Stile inglese nel design degli interni

Sezioni dell’articolo



L’atteggiamento degli inglesi verso la loro casa può essere brevemente e sinteticamente descritto dal proverbio inventato in Foggy Albion: “La mia casa è la mia fortezza”. Solo dietro la porta della sua casa sempre accogliente, calda e chiusa per estranei, un inglese può rilassarsi completamente e sentirsi a proprio agio e tranquillo.

Forse un atteggiamento così riverente nei confronti della loro casa è sorto in Gran Bretagna a causa del clima, che non è troppo indulgente nelle calde giornate di sole. Almeno questo è quello che dicono gli stessi britannici, che non comprendono il desiderio dei francesi o degli spagnoli di passare le serate seduti a un tavolo in un bar di strada o in una terrazza all’aperto..

O forse il desiderio di trasformare la casa in una fortezza, chiusa da tutti, allo stesso tempo confortevole e bella, è associata alla natura stessa di questo paese che occupa un’isola isolata, così come al conservatorismo e al desiderio di preservare le sue tradizioni.

In ogni caso, un tour della casa di un vero gentiluomo inglese è sempre molto interessante. Gli stessi residenti della Gran Bretagna adorano visitare le dimore degli aristocratici, che sono aperti ai turisti, quindi non vedranno nulla di riprovevole negli stranieri che vogliono vedere la loro casa dall’interno. Allo stesso tempo, dovrai aspettare molto tempo per un invito a visitare – gli inglesi non lasceranno nessuno nella loro amata casa..

Cosa rende lo stile inglese diverso da tutti gli altri? Grazie a ciò che è riuscito a mantenere il suo fascino nel corso dei secoli? È possibile creare un design d’interni in stile inglese in un normale appartamento di città? aiuterà a rispondere a queste domande.

Stile inglese nel design degli interni

Le prime associazioni che la combinazione “stile inglese” evoca sono un camino acceso, un’accogliente coperta, un morbido divano, un libro su un tavolino di legno scuro e una tazza di tè. E fuori dalle finestre, ovviamente, piove, sottolineando solo l’intimità e il comfort di una casa cara e amata

Caratteristiche e caratteristiche

Prima di fare un’escursione in una casa in stile inglese, vale la pena evidenziare le sue caratteristiche e caratteristiche principali al fine di prepararsi in anticipo per ciò che ci aspetta fuori dalla porta..

Quindi, lo stile inglese può essere descritto in due parole: lusso e moderazione. Tutto nella casa di un vero gentiluomo dovrebbe essere solido, rispettabile e ricco. Ma allo stesso tempo, il lusso non dovrebbe essere deliberato, evidente.

Gli inglesi hanno un senso del gusto e della misura, il loro stile è un’elegante incarnazione di classici, tradizioni e, allo stesso tempo, orgoglio imperiale. Sì, sì, non dobbiamo dimenticare che al tempo della formazione dello stile inglese all’interno, la Gran Bretagna era il più grande impero del pianeta e i suoi possedimenti si estendevano alle isole più lontane..

Stile inglese nel design degli interni

Un passato così coloniale non poteva non influenzare la formazione dello stile inglese. Da un lato, gli abitanti di Foggy Albion hanno cercato di creare un angolo di “buona vecchia Inghilterra” nel paese in cui si sono trovati in servizio. D’altra parte, i motivi indiani e asiatici possono essere inaspettatamente visti nel soggiorno più rispettabile..

È consuetudine distinguere tra due varietà di stile inglese: georgiano e vittoriano. Lo stile, che si formò durante il regno di Giorgio il Primo, si distingue per una notevole influenza dell’antica Roma e della Grecia, ma lo stile vittoriano – le sue caratteristiche principali sviluppate nel 1837-1901 – riuscì a combinare il lusso dei castelli aristocratici con le ultime tendenze portate dal rapido sviluppo dell’industria. È più moderno e ha tutte le caratteristiche forti del tradizionale stile inglese..

Stile inglese nel design degli interni

Le principali differenze in questo settore dell’interior design:

  • Uso di dettagli interni come spettacolari tappeti, caminetti attivi, candelieri in ferro battuto, dorature, ottone, lussureggianti dipinti incorniciati, specchi e cristalli.
  • Carta da parati con motivi grandi, strisce verticali, motivi floreali e vegetali.
  • Mobili solidi e rispettabili, di solito in legno scuro, con intagli. In generale, ci sono sempre molti mobili in stile inglese, quindi questa direzione del design è controindicata per i fan del minimalismo. Tipicamente, gli arredi in stile inglese sono caratterizzati da gambe ricurve e curve..
  • Abbondanza di tessuti. Ci sono sempre molti tessuti e tendaggi in stile inglese. Velluto, velluto, seta, damasco o ciniglia: tutto può essere utilizzato per migliorare l’accogliente lusso degli interni. Anche le finestre sono sempre riccamente drappeggiate – sono necessarie tende e tende e con pieghe, lambrequins, nappe e corde. A proposito, i davanzali in stile inglese sono generalmente larghi e bassi, spesso un cuscino è posto su di essi per coloro che vogliono ammirare il paesaggio in una calma atmosfera di una casa calda.
  • L’illuminazione naturale è benvenuta, ma poiché non devi fare affidamento sulla luce solare nelle cupe giornate autunnali e invernali, ci sono sempre molte fonti di luce aggiuntive negli interni inglesi: appliques, lampade da terra e lampadari. Nessuna lampada alogena fantasia! La luce fioca di una lampada da terra sotto un paralume in tessuto è esattamente ciò di cui hai bisogno.
  • Il pavimento è in legno, parquet o piastrelle di ceramica con motivi. Ma le piastrelle troppo fredde devono solo essere coperte con un tappeto caldo..

Stile inglese nel design degli interniL’arredamento gioca un ruolo molto importante negli interni inglesi. Realizzato in legno, solitamente scuro, solido, solido, non solo svolge le sue funzioni principali, ma aiuta anche a creare intimità nella stanza

E un’altra importante differenza tra lo stile britannico: in una tipica casa inglese, le camere di solito non sono molto grandi, non è consentito collegare la cucina al soggiorno, un layout gratuito non è il benvenuto. Una stanza separata ti permette di stare da solo con te stesso nella tua casa, e gli inglesi apprezzano davvero questa opportunità. Ecco perché lo stile inglese è perfetto per decorare non solo una casa di campagna o un palazzo spazioso, ma anche per un appartamento normale, le cui stanze non sono di grandi dimensioni..

Corridoio

Quindi, benvenuto nella casa di un vero gentiluomo. Qualsiasi casa, e l’inglese non fa eccezione, inizia con un corridoio o un corridoio.

Già in questa piccola stanza si riflette l’affetto dei proprietari per i vecchi mobili solidi, qui è appropriato un portaombrelli, l’ingresso di altre stanze può essere coperto con pesanti tende.

Stile inglese nel design degli interni

Stile inglese nel design degli interniIn rari casi, una casa in stile inglese può accogliere ospiti come questo: una sala enorme, quasi vuota. Ma il più delle volte, questa prima stanza è ancora piccola, con un set tradizionale di mobili funzionali.

Soggiorno

Dopo il corridoio, ovviamente, i prossimi ospiti saranno accolti da questa, la sala più grande e rappresentativa della casa.

Il soggiorno inglese è principalmente un camino. Senza di essa, creare l’atmosfera necessaria per il comfort e il calore della casa non funzionerà. Ma vale la pena ricordare che nella stessa Gran Bretagna, negli anni ’60 del secolo scorso, era vietato riscaldare i camini con carbone, poiché il fumo di numerose stufe aveva un effetto molto negativo sull’aria già difettosa delle città. Quindi gli inglesi nella maggior parte dei casi si accontentano di caminetti elettrici o stufe aperte, legna da ardere o biocombustibile solido.

C’è sempre una poltrona morbida vicino al camino con alti braccioli per le orecchie. Accanto c’è un pouf, dove è così bello stancare i piedi dopo una dura giornata di lavoro. Un tavolino da caffè con gambe ricurve tradizionalmente si svolge sul grande divano.

Ci sono sempre molti bigiotteria nel salotto inglese. Tovaglioli ricamati a mano, figurine, souvenir di altri paesi e città, conchiglie, bellissime pietre marine, porcellane, fotografie di tutti i membri della famiglia – dall’ospedale al matrimonio d’oro – tutto ciò che gli abitanti della casa sono affezionati e apprezzano sicuramente si rifletterà all’interno.

Stile inglese nel design degli interni

Stile inglese nel design degli interniIl posto centrale nel soggiorno inglese è il camino. La TV ha il diritto di esistere, ma solo più modesta, forse sopra un camino elettrico o su un’altra parete di fronte al divano

Biblioteca e studio

Un vero gentiluomo nella sua casa organizzerà sicuramente una stanza solo per se stesso: fumare una pipa o un sigaro, leggere giornali, finire affari incompiuti al lavoro, rispondere alle chiamate, controllare la posta, parlare con i partner o sedersi con un amico davanti a un bicchiere di whisky.

È lo studio e la biblioteca che tradizionalmente diventano il “regno maschile”, un luogo in cui l’atmosfera stessa porta a pensieri e pensieri seri.

I progettisti notano che attualmente, quando si organizza un ufficio o una biblioteca, nella stragrande maggioranza dei casi, viene utilizzato lo stile inglese. È il più rispettabile e ideale per arredare questa stanza a casa.

Non dimenticare le caratteristiche principali di questa tendenza: il legno scuro dei mobili, molti libri, il tavolo è decorato con un set solido per la scrittura e diverse figurine, un’enorme poltrona in pelle marrone o nera. È meglio non pubblicizzare un computer, laptop, tablet, stampante e altri attributi moderni di un uomo d’affari. Naturalmente, non si può farne a meno, ma non possono svolgere un ruolo centrale nel gabinetto inglese..

Stile inglese nel design degli interniIn stile inglese, il principio di “più legno” funziona, se il pavimento è in parquet intarsiato o laminato di alta qualità che imita completamente il legno naturale, non puoi nasconderlo. Altrimenti, è meglio coprire il pavimento con un tappeto con un motivo non troppo colorato, in una combinazione di colori che si abbina alle tende delle finestre.

Stile inglese nel design degli interniNell’interno inglese, non c’è troppo non solo legno, ma anche mobili. Scaffali o armadi illuminati possono occupare tutte le pareti, le spine dei volumi diventeranno la loro decorazione principale

Camera da letto

Se non sei un caro amico o parente, molto probabilmente non sarai in grado di entrare nella camera da letto dell’inglese. Questa è un’area troppo intima, la stanza più tranquilla e appartata della casa..

Tuttavia, se l’ospite riesce ancora a vedere bene questa stanza, sarà piacevolmente sorpreso dall’atmosfera di calma, calore e vero comfort domestico..

La camera da letto può essere decorata con carta da parati nella tradizionale striscia verticale di colore verde scuro o rosso scuro, che è tradizionale per questo stile. Il letto è sempre grande, con una testiera alta, ovviamente, in legno, con un’abbondanza di cuscini di varie forme e sfumature.

Sul comodino vicino al letto c’è una lampada con un’ombra lussureggiante, libri, fotografie di bambini e “seconda metà”. Le pareti, come nel soggiorno, possono essere decorate con dipinti con immagini di pacifici paesaggi rurali o copie di capolavori classici.

Stile inglese nel design degli interni

Stile inglese nel design degli interniUn gran numero di cuscini, lussureggianti tende a più strati, copriletti, tappeti, tappezzerie di sedie e pouf – nella camera da letto inglese, sono i tessuti che sono responsabili della creazione di intimità e comfort

Bambini

Una stanza per un bambino, decorata in stile britannico, può diventare una stanza molto accogliente e funzionale. Un posto di lavoro apparirà sicuramente qui, cioè un vero ufficio e una piccola biblioteca.

L’abbondanza di tessuti contribuirà a rendere la stanza più accogliente e confortevole, adatta non solo per un adolescente, ma anche per un neonato.

Inoltre, lo stile inglese accoglie molte piccole cose. E dove, se non nel vivaio, possono comparire oggetti di “decorazione” come disegni, statuette di plastilina, bambole, torri del designer e interi castelli per soldati? Tutti questi dettagli cari al cuore del bambino si adattano con calma all’interno, aggiungendo solo comfort e calore alla sua casa.

Stile inglese nel design degli interni

Stile inglese nel design degli interni

Bagno

Il bagno tradizionale inglese è un impianto idraulico in stile retrò, una vasca da bagno con gambe curve non piastrellate o in plastica, ma esposte, un gran numero di costumi da bagno, tonalità blu, bianche, beige, marroni.

Oggi, naturalmente, è possibile raccogliere tali impianti idraulici, ma costa di più rispetto ai rubinetti e ai miscelatori convenzionali, quindi lo stile inglese si trova raramente in bagno..

Inoltre, lo stile britannico privilegia le pareti divise in due metà: un fondo più scuro e un piano più chiaro. Un tale modello di piastrelle di ceramica si trova anche nei bagni moderni, quindi in generale, singoli elementi dello stile inglese possono essere usati in un bagno normale..

Stile inglese nel design degli interni

Stile inglese nel design degli interni

Cucina

Come accennato in precedenza, nella casa di un gentiluomo inglese non è consuetudine combinare cucina e soggiorno. Tuttavia, è meglio non mostrare il processo di cottura agli ospiti. Ed è molto più piacevole cenare con tutta la famiglia qui. Il soggiorno è inteso solo per un piacevole passatempo, e per niente per mangiare.

Il posto centrale nella cucina inglese è occupato da un grande tavolo da pranzo, al quale possono riunirsi tutti i membri della famiglia. Se la cucina è troppo piccola, dovrai trovare un posto per i pasti in famiglia in un’altra stanza..

Sopra il tavolo c’è una lampada con un paralume, negli armadi c’è un enorme numero di barattoli per conservare spezie e cereali, il pavimento è in piastrelle, le facciate degli armadi sono in legno, chiaro o scuro, non è così importante, la cosa principale non è lucida e non in metallo.

La stufa o il piano cottura sono spesso a forma di vero focolare, incorniciati da un portale, la cappa è nascosta in modo affidabile, come il resto degli elettrodomestici.

Stile inglese nel design degli interniIn una piccola cucina i mobili sono disposti a forma di lettera “P”, letteralmente ogni angolo è coinvolto e il lavandino si trova proprio vicino alla finestra. Il piano cottura è incorniciato da un portale con modanature a stucco, che lo fa sembrare una casa, il cui ruolo, infatti, svolge

Stile inglese nel design degli interni

Stile inglese nel design degli interni

Stile inglese nel design degli interni

Lo stile inglese è perfetto per i proprietari di case che amano i classici negli interni, non immaginano come si possa creare comfort in una stanza con un minimo di mobili, amano collezionare collezioni e mostrarle a tutti. E solo per coloro per i quali le parole “comfort domestico”, “tradizioni”, “aristocrazia” e “moderazione” non sono solo una frase vuota.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: