Mixer come elemento decorativo

Sezioni dell’articolo



Scegliendo un rubinetto, spesso ci preoccupiamo che sia affidabile, conveniente e allo stesso tempo non troppo costoso, dimenticando che questo impianto idraulico diventerà parte integrante degli interni del bagno e della cucina.

Mixer come elemento decorativo

In effetti, l’importanza delle caratteristiche funzionali del miscelatore non può essere sottovalutata, perché, prima di tutto, la gru deve funzionare, inoltre, quotidianamente e molte volte. Ma non puoi trascurare i parametri esterni di un miscelatore per vasca o cucina..

Inoltre, i produttori, cercando di attirare gli acquirenti, offrono tali novità, osservando i quali inizi a dubitare: è un mixer? Oggi puoi scegliere un rubinetto per tutti i gusti e il portafoglio, ma è proprio una tale ricchezza di scelta che confonde l’acquirente ordinario: è appena venuto a cambiare il rubinetto in cucina e qui offrono alcuni disegni inimmaginabili e surreali.

Oggi RMNT.RU ti aiuterà a capire quale mixer è più adatto per un determinato stile di interni, quali novità sono oggi offerte da noti produttori mondiali, quanto può costare non solo un rubinetto affidabile e conveniente, ma anche un rubinetto elegante.

Mixer come elemento decorativoIn un normale bagno, ci possono essere fino a quattro rubinetti: per un bagno, un lavandino, una doccia e un bidet, quindi sconsigliamo vivamente di trascurare il loro aspetto, e ancora di più acquisendo rubinetti diversi che non si abbinano con stile all’interno della stanza e tra loro.

Principi di base della selezione

Quindi, andando a scegliere un nuovo miscelatore per la doccia, la cucina o il lavabo in bagno, dovresti decidere in anticipo i criteri più importanti:

  1. Costo di acquisto. Naturalmente, i miscelatori di produzione domestica sono molto più economici dei prodotti importati. Tuttavia, i loro parametri esterni di solito non differiscono nell’originalità, sebbene in termini di affidabilità potrebbero non essere inferiori alle controparti straniere. Se il tuo budget è limitato e non prevedi di spendere più di $ 100 per l’acquisto di un rubinetto, potresti non andare nemmeno agli stand con rubinetti di produzione italiana o tedesca per non essere arrabbiato.
  2. In anticipo, dovresti decidere dove si troverà esattamente il miscelatore: sul muro o sul lato del bagno e del lavandino. Ricorda che è necessario prestare particolare attenzione all’installazione di miscelatori a parete: una perdita nei tubi integrati nel muro e ricoperti di piastrelle dall’alto è semplicemente inaccettabile, poiché in questo caso non dovrai solo modificare le comunicazioni, ma anche effettuare importanti riparazioni – ripristinare quello che è stato rimosso alla ricerca di una perdita le piastrelle non saranno facili.
  3. Se hai già un lavandino in cucina e un lavandino in bagno, devi decidere l’altezza del rubinetto, la lunghezza del bancone e altri punti importanti. Il miscelatore deve corrispondere idealmente alla profondità del lavandino e del lavello della cucina, altrimenti lavare i piatti e eseguire le procedure igieniche sarà semplicemente scomodo.

Mixer come elemento decorativoMiscelatore per doccia e vasca con cambio. Questa opzione viene spesso installata in un bagno normale e consente di fare la doccia direttamente nella vasca. Tuttavia, questo modello non può essere definito banale, poiché il suo design è molto attraente e originale. Modello Axor Carlton 17410090 di fabbricazione tedesca. Prezzo – oltre 26 mila rubli, disponibile in due versioni – in cromo e oro

Abbiamo deciso tre importanti criteri di selezione tecnica a casa. Ma con il design del mixer, è un po ‘più complicato – spesso l’acquirente non può semplicemente immaginare quale varietà lo attende, quindi devi capirlo sul posto..

Tuttavia, è possibile distinguere contemporaneamente due principali direzioni del progetto, suddividendo tutti i miscelatori per parametri esterni in due grandi gruppi: modelli retrò e ultramoderni..

Mixer come elemento decorativoL’altezza del rubinetto del lavandino in cucina deve essere coordinata con la profondità del lavandino: dovrebbe essere conveniente per te mettere e lavare i piatti, girare il miscelatore nella direzione opposta e così via. Se il lavandino è doppio, è sufficiente installare un miscelatore con un beccuccio più lungo nel mezzo in modo che possa servire entrambe le metà

Mixer retrò

Naturalmente, la stragrande maggioranza dei bagni oggi è decorata in uno stile moderno e contemporaneo. Tuttavia, i buoni vecchi classici hanno ancora molti fan. È per tali conservatori e amanti dell’antichità che hanno deciso di installare una vasca da bagno vittoriana nel loro bagno su enormi gambe curve, che non dovrebbero essere nascoste in nessun caso, che si intendono rubinetti in stile retrò.

