Non disturbare gli estranei

Pubblicità

Qualsiasi tipo, anche il più elegante, grattacieli oggi “adornano” le finestre del primo piano intrecciate con ramoscelli. Per proteggersi dalla penetrazione dei ladri di casa, varie griglie sono ancora i mezzi più popolari. Poche persone sanno che esiste da molto tempo un modo per proteggere una casa senza sfigurare il suo aspetto. Nella maggior parte dei casi, l’installazione di finestre antieffrazione contribuirà a evitare la visita di intrusi..

Le ultime soluzioni nel campo della sicurezza dei sistemi per la tecnologia delle finestre sono state recentemente presentate dal gruppo di società tedesco ZIGENIA-AUBI. Certo, anche la cassaforte più “sofisticata” può essere aperta, ma se stiamo parlando di un’assenza a breve termine dei proprietari, in questo caso le soluzioni innovative degli ingegneri tedeschi torneranno utili. Di solito i truffatori spremono semplicemente le porte non protette, il che richiede alcuni secondi o penetrano attraverso la finestra. Una finestra con il nuovo sistema hardware TITAN AF ha già fino a 7 punti antieffrazione nel set base. Il loro ruolo è giocato dai perni di bloccaggio rotanti, a forma di fungo nella sezione trasversale, in combinazione con le controparti sul telaio. Sono realizzati in acciaio di alta qualità e impediscono il sollevamento o la compressione dell’anta. La necessità di strumenti speciali e il possibile rumore costringeranno molto probabilmente gli aggressori ad abbandonare i loro piani.

Come tutti i prodotti fabbricati in Germania, il sistema hardware TITAN AF è stato testato dal Window Institute indipendente di Rosenheim (Germania) per la conformità con gli standard di qualità tedeschi, analoghi dei nostri GOST – DIN (dal nome dell’Istituto tedesco di standardizzazione Deutsches Institut für Normung). Secondo la norma DIN 18104-2, che specifica i requisiti e i metodi di prova per gli elementi di montaggio che riducono il rischio di furto con scasso mediante dispositivi a leva, questi raccordi sono progettati per implementare qualsiasi classe di resistenza antieffrazione (WK). Il livello di protezione viene aumentato installando speciali piastre di bloccaggio e il principio modulare di tutti i raccordi ZIGENI-AUBI consente di installare una finestra già finita con tale protezione. È importante solo quando si ordina di selezionare un prodotto con qualsiasi configurazione AF TITAN.

Maggiore affidabilità, comfort operativo e attenzione ai minimi dettagli sono le caratteristiche principali del sistema AF TITAN. La resistenza strutturale è realizzata nelle prestazioni di quasi ogni unità e dettaglio. Ad esempio, i perni rinforzati nella cerniera inferiore mantengono l’anta in basso penetrando in profondità nel profilo della finestra. Pertanto, l’anta non è trattenuta da viti in plastica, ma da potenti perni da 6 mm. E il fissaggio rinforzato della cerniera superiore (a forbice) serve anche alla stabilità e alla durata dell’intera struttura. La protezione antieffrazione (anche quando l’anta è inclinata) è garantita dal fatto che tutte le viti e il perno svasato del supporto del cardine sono nascosti. Oppure, prendi il nuovo gruppo di cerniere nascoste TITAN VV. Qui, una varietà di soluzioni appropriate consente di aumentare la protezione a livello di WK2 – antieffrazione utilizzando strumenti (cacciavite, pinze, scalpello).

I raccordi non sono solo un insieme di elementi per il collegamento dell’anta e del telaio. La continua integrazione di componenti elettronici soddisfa le crescenti esigenze e percezioni di comfort e sicurezza. ZIGENIA-AUBI offre “assistenti intelligenti”, con i quali sarà ancora più semplice gestire le attrezzature delle finestre: maniglie elettromeccaniche che operano da un telecomando, vari sistemi di controllo per lo stato degli elementi di chiusura che possono essere associati a un antifurto, ecc..

Queste funzionalità portano TITAN AF a un livello completamente nuovo di sicurezza, offrendo ai produttori di finestre argomenti unici per la scelta della tecnologia per finestre più avanzata..

Pubblicità

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy