Soffitto teso cielo stellato

Il design del soffitto ha trovato nuove possibilità con l’avvento dei soffitti tesi. La flessibilità del materiale consente di creare composizioni multilivello con un numero minimo di giunti, creare effetti di “cupola”, “trascinamento”, “nuvole”, “onde”.

Progetto del soffitto, installazione di controsoffitti cielo stellato

Oltre alle nuove soluzioni spaziali del soffitto, introduce attivamente nuove soluzioni di illuminazione: le guide di fibre ottiche-luce nascoste dietro il soffitto teso formano un “cielo stellato” sopra la testa e trasformano la superficie serena del soffitto teso in un “soffio di notte”. Gli effetti dello sfarfallio e del gioco dei colori si verificano quando si utilizzano diversi filtri nella sorgente luminosa. Inoltre, non vi è alcun cablaggio elettrico nello spazio dietro il soffitto teso, solo un cavo in fibra ottica, che elimina i cortocircuiti e altri problemi associati all’elettricità.

Esistono diverse opzioni per il “cielo stellato”: con fori nel soffitto (con un soffitto teso di velluto o laccato), senza fori (proiettando la luce di un cavo in fibra ottica sul soffitto teso dall’interno – con un soffitto teso laccato o satinato), con diffusori in cristallo SWAROVSKI (quando si usano soffitti tesi opachi, satinati, velluto).

In primo luogo, gli specialisti installano un soffitto a telaio in compensato o plastica, in cui vengono realizzati fori per fibre ottiche secondo una marcatura precedentemente concordata. Con l’aiuto di segni, è possibile trasferire sul soffitto eventuali costellazioni e le loro combinazioni secondo l’atlante astronomico. La luminosità e la grandezza delle stelle dipendono dal numero di filamenti forniti a ciascuna stella a stella – può essere qualsiasi cosa – su richiesta del cliente. I fili sono ridotti a un punto che viene proiettato dall’interno sulla tela del soffitto teso.

Il cristallo “SWAROVSKI” di diversi tipi di taglio, se combinato con le guide di luce, consente di ottenere un “cielo stellato” completamente diverso dalle stelle a più raggi delle forme più diverse. In questo caso, ogni diffusore, come una lampada integrata, è installato in un supporto appositamente realizzato con una base regolabile. L’obiettivo è fissato al rack attraverso un foro nel soffitto, rinforzato con un anello di plastica. Una combinazione di soffitti tesi con LED è diversa da tutte le versioni precedenti del “cielo stellato”. In questo caso, i LED sono usati come “stelle”, collegati da anelli con uno speciale pannello di programmazione che può impostare la dinamica del lampeggio dei diodi, i percorsi della luce di essi (fino a 9 programmi).

I vantaggi di questo tipo di “cielo stellato”:

1. Non è necessario uno spazio speciale per posizionare la sorgente luminosa: il pannello di programmazione si adatta al palmo della mano e controlla 39 diodi.
2. Non viene generato alcun rumore (la ventola della sorgente luminosa per il “cielo stellato” in fibra ottica è dotata di una ventola e produce un rumore simile a un computer).

svantaggi:

1. I diodi sporgono dal soffitto e sono molto più grandi delle vere stelle nel cielo.
2. C’è un cablaggio nello spazio dietro il soffitto, non un cavo ottico che non contiene elettricità.

L’uso di potenti generatori, soffitti tesi traslucidi e fibre ottiche di diverse sezioni trasversali consente di ottenere possibilità completamente nuove di illuminazione decorativa. Sulla base di questo, per la prima volta in Russia, sono stati sviluppati effetti in fibra ottica: “dipingere con la luce” e “motivi ottici”. La tecnologia è la seguente: la fibra ottica viene tagliata in un certo modo e posizionata all’interno del soffitto teso sotto forma di alcune figure o in un disturbo pittoresco. Linee e forme scintillanti sono visibili attraverso il “vetro smerigliato” di NEWMAT in quattro colori. Durante il giorno, ottieni un soffitto perfettamente piatto con una profondità misteriosa all’interno e la sera – i filamenti in fibra ottica incandescente creano curve incredibili, un gioco di luci e ombre con onde di luce. Le apparecchiature in fibra ottica possono essere utilizzate anche per altri scopi: il cavo ottico funziona nell’intervallo di temperatura da -50 (illuminazione esterna) a + 100 (illuminazione interna sauna) gradi Celsius. Oltre all’installazione, le aziende vendono separatamente le apparecchiature in fibra ottica per quei clienti che desiderano installarle da soli.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy