Roof garden – varietà e disposizione con le tue mani

Sezioni dell’articolo



In questo articolo, parleremo dei vantaggi di organizzare un prato e un giardino pensile, le caratteristiche e le varietà di questo tipo di abbellimento, le fasi di creazione di un tetto verde, la possibilità di organizzare un giardino su diversi tipi di tetti, i requisiti per la forza della base e la creazione di un giardino pensile con le tue mani..

Roof garden - varietà e disposizione con le tue mani

Un tetto verde, su cui cresce un prato o un vero giardino lussureggiante al posto del solito tetto in ardesia o morbido, oggi sta diventando un’opzione sempre più popolare per organizzare il tetto degli edifici. Inoltre, il giardino può apparire non solo sul tetto di una normale casa privata. Tali tetti verdi non sono più una rarità su edifici a più piani in megalopoli..

Un giardino sul tetto presenta molti vantaggi e solo uno svantaggio: non è così facile organizzarlo senza l’aiuto di paesaggisti e costruttori. Le caratteristiche, le varietà e alcuni aspetti tecnici della creazione di un giardino pensile saranno discussi in questo articolo..

Roof garden - varietà e disposizione con le tue mani

Vantaggi di un tetto verde

Se pensi che l’erba e gli alberi sul tetto siano una tendenza recente e moderna, ti sbagli profondamente. Ricorda almeno i famosi giardini Semiramis nell’antica Babilonia! In Norvegia, i tetti ricoperti di erba, torba, corteccia di betulla e ricoperti di erbe e muschi sono una tradizione nazionale che esiste da diversi secoli. Oggi, le autorità di Copenaghen e Oslo stanno progettando di riportare i tetti verdi nelle strade delle loro città, considerando questa opzione di accordo “pertinente, economica e in linea con il desiderio moderno di utilizzare materiali ecologici”. Inoltre, i tetti verdi possono essere visti a San Francisco, Toronto, Zurigo, Basilea, Bordeaux, Londra, Lione, Madrid e altre città..

Roof garden - varietà e disposizione con le tue mani

Perché i giardini sul tetto, compresi quelli a più piani, sono così popolari? Ci sono molte ragioni molto serie per questo:

  1. Migliorare la situazione ecologica. Questo momento è particolarmente importante per le grandi città, dove è difficile distinguere un luogo per una zona del parco tra asfalto e cemento. La vegetazione sul tetto purifica efficacemente l’aria, intrappolando oltre il 25% di sostanze nocive e polvere contenute nell’atmosfera. Ad esempio, le stesse autorità di Copenaghen prevedono di ridurre a zero l’effetto serra in città entro il 2015 utilizzando i tetti verdi..
  2. Maggiore isolamento acustico e termico. Un giardino pensile contribuirà a ridurre il rumore all’interno, che è importante anche per i residenti di case situate lungo autostrade trafficate. Inoltre, la casa sotto il tetto verde sarà calda in inverno e fresca in estate, il che ridurrà il costo di aria condizionata e riscaldamento..
  3. Un tetto sotto un giardino o un prato durerà diversi anni più a lungo di un tetto normale, poiché le piante e uno strato di terreno lo proteggeranno in modo affidabile da influenze esterne e condizioni meteorologiche. La durata di un tale tetto con una corretta manutenzione del giardino supera i 20 anni..
  4. Risparmio di spazio e compensazione dell’edificio. Il giardino pensile, per così dire, compensa la natura dell’area che era occupata durante la costruzione della casa. Pertanto, il microclima locale viene preservato e il proprietario del sito riceve nuovamente il suo prato, che è stato distrutto durante la costruzione della fondazione della casa..
  5. Ritenzione di acqua piovana. Questo vantaggio è rilevante per le città in cui, durante forti piogge, il sistema fognario potrebbe non far fronte a una grande quantità di acqua. I giardini sul tetto e i prati assorbono parte della pioggia, impedendole di entrare nelle strade e di mescolarsi con le acque reflue. Abbastanza un modo efficace per prevenire inondazioni.
  6. Il giardino pensile piatto è un ulteriore luogo di riposo per tutti i residenti della casa, ovvero un’altra area utile.
  7. Una casa sotto un tetto verde è sempre bella, insolita e attira immediatamente l’attenzione.

Alla luce di tutti i vantaggi e i vantaggi di cui sopra, diventa chiaro perché i giardini pensili continuano a guadagnare popolarità in molte aree metropolitane occidentali..

Roof garden - varietà e disposizione con le tue mani

Tipi di giardini pensili

L’abbellimento del tetto è generalmente diviso in due tipi principali:

  • esteso. Tale inverdimento dei tetti comporta l’uso di terreno leggero, il cui spessore varia da 5 a 15 cm, questa è l’opzione più semplice per proteggere il tetto da influenze esterne e creare un ecosistema autonomo. Nel caso di un ampio paesaggio, vengono utilizzate solo piante senza pretese che non necessitano di annaffiature regolari o di un’attenta manutenzione. L’ampio greening del tetto è la creazione di un tappeto continuo di sempreverdi; questa opzione non implica alcuna area ricreativa. Molto spesso, questo metodo di abbellimento viene utilizzato sui tetti di gazebo, garage, annessi e case private. È conveniente che il peso di uno strato sottile e leggero di terreno, insieme alle piante, sia in media solo di circa 20 kg per metro quadrato del tetto, quindi non sarà necessario un ulteriore rinforzo della base. Un altro tipo di abbellimento estensivo sono le normali vasche con piante da interno, trasferite su un tetto piano in primavera. In questo caso, è possibile equipaggiare un’area ricreativa qui, ma, ovviamente, non è possibile chiamare questa opzione un vero giardino o prato..
  • intensivo. In questo caso, un vero giardino appare sul tetto con sentieri, un’area picnic, gazebo, pergole e persino stagni. Naturalmente, la piantagione di arbusti e alberi richiede una base affidabile in grado di resistere a uno strato di terreno fino a 1,5 m di spessore, il più delle volte, il paesaggio intensivo viene utilizzato in edifici a più piani, hotel, centri commerciali e altri oggetti abbastanza grandi. Se i proprietari di una casa privata intendono creare un giardino così completo sul tetto, avranno bisogno dell’opinione degli specialisti che determineranno se le pareti portanti e la base resisteranno a un peso così solido. Con l’abbellimento intensivo, il carico totale per metro quadrato del tetto può raggiungere i 700 kg.

A seconda del tipo di tetto su cui apparirà un giardino o un prato, il paesaggio è di solito diviso in inclinato e piatto. Su un tetto a falde, è possibile solo un ampio paesaggio, ma su un tetto piano è possibile applicare un paesaggio ampio e intenso – tutto dipende dalla forza della base e dalle capacità finanziarie dei proprietari.

Roof garden - varietà e disposizione con le tue maniI tetti verdi norvegesi di solito sono inclinati, quindi non ci sono aree salotto qui – solo uno strato uniforme di erba verde

Requisiti di sicurezza

Come accennato nella sezione precedente, è possibile utilizzare un ampio paesaggio su tetti inclinati e piani. Tuttavia, la pendenza del tetto a falde non deve superare i 30 ° C. Altrimenti, lo strato impermeabilizzante, il drenaggio e il terreno semplicemente non si aggrappano a una superficie troppo ripida e lo strato utile del terreno verrà lavato via dalle piogge.

La base di un tetto piano deve resistere a un carico solido. Uno strato di terreno ordinario con uno spessore di soli 5 cm e una superficie di un metro quadrato può pesare fino a 100 kg e il terreno è solo uno degli strati delle fondamenta del futuro giardino. L’uso di substrati leggeri speciali e sistemi di drenaggio leggeri aiuteranno a ridurre il carico, ma la loro scelta richiede un approccio attento e la consultazione con gli specialisti..

Roof garden - varietà e disposizione con le tue mani

Va inoltre tenuto presente che in inverno la neve si accumulerà su un tetto piano e il carico sul tetto può aumentare fino a 400 kg per metro quadrato. E piantare alberi, anche piccoli, e arbusti aumenta lo strato di terreno e, di conseguenza, aumenta il peso del tetto verde a 700 kg per metro quadrato..

Gli esperti di architettura del paesaggio consigliano, al fine di ridurre il carico sul tetto, piantare grandi alberi e posizionare oggetti voluminosi in quei luoghi in cui le strutture di supporto sono.

Roof garden - varietà e disposizione con le tue mani

Alcuni punti più importanti nella creazione di un giardino pensile: occorre prestare attenzione alla protezione dal vento, al rafforzamento delle strutture verticali, alla creazione di un parapetto affidabile lungo il bordo del tetto e all’accesso comodo e sicuro al giardino dal piano superiore.

Tecnologia roof garden

Se osservi la struttura di un giardino pensile in una sezione, soprattutto sembrerà una torta multistrato, il cui strato superiore sono le piante stesse..

Roof garden - vantaggi, varietà, disposizione fai-da-teLa base di un giardino pensile in sezione sembra una torta composta da diversi strati, ognuno dei quali è necessario per creare un intero ecosistema con i suoi microclimi e abitanti verdi: 1 – lastra di cemento; 2 – impermeabilizzazione; 3 – isolamento termico; 4 – membrana protettiva radicale; 5 – geotessile; 6 – strato drenante; 7 – geotessile; 8 – suolo; 9 – piante

Considera ogni singolo strato e tecnologia di greening del tetto:

  1. Il primo strato di un giardino o di un prato sul tetto saranno le strutture portanti del tetto stesso: una lastra di cemento nel caso di un tetto piano e un rivestimento continuo del tetto a falde. Naturalmente, se l’ardesia o le tegole si trovano sul tetto a falde, devono essere rimosse per prime. Se la fondazione del futuro giardino è una lastra di cemento piana, dovrai occuparti della presenza di una pendenza di 1,5-5 gradi verso lo scarico. Per creare una pendenza così leggera su un tetto piano, è possibile utilizzare un massetto di cemento e sabbia.
  2. Il secondo strato è impermeabilizzante. Dovrebbe essere il più affidabile possibile, poiché in caso di perdite, tutti gli strati superiori dovranno essere rimossi per le riparazioni, e questo è un processo che richiede molto tempo, costoso e lungo. Come impermeabilizzazione, al giorno d’oggi, vengono solitamente utilizzati materiali a polimeri bituminosi a rotolo. Il loro strato inferiore è fissato meccanicamente alla base e lo strato superiore è fuso, tutte le cuciture sono saldate in modo affidabile. Lo strato impermeabilizzante lungo i bordi del tetto deve essere piegato ad un’altezza superiore allo spessore dell’isolante.
  3. Il terzo strato è l’isolamento termico. Questo strato è realizzato con pannelli di sughero, schiuma di polistirene estruso o schiuma di poliuretano. Le piastre isolanti sono sovrapposte l’una all’altra, se la pressione degli strati superiori non è sufficiente, è possibile collegarli insieme con una colla speciale. Non è necessario fissare pannelli di polistirolo o poliuretano alla base.
  4. Il quarto strato è la protezione contro la penetrazione delle radici. In alcuni casi, puoi rifiutare di posare questo livello aggiuntivo. Ad esempio, se non ci sono piani per piantare alberi sul tetto e ci sarà un normale prato qui, l’impermeabilizzazione è abbastanza. Altrimenti, gli esperti di progettazione del paesaggio consigliano, per affidabilità, di fissare una membrana protettiva sulla radice sopra lo strato di isolamento termico, che impedirà la germinazione del sistema radicale e danni alla base. Un cuscinetto polimerico elastico con celle speciali che trattengono l’umidità o un film con un rivestimento metallico è l’ideale per questi scopi.
  5. Il quinto strato intermedio è il geotessile. È un materiale in rotolo, le cui strisce si sovrappongono. Ricorda che le radici delle piante possono facilmente superare i geotessili, motivo per cui è necessario un ulteriore strato di protezione delle radici..
  6. In sesto luogo, strato di drenaggio. Lo spessore di questo strato varia da 5 a 10 cm Lo strato di drenaggio è necessario per drenare l’acqua in eccesso e anche per trattenere l’umidità durante la siccità. Lo strato di drenaggio è collegato al sistema di drenaggio. Di solito, come drenaggio vengono utilizzati coke di perlite, pietra pomice frantumata, poliammide o ghiaia espansa, materiali abbastanza leggeri. Si possono anche usare argilla sciolta e ghiaia normale, ma questa sarà più pesante. Spesso i tubi perforati sono posizionati nello strato di drenaggio, il che migliora il flusso d’acqua.
  7. Settimo strato: un altro strato di geotessile viene posato sul drenaggio, che fungerà da filtro per le piccole particelle lavate dal terreno.
  8. L’ottavo strato è il suolo. Solo ora puoi iniziare a creare l’ultimo strato in cui verranno piantate le piante. Una speciale miscela leggera di terreno con l’aggiunta di sabbia, perlite, torba, argilla espansa, argilla, trucioli di legno, scisto e corteccia frantumata viene solitamente utilizzata come substrato per un giardino pensile. Lo spessore del terreno di solito varia da 5 a 50 cm, il substrato è distribuito sul tetto a seconda delle esigenze delle piante. Non è consigliabile utilizzare un terreno normale per un giardino pensile.

Roof garden - varietà e disposizione con le tue mani

Solo dopo che tutti e otto gli strati della base sono stati posati e preparati, puoi procedere direttamente alla piantagione delle piante. Ricorda che le piante sul tetto cresceranno in condizioni simili a quelle montuose e desertiche – al vento e al sole. Pertanto, vale la pena scegliere solo le specie più senza pretese. Gli alberi del tetto sono generalmente piantati nani, decorativi, con un apparato radicale non troppo esteso.

Un giardino pensile con alberi striscianti, arbusti bassi, erba resistente al gelo e fiori senza pretese sembra benefico. Un tale giardino non avrà bisogno di cure quotidiane e sopravviverà tranquillamente all’inverno all’aperto..

Roof garden - varietà e disposizione con le tue mani

In generale, la tecnologia per creare un giardino e un prato su un tetto piano e inclinato è simile. Tuttavia, il tetto a falde ha già una pendenza per il drenaggio dell’acqua, quindi è possibile rinunciare a uno strato di drenaggio. Non è necessario alcun isolamento aggiuntivo: questo strato si trova di solito sotto le travi nella soffitta. Pertanto, la tecnologia di creazione di un prato su un tetto a falde di solito consiste nella posa di impermeabilizzazione, membrana di protezione delle radici, geotessile e uno strato di terreno. Tuttavia, lungo il bordo del tetto a falde, dovrai inoltre creare un bordo di confine affidabile che impedirà al terreno di scivolare. Si consiglia inoltre di mettere una rete o un reticolo speciali sopra lo strato protettivo della radice, che di solito viene utilizzato per rafforzare le pendenze..

Giardino pensile fai-da-te

Come puoi vedere, la creazione di un giardino pensile è un processo piuttosto complicato e lungo che richiede una certa conoscenza, esperienza e materiali speciali. Immediatamente, senza preparazione, è rischioso iniziare il giardinaggio intensivo del tetto con le proprie mani. Tuttavia, è possibile utilizzare una delle seguenti opzioni, più semplici e più convenienti per organizzare un giardino o un prato sul tetto:

  1. Su un tetto piano, puoi semplicemente organizzare meravigliosamente vasche, vasi e vasi con piante. Circondato da una tale area verde, può apparire un angolo accogliente per il relax con mobili e barbecue.
  2. L’abbellimento estensivo è meno costoso e può anche essere creato su un tetto spiovente convenzionale di un garage o cottage estivo.

Roof garden - varietà e disposizione con le tue mani

  1. Su un tetto piano, è possibile selezionare un angolo separato in cui verrà posizionata l’area verde. In questa zona, un incavo piatto è costruito da un film impermeabile resistente al gelo che non contiene sostanze dannose per le piante, i cui bordi si innalzano di 5 centimetri. I lati possono essere fissati con assi o pietre. Uno strato di ghiaia viene versato all’interno dello scavo per il drenaggio e in cima è il substrato finito. Tutto, il giardino fiorito è pronto, rimane solo per inumidire la terra e piantare semi. È vero, da tale “aiuola” dovrai versare regolarmente l’acqua in eccesso (per questo è necessario abbassare uno dei bordi del lato del film). Certo, non puoi piantare alberi qui, ma l’erba e i fiori senza pretese metteranno radici..
  2. Sistemi di architettura paesaggistica pronti da aziende specializzate nella progettazione del paesaggio. Tale sistema è una “torta” già pronta con tutti gli strati necessari, che faciliterà notevolmente il processo di organizzazione del giardino. Tali sistemi sono ora offerti dalle società tedesche FlorDepot e ZinCo. Con questi sistemi già pronti, leggeri e facili da usare, puoi equipaggiare il tuo prato sul tetto in un solo giorno.

Se il tuo sogno è un giardino pensile a tutti gli effetti, molto probabilmente dovrai rivolgerti a specialisti. Ricorda che non solo i progettisti del paesaggio, ma anche i costruttori prenderanno parte al greening del tetto. È più opportuno contattare uno studio di progettazione del paesaggio che lavora direttamente con una società di costruzioni. Sono i costruttori che eseguiranno tutti i lavori preliminari sulla posa dell’impermeabilizzazione e sulla creazione di una base affidabile per il giardino pensile..

Roof garden - varietà e disposizione con le tue mani

Il costo dei servizi specialistici dipende da molti fattori e nella stragrande maggioranza dei casi viene calcolato individualmente per ciascun cliente..

Nonostante tutte le difficoltà, i costi e la necessità di una manutenzione di follow-up, l’idea di un giardino pensile sembra molto attraente. E questo non sorprende, perché anche gli abitanti delle città da diverse generazioni hanno questo desiderio: passare più tempo possibile nella natura e creare il proprio paradiso nel centro della città, anche se chiaramente non c’è abbastanza terra per questo..

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy