Tetto sopra il balcone: opzioni di sistemazione

Molti balconi hanno inizialmente un tetto. Il tetto è il pavimento del balcone superiore. Ma i proprietari degli appartamenti ai piani superiori devono spesso occuparsi da soli della sistemazione di un tetto affidabile. Inoltre, è necessario un tetto per un balcone in una casa privata. Parliamo della sua disposizione.

Tetto sopra il balcone: opzioni di sistemazione

Tutti i tetti dei balconi sono divisi in due tipi principali:

  1. Disegni indipendenti. L’opzione più semplice, sia in termini di installazione che di costo. In questo caso, il tetto è attaccato a capriate portanti, console triangolari. Tradizionalmente, sono angoli di metallo. Ho già scritto su questa disposizione del tetto sul balcone;
  2. Costrutti dipendenti. In questo caso, il tetto ha più supporti, è attaccato non solo al muro della casa, ma anche alla base. Tali tetti sono chiamati support-cantilever.

Tetto sopra il balcone: opzioni di sistemazione

Tetto sopra il balcone: opzioni di sistemazione

Tetto sopra il balcone: opzioni di sistemazione

Tetto sopra il balcone: opzioni di sistemazione

Entrambe le versioni del tetto sul balcone hanno i loro pro e contro:

  1. Un tetto indipendente è più economico e più facile da installare. Tuttavia, si attacca solo al muro, quindi è necessario utilizzare materiali di copertura leggeri. Inoltre, è necessario tenere conto del carico di neve. I tetti indipendenti sono spesso realizzati su balconi stretti, perché maggiore è la larghezza del tetto, più seriamente ha bisogno di supporto;
  2. Le strutture dipendenti sono più affidabili, ma più costose e più difficili da organizzare. Ma possono essere utilizzati su balconi di larghezze molto diverse.

Di solito, vengono costruite strutture dipendenti se si prevede che il balcone sia completamente vetrato, isolato, trasformato in un’estensione dello spazio abitativo. In questo caso, sarà conveniente collegare i profili di vetro ai rack di supporto. E un tetto indipendente è spesso usato semplicemente come una tettoia su un balcone aperto..

Tetto sopra il balcone: opzioni di sistemazione

Tetto sopra il balcone: opzioni di sistemazione

I materiali di copertura più popolari per i tetti dei balconi sono:

  1. Decking, zincatura e altri derivati ​​in lamiera d’acciaio. Tali tetti sono durevoli, ma leggeri ed economici. È vero, la pioggia tamburellerà pesantemente sul metallo, saranno necessari materiali insonorizzanti, ad esempio isolon, possono essere utilizzati nastri a base di bitume;
  2. Tetti morbidi. Ondulin, piastrelle morbide, materiali in rotolo. Inoltre, sono esclusi luce e rumore dovuti alla pioggia. Meno: è necessario un telaio rigido, poiché i materiali stessi sono instabili alle sollecitazioni meccaniche. Di conseguenza, un tale tetto è più costoso di un metallo;
  3. Policarbonato e speciali vetrate isolanti in vetro temperato resistente, che consentono di realizzare un tetto trasparente. Quest’ultima opzione è la più costosa, ma il balcone si trasforma in un giardino d’inverno completamente trasparente.

Tetto sopra il balcone: opzioni di sistemazione

Nel processo di costruzione di un tetto su un balcone, è importante mantenere la pendenza corretta in modo che l’acqua possa defluire in sicurezza. Inoltre, la visiera dovrebbe sporgere sopra il balcone del piano inferiore, se stiamo parlando di un condominio.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy