Chiudi con un segreto

Per non indurre in errore il lettore, dobbiamo ammetterlo subito: una porta che può resistere al furto con scasso non esiste ancora. Ma questo non significa affatto che tutti i cimeli dovrebbero essere portati sulla riva e una pistola dovrebbe essere tenuta sotto un cuscino in camera da letto. Una serratura “intelligente” è abbastanza in grado di ripristinare la calma e la fiducia. CISA ha sviluppato un nuovo modello di blocco che creerà troppi problemi per il ladro, prevenendo tutte le possibili azioni..

L’indicatore principale dell’affidabilità del castello è considerato essere resistenza alla manomissione. Il più debole è il castello, che può essere superato con una chiave master in 3-5 minuti. Se resiste per 15-20 minuti, questo prodotto è una “C”. Quando un ladro deve passare circa un’ora alla porta, la serratura è considerata buona. Se l’uso di grimaldelli non ha aiutato ad aprire la porta e il ladro ha preso il piede di porco, ne abbiamo una copia eccellente. Tutti i tipi di serrature sono divisi in cinque classi a seconda della resistenza all’impatto, misurata dal tempo. Se l’appartamento ha qualcosa da cui trarre profitto, è meglio ottenere una serratura di almeno classe III. Queste informazioni devono essere contenute nel passaporto del prodotto.

Immagine

C’è un altro criterio per la qualità del castello – il suo grado di segretezza. Questo indicatore indica il numero di chiavi che devono essere ordinate per l’apertura della serratura. Esistono due classi di segretezza: A – 25.000 combinazioni di tasti, B – 100.000. Esistono, naturalmente, blocchi con un livello di sicurezza di 1 milione o più configurazioni. Per fare un confronto: il familiare castello inglese ha in media solo 1000 combinazioni. Ovviamente, gli aggressori preferiscono combattere con le serrature di un alto grado di segretezza con metodi potenti: buttare giù o perforare una larva o persino l’intera serratura. Per proteggere in qualche modo la porta, si consiglia di rafforzare l’accesso a meccanismi complessi con l’aiuto di speciali piastre di protezione.

TIPOLOGIA DEL CASTELLO

Il design di ogni serratura include una parte segreta e una esecutiva. La parte segreta o di codice è un meccanismo che apprende la chiave o un’altra versione della password di accesso (una carta speciale o i proprietari della casa stessi). E il dirigente è un meccanismo di bloccaggio disposto in tutte le serrature secondo lo stesso principio e costituito da traverse (bulloni), chiavistelli e stecche. A seconda del metodo di installazione della parte esecutiva, le serrature sono divise in mortasa, aeree e incassate e incernierate.
MORTALE le serrature non rovinano l’aspetto della porta, sebbene siano considerate le più difficili da installare. Esse indeboliscono in qualche modo la forza del pannello della porta e se un meccanismo nella serratura non funziona, non sarà facile sostituirlo..
in alto le serrature sono installate sul pannello della porta, contribuendo al suo aspetto. Ma la sostituzione di una parte rotta non causerà problemi e la forza della porta non diminuirà.
INSERIRE le serrature vengono utilizzate solo nelle porte in acciaio. Per installarli, viene praticato un foro nel foglio interno della porta, in cui è inserito il meccanismo di blocco. Un’apertura appare anche nel profilo finale, in cui fuoriesce la barra trasversale. Questo metodo indebolisce la struttura della porta molto meno rispetto all’installazione di una serratura da infilare.

Diversi principi del dispositivo della parte segreta dividono tutte le serrature in meccaniche, elettromeccaniche ed elettroniche.
MECCANICO, a seconda del design, sono suddivisi in cilindro, leva e codice. Proviamo a descriverli brevemente.

Immagine

Serrature a cilindro più familiare a noi come inglese o francese. I primi modelli adornavano le porte d’ingresso degli appartamenti ai tempi dell’Unione Sovietica. Quindi furono abbastanza semplici e resistettero alla rottura con l’aiuto di una semplice chiave master per non più di cinque minuti. Oggi, il meccanismo segreto in essi contenuto è un insieme complesso di perni, piastre o dischi mobili inseriti in un cilindro. Più perni, maggiore è il segreto della serratura – per aprire la porta, la chiave deve allinearli in un certo ordine. E possono essere posizionati sia in una o due file, sia su tre o quattro lati. La comodità di usare una serratura a cilindro è che le larve (chiamate anche cilindri) hanno dimensioni standard e puoi aumentare il grado di segretezza della serratura sostituendo un cilindro con un altro più complesso. Lo svantaggio di queste serrature è che la larva, assicurandosi che la raccolta della serratura richieda tempo, può semplicemente essere buttata fuori dalla porta. E le chiavi di tali serrature devono essere protette da danni meccanici – in modo che la chiave non possa allineare i pin nel giusto ordine, sarà sufficiente un notevole graffio.

Chiusure a leva hanno una storia più antica: i loro antenati custodivano le dimore degli antichi persiani più di tremila anni fa. Il principio di funzionamento si basa sull’interazione delle leve – piastre speciali. Una volta nella serratura, la chiave mette le leve in determinate posizioni, muovono i bulloni di bloccaggio e la porta si apre. Più leve e più precisamente sono realizzate, maggiore è il grado di segretezza del castello. Le serrature a leva sono più massicce delle serrature a cilindro, quindi resistono meglio sia a una chiave master che a uno scarto. Ma sfortunatamente, non sono in grado di raggiungere lo stesso grado di segretezza. E le loro chiavi sono più massicce grazie alle caratteristiche del design. E questo rende più facile per il ladro: raccogliere una chiave principale in presenza di un ampio buco della serratura è molto più semplice. Per aumentare il grado di segretezza, i produttori di serrature a leva forniscono loro unità di transcodifica che consentono di cambiare le chiavi lasciando la serratura stessa nella porta. Esistono anche dispositivi più ingegnosi: il lucchetto, privo di parti sostituibili, può essere ricodificato utilizzando il cosiddetto tasto “tecnico”. È inserito nella parte finale della serratura con solo porte aperte e consente di modificare le impostazioni del codice al suo interno. Dopodiché, è sufficiente inserire una nuova chiave emessa dalla stessa azienda nel buco della serratura e non puoi preoccuparti di quella persa il giorno prima. Allo stesso tempo, non dovresti preoccuparti che i ladri all’esterno utilizzino la transcodifica – questo è impossibile, poiché solo il proprietario stesso può modificare il codice di blocco, avendo almeno una chiave originale.

Immagine

Serrature combinate sono nati, grazie agli sforzi dei produttori di combinare tutti i vantaggi dei modelli di cui sopra in un unico caso. Di conseguenza, due meccanismi, interagendo in un blocco, aumentano il grado di resistenza al furto con scasso. Inoltre, possono lavorare sia autonomamente l’uno dall’altro che in modo dipendente. Ad esempio, un’azione meccanica sulla larva di una serratura bloccherà automaticamente la possibilità di manipolazione con la seconda. E il pannello della porta, dotato di una serratura, non di due, rimarrà più resistente.

Immagine

Blocco della pompa è anche ben noto al compratore russo. Una piccola chiave, inserita nel pozzo con una forza elastica, agisce sui perni situati sull’asse del cilindro lungo il diametro. Questa serratura unisce la forza di una leva e la segretezza di un cilindro.

Oltre a inventare tutti i tipi di combinazioni di serrature, i produttori stanno cercando di proteggere ciascuno dei tipi presentati dalle invasioni dei ladri, rafforzando i punti deboli della struttura. Quindi, proteggendo il cilindro dalla perforazione, usano inserti e rondelle corazzati, nonché piastre di armatura in acciaio per impieghi gravosi. In alcuni modelli, il numero di bulloni di bloccaggio è aumentato. Per migliorare le caratteristiche del blocco della leva, viene utilizzata una striscia di codice speciale, senza l’apertura alla quale è impossibile accedere al blocco principale.

Immagine

Immagine

Le serrature dotate di aste aggiuntive per bloccare la porta sono molto popolari. Fino a poco tempo fa, il più comune tra loro era il cosiddetto “granchio” – un castello in cui le aste erano situate su quattro lati. Ma la pratica ha dimostrato che se una tale serratura si rompe quando è chiusa, allora l’intera porta dovrà essere rotta. Pertanto, ora i produttori offrono spesso un modello modificato del dispositivo, che si chiama deviatore. In esso, le aste si trovano nelle zone superiore e inferiore dell’estremità della serratura della porta. L’assenza del bullone inferiore è compensata dall’assoluta “illeggibilità” della posizione del bullone all’esterno della porta.

ELETTROMECCANICO ED ELETTRONICO le serrature meritano da tempo più attenzione da parte del consumatore. Il grado di resistenza al furto con scasso non differisce da quelli meccanici ed è molto più comodo da usare. E puoi installare tali blocchi in modo nascosto, fornendo una massa di dispositivi aggiuntivi che aumenteranno il livello di sicurezza della casa. E l’assenza di un buco della serratura manterrà il maschiaccio del vicino dalla tentazione di spingerlo dentro. L’accesso a una stanza con una tale serratura è possibile con una speciale carta di plastica o, ancora più conveniente, con uno scanner e un computer, che identificano i proprietari con voce, iris o impronta digitale. C’è un “ma” in tutto questo splendore: un’interruzione di corrente può lasciarti sulla strada per un po ‘. Anche se, come dicono gli esperti, è del tutto possibile far fronte a questo se ci sono alimentatori autonomi..

RACCOMANDAZIONI SEGRETTE

Mentre migliorano i sistemi di chiusura, i produttori consigliano comunque di installare almeno due serrature sulla porta anteriore. E, come probabilmente ha già intuito il lettore, è bene che uno di essi sia livellato e il secondo è cilindro. Ma entrambi sono solo di buona qualità. Questo può impedire a un aggressore di capire quanto tempo ci vorrà per armeggiare con sistemi diversi e quanti dispositivi saranno richiesti! Ma ti semplificherà la vita di tutti i giorni – in caso di rottura di una serratura, puoi usare l’altra mentre viene riparata.
Un altro consiglio utile: quando acquisti una porta di metallo, scegli prima una serratura. Le porte in acciaio stanno diventando sempre più popolari, ma dobbiamo tenere conto del fatto che cambiare le serrature su di esse è tutt’altro che la stessa cosa che siamo abituati a fare con le solite in legno. E se non sei pronto a mostrare la nuova porta delle capacità della saldatrice, decidi sulla configurazione delle serrature prima di effettuare un acquisto..
La scelta della configurazione di blocco desiderata è influenzata anche dal design della porta su cui verranno installati. Affinché la casa sia protetta in modo affidabile, le classi di resistenza all’effrazione di entrambi i prodotti devono corrispondere. Capisci che non ha senso rafforzare la porta temporanea, che è stata costruita dai costruttori, con serrature top-secret. I produttori raccomandano di installare serrature di classe III – V su solide porte d’ingresso. Va tenuto presente che alcune serrature sono progettate per l’uso su porte metalliche e altre per legno.

Va notato che le porte di metallo stanno diventando sempre più rilevanti per le case moderne. Non sorprende, quindi, che la maggior parte delle nostre raccomandazioni siano rivolte in un modo o nell’altro ai proprietari di tali porte. Resta solo da sintetizzare brevemente come e come possiamo resistere a coloro che mostrano un interesse malsano per la proprietà altrui:
1. È meglio rafforzare la porta con due blocchi (leva e cilindro), preferibilmente integrati con bulloni di bloccaggio.
2. La piastra dell’armatura nell’area del blocco della leva impedisce la perforazione del meccanismo.
3. La striscia di codice aiuterà a proteggere il buco della serratura del blocco della leva.
4. È meglio fissare il meccanismo del cilindro con una piastra di armatura da infilare.
5. L’area di blocco deve essere protetta da una lamiera di almeno 3 mm di spessore.
6. Se una delle serrature non si apre dall’interno senza l’aiuto di una chiave, il ladro che è entrato in casa attraverso una finestra o un’altra apertura dovrà prendere la serratura..

Inoltre, si raccomanda di considerare la possibile cooperazione con le agenzie di sicurezza private. E poi vivi in ​​pace!

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy