Cuoio secco – idratante e nutriente con maschere, oli, medicine o ricette di medicina tradizionale

Il contenuto dell’articolo



La pelle sensibile, soggetta a secchezza e desquamazione, ha urgente bisogno di cure delicate. Sotto l’influenza di fattori aggressivi, i capelli diventano fragili e opachi, l’aspetto dell’acconciatura lascia molto a desiderare. Non ignorare l’eccessiva secchezza del cuoio capelluto, altrimenti il ​​problema peggiora solo. È importante chiedere il parere di un tricologo, dermatologo, iniziare un trattamento completo per il rapido miglioramento delle condizioni della pelle.

Cos’è il cuoio capelluto secco

Questo spiacevole sintomo è accompagnato da forte prurito, forfora, desquamazione. Lo strato superiore dell’epidermide muore sotto l’influenza di fattori provocatori ed è quasi impossibile nascondere la presenza di particelle cheratinizzate nei capelli. Se non presti attenzione a tali sintomi, i peli si assottigliano gradualmente, cadono, l’alopecia focale progredisce..

Un tale problema di salute si verifica più spesso nel periodo autunno-inverno, ha una natura stagionale, dà al paziente sensazioni spiacevoli e disagio interno. Sotto l’influenza di fattori provocatori, le ghiandole sebacee vengono interrotte, a causa della quale le cellule perdono la loro capacità di trattenere l’umidità, il suo indicatore nell’epidermide diminuisce patologicamente. Se scegli tempestivamente e correttamente un rimedio efficace per il cuoio capelluto secco, puoi rapidamente eliminare i sintomi spiacevoli.

Le cause

Molto spesso, questo problema di salute si sviluppa durante il periodo di carenza vitaminica stagionale. Microcracks, crepe in cui si formano polvere, sostanze chimiche, vari contaminanti sulla superficie della pelle. I capelli diventano fragili e asciutti, appare la forfora. Questo è un elenco dei motivi per cui il cuoio capelluto secco non finisce qui. I tricologi distinguono altri fattori fisiologici:

  • alimentazione impropria (mangiare grandi quantità di fast food, cibi grassi, salati, affumicati e fritti);
  • la presenza di cattive abitudini (fumo, assunzione di grandi porzioni di caffè e alcool);
  • stile di vita sedentario (rifiuto di camminare all’aria aperta, passività fisica);
  • uso quotidiano di cosmetici per capelli di bassa qualità, presenza di potenziali allergeni;
  • lavare i capelli in acqua eccessivamente calda, usando l’asciugacapelli regolarmente per asciugare i capelli;
  • macchie frequenti, l’uso di vernici di bassa qualità;
  • esposizione prolungata al sole ardente senza cappello;
  • predisposizione genetica quando viene ereditata la pelle secca;
  • allergie alimentari a determinati alimenti della dieta quotidiana;
  • menopausa
  • disidratazione del corpo;
  • cambiamenti ormonali dovuti alla gravidanza progressiva.

L’aumentata secchezza dell’epidermide diventa spesso un sintomo pronunciato di una malattia interna. Non sarà possibile risolvere il problema di salute fino a quando il medico insieme al paziente non sarà in grado di sconfiggere la diagnosi principale. Sono possibili malattie della pelle come psoriasi, seborrea, eczema, tigna, dermatite. Non escludere l’infezione da funghi. Altri fattori patologici:

  • malattia metabolica;
  • malattie ginecologiche;
  • problemi nella tiroide;
  • malattie croniche dell’apparato digerente;
  • fatica.

Seborrea del cuoio capelluto

Come idratare il cuoio capelluto

Per normalizzare le condizioni generali della pelle, la prima cosa è chiedere il parere di un dermatologo o tricologo, sottoporsi a una diagnosi completa per riconoscere il principale fattore provocante. Ecco le raccomandazioni generali degli specialisti:

  1. Se la dermatite allergica si sviluppa sulla testa, la dinamica positiva della malattia senza rivelare ed eliminare il fattore patogeno (allergene alimentare) è debole o assente.
  2. Se sospetti la seborrea, devi prima determinare la natura dell’agente patogeno. Più spesso è un fungo, che può essere distrutto da un ciclo di terapia antifungina usando compresse per somministrazione orale, unguenti, gel e shampoo esternamente.
  3. Per problemi con il sistema digestivo, nervoso, endocrino, è necessario rivolgersi a specialisti di profilo ristretto in tempo e ottenere un trattamento di base. È possibile che uno degli aspetti positivi di tale terapia farmacologica sia l’idratazione e la nutrizione del cuoio capelluto.
  4. Se la causa della secchezza è la carenza vitaminica stagionale, l’obiettivo principale del trattamento è quello di colmare la mancanza di vitamine nel corpo. Questo può essere fatto apportando alcune modifiche alla dieta quotidiana o dopo che un medico prescrive uno speciale complesso multivitaminico.
  5. La psoriasi, l’eczema sono pericolose malattie della pelle. Il compito principale del paziente nella loro diagnosi è la stretta aderenza alle raccomandazioni mediche, ridurrà significativamente il numero di recidive.

Maschera

Se le squame compaiono nei capelli, disturba la sensazione di oppressione e prurito, la prima cosa da fare è seguire una dieta terapeutica e controllare il regime alimentare. Dopo la diagnosi, il medico prescrive farmaci. Inoltre, con l’aiuto di cosmetici naturali, puoi fornire un’idratazione intensa del cuoio capelluto a casa. La ricetta maschera selezionata non deve contenere allergeni..

Cipolla

Una tale maschera per il cuoio capelluto secco rimuove rapidamente la spiacevole sensazione di oppressione, ripristina la struttura dei fili danneggiati, ripristina un aspetto presentabile all’acconciatura, una bella tonalità. Un effetto versatile si osserva dopo la prima seduta: la forfora scompare, il numero di capelli che cadono è ridotto e i fili secchi vengono nutriti.

Avrai bisogno:

  • cipolla di medie dimensioni – 1 pz .;
  • olio vegetale (olive, bardana, olivello spinoso) – 1 cucchiaio. l .;
  • succo di limone – 1 cucchiaio. l.

Metodo di preparazione e regole d’uso:

  1. Sbucciare la cipolla e spremere il succo.
  2. Aggiungi l’olio vegetale selezionato al concentrato risultante..
  3. Mescola accuratamente la composizione.
  4. Versare il succo di limone.
  5. Strofina la miscela omogenea nelle radici, distribuendola uniformemente sui fili.
  6. Metti un sacchetto di plastica (tappo di plastica).
  7. Avvolgi la testa sopra con una sciarpa calda o un asciugamano di spugna.
  8. Non lavare la maschera per 1 ora.
  9. Risciacquare i capelli con una soluzione di senape (1 cucchiaino di senape in 1 litro di acqua).

Miele

Tale maschera viene utilizzata per idratare il cuoio capelluto, a condizione che non vi siano reazioni allergiche ai prodotti vitali delle api. Il miele non solo idrata il derma secco, ma fornisce anche circa 400 vitamine, utili oligoelementi. In questo modo, puoi risolvere il problema della maggiore secchezza, facilitare il processo di pettinatura dei capelli e ripristinare la struttura dei capelli feriti. Si consiglia di eseguire la maschera non più di 2 volte a settimana, in tutto ci sono 7-10 procedure da eseguire a casa.

Avrai bisogno:

  • miele di qualsiasi grado – 1 cucchiaio. l .;
  • olio d’oliva – 2 cucchiai. l.

Metodo di preparazione e regole d’uso:

  1. Scalda il miele a bagnomaria.
  2. Aggiungi l’olio d’oliva.
  3. Mescola accuratamente la composizione risultante.
  4. Distribuire la miscela calda su tutta la lunghezza dei capelli.
  5. Indossa un berretto di plastica dall’alto, avvolgi la testa in una sciarpa calda.
  6. Non lavare la maschera per 15-20 minuti.
  7. Sciacquare i fili con acqua calda, è possibile utilizzare balsamo alle erbe o brillantante.

Bardana

L’idratazione del cuoio capelluto viene eseguita utilizzando la bardana, che è anche chiamata bardana. Questa pianta medicinale fornisce alle radici e alla pelle sostanze nutritive, elimina la secchezza aumentata, il forte prurito, combatte con successo i sintomi della forfora e stimola il metabolismo a livello cellulare. In alternativa, strofina l’olio di bardana sulle radici o prepara un decotto altrettanto efficace di bardana.

Avrai bisogno:

  • radice di bardana – 2 cucchiai. l .;
  • acqua bollente – 1 cucchiaio;
  • succo di cipolla – 2 cucchiai. l .;
  • alcool medico – 2 cucchiai. l.

Metodo di preparazione e regole d’uso:

  1. Versa la radice di bardana secca 1 cucchiaio. acqua bollente.
  2. Metti la composizione a bagnomaria, fai sobbollire per 7-10 minuti.
  3. Insistere sotto un coperchio coperto per 30 minuti.
  4. Filtra il brodo di bardana, aggiungi il succo di cipolla e l’alcool medico.
  5. Strofina il composto finito sulle radici.
  6. Indossa un berretto di plastica dall’alto, avvolgi la testa in una sciarpa calda.
  7. Il risciacquo è consentito solo dopo 30 minuti..
  8. La procedura viene eseguita non più di 2 volte a settimana.

Maschera bardana per cuoio capelluto secco

Olio secco per cuoio capelluto

Gli olii essenziali non sono meno efficaci per la pelle secca, che, oltre all’idratazione, fornisce all’epidermide vitamine utili per la crescita e il rafforzamento dei capelli con microelementi e minerali. Puoi usare le basi oleose da solo o come parte delle maschere domestiche, consultare prima un dermatologo. Così:

  1. L’olio di ricino rafforza la struttura dei fili indeboliti, ne promuove la crescita, è la prevenzione dell’alopecia. È necessario allevare 2 cucchiai. l lievito secco in 2 cucchiai. l acqua calda e insistere. Mescolare separatamente 1 tuorlo crudo, 2 cucchiai. l olio di ricino, 1 cucchiaino. miele. Unire entrambe le miscele in un contenitore, applicare sull’attaccatura per tutta la lunghezza. Non risciacquare per 20 minuti.
  2. L’olio di bardana rimuove secchezza, desquamazione, prurito e screpolature della pelle causate dalla seborrea progressiva. Si consiglia di combinare il succo di aloe e la base oleosa in proporzioni uguali, mescolare, strofinare sulle radici dei fili asciutti. Non risciacquare per 30 minuti.
  3. L’olio di olivello spinoso regola le ghiandole sebacee, riduce il prurito e la secchezza, ha proprietà antinfiammatorie. È necessario grattugiare le carote su una grattugia fine, aggiungere 4 cucchiai. l olio di olivello spinoso, 1 cucchiaio. l olio di ricino. Mescolare e applicare su blocchi a secco sotto il film, non risciacquare per 2 ore.
  4. L’olio di semi di lino trattiene l’umidità nelle cellule dell’epidermide, combatte con successo la flora patogena. Si consiglia di strofinare sulle radici 2 cucchiai. l base di olio per mezz’ora, è possibile combinare l’ingrediente specificato con oli di bardana e di ricino.
  5. Gli oli dell’albero del tè stimolano la crescita naturale dei capelli, sono un’efficace prevenzione della seborrea. Puoi mescolare 2 cucchiai. l l’ingrediente principale con qualsiasi shampoo e utilizzare per lavare i capelli asciutti.

shampoo

In caso di pelle secca, il dermatologo, dopo aver determinato la causa principale, consiglia di cambiare lo shampoo per la cura quotidiana dei capelli. La classificazione di tali prodotti per la cura è presentata di seguito:

  1. Con effetto antifungino. Questi sono Dermazole, Nizoral, Sebozol, Keto plus, che dovrebbero essere usati in un corso completo di 5-7 procedure.
  2. A base di catrame di betulla. Questo è Algopiks, shampoo al catrame di catrame, che si consiglia di utilizzare non più di 2-3 volte a settimana.
  3. Emollienti. Questi sono shampoo terapeutici Emolium, Oylatum che trattengono l’umidità sulla superficie asciutta dell’epidermide.

Tali prodotti per la cura sono un trattamento aggiuntivo di un problema di salute, ma il loro effetto terapeutico prolungato è ufficialmente confermato. Di seguito sono riportati gli shampoo più popolari con una breve descrizione, idratano la pelle secca dell’attaccatura:

  1. Dermazole. Il ketoconazolo prevale nello shampoo, efficace non solo contro le infezioni fungine. Un componente così attivo distrugge la flora streptococcica e stafilococcica, agendo senza effetti collaterali. La composizione deve essere applicata su capelli bagnati, schiuma e lasciare per 5 minuti. Dopo aver accuratamente sciacquato la testa con acqua bollita. Sono necessarie da 3 a 5 applicazioni di questo tipo..
  2. Algopix. In una composizione naturale, c’è catrame di ginepro, estratto alcolico di alghe, acido salicilico. L’uso di un tale liquido è raccomandato per la seborrea di qualsiasi eziologia. Applicare sulla pelle asciutta e lasciare per 5 minuti, quindi risciacquare con acqua, è possibile utilizzare balsamo o balsamo. La composizione è adatta per l’uso non più di 2-3 volte a settimana.
  3. Emolium. Questo shampoo idratante è raccomandato per l’uso quotidiano con seborrea o psoriasi. Il farmaco si basa su sali e solfati, ha una composizione delicata e ipoallergenica senza coloranti e conservanti. È necessario applicare lo shampoo sui capelli, strofinarlo bene sulle radici e non risciacquare per 7 minuti. Dopo il risciacquo con acqua e asciugare senza usare un asciugacapelli.

Rimedi popolari per combattere la pelle secca

In inverno, primavera e autunno, la carenza vitaminica stagionale progredisce, compresa la pelle secca tra i sintomi. Per idratarlo, è possibile utilizzare le ricette comprovate per un trattamento alternativo. Questi non sono più deboli dei metodi della medicina ufficiale. Ecco i rimedi popolari disponibili a casa, ma prima di prepararli, devi assicurarti che non ci siano reazioni allergiche ai componenti:

  1. Combina tuorlo di pollo crudo con 1 cucchiaio. l olio di ricino, 10 gocce di glicerina. Mescola la composizione, applica sui capelli, crea il cosiddetto “effetto serra” sulla testa. Dopo 30 minuti, lavati accuratamente i capelli, non asciugarli.
  2. Mescolare in proporzioni uguali la panna acida di liquido medio e il succo di limone appena spremuto attraverso la garza, aggiungere 1 uovo crudo. Macinare gli ingredienti, scaldare leggermente la composizione, applicare e mantenere sui capelli per 20–40 minuti. Dopo aver lavato i capelli.
  3. Connetti 1 cucchiaio. l concentrato di limone con 5 cucchiai. l olio di oliva preriscaldato, mescolare. Applicare la miscela sui capelli, tenere premuto per 20 minuti, quindi risciacquare con shampoo. La procedura deve essere eseguita due volte a settimana..
  4. Sciogliere 5 g di bicarbonato di sodio in 1 litro di acqua calda, mescolare. Usa una soluzione alcalina per sciacquare i capelli dopo il lavaggio, sfregando delicatamente le radici come manipolazioni con un massaggio alla testa. Dovrebbero essere eseguite in totale 5 procedure, ma non più di 2 a settimana.

Come affrontare la seborrea in testa

Se la causa del deterioramento è un’infezione fungina della pelle, dopo la diagnosi, il medico curante prescrive una serie di agenti antifungini, altre misure terapeutiche. Ecco come affrontare la seborrea:

  1. Per normalizzare la secrezione delle ghiandole sebacee, si consiglia di utilizzare lo shampoo Zinco Friderm, pasta secca Sulsen.
  2. La dieta quotidiana richiede cibi ricchi di vitamine A, B, C, zinco, selenio.
  3. In ospedale, si raccomanda di sottoporsi a un corso completo di fototerapia su raccomandazione del medico curante, utilizzando i metodi di un’alternativa comprovata.
  4. Lubrificare quotidianamente il cuoio capelluto sensibile con olio di bardana, di ricino o di olivello spinoso..
  5. Invece di un balsamo sintetico per risciacquo, è meglio usare decotti di erbe medicinali o soluzione di limone.

Medicinali

Per garantire una perfetta salute, idratazione del cuoio capelluto e dei capelli, è necessario trovare la causa della patologia ed eliminarla in modo tempestivo. Soprattutto quando si tratta di seborrea e aumento dell’attività di un fungo patogeno. Per accelerare l’insorgenza dell’effetto terapeutico, i medici raccomandano di ricorrere ai farmaci. It:

  • complessi vitaminici: Aevit, Neurobeks;
  • antimicotici per somministrazione orale: ketoconazolo, fluconazolo, sporagico;
  • mezzi per uso esterno: unguento solforico 10%.

Con la complessa interazione di questi gruppi farmacologici, puoi liberarti molto rapidamente dell’aumentata secchezza della testa e del disagio che accompagna. Ecco posizioni farmaceutiche efficaci e affidabili:

  1. fluconazolo Queste sono compresse per somministrazione orale. Il componente attivo con lo stesso nome viola l’integrità della membrana dei funghi, contribuisce alla loro distruzione. La dose giornaliera dipende dalla gravità dell’infezione, ma, in ogni caso, deve essere lavata con abbondante acqua. Durata dell’ammissione – 5-7 giorni senza interruzione.
  2. Unguento solforico. Questa è una composizione terapeutica di colore giallo di una struttura libera che deve trattare le aree problematiche fino a 2-3 volte al giorno per una settimana. Lo zolfo è attivo contro piccoli parassiti e funghi patogeni che causano sintomi di seborrea. Il corso del trattamento è selezionato individualmente.

Unguento allo zolfo in un tubo

Prevenzione

Per escludere un problema di salute, i dermatologi sottolineano le misure preventive comunemente disponibili. Questa è una buona opportunità per prevenire il processo patologico, per ripristinare l’aspetto dei capelli. Ecco alcune misure preventive in questione:

  1. È necessario scegliere lo shampoo giusto per lavare i capelli con il segno “Per capelli secchi e fragili”.
  2. È necessario per arricchire la tua dieta con vitamine naturali, acquistare un complesso multivitaminico adatto alla seborrea come prescritto dal medico.
  3. Nella tua dieta quotidiana devi includere noci, cereali, legumi, pesce grasso, semi di lino e oli di oliva, formaggi, verdure, frutta, bere almeno 2 litri di acqua al giorno.
  4. In una giornata afosa o gelida non puoi uscire senza cappello, altrimenti i capelli diventano fragili e senza vita.
  5. È necessario abbandonare completamente le cattive abitudini, astenersi dal mangiare piatti grassi, salati e piccanti, snack discutibili nei fast food.
  6. Quando si utilizzano pinze termiche per arricciare o raddrizzare, raddrizzare i ricci, è importante controllare la temperatura dell’elettrodomestico, inoltre utilizzare cosmetici protettivi (maschere, oli).
Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy