Conifere per il giardino: consigli per la selezione e la semina

Sezioni dell’articolo



Per rendere felice il giardino tutto l’anno, assegnare una trama per le conifere. La scelta delle piante è enorme, poiché oltre al miglioramento naturale, gli allevatori hanno creato molte specie. L’articolo parla dei principi di selezione degli alberi sempreverdi per un cottage estivo, delle caratteristiche della semina e delle condizioni di detenzione.

Conifere sul sito. Suggerimenti per il montaggio e il montaggio

Sette consigli per scegliere l’efedra giusta

La prima cosa a cui prestare attenzione sono le dimensioni di un albero adulto, comprese le parti sotterranee e fuori terra.. A seconda della lunghezza del tronco, le conifere sono divise in individui alti (oltre 7 m): taxodium, abete, ginkgo. Alcune piante appartengono alla classe media (entro 3-6 m): abete rosso, tasso, cipresso.

C’è un gruppo di arbusti (eretti e striscianti fino a 1 m di altezza): thuja, ginepro, cryptomeria. Sono state allevate varietà nane di abete grigio, thuja occidentale, pino comune e altre specie.

Conifere sul sito. Suggerimenti per il montaggio e il montaggio

Tenere presente che la classificazione sopra è arbitraria. Molto dipende dalle condizioni naturali in cui vive la pianta madre, nonché dai successi ottenuti dagli allevatori (se gli scienziati hanno lavorato ai cambiamenti).

Il secondo motivo importante per la selezione è il grado di decoratività della specie. Per la maggior parte della famiglia, la direzione della crescita dei rami è verso l’alto, cioè verso il sole. Alla ricerca di qualcosa di speciale? Pianta una cicuta con rami flessibili che scendono.

Conifere sul sito. Suggerimenti per il montaggio e il montaggio

Una scommessa sicura, spesso usata dai paesaggisti, è quella di concentrarsi su una pianta insolita. Posiziona al centro del giardino un gruppo di conifere con spine di una tonalità verde-blu, grigia o gialla. E per la decorazione dei bordi, seleziona un arbusto a bassa crescita, ad esempio un ginepro.

Aiuole decorate, decorate con piante sferiche. In alternativa, sempreverde di bosso.

Conifere sul sito. Suggerimenti per il montaggio e il montaggio

Il terzo criterio per la scelta di una conifera è lo scopo. Oltre alle attività decorative, i sempreverdi vengono utilizzati per scopi pratici:

  • suddivisione in zone dello spazio interno del sito;
  • rafforzamento del terreno scorrevole;
  • recintare il giardino dagli occhi indiscreti dei vicini, ad esempio, usando una siepe.

Conifere sul sito. Suggerimenti per il montaggio e il montaggio

Il quarto fattore di selezione è la raccolta preliminare di informazioni sulle caratteristiche della cura di una particolare varietà. A titolo di esempio, guarda l’esempio: il ginepro della Virginia preferisce terreni argillosi e la varietà cosacco preferisce il terreno calcareo.

Le conifere si riproducono bene per talea. Compra un gambo o chiedi ai tuoi amici un rametto di conifera e prova a far crescere l’albero da solo.

Il quinto fattore importante per la selezione è la dimensione del terreno. Se l’area del giardino non supera i sei acri, acquista una grande pianta (pino, abete rosso, abete) e rendila il centro dell’universo “dacia”. Oppure seleziona alcune specie di taglia inferiore. Decorare con loro un’aiuola o delineare i confini di un parco giochi.

Conifere sul sito. Suggerimenti per il montaggio e il montaggio

Proprietari di appezzamenti di terreno di diversi ettari! Hai più opportunità. Puoi posare un vicolo di alti rappresentanti, recintare la proprietà attorno al perimetro, creare un piccolo parco, ecc..

Il sesto criterio è il luogo di coltivazione della piantina e dell’acclimatazione della varietà (in relazione all’area in cui si trova il tuo giardino).

Settimo consiglio: calcola le tue capacità. È necessario prendersi cura degli alberi ogni anno. Una siepe alta composta da piante vive ha bisogno di potatura professionale di volta in volta.

Conifere sul sito. Suggerimenti per il montaggio e il montaggio

Preparati a spendere. Per piantare alcuni alberi di grandi dimensioni, oltre a mantenere un aspetto ordinato degli alberi, dovrai periodicamente chiamare attrezzature speciali.

Due fattori importanti che aumentano il tasso di sopravvivenza delle conifere

1 volta

Il periodo di riposo è il periodo di maggior successo per piantare piante..

Condizioni di base:

  • il terreno deve essere moderatamente asciutto e non congelato;
  • temperatura dell’aria – stabile (almeno cinque gradi Celsius).

Conifere sul sito. Suggerimenti per il montaggio e il montaggio

Per la zona centrale e le regioni meridionali della Russia, il periodo autunnale più favorevole. La semina primaverile è raccomandata per le persone che vivono alle latitudini settentrionali, poiché un albero non preparato per l’inverno potrebbe morire.

2. Tenendo conto delle caratteristiche del suolo

La maggior parte delle specie è poco impegnativa per la composizione del suolo. Un’eccezione è un’area con una falda acquifera situata in superficie.

Sappi che nei terreni fertili, la vitalità delle piante è maggiore, questo si riflette nell’aspetto delle piante.

Regole per una riuscita piantagione di conifere

1. Inizia il processo di nobilitazione del territorio molto prima di acquistare conifere. La soluzione migliore è acquistare piante in contenitori. Un’altra opzione – con un pezzo di terra avvolto in agrofibre.

Conifere sul sito. Suggerimenti per il montaggio e il montaggio

Determinare in anticipo il volume del sistema radicale, delineare le dimensioni della fossa. Inizia lo scavo un mese prima di piantare..

2. Riempi il buco scavato con una miscela di seminativo, argilla, composto di vermicida. Usa letame o fertilizzante minerale al posto dell’ultimo componente. I venditori di vivai suggeriranno la ricetta per una pianta specifica.

Conifere sul sito. Suggerimenti per il montaggio e il montaggio

3. Se il sito è soffiato dai venti, quindi prima del trasbordo nella parte inferiore della fossa, installare uno o più pioli che aiuteranno la piantina immatura a resistere alle raffiche.

4. Quando viene preparata la base, procedere con la semina.

5. Inizia a preparare un albero giovane esaminando. Una radice sana e un tronco intatto sono la chiave per una rapida sopravvivenza delle piante. Rimuovere le parti danneggiate durante il trasporto e lo stoccaggio.

Conifere sul sito. Suggerimenti per il montaggio e il montaggio

Se la zolla di terra è asciutta, immergi le piante in un contenitore d’acqua per diverse ore. Quindi controlla la vitalità delle radici, taglia le parti morte con uno strumento da giardino.

6. Taglia le piantine: sul conduttore centrale, non lasciare più di 3-4 rami laterali.

7. Al fine di migliorare il tasso di sopravvivenza, alcuni giardinieri consigliano di posizionare le radici dell’albero in una soluzione con stimolanti della crescita (leggi le raccomandazioni per la preparazione nelle istruzioni allegate), come opzione alternativa e rispettosa dell’ambiente: usa una soluzione liquida di vermicompost.

8. Piantare piantine. Non ci sono requisiti speciali per piantare conifere:

  • passare con cura il nodulo;
  • raddrizzare le radici;
  • aggiungere terra e tamponare delicatamente.

Conifere sul sito. Suggerimenti per il montaggio e il montaggio

Se necessario, legare la pianta ai pioli..

Tenere presente che la prima volta il guadagno non sarà visibile. Dopo 3-5 anni, l’aumento di altezza e volume diventerà evidente.

Suggerimenti per la cura degli alberi

  1. Rafforza la vitalità dell’efedra. Nutri le piante con fertilizzanti speciali una o due volte l’anno.
  2. Prima dell’inizio del gelo sul terreno attorno al tronco, versare almeno 50 litri di acqua. Questa umidità dovrebbe essere sufficiente per le radici per tutto l’inverno..
  3. Per evitare che i rami si spezzino dalla massa di neve aderente, “vesti” le piante in un mantello di agrofibra con fessure. Nascondi i verdi di un giovane albero sotto la rete per prevenire il burnout all’inizio della primavera (venduto nei negozi di giardinaggio).
  4. Sappi che un’alta sopravvivenza delle piante non preclude la necessità di cure.

Conifere sul sito. Suggerimenti per il montaggio e il montaggio

Dopo forti venti e improvvisi sbalzi di temperatura, le radici e i rami sono feriti. Quando il gelo infuria, gli animali affamati mangiano il tronco di un albero. In primavera, eseguire una potatura sanitaria, coprire le ferite con vernice da giardino.

Fai amicizia con le conifere, solo allora puoi apprezzare la saggezza della natura!

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy