Maschera per capelli all’olio di ricino per la crescita

Il contenuto dell’articolo



La genetica ha determinato il tasso di crescita e la densità dei capelli. Non un singolo strumento è in grado di influenzare drammaticamente questi processi. Ma puoi aiutare i tuoi capelli a riprendersi dopo lo styling dei prodotti o l’uso frequente di un asciugacapelli, nutrire i bulbi, aumentare la circolazione sanguigna nei capillari sottocutanei e ripristinare l’elasticità e la luminosità sana dei riccioli anche a casa. Nella medicina popolare, l’olio di ricino viene utilizzato per questi scopi – un magazzino di utili oligoelementi.

I benefici dell’olio di ricino per capelli

L’olio di ricino, ricino o di ricino è uno dei prodotti più popolari di origine naturale, attivamente utilizzato in cosmetologia. Il prodotto è classificato come olio liquido, contiene i seguenti acidi grassi:

  • ricinoleina: è responsabile della rigenerazione dei tessuti, accelera il processo di rinnovamento cellulare, aiuta a rafforzare il follicolo pilifero, la sua crescita;
  • linoleico: idrata il derma;
  • oleico: attiva i processi metabolici, trattiene l’umidità intracellulare, ripristina la funzione barriera della pelle;
  • stearina – previene la secchezza, la tenuta, idrata, protegge la copertura da influenze ambientali;
  • palmitico – l’acido favorisce la penetrazione profonda delle sostanze nella pelle.

Grazie a questa combinazione di componenti, l’olio di ricino viene utilizzato come agente antibatterico, rende meno evidenti le macchie di pigmento e diventa una salvezza della pelle secca e infiammata. Fornisce assistenza completa per il cuoio capelluto:

  • aiuta con la comparsa di forfora, seborrea, idratando la pelle e trattenendo l’umidità;
  • risolve una cuticola stratificata dei capelli, dona lucentezza, morbidezza, volume ai capelli;
  • crea una barriera protettiva;
  • penetra in profondità nei pori, nutre le radici, saturando di vitamine.

Olio di ricino

Maschere di olio di ricino

La ruota è vantaggiosamente combinata con altri componenti. In primo luogo, migliora il loro effetto. In secondo luogo, è più facile da applicare e lavare, poiché nella sua forma pura è una sostanza viscosa spessa. Se applicato non diluito, anche due o tre risciacqui non salveranno dall’effetto di una testa sporca. Altri oli, come jojoba, semi d’uva o bardana, contribuiranno a rendere il prodotto più sottile. Ma è più pratico preparare una maschera naturale e migliorare i capelli in modo completo. Si consiglia di osservare le seguenti regole:

  1. Applicare la maschera sui capelli asciutti contaminati per evitare lavaggi frequenti, possibili lesioni al cuoio capelluto.
  2. L’effetto dell’olio è potenziato sotto forma di calore. Riscaldare la miscela solo a bagnomaria, mescolando continuamente.
  3. Le maschere ad olio daranno nutrienti alla pelle il più possibile, se dopo l’applicazione avvolgono la testa con un film e lo avvolgono in un asciugamano, creando l’effetto di una mini sauna.
  4. Se lo scopo della procedura è migliorare la crescita, nutrire, eliminare la forfora, quindi la maschera viene applicata direttamente sulle radici, strofinata sulla pelle. Per dare lucentezza – grasso lungo la lunghezza. Le punte sono oliate per evitare la sezione trasversale..

La frequenza d’uso dipende dalle condizioni dei capelli, dalla reazione alla maschera. L’opzione migliore è 1? 2 volte a settimana per un mese. Lavare la miscela di nutrienti con shampoo, sapone e risciacquo due volte con acqua calda. Per consolidare l’effetto, completare la procedura sciacquando con un decotto a base di erbe a temperatura ambiente o acqua con l’aggiunta di aceto di mele.

Ricette maschera per capelli all’olio di ricino

Le maschere domestiche, indipendentemente dai componenti, vengono realizzate contemporaneamente e non vengono archiviate. La preparazione della miscela si basa sulle caratteristiche individuali, evitando cibi che causano una reazione allergica. Prendi in considerazione lo scopo dell’applicazione e il risultato desiderato. Le maschere con un uovo di gallina nella composizione sono adatte per nutrire la pelle secca, idratarla, maschere contenenti alcol per il tipo oleoso, aggiungere succo di cipolla o peperoncino per attivare la crescita.

Per la crescita dei capelli

Struttura:

  • uovo – 1 pz .;
  • olio di ricino – 1 cucchiaino;
  • olio d’oliva – 1 cucchiaio. il cucchiaio.

Separare il tuorlo, combinarlo con un cucchiaino di olio di ricino, mescolare accuratamente, aggiungere olive. Applicare la composizione sulla zona della radice con movimenti di massaggio. Avvolgere la testa con un foglio, quindi avvolgere con un asciugamano di spugna. Dopo un’ora, sciacquare con il solito shampoo. La maschera per la crescita dei capelli con olio di ricino fornisce risultati solo con procedure regolari.

Struttura:

  • olio di ricino – 2 cucchiaini;
  • tintura di peperoncino – 2 cucchiaini.

Mescolare i componenti, applicare sul cuoio capelluto lavato, quindi avvolgere con un asciugamano caldo, tenere premuto per 15 minuti. Dovresti stare attento al peperoncino. Se la maschera ha causato un forte prurito o ha iniziato a cuocere forte, ridurre la quantità di pepe nella seguente procedura. Se sovraesporre una tale maschera, viene fornita la bruciatura. In alternativa al pepe, puoi usare il succo di cipolla o la senape..

Struttura:

  • Dimexide – 1 cucchiaino;
  • olio di ricino – 2 cucchiai. cucchiai;
  • tuorlo – 1 pz..

Collegare i componenti, applicare esclusivamente alle radici. Alla prima applicazione per conservare 15 minuti. Dalla seconda volta, il tempo è aumentato a 40 minuti. Questa maschera non richiede riscaldamento con un asciugamano o una pellicola e deve essere lavata con molta attenzione in modo che il prodotto non penetri negli occhi. Una serie di 10 procedure dovrebbe essere eseguita una volta alla settimana.

Ragazza con una maschera sui capelli

Dal cadere

Struttura:

  • miele – 1 cucchiaino;
  • olio di ricino – 1 cucchiaio. il cucchiaio;
  • tuorlo – 1 pz .;
  • succo di limone – 1 cucchiaino.

Mescolare miele liquido e succo di limone, versare olio di ricino, tuorlo d’uovo. Leggermente caldo e applicare sul cuoio capelluto. Riscalda la testa con un asciugamano, resisti almeno 30 minuti. Il succo di limone, con i capelli grassi, sostituisce con cognac o vodka nella stessa proporzione. Hanno proprietà di essiccazione. La maschera per la perdita dei capelli con olio di ricino darà un risultato visibile durante la procedura almeno una volta alla settimana.

Struttura:

  • kefir – 125 g;
  • olio di ricino – 1 cucchiaio. il cucchiaio.

Mescola mezza tazza di kefir con burro. Dividi in due parti, applicane una alla zona della radice, distribuisci la seconda lungo la lunghezza. Avvolgi e parti per un’ora. Questa combinazione normalizza la secrezione delle ghiandole sebacee, rafforza le radici, conferisce elasticità ai capelli. Con il cuoio capelluto secco, sostituire il kefir con panna acida grassa nella stessa proporzione. La maschera tende a drenare, quindi è meglio indossare un cappello di plastica.

Per capelli secchi

Struttura:

  • olio di ricino – 4 cucchiaini;
  • tuorlo d’uovo – 1 pz .;
  • glicerina – 1 cucchiaino;
  • aceto da tavola – 1 cucchiaino.

Riscalda l’olio in modo che diventi un po ‘caldo, mescola gli ingredienti e applica sui capelli inumiditi, per tutta la lunghezza, a partire dalle radici. Lasciare agire per mezz’ora, quindi risciacquare. Non è consigliabile asciugare l’asciugacapelli dopo la procedura. L’aceto ordinario può essere sostituito con l’aceto di mele, che è composto da materie prime naturali, ha un valore vitaminico più elevato.

Struttura:

  • sale – 1 cucchiaino;
  • olio di ricino – 2 cucchiaini;
  • olio essenziale di lavanda – 2 gocce.

Per preparare, prendi la roccia o il sale marino della migliore macinatura, altrimenti la pelle è gravemente ferita. Mescolare con olio di ricino, aggiungere olio essenziale di lavanda. La miscela viene applicata alle radici con movimenti leggeri, dopo di che è consigliabile isolare la testa con un asciugamano, dopo aver indossato un cappello di plastica. Dopo mezz’ora, risciacquare, risciacquare bene i fili.

La donna ha i capelli asciutti

Per capelli grassi

Struttura:

  • olio di ricino – 2 cucchiaini;
  • cognac – 2 cucchiaini da tè;
  • tuorlo – 1 pz..

La ricetta per una maschera per capelli con olio di ricino e un componente contenente alcol, oltre alla funzione di asciugatura, rafforza la struttura del capello, attiva la crescita. Gli elementi costitutivi vengono mescolati a una struttura omogenea e applicati alle radici. Puoi tenere la maschera per un massimo di 30 minuti, quindi risciacquare con lo shampoo. La frequenza di somministrazione è 1-2 volte a settimana per un mese. Invece del brandy, a volte viene utilizzata la tintura di calendula..

Per capelli normali

Struttura:

  • olio di ricino – 2 cucchiaini;
  • miele – 1 cucchiaino;
  • avocado – 1 pz..

Una maschera per capelli con olio di ricino e frutta nutre i fili danneggiati, eccessivamente secchi, migliora la lucentezza, favorisce la crescita. La miscela viene applicata dalle radici alle estremità dei capelli e invecchiata per mezz’ora. Viene lavato via secondo la procedura standard con due risciacqui. In alternativa alla frutta costosa, puoi usare la polpa di banana o albicocca nella ricetta..

Dalle doppie punte

Mescola l’olio di oliva e l’olio di ricino in un rapporto 1: 1, se lo desideri aggiungi la polpa di avocado. Mescola il composto liberamente, in modo uniforme sulle estremità dei capelli, avvolgi in polietilene e un asciugamano. Se tagliato forte, lasciare l’olio di ricino durante la notte. Se i fili sono colorati, la procedura viene eseguita non più di un’ora, altrimenti rischi di lavare il colore. La maschera viene lavata via con acqua calda e shampoo schiumato.

La bionda ha le doppie punte

Per forfora

Prepara un cucchiaio di tè nero in un bicchiere di acqua calda. Lasciar fermentare, quindi filtrare. Mescolare con due cucchiai di olio di ricino, aggiungere un cucchiaio di alcool o vodka. Strofina la miscela sul cuoio capelluto, inumidisci i fili con residui. Lasciare in ammollo per 40 minuti. Fai corsi, 2 volte a settimana per un mese, quindi fai una pausa e ripeti.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy