Lucernari: regole per la selezione e l’installazione

Il dispositivo di una soffitta sfruttata consente di risparmiare costosi metri di spazio vitale. La stanza sul tetto viene utilizzata per vari scopi, ma qualunque sia il suo scopo, è importante che le stanze siano comode e luminose. Naturalmente, l’illuminazione può essere per lo più artificiale, ma questo è applicabile per locali non residenziali (guardaroba, ripostiglio, locali tecnici). Windows non solo consente di risparmiare denaro sull’elettricità, ma consente anche a una persona di sentirsi a proprio agio nella stanza.

Lucernari: regole per la selezione e l'installazione

Le finestre della soffitta possono anche essere installate nella parete frontale. Ma se la stanza è grande, tale spazio potrebbe non essere sufficiente, quindi diventa necessario installare finestre nella parte inclinata del tetto. Le loro dimensioni sono scelte in base al volume della stanza, ma devono essere almeno il 10% della sua superficie. Per migliorare l’insolazione, gli esperti raccomandano di posizionare diversi spazi vuoti su diversi lati del tetto..

Il loro numero, posizione, dimensioni devono essere studiati nella fase di pianificazione della soffitta, perché la struttura della trave del tetto dipende direttamente da questo. La larghezza della struttura non deve superare il passo delle travi. I produttori di strutture traslucide offrono diverse dimensioni standard, è sufficiente scegliere l’opzione appropriata. L’altezza dell’apertura viene selezionata in base alla pendenza del tetto: minore è l’angolo del tetto, più lunga è la finestra. Questo viene fatto per consentire alla luce sufficiente di entrare nella stanza. L’altezza della struttura rispetto al pavimento non è inferiore a 90 cm, la parte superiore può essere di circa 2 metri.

Lucernari: regole per la selezione e l'installazione

Il materiale per le finestre del tetto è in legno (usato più spesso) o plastica. Per ambienti con elevata umidità vengono utilizzate strutture in metallo-plastica o in legno, ma con uno speciale rivestimento protettivo. Ci sono anche molte altre caratteristiche: finestre con doppi vetri, asse di apertura, funzione di micro-ventilazione. La loro scelta e disponibilità dipende solo dalle preferenze dell’acquirente e l’insieme di caratteristiche può variare.

Tuttavia, per un abbaino c’è una caratteristica molto importante che spesso determina la comodità del suo funzionamento: l’asse di apertura nella parte superiore, centrale, inferiore, laterale, combinato. L’asse superiore consente di aprire completamente l’apertura sollevando l’unità di vetro. Questo è conveniente, poiché la struttura non interferisce se ci sono mobili nelle vicinanze. L’asse nel mezzo è molto comune, dal momento che è il più basso costo. Consente di ruotare l’unità di vetro lungo l’asse centrale. L’apertura lungo l’asse laterale è standard per le finestre ordinarie, nel caso degli abbaini, si chiama finestra a tratteggio. Ti permette di andare sul tetto e funge da uscita di emergenza aggiuntiva. Il balcone finestra è una tendenza recente. Questo disegno si apre nel mezzo, dividendosi in 2 parti, le ringhiere si estendono automaticamente. In questo caso, la stanza funge da pavimento, ma a causa della pendenza del tetto, la finestra sporge verso l’esterno e l’apertura si trasforma in un balcone.

Non importa quanto siano di alta qualità i design selezionati, tutti i loro aspetti positivi possono essere livellati durante l’installazione non professionale. L’installazione di una finestra sul tetto è un’attività problematica che richiede conoscenze specifiche. Pertanto, è meglio contattare il venditore della struttura per chiedere aiuto, di solito queste aziende hanno squadre di installatori e danno una garanzia per il lavoro. Ma vale comunque la pena conoscere le regole di installazione di base al fine di controllare i lavoratori.

Lucernari: regole per la selezione e l'installazione

Prima di tutto, il telaio deve essere installato senza distorsioni. Intorno all’apertura lungo l’intero perimetro, è necessario incollare l’impermeabilizzazione e la barriera al vapore. Installare una presa d’acqua sopra la finestra che non disturbi lo strato isolante del tetto. Sarà corretto determinare l’uniformità delle piste. Se è installato un davanzale, è necessario fornire uno spazio tra esso e la struttura stessa, per il flusso di aria calda. Ci deve essere un riscaldatore sotto l’apertura.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy