Ristrutturazione prima dell’arrivo del bambino: consigli utili

La notizia che la famiglia avrà presto un’aggiunta provoca un “prurito di riparazione” nella maggior parte dei futuri genitori. Voglio davvero mettere in ordine l’appartamento o la casa prima dell’arrivo del neonato. Il nostro sito di consulenza fornirà consigli utili a tutti coloro che hanno deciso di effettuare riparazioni in previsione della nascita di un bambino..

Ristrutturazione prima dell'arrivo del bambino: consigli utili

Suggerimento uno – non cambiare le tue abitudini quotidiane

Ad esempio, hai un ufficio separato che è semplicemente necessario a causa del tipo di attività. Non abbiate fretta di trasformarlo in una sala giochi! Il bambino potrà giocare ovunque, anche accanto a te in ufficio mentre lavori. Non è un dato di fatto che apprezzerà una sala giochi separata: il bambino ha bisogno di una compagnia e ti seguirà in casa. I tuoi bisogni e le tue abitudini si sono già formati e difficilmente cambieranno, quindi non è necessario cambiare radicalmente la situazione se, nel complesso, tutto si adatta a te.

Ristrutturazione prima dell'arrivo del bambino: consigli utili

Suggerimento due: prestare particolare attenzione al pavimento del vivaio

Questa è la parte più importante della ristrutturazione! Già da sei mesi, il bambino proverà a gattonare, inizierà a passare molto tempo sul pavimento. Isolare il pavimento, non lesinare sul rivestimento di finitura. Secondo gli esperti, la scelta migliore è il legno massello da 2 centimetri di larghezza. I bambini adorano camminare scalzi e questo pavimento sarà caldo e non riscaldato. Inoltre, non è scivoloso e facile da mantenere. E il pavimento ha molto da resistere! Pensa solo al processo di allenamento banale: molti liquidi si riverseranno sul pavimento. Per la tua tranquillità, lascia alcune assi di ricambio in modo da poterle sostituire in seguito, se necessario. Tuttavia, con un array moderno di alta qualità, di solito non accade nulla di critico anche con tali carichi. In alternativa, puoi usare il vinile al quarzo, secondo le recensioni, è perfetto sia per la cucina che per la scuola materna.

Ristrutturazione prima dell'arrivo del bambino: consigli utili

Terzo suggerimento: lasciare l’opportunità di cambiare rapidamente qualcosa nell’asilo, compresi i mobili

Il portale ha dedicato un articolo alla scelta di mobili per neonati. La pratica mostra che all’inizio un bambino può categoricamente rifiutare di dormire separatamente. E devi dargli un posto nel letto dei suoi genitori. Oppure la mamma può trasferirsi temporaneamente al nido per dormire sul divano accanto al box del bambino. Prendi in considerazione tale opportunità, lascia spazio per un posto letto per adulti. Ma molti genitori ora si rifiutano completamente dal fasciatoio, perché è possibile cambiare il pannolino direttamente nell’arena o sul divano.

Ristrutturazione prima dell'arrivo del bambino: consigli utili

Quarto consiglio: non dimenticare l’insonorizzazione

Per la stanza di un bambino, questo è molto più importante dell’arredamento! Il bambino si sveglierà nel cuore della notte e papà dovrà dormire a sufficienza prima di lavorare. È anche importante che i vicini rumorosi non interferiscano con il sonno dell’ora di pranzo del bambino. Pertanto, abbiamo bisogno di porte interne dense, senza inserti in vetro, nonché di isolamento acustico dai vicini e all’interno dell’appartamento..

Ristrutturazione prima dell'arrivo del bambino: consigli utili

Quinto consiglio: predisporre i luoghi di conservazione per le cose dei bambini

Con l’arrivo di un bambino, le cose in casa diventeranno dieci volte di più. I luoghi di stoccaggio integrati sono molto convenienti, è possibile temporaneamente senza porte, con tende tessili – in modo da poter ottenere rapidamente collant o cursori con il bambino tra le braccia. Uno scaffale per articoli per l’igiene: tutto questo dovrebbe essere a portata di mano nel luogo in cui cambi spesso i vestiti di tuo figlio. Sarà possibile pensare al posto dove riporre i giocattoli più tardi, a condizione che un paio di sonagli e una giostra sospesa sopra il box siano sufficienti per il neonato.

Ristrutturazione prima dell'arrivo del bambino: consigli utili

Sesto consiglio: la sicurezza viene prima di tutto

Non dimenticare piccole cose utili come spine per prese, protezioni in silicone per angoli di mobili, serrature per armadi, cassetti, porte, limitatori e serrature per finestre di plastica. Tutto ciò dovrebbe proteggere il bambino, che esplorerà attivamente lo spazio circostante durante i primi tre anni di vita..

Ristrutturazione prima dell'arrivo del bambino: consigli utili

Ristrutturazione prima dell'arrivo del bambino: consigli utili

Settimo consiglio: scegli una vernice lavabile di alta qualità per le pareti del vivaio

Come nel caso della pavimentazione, è meglio non risparmiare denaro qui. Il costo della vernice di alta qualità di un marchio noto, con il quale sarà facile lavare i disegni dei bambini, pagherà. Non è necessario ridipingere le pareti o incollare nuovamente lo sfondo ogni volta. Che, a proposito, sono facilmente strappati dalle dita dei bambini tenaci.

Ristrutturazione prima dell'arrivo del bambino: consigli utili

Suggerimento otto: non dimenticare il bagno

Se hai solo una doccia, prendi in considerazione l’installazione di una vasca da bagno, almeno una piccola: i bambini adorano sguazzare. I tappeti antiscivolo sia in bagno che accanto sono un must! Mentre il bambino si allena in modo banale, una doccia igienica ti sarà molto utile, installala.

Ristrutturazione prima dell'arrivo del bambino: consigli utili

Infine, presentiamo i consigli degli utenti che hanno effettuato le riparazioni prima della comparsa del bambino e hanno tratto le proprie conclusioni:

  • La cucina-soggiorno è un’opzione conveniente, il bambino è sotto la supervisione mentre la madre sta cucinando. Ma il soggiorno dovrebbe essere interessante per il membro della famiglia più giovane e la cucina dovrebbe essere sicura;
  • La vernice ardesia paga;
  • È meglio acquistare rubinetti con un termostato o un tocco;
  • Un proiettore per guardare i cartoni animati è meglio di un normale televisore;
  • Con i bambini, non è sempre possibile aprire una finestra o una finestra per la ventilazione, quindi deve esserci una ventilazione di alimentazione;
  • Le ringhiere sulle scale devono essere rese comode per il bambino, frequenti. E prenditi cura della protezione prima di entrare nelle scale;
  • È anche meglio recintare l’area di ingresso della casa con una porta, il bambino non ha nulla a che fare nel corridoio con le scarpe sporche;
  • Prenditi cura di un materasso bozzolo portatile o di un tappeto speciale in modo che l’area giochi possa essere sistemata ovunque nella casa dove si trovano i genitori al momento.
Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy