Organizzazione di uno stagno in un cottage estivo

Niente decora un’area suburbana come uno stagno. In questo articolo ti diremo come realizzare uno stagno decorativo da solo. Non richiederà grandi costi di manodopera e materiali, ma allo stesso tempo ti delizierà con il suo bellissimo aspetto.

Il problema principale di qualsiasi area suburbana è la sua decorazione. L’orto è stato piantato, l’orto è stato allestito, ma manca qualcosa, qualcosa per l’anima. Ciò è particolarmente vero per le aree piane che non presentano differenze naturali di elevazione: la semplicità del paesaggio, in cui non c’è nulla da catturare, a volte solo deprimente. La soluzione ideale al problema di decorare un sito è organizzare uno stagno. È chiaro che mi piacerebbe avere uno stagno, che non solo puoi ammirare, ma anche in cui puoi nuotare nel caldo, ma organizzare un tale stagno è una questione molto difficile e se devi fare affidamento solo sulla tua forza, allora è semplicemente impossibile. Se organizzi un piccolo laghetto decorativo, è possibile farlo da solo. Questo sarà discusso in questo articolo..

Dovrebbe essere chiaro che uno stagno non è solo una decorazione del sito, ma anche un meccanismo unico per l’organizzazione di un microclima speciale. L’acqua crea la freschezza di cui hai bisogno nelle calde giornate estive. Inoltre, un certo numero di animali e piante che vivono solo vicino o direttamente nell’acqua diversificherà significativamente il mondo vivente del tuo sito..

Organizzazione di uno stagno in un cottage estivo

Per organizzare un tale stagno, è possibile acquistare un contenitore speciale di dimensioni e forma adeguate in un negozio specializzato. Resta solo da seppellirlo nel terreno e versare acqua. Questa opzione, sebbene semplice da organizzare, è piuttosto costosa in termini di costi. Realizzeremo il serbatoio da soli.

Materiali e strumenti

Per organizzare uno stagno decorativo, hai bisogno di pochissimo:

  1. Pala.
  2. Livello dell’edificio.
  3. Rammer. Puoi farlo da un blocco di legno con un taglio uniforme attaccando due maniglie ad esso.
  4. Spatola larga.
  5. Film nero in polietilene di massimo spessore.
  6. Massi decorativi.
  7. Sabbia – circa 3-4 secchi.
  8. Piante ornamentali.

Facciamo uno stagno decorativo

1. Scaviamo una piccola fossa della forma desiderata. La sua profondità è di circa un metro. Organizziamo luoghi più piccoli attorno al perimetro – passaggi. Liberiamo accuratamente la fossa dai detriti: rami, radici e pietre. Versare un po ‘di sabbia sul fondo della fossa in modo che un cuscino abbia uno spessore di circa 50 mm. Livelliamo accuratamente con una spatola e ramiamo tutte le superfici – il fondo e i lati dello stagno. La superficie dell’acqua è sempre orizzontale, quindi, in modo che l’altezza delle sponde sia la stessa lungo l’intero perimetro, allineamo il bordo superiore orizzontalmente al livello

Organizzazione di uno stagno in un cottage estivo

2. Copriamo la fossa di fondazione del laghetto futuro con due strati di spesso involucro di plastica nera. Certo, è meglio usare un film gommato speciale, ma è molto costoso e stiamo facendo un’opzione economica. Alla fine, se tutto è fatto correttamente, il polietilene può durare fino a 10 anni..

Organizzazione di uno stagno in un cottage estivo

3. Cospargere i bordi del film lungo il perimetro del serbatoio con terra e sabbia. Distribuiamo massi di granito su un lato dello stagno, aggiungiamo ciottoli.

Organizzazione di uno stagno in un cottage estivo

4. Decorare le rive del laghetto con pietre e piante. Puoi decorare lo stagno a tua discrezione, questa è un’attività molto eccitante. Le piante possono essere piantate direttamente nel terreno o in speciali contenitori di plastica – questo consentirà di cambiare l’aspetto del laghetto. Felci, alyssium e altre piante di copertura del suolo sembrano belle.

Organizzazione di uno stagno in un cottage estivo

5. Al completamento della decorazione costiera, riempire d’acqua. È importante che sporcizia e argilla non penetrino nello stagno, ciò causerà una fioritura prematura dell’acqua. È necessario aggiungere periodicamente acqua. Si consiglia di cambiarlo una volta all’anno..

Organizzazione di uno stagno in un cottage estivo

Organizzazione di uno stagno in un cottage estivo

6. Verso la fine dell’estate, quando la vegetazione attorno al perimetro dello stagno assume una forma naturale, lo stagno assumerà la forma desiderata.

Organizzazione di uno stagno in un cottage estivo

7. Lumache, rane, libellule e altri piccoli animali nello stagno inizieranno da soli. È possibile aggiungere pesci vivi, la cosa principale da ricordare è che un tale serbatoio in inverno si congelerà completamente, quindi, è necessario scegliere le specie che sono in grado di sopravvivere, ad esempio la carassio. Altrimenti, sarà necessario trapiantare il pesce in un acquario caldo per il periodo di svernamento o addirittura abbandonare l’idea di tenere il pesce. Se organizzi una parte speciale del laghetto – una piscina con una profondità di almeno 1500 mm, non avrai molti problemi con l’organizzazione dello svernamento dei pesci – in questo posto lo stagno non si congelerà sul fondo.

8. Di conseguenza, otterrai un tale stagno..

Organizzazione di uno stagno in un cottage estivo

Organizzazione di uno stagno in un cottage estivo

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: