Alpinismo industriale

Sezioni dell’articolo



In questo articolo: l’alpinismo industriale – le origini della professione; il ruolo degli scalatori-assemblatori durante la costruzione della centrale idroelettrica caratteristiche dell’alpinismo industriale; pro e contro di promalp; come scegliere gli scalatori industriali; prezzi per la produzione di lavori in quota.

Alpinismo e picchi di città

Con il costante aumento dell’altezza degli edifici nelle città, la densità degli edifici sta aumentando, spesso non consentendo l’installazione di ponteggi o una torre per le riparazioni, senza bloccare i percorsi di passaggio e passaggio. Inoltre, il noleggio di attrezzature di sollevamento specializzate in grado di fornire accesso alla facciata di edifici e strutture di notevole altezza è piuttosto costoso, mentre la sua efficienza dipende direttamente dalla complessità dell’architettura della struttura. E in tali situazioni, gli scalatori industriali sono coinvolti nel lavoro di facciata …

Alpinismo industriale – l’origine della professione

La necessità di lavori ad alta quota, durante i quali era impossibile utilizzare attrezzature speciali di sollevamento, è nata per la prima volta negli Stati Uniti d’America durante la costruzione di una diga nel Boulder Canyon, alla fine della costruzione, intitolata al 31 ° presidente degli Stati Uniti Herbert Hoover. In assenza di alpinisti esperti, il lavoro di scavare buche nelle pareti del canyon con martelli pneumatici, seguito dal piazzamento di esplosivi in ​​essi e dalla sua detonazione, è stato affidato ai minatori. Vale la pena notare che non avevano molta scelta: la Grande Depressione e la conseguente disoccupazione infuriavano nel paese. A causa della completa mancanza di esperienza alpinistica e dell’attrezzatura necessaria, diversi minatori nel processo di lavoro si sciolsero e morirono.

Alpinismo e picchi di città Costruire una diga nel Boulder Canyon

In URSS, i primi grattacieli con il coinvolgimento di alpinisti professionisti e scalatori furono eseguiti nell’assediata Leningrado – fu necessario mascherare la cupola della Cattedrale di Sant’Isacco in breve tempo (l’altezza totale dell’edificio è 101,5 m, l’altezza della cupola interna è 69 m) e la guglia della fortezza di Pietro e Paolo (l’altezza totale dell’edificio è 122, 5 m, altezza guglia – 40 m). La cupola e la guglia dorate erano punti di riferimento eccellenti per i cannonieri tedeschi fascisti, ma dall’interno non era possibile installare una rete mimetica su questi oggetti architettonici – i passaggi esistenti si rivelarono troppo stretti. Anche per gli scalatori, questo evento si è rivelato estremamente difficile: la superficie della cupola e, in particolare, la guglia abbondavano di superfici ripide, dovevano sviluppare la tecnologia del metodo di lavoro a fune in breve tempo. Ed è stata questa prima esperienza di successo in alta quota a costituire la base di una nuova professione: l’alpinismo industriale..

Alpinismo e picchi di città Gli scalatori lavorano alla guglia dell’Ammiragliato

Negli anni del dopoguerra, gli scalatori furono più volte coinvolti nella costruzione di oggetti di importanza nazionale, tra cui le centrali idroelettriche di Nurek, Toktogul e Sayano-Shushenskaya. Si è scoperto che è molto più facile addestrare un alpinista nelle professioni edili che superare la naturale paura delle altezze che i costruttori professionisti hanno quando eseguono lavori su linee a piombo..

Nella Russia moderna, l’alpinismo industriale o, come viene anche chiamato, promalp, ha iniziato a svilupparsi attivamente dall’inizio degli anni ’90 – c’è una domanda costante per i servizi degli scalatori. I sistemi divisi e le antenne paraboliche, in precedenza irraggiungibili, sono apparsi sulla vendita gratuita ed è stato francamente spaventoso per gli installatori ordinari installarli su grattacieli. Il rapido sviluppo del mercato della pubblicità esterna, con impressionanti striscioni sulle facciate degli edifici, ha richiesto anche la partecipazione di alpinisti esperti con l’attrezzatura adeguata..

Alpinismo e picchi di città

Le imprese di pulizia hanno svolto un ruolo importante nello sviluppo dell’area industriale: le facciate di numerosi edifici per uffici, il cui numero nelle grandi città è aumentato di anno in anno, necessitavano di lavaggi e pulizie annuali.

Sotto la pressione del mercato in via di sviluppo delle professioni, nel 2001, il Ministero del Lavoro della Federazione Russa, con un decreto speciale, ha introdotto la professione di “scalatore industriale” nel libro delle referenze tariffarie e delle qualifiche.

Caratteristiche dell’alpinismo industriale

Prima di tutto, c’è un’opinione profondamente sbagliata che identifica un promalp con l’area di un qualche tipo di estremo. Se gli scalatori industriali, essendo in vacanza, vanno sulle catene montuose per scalare le loro cime – qui c’è un estremo, ma quando si lavora sulle facciate dei grattacieli questo non è e non può essere.

L’alpinismo industriale professionale non riguarda solo l’abilità nell’arrampicata. Questo è tutt’altro che sufficiente: ogni dipendente di un’azienda che fornisce servizi di alpinismo industriale deve essere un maestro a tutto tondo, altrettanto competente nelle capacità di un pittore, installatore, elettricista, ecc..

Ogni scalatore industriale è tenuto a studiare le caratteristiche della sua implementazione sulla facciata di un particolare edificio prima di iniziare i lavori, a conoscere la tecnologia del lavoro che deve svolgere.

Rispetto delle norme di sicurezza, tecniche prompalp, fluidità delle norme per l’uso dell’attrezzatura da arrampicata e dei suoi test prima dell’uso – questo non è un elenco completo di requisiti, il cui possesso è obbligatorio per ogni scalatore industriale.

Alpinismo e picchi di città

La portata del lavoro, per le prestazioni di cui sono coinvolti gli specialisti del Promalp, è piuttosto ampia. Molto spesso, gli scalatori industriali puliscono i tetti delle case dalla neve e dai ghiaccioli enormi durante la stagione invernale, puliscono e lavano le facciate e lavano le finestre nei mesi primaverili; in estate devono partecipare a lavori di decorazione e pittura. Indipendentemente dalla stagione in corso – lavora su sigillature di giunti tra pannelli di edifici in cemento armato, installazione di strutture metalliche per operatori cellulari e banner per aziende pubblicitarie. Oltre alle attività di base descritte, gli scalatori industriali sono attratti dall’aprire le porte d’ingresso sbattute dall’interno, per sollevare grandi mobili e oggetti che non possono essere trasportati attraverso le scale nell’appartamento..

Considera i vantaggi e gli svantaggi di promalp. Le caratteristiche positive sono:

  • non è necessario noleggiare ascensori, montare ponteggi e allocare spazio per l’installazione di qualsiasi apparecchiatura dimensionale;
  • non è richiesto tempo significativo per prepararsi al lavoro;
  • i lavori possono essere eseguiti in condizioni di difficile accesso alle singole sezioni del cantiere;
  • i rischi di danni alla finitura della facciata e all’area vetrata esistenti sono ridotti quasi a zero;
  • non ci sono restrizioni sull’altezza dell’opera;
  • nel caso di lavori di riparazione e finitura su oggetti di altezze speciali e situati sopra il serbatoio, non vi sono altri metodi per la loro produzione;
  • da allora si ottengono significativi risparmi sui costi l’attrazione di una piattaforma aerea mobile al lavoro sarebbe costosa.

Caratteristiche negative:

  • i dipendenti dell’azienda promalpa devono avere una buona forma fisica, essere psicologicamente stabili;
  • l’esecuzione di lavori di alto livello è associata a un grande rischio per gli artisti;
  • la qualità del lavoro svolto in condizioni di alta quota può essere inferiore al lavoro di volume e direzione simili, eseguiti a bassa altezza da terra;
  • il risultato di alcuni tipi di grattacieli, a causa delle loro caratteristiche, non può essere verificato. In questo caso, bisogna affidarsi completamente alla professionalità degli artisti, il che significa che devono essere selezionati con particolare cura..

Criteri di selezione per scalatori industriali

Il primo segno di un professionista nel campo di Promalp è la volontà di completare qualsiasi compito, indipendentemente dalla sua complessità, senza ricorrere a subappaltatori. In altre parole, un artista di alta classe non solo dichiara la sua significativa esperienza nel campo dell’alpinismo industriale, ma ha tutte le attrezzature e le attrezzature necessarie. Più ampia è la gamma di servizi offerti da questa azienda nella direzione dell ‘”alpinismo industriale”, minore sarà il numero di supplementi ingiustificati che aumentano le tariffe per il lavoro serale e festivo e più lunghe sono le garanzie per i servizi resi, più professionale è l’azienda e il suo personale..

I dipendenti di una società che fornisce servizi di alpinismo industriale devono avere il permesso di eseguire lavori ad alta quota, sottoposti ogni anno alla certificazione statale in centri di formazione specializzati per l’alpinismo industriale.

Diamo un’occhiata a un paio di situazioni comuni che i clienti incontrano. Cosa potrebbe essere più semplice, a prima vista, del lavaggio delle finestre e della rimozione dell’efflorescenza dalla facciata? Per la pulizia di vetri e superfici lisce, vengono utilizzate spugne in microfibra, fissati in supporti, spatole di gomma e prodotti chimici speciali, nonché un intero set di aste telescopiche e orientabili, raschietti e uno speciale design della benna. La parte non vetrata della facciata, che ha una struttura porosa, richiede un approccio speciale: è necessario stabilire la natura della contaminazione, selezionare un detergente chimico specifico e utilizzare attrezzature specializzate progettate per fornire la soluzione detergente alle superfici contaminate.

Alpinismo e picchi di città

Installazione del banner sul muro dell’edificio. Esternamente, questa operazione non sembra particolarmente complicata: una cornice di metallo a cui è attaccata la tela del banner tramite occhielli già pronti. Tuttavia, se un tale striscione ha una superficie di diverse centinaia di metri quadrati e sulla facciata dell’edificio, dove dovrebbe essere posizionato, il telaio deve ancora essere montato – questo lavoro non è facile. È necessario installare con cura e precisione il telaio sulla parete a strapiombo dell’edificio, senza commettere errori nemmeno una volta durante i lavori di installazione, quindi fissare la tela del banner su di esso in modo che non vi sia un singolo abbassamento o inclinazione.

Il costo dei servizi per l’alpinismo industriale dipende dalla natura del lavoro svolto, ad esempio una pulizia delle finestre primaverili costerà al cliente da 50 a 70 rubli. per m2, rimozione della neve del tetto e rimozione dei ghiaccioli – da 50 rubli. per m2; sigillatura di cuciture interpanel – circa 17.000 rubli. per un bilocale.

Il lavoro ad alta quota svolto da esperti scalatori industriali che lavorano con successo in questo segmento di mercato presenta ulteriori vantaggi che sono a prima vista invisibili: oltre all’acquisto di servizi di alta qualità, il cliente può essere sicuro della completa sicurezza dei dipendenti, visitatori e astanti della sua azienda in ogni fase del lavoro , ad es. nessun oggetto di vari pesi è garantito per non cadere sulla testa delle persone.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Alpinismo industriale
Come equipaggiare un piccolo balcone