Molto spesso sono di colore dorato, copiano l’ombra di rame, ottone o bronzo, ma in termini di caratteristiche tecniche non sono in alcun modo inferiori ai modelli più alla moda..

Anche se oggi anche una normale valvola con due valvole cromate sembra già un attributo del passato, poiché viene sempre più sostituita da modelli a sfera a leva singola. Pertanto, il tradizionale miscelatore a due valvole può anche essere classificato come “retrò”.

Mixer come elemento decorativo

Mixer come elemento decorativoTali miscelatori a parete con due valvole sono stati a lungo riconosciuti come classici e si trovano spesso in “Krusciov”, dove le riparazioni sono state fatte almeno dieci anni fa. Questo modello KFA Armatura Retro di fabbricazione polacca costa solo circa duemila rubli.

Mixer come elemento decorativoUn rubinetto retrò con doccia, che assomiglia più a un vecchio apparecchio telefonico, è la soluzione migliore per un bagno così solido su insolite gambe enormi. Un modello simile dell’azienda polacca KFA Armatura costa circa 29 mila rubli, può essere realizzato in due colori: cromo e bronzo

Mixer come elemento decorativoMixer Elite, incredibilmente bello della fabbrica francese THG. La sua caratteristica principale sono i rubinetti a forma di farfalla in cristallo del famoso marchio Lalique. Il rubinetto è attaccato al lavandino; ricorda che questi modelli richiedono tre fori, quindi il lavandino deve essere appropriato. Un tale mixer esclusivo costa almeno 150 mila rubli

Mixer come elemento decorativoRubinetto per doccia, modello Jacob Delafon Fairfax E71095-CP. Un mixer così originale costa circa ottomila rubli, è posizionato come un modello retrò, tuttavia, grazie alle sue forme aerodinamiche, può adattarsi sia allo stile moderno che agli interni più moderni

In cucina, anche i rubinetti retrò sono molto appropriati, soprattutto se per la decorazione della stanza sono state scelte direzioni di design come lo stile country o inglese conservatore..

A proposito, i miscelatori a due valvole, che abbiamo attribuito allo stile retrò, stanno letteralmente assumendo un secondo vento oggi e stanno diventando di nuovo popolari. I produttori non si concentrano sul lato tecnico e sul beccuccio, ma sul design del mixer e delle manopole di controllo, creandoli sotto forma di una croce, un cono, un triangolo, un cilindro e così via. Queste eleganti manopole di controllo possono essere realizzate in cristallo, oro, argento, legno e persino metalli preziosi. È chiaro che tale lusso, che è l’ideale per un bagno barocco, avrà semplicemente un costo favoloso e sarà conveniente per le unità..

Mixer come elemento decorativoNaturalmente, questi non sono diamanti, ma cristalli ordinari, ma un tale mixer sembra molto costoso e un modello di un famoso designer può costare non meno di un anello di diamanti

Mixer come elemento decorativoRubinetto da cucina retrò dell’azienda italiana Apell. Disponibile in due tonalità: rame e ottone. Costa almeno 10 mila rubli. Soprattutto, questi modelli di rubinetti sono combinati con un lavandino in metallo dello stesso colore o lavelli solidi in pietra artificiale

Mixer come elemento decorativoDelicato bagno in stile barocco a palazzo. Tutti i rubinetti, e ce ne sono molti qui, sono progettati nello stesso stile e sono perfettamente combinati con lavelli insoliti e altri impianti idraulici. Equipaggiare un interno simile nel bagno non è un piacere economico

È interessante notare che, tra i mixer retrò, come puoi vedere, puoi trovare modelli sia molto costosi che più convenienti. Sebbene le opzioni economiche non siano tanto una sapiente imitazione dei prodotti dell’inizio del XX secolo, sono in realtà solo modelli obsoleti che sono recentemente passati di moda, ma non sono ancora diventati preziosi oggetti d’antiquariato.

Modelli ultramoderni

Le novità dell’idraulica oggi possono essere completamente diverse da un normale rubinetto: non è chiaro dove l’acqua scorre da qui e come utilizzare un tale miscelatore. In effetti, dopo aver compreso, si scopre che tutto è abbastanza semplice, ma allo stesso tempo incredibilmente bello e funzionale.

I rubinetti cromati delle forme più insolite si adattano perfettamente agli interni moderni della cucina e del bagno, ideali per ambienti high-tech, contemporanei o minimalisti.

Molto spesso, i rubinetti alla moda sono integrati, a volte galleggiano letteralmente sopra il lavandino, colpendo con la loro soluzione di design originale.

Mixer come elemento decorativoUn modello di miscelatore laconico dell’architetto olandese Vilém Aretsom. La forma semplice e confortevole sarà perfetta in un bagno minimale. Il modello Oras Alessi Dot 8610F costa circa 15 mila rubli

Mixer come elemento decorativoUna novità dell’azienda tedesca HANSGROHE, leader riconosciuto nella produzione di miscelatori. Il modello Axor Massaud è creato nello stile del design organico, il mixer è a cascata, c’è un ripiano a specchio nella parte superiore, quindi è difficile capire immediatamente da dove proviene l’acqua. Questo modello costa oltre 44 mila rubli

Va notato che i modelli innovativi di miscelatori di produttori stranieri oggi non solo obbediscono senza dubbio alla mano umana, ma possiedono anche i rudimenti dell’intelligenza artificiale. Ad esempio, il modello di Frattini electronic è dotato di un sistema di controllo della temperatura, controlla la quantità di acqua consumata ed è persino in grado di controllare il resto dei rubinetti della casa..

Molti modelli moderni si accendono in modo indipendente, non appena si porta la mano sul beccuccio, non necessitano affatto di manopole e valvole di controllo. Altri sono dotati non solo di termostati, ma anche di compensatori di pressione, disattivano la fornitura di acqua calda se l’acqua fredda viene disattivata in modo che il proprietario non si bruci, imposta la velocità di erogazione dell’acqua, risparmi i suoi consumi e così via..

Naturalmente, tali innovazioni tecniche non potevano non influire sull’aspetto delle gru. I nuovi prodotti sono spesso dotati di un vero pannello di controllo con numerosi pulsanti che consentono di impostare la temperatura dell’acqua e indicare per quanto tempo dovrebbe fluire. Pertanto, non devi preoccuparti – ho chiuso il rubinetto – il flusso si fermerà sicuramente dopo un determinato periodo di tempo.

Mixer come elemento decorativoUn altro modello di miscelatore volutamente semplice con un beccuccio rettangolare per lavabo e lavabo. Il modello Hansa Twist 09092285 costa circa 4,5 mila rubli

Mixer come elemento decorativoPer un piccolo lavandino in bagno, il produttore tedesco offre il modello Axor Citterio 39015. Nonostante l’apparente semplicità e le dimensioni ridotte, questo miscelatore costa molto – più di 17 mila rubli

Oggi puoi scegliere un rubinetto per un lavabo a forma di bacino, un insolito lavabo in vetro, per un enorme doppio lavandino in cucina o un minuscolo lavabo in un bagno angusto..

I progettisti consigliano all’unanimità di scegliere miscelatori per doccia, vasca, lavabo e bidet della stessa serie offerti dallo stesso produttore in caso di un importante rinnovo del bagno. Questa opzione di acquisto ti consentirà di mantenere un unico stile di design, altrimenti ci vorrà molto tempo per selezionare rubinetti e miscelatori, almeno approssimativamente simili al modello già installato.

Certo, se uno dei rubinetti del bagno fallisce, dovrai cambiare il modello con lo stesso o molto simile – della stessa serie per non disturbare l’armonia degli interni.

Mixer come elemento decorativoUn bidet di una forma così insolita richiede lo stesso miscelatore originale. In generale, è meglio acquistare un impianto idraulico in un set da una serie da un produttore.

E infine, due consigli principali per la scelta dei mixer:

  1. Compra quello che ti piace di più. Ma prima di ciò, non solo ammirare le forme sofisticate del rubinetto e goderne il prezzo accessibile. Ruota tutte le valvole e le leve, assicurati che sia conveniente far funzionare la gru e tutto sia adatto a te. E ricorda il principio di base di un bellissimo interno: l’armonia, non scegliere un modello ultramoderno per il bagno, che decidi di piastrellare con piastrelle delicate con bassorilievi e dorature, seguendo i principi del barocco.
  2. Ci sono un numero incredibile di falsi sul mercato idraulico di oggi. I rubinetti cinesi imitano perfettamente i modelli di marchi famosi, ma non differiscono per l’affidabilità. È un peccato pagare diverse migliaia di rubli per un falso, d’accordo? Per assicurarsi che questo sia un falso, è sufficiente confrontare il costo di questo modello in diversi negozi – se in un posto un tale mixer costa 10 mila rubli e in un altro – solo tre, ovviamente c’è qualcosa di sbagliato nella seconda opzione. Tuttavia, se ti piace davvero il modello e le prospettive di cambiare la gru non tra cinque anni (questa è la garanzia fornita dai produttori europei), ma dopo due anni non hai paura, puoi risparmiare.

Mixer come elemento decorativoPiù mobili insoliti e moderni sono installati nel tuo bagno, più originali dovrebbero essere i miscelatori.

I moderni miscelatori possono essere chiamati grandi dandy – ogni anno i produttori offrono modelli sempre più insoliti e luminosi. Ma non dovresti seguire ciecamente le tendenze della moda, poiché il tuo mixer, speriamo, ti servirà per almeno 5-7 anni e nessuno lo cambierà solo per compiacere il nuovo prodotto che è apparso. Eppure, i parametri esterni del miscelatore sono un importante criterio di selezione che può cambiare radicalmente l’interno del tuo bagno..

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy