Come rimuovere le macchie dal tappeto

Molti dei nostri lettori ci fanno questa domanda. Inoltre, le persone sono interessate a: come prendersi cura adeguatamente del tappeto? Ci siamo consultati con esperti e ci siamo interessati non solo ai prodotti per la cura speciale, ma anche ai cosiddetti metodi “popolari” per trattare lo sporco. Ecco cosa abbiamo imparato.

In effetti, il tappeto può essere pulito dalle macchie non solo con l’aiuto di mezzi speciali, a volte costosi, ma anche con metodi “folk”. Questo è ciò che consiglia una ditta inglese, un noto produttore di tappeti..

In generale, se ti prendi cura del tappeto, durerà per più di una dozzina di anni..

Si consiglia di posizionare i tappetini sporchi sul tappeto a due passi dall’ufficio

Ad esempio, il tappeto naturale deve essere pulito con l’aspirapolvere almeno una volta ogni tre giorni. E si consiglia di effettuare la pulizia a umido non più di una volta al mese..

Ora per il tappeto realizzato con moderni materiali artificiali. Abbiamo parlato con esperti. E come si è scoperto, molti di noi non sanno come prendersi cura adeguatamente dei rivestimenti realizzati con tali materiali, anche se non c’è saggezza speciale in questo. Quindi cosa devi sapere? In primo luogo, se i pavimenti dell’ufficio sono rivestiti di moquette, ti consigliamo di mettere speciali tappetini antisplash davanti alla soglia. In secondo luogo, il tappeto artificiale deve essere pulito con un normale aspirapolvere, ma regolarmente. Inoltre, è necessario il lavaggio a secco due volte l’anno..

Il tappeto artificiale necessita di lavaggio a secco due volte l’anno

Ma non ti consigliamo di essere coinvolto nella pulizia bagnata: sotto l’influenza dell’umidità, un tappeto di lana può “restringersi” come un maglione dopo il lavaggio. L’umidità non è utile anche per il tappeto artificiale: il tappeto moderno di alta qualità, di norma, è coperto da una speciale impregnazione che impedisce allo sporco di penetrare all’interno. E l’acqua dell’aspirapolvere laverà via questa “utile” impregnazione e “disarmerà” il tappeto. Inoltre, se il tappeto (sia naturale che artificiale) non viene completamente asciugato dopo la pulizia a umido, le fibre potrebbero iniziare a marcire. E la copertina “morirà”.

Quindi, se vuoi ancora fare la pulizia a umido, ti consigliamo di chiamare gli specialisti: puliranno il pavimento secondo tutte le regole. Inoltre, ricopriranno il tappeto con un composto protettivo. Inoltre, il prezzo di questo servizio è abbastanza accettabile: la pulizia con un detergente e un agente antistatico con una macchina speciale costa 1,5 – 2 $ per 1 m2. Lavaggio a secco – più o meno lo stesso.

A proposito, lo sporco più ostinato può essere facilmente rimosso con soluzioni speciali (ad esempio una serie di prodotti Carper Cleaner – spray, polveri, liquidi, spruzzatori) e spazzole speciali.

Non è consigliabile pulire il tappeto con un aspirapolvere di lavaggio

E l’ultimo consiglio. Le nostre madri e le nostre nonne adoravano anche portare tappeti, sentieri e tappeti “nella neve”, battendoli con un bastone dal cuore. Quindi, in ogni caso, non buttare giù un tappeto fatto di fibre artificiali su una base adesiva nella neve! Può venire sbloccato.
In generale, un pavimento morbido e pulito per te, cari lettori!

Metodi di rimozione popolare

Tipo di inquinamento: succo di frutta, tè, caffè, cioccolato, bevande varie, macchie di verdure.
Come rimuovere: inumidire la macchia con alcool e aceto diluito, quindi risciacquare con acqua. Ingredienti: 2/3 di alcol, 1/3 di aceto.

Tipo di inquinamento: Sangue, Uovo.
Metodo di rimozione: rimuovere l’eccesso, inumidire la macchia con acqua saponata diluita con alcali al 10%. Lavare con una soluzione di aceto bianco al 10%. Risciacquare con acqua.

Tipo di contaminazione: urina, vomito, ecc..
Metodo di rimozione: lavare con una soluzione di aceto bianco al 50%, sciacquare e asciugare con un panno bianco.

Tipo di sporco: pasta per penna a sfera, vernice e vernice liquida, resina, macchie di grasso chimico.
Metodo di rimozione: asciugare con un panno imbevuto di una soluzione di alcool e trementina. Non fumare, ventilare la stanza. Lavare la composizione.

Tipo di inquinamento: cera.
Metodo di rimozione: rimuovere l’eccesso. Metti un ferro abbastanza caldo sopra la carta assorbente. Sciacquare con solvente clorurato. Risciacquare con acqua.

Tipo di inquinamento: gomma da masticare.
Metodo di rimozione: congelare con una soluzione speciale, quindi spezzare i pezzi. Sciacquare con solvente clorurato. Risciacquare con acqua.

Tipo di inquinamento: Inchiostro.
Metodo di rimozione: prima inumidire con acqua, quindi con acqua saponata diluita con lisciva. Lavare con una soluzione al 50% di aceto bianco. Sciacquare con antiruggine se necessario. Risciacqua.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy