Anche il castello ha bisogno di protezione!

Per proteggere l’appartamento da “ospiti” non invitati, mettiamo affidabili porte blindate o in acciaio, proviamo a trovare buone serrature per loro – come garanzia della nostra sicurezza di base. Le serrature di alta segretezza e affidabilità sono presentate oggi sul mercato. Ma hai mai pensato al fatto che anche il castello stesso abbia bisogno di protezione? Dopotutto, gli aggressori hanno imparato ad aprire anche le serrature più segrete usando scatti intelligenti, o anche più facili – con l’aiuto di un trapano, una convoluzione o una mazza. Azienda italiana CISA – uno dei maggiori produttori di serrature e sistemi di chiusura, ha ottenuto risultati significativi nello sviluppo di attrezzature di sicurezza per serrature sia a cilindro che a leva.

Immagine

Il punto più vulnerabile nelle serrature moderne è il cilindro. CISA produce cilindri antitrapano con inserti in metallo duro da molto tempo e nel 2006 CISA brevettato Cilindri Sigillo, protetto sia dall’estrazione che dal “bump” (metodo di impatto longitudinale con l’uso di una speciale “bump key”). I cilindri Sigillo hanno un’anima ad alta resistenza e resiliente (6 piastre rigide e una flessibile), che corre lungo l’intera lunghezza ed è visibile da entrambe le estremità del cilindro. Il nucleo è chiaramente visibile dall’esterno della porta: dopo averlo notato, un ladro potrebbe benissimo cambiare idea sull’apertura della porta..

Per contrastare l’hacking CISA offre acciaio piastre di armatura – protezione in acciaio temprato che impedisce ad un ladro di avvicinarsi alla serratura stessa. In caso di tentativo di furto con scasso, il carico di potenza non cade sul cilindro, ma sulla piastra dell’armatura, il che aumenta significativamente l’affidabilità del sistema di chiusura della porta. Le piastre di montaggio saldate nella porta in acciaio facilitano l’installazione della serratura nella porta e aumentano l’affidabilità delle piastre corazzate grazie alla baionetta o al metodo filettato del loro fissaggio. Il foro per la chiave nella piastra di montaggio non è più grande del foro nella serratura, il che consente di proteggerlo dall’apertura con un rotolo (in altre parole, dalla piegatura). La piastra di montaggio può essere integrata con un inserto in metallo duro, che protegge ulteriormente la serratura dalla perforazione.

Immagine

Grazie al sistema di schede di sicurezza individuali, è impossibile creare chiavi duplicate per i principali modelli di cilindri CISA senza il consenso del loro proprietario. Una chiave duplicata può essere ordinata solo presentando una singola carta a un centro autorizzato, che il cliente riceve al momento dell’acquisto di un cilindro. Cilindri fabbricati CISA, può essere fornito con uno speciale set di chiavi, che garantisce la conservazione del segreto in caso di smarrimento della chiave da parte del proprietario. Il proprietario deve solo inserire nella serratura un’altra chiave inclusa nel kit di blocco, che annulla automaticamente l’applicabilità della chiave precedentemente funzionante. È possibile ripetere questa operazione di ricodifica due volte. Nelle chiusure a leva ricodificate Cambio Facile, la ricodifica può essere eseguita più volte (“la chiave viene cambiata, la serratura rimane”).

Le serrature multifunzionali (doppie) sono di notevole interesse CISA, cioè due blocchi in un caso. Esistono modelli di questi blocchi, in cui un blocco blocca l’altro ed è necessario un rigoroso ordine sequenziale della loro apertura (sistema di SICUREZZA). Per questi blocchi, è stata sviluppata la protezione del blocco della leva inferiore, sotto forma di una tenda a due lati che copre l’apertura per la chiave della leva e controllata dal blocco del cilindro superiore. Per altri modelli di dispositivi di bloccaggio a leva, CISA fornisce uno speciale dispositivo di attacco (“cilindro leva”) con una membrana protettiva mobile che impedisce al pick o agli oggetti estranei di entrare nel meccanismo della leva. La membrana viene rimossa quando il codice speciale stampato sull’albero chiave corrisponde al codice del cilindro della leva. Per proteggere il cilindro della leva stesso, è stata sviluppata una speciale piastra di armatura.

In conclusione, notiamo che solo la protezione utilizzata nel complesso sarà veramente affidabile: una porta forte è una serratura affidabile protetta da un ladro. Non dimentichiamo che anche il castello ha bisogno di protezione.!

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy