Facciata rack: pro e contro, esempi

Facciata rack: pro e contro, esempi

Si ritiene che le facciate a doghe ci siano venute dal Giappone, dove gli esterni degli edifici erano tradizionalmente decorati con bambù, doghe e travi di legno. La facciata di doghe in legno, montata con un notevole divario, ha davvero qualcosa di esotico, non inerente alle tecniche architettoniche comuni alle nostre latitudini.

Facciata rack: pro e contro, esempi

Il vantaggio principale della facciata a doghe è l’aspetto decorativo. Leggera, ariosa, elegante, tale facciata si confronta favorevolmente con le opzioni standard. Le doghe diventano l’elemento principale dell’arredamento, nascondendo talvolta irregolarità nelle pareti o altre imperfezioni della facciata.

Facciata rack: pro e contro, esempi

La facciata del rack sembra molto vantaggiosa sullo sfondo di un’ampia area vetrata. Ma tali persiane originali fatte di doghe semplicemente mascherano le finestre, le decorano. È molto conveniente nei climi caldi, perché l’interno è protetto dalla luce solare. Allo stesso tempo, c’è abbastanza luce naturale attraverso le fessure delle lamelle..

Facciata rack: pro e contro, esempi

In generale, la facciata a doghe può essere paragonata alle tende utilizzate all’interno della casa. Solo nel caso del design esterno, viene utilizzato il legno, che sembra molto più estetico della plastica o del metallo.

Facciata rack: pro e contro, esempi

Le funzioni della facciata a doghe sono, come possiamo vedere, la decorazione dell’edificio, l’ombreggiatura del vetro – serve come una sorta di versione esterna delle tende, nonché la creazione di un piccolo effetto insonorizzante. L’ultimo punto è controverso, alcuni architetti credono che il reiki non aiuti a far fronte al rumore, altri notano che l’effetto è ancora lì.

Facciata rack: pro e contro, esempi

Non è necessario parlare di un isolamento termico affidabile con l’aiuto della facciata di un rack. Anche se le doghe più densamente montate, ovviamente, possono proteggere la casa non solo dal sole, ma anche dal vento. Ecco perché questa opzione è diventata diffusa nelle regioni meridionali, dove non è necessario preoccuparsi di mantenere caldo l’edificio durante la stagione fredda..

Facciata rack: pro e contro, esempi

Le doghe possono essere montate sulla facciata, infatti, come preferisci – in verticale, in orizzontale, in diagonale. Questo è molto spazio per la creatività dei designer..

Facciata rack: pro e contro, esempi

Anche la casa rettangolare più ordinaria, grazie alla facciata a doghe, diventa speciale, con il suo fascino e lo stile originale. Inoltre, questa è una tendenza alla moda oggi, perché le doghe in legno soddisfano tutti i requisiti di uno stile ecologico che cerca di avvicinarsi alla natura.

Facciata rack: pro e contro, esempi

La facciata del rack è il contorno esterno della decorazione della casa. Tale finitura è sempre doppia, perché le lamelle da sole non sostituiranno una normale facciata isolata e decorata. Questo è il principale svantaggio, risulta che si sta facendo un doppio lavoro. Anche se, per un effetto decorativo luminoso, alcuni proprietari di case pagano a tali costi.

Facciata rack: pro e contro, esempi

Alcune facciate a doghe possono essere veri e propri capolavori, originali e ben visibili. Tuttavia, tale decorazione dell’edificio costa molto e non ha così tante funzioni pratiche, lo ammettiamo.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy