Finestre moderne in legno

Oggi ci sono molti tipi di finestre: la plastica … Ma fin dall’infanzia ci siamo abituati alle finestre in legno. E hanno anche iniziato a non notare i loro difetti: scarso isolamento acustico, sigillatura in inverno, accessori non molto ben funzionanti, frequenti riparazioni cosmetiche. Ma ora le vecchie finestre in legno sono state sostituite da finestre nuove, moderne, eccellenti, in legno senza i difetti precedenti.

Sostituzione in legno per finestre in plastica

Le finestre moderne hanno conservato la loro bellezza, il comfort e allo stesso tempo sono diventate insonorizzate e termoisolanti. Nuovi metodi di pulizia e trattamento delle finestre in legno hanno semplificato la manutenzione e prolungato la durata. È diventato possibile utilizzare non solo il vetro ordinario, ma anche un’unità a doppi vetri, che migliora le proprietà tecniche delle finestre. I nuovi accessori sono diventati molto più convenienti; le finestre si aprono in qualsiasi direzione.

La prima cosa nel processo di creazione di finestre moderne è la selezione del legno e l’essiccazione. Successivamente, il legname viene sottoposto a lavorazione a lungo termine..

Vantaggi delle finestre in legno naturale:

  1. Basso calore e isolamento acustico.
  2. Facilità di elaborazione.
  3. Ecologico.
  4. Bellissimo aspetto.
  5. manutenibilità.

svantaggi:

  1. Crepe, tasche in resina nel legno.
  2. Possibilità di decadimento e danno da microrganismi.
  3. La necessità di dipingere, ecc..
  4. infiammabilità.

Le moderne finestre in legno sono prodotte in varie dimensioni e forme. Possono essere aperti in quasi tutti i modi. La tecnologia di drenaggio dell’acqua e dell’umidità previene la decomposizione. Quindi, prendersi cura delle finestre in legno non è difficile..

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy