Il bambù è diventato di moda

Dall’autunno, il bambù è diventato di moda nell’interior design. I germogli di bambù, collocati in vasi, iniziarono ad apparire sulle scrivanie negli uffici e nelle hall degli hotel. Ma poche persone hanno idea che un rivestimento per pavimenti possa essere realizzato con questo materiale apparentemente fragile..

Tradizionalmente, pensiamo al bambù come all’erba piuttosto che al legno, ma in realtà, con una corretta lavorazione, questo materiale può essere attraente non solo dal punto di vista estetico, ma anche dal punto di vista pratico: i pavimenti in bambù hanno una resistenza straordinaria, resistono perfettamente a qualsiasi stress e sono semplici in stile.

Per creare un pavimento di bambù, i tronchi della pianta vengono tagliati e spiegati – in questo modo, la superficie rotonda si trasforma in una superficie piana, che può già essere utilizzata in ulteriore tecnologia. Il risultato è affascinante: hai l’opportunità di vedere non solo un taglio, come nel caso di una quercia o di una noce, ma l’intero disegno del tronco. In condizioni naturali, per vederlo da tutti i lati, dovresti aggirarlo o girarlo nelle tue mani, ma grazie alle moderne tecnologie, lo spazio tridimensionale viene espanso in bidimensionale, si verifica un evento fantastico, paragonabile, forse, al modo in cui la superficie del globo si trasforma in un piatto carta geografica.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy