massaggio giapponese alleviare il mal di testa, alleviare l’insonnia.

Strofinando il cuoio capelluto con un asciugamano da bagno

Un modo semplice ma efficace per accelerare la crescita dei capelli. Questa tecnica è anche chiamata massaggio Margo. La tecnica aiuta a rafforzare i bulbi, quindi è particolarmente raccomandata per la perdita (ma non forte). Istruzioni per l’esecuzione:

  1. Riscalda un asciugamano pulito e morbido con un essiccatore o una batteria..
  2. Appoggiarsi al bagno.
  3. Inizia a strofinarti la testa attivamente con un asciugamano.
  4. Continua a massaggiare con movimenti delicati.
  5. Esegui la procedura fino a circa 5 minuti o fino all’inizio del disagio.
  6. Avvolgi la testa nell’asciugamano che hai usato per massaggiare la pelle. Lasciare per mezz’ora. L’olio di bardana o d’oliva può essere applicato prima in cima..
  7. Dopo il tempo, fai una doccia.
  8. Ripeti la sessione ogni giorno.

Massaggio al sale

Per il massaggio con sale, si consiglia di utilizzare iodato o marino, ma in loro assenza è adatto anche il solito. Le particelle abrasive stimolano la circolazione sanguigna, aiutano a rafforzare le radici, ma possono agire in modo aggressivo, quindi la procedura deve essere rigorosamente secondo le regole:

  1. Se hai scelto sale marino semplice, non fine, macinalo con un macinacaffè.
  2. Inumidire la testa con acqua calda prima della procedura..
  3. Pulisci i ricci con un asciugamano, ma non con forza.
  4. Distribuire uniformemente il sale sulla superficie del derma.
  5. Massaggia la pelle con le dita per dieci minuti. Allo stesso tempo, fai attenzione ai movimenti: dovrebbero essere leggeri, non aggressivi.
  6. Dopo la procedura, sciacquare i capelli con shampoo.

Massaggio hardware con un dispositivo pulsato Darsonval

Il dispositivo multifunzione “Darsonval” è un dispositivo speciale utilizzato per migliorare i ricci. Funziona con l’elettricità, quindi quando si utilizza ricordare che le serrature devono essere assolutamente asciutte. Nel kit per il dispositivo sono presenti vari ugelli che svolgono determinate funzioni. Per massaggiare la testa per accelerare la crescita dei capelli, è necessario uno che assomiglia a un pettine.

Il principio di funzionamento di Darsonval è pulsato: il dispositivo invia una piccola carica elettrica all’epidermide (non si avverte alcun disagio). Pertanto, l’apparato stimola la circolazione sanguigna e l’attaccatura dei capelli inizia a crescere più velocemente. Inoltre, l’elaborazione con l’aiuto di Darsonval è semplice, non ci sono regole speciali. Istruzioni per l’uso del metodo:

  1. Eseguire la procedura stando seduti su una sedia, un divano o rimanere in piedi.
  2. Rimuovi tutte le forcine, gli elastici, i cerchi e altri oggetti estranei dalla testa.
  3. Posizionare il pettine sull’apparecchio..
  4. Accendi il dispositivo a basso consumo.
  5. Inizia a pettinare il tuo Darsonval come un normale pettine: dalla fronte alla parte posteriore della testa.
  6. Continua a massaggiare la testa per sette minuti.
  7. Ripeti la procedura ogni giorno.

Metodo hardware Darsonval

Rinnovo del cuoio capelluto e accelerazione della crescita dei capelli con il massaggiatore “Goosebump-antistress”

Massaggiatore per la crescita dei capelli Goosebump è un prodotto semplice, sia nell’applicazione che nel design. Sembra un bastone a cui sono collegati fili flessibili con un’estremità morbida. Quando il “Goosebump” viene posizionato sulla testa e premuto, questi “tentacoli” si allontanano, il che sembra un massaggio. La stimolazione migliora la circolazione sanguigna e aiuta i capelli a crescere più velocemente. Il massaggiatore tocca punti importanti sulla testa, quindi migliora l’umore e allevia lo stress. La tecnica di elaborazione “pelle d’oca” è semplice:

  1. Prendi il prodotto.
  2. Zoom sull’attaccatura dei capelli.
  3. Muoviti gradualmente sopra la testa per 10 minuti.
  4. Pettinati.

Il massaggiatore antistress agisce facilmente, è più mirato al rilassamento. Si consiglia di eseguire la procedura utilizzando tale prodotto al crepuscolo. Per quanto riguarda l’ora del giorno, non ci sono indicazioni: puoi massaggiare sia al mattino che alla sera. È una buona idea dividere una sessione di dieci minuti in due parti, questo è particolarmente adatto per le donne impegnate che hanno un orologio programmato tutto il giorno.

Controindicazioni

Il massaggio del cuoio capelluto per la crescita dei capelli non è utile per tutti. Oltre alla tendenza dei fili al grasso, ci sono altre controindicazioni:

  • ipertensione – il massaggio migliora il flusso sanguigno alle radici;
  • calvizie o gravi perdite: la manipolazione viene utilizzata solo come profilassi di queste malattie;
  • disturbi dermatologici, tra cui funghi, infezioni, eczema: l’esposizione alla pelle colpita provoca irritazione e diffonde il virus;
  • infiammazione dei linfonodi: il flusso sanguigno e l’accelerazione dei processi metabolici aggraveranno il problema;
  • alta temperatura corporea – il massaggio riscalderà ancora di più il corpo;
  • la presenza di danni alla pelle: se tocchi le ferite sull’epidermide, puoi introdurre un’infezione o interrompere il processo di guarigione.
Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy