Sei pronto per la primavera? Suggerimenti per la pulizia generale della casa

Sezioni dell’articolo



Poche persone amano fare le pulizie generali in casa – il pensiero di un tale bisogno rende scoraggiante ogni casalinga e la portata del lavoro proposto è semplicemente terrificante. Non è per niente che gli psicologi consigliano di programmare un evento su larga scala per un tipo di vacanza, quindi il compito diventa più urgente e non sarà possibile ritardarlo.

In genere, una pulizia generale in una famiglia russa media viene effettuata due volte l’anno – prima del nuovo anno (sotto gli slogan “nel nuovo anno con un appartamento pulito” e “stiamo aspettando gli ospiti”), e prima di Pasqua, una luminosa vacanza di primavera ortodossa.

Tale pulizia primaverile ti consente di sbarazzarti della spazzatura e dei detriti accumulati nella dispensa e sul balcone durante l’inverno, sintonizzarti all’inizio della stagione calda, allo stesso tempo risolvere e nascondere le cose invernali, e così via..

Come eseguire la pulizia generale con le perdite minime e rendere questo processo veloce e anche un po ‘divertente?

Sei pronto per la primavera? Suggerimenti per la pulizia generale della casa A volte l’inizio delle giornate primaverili e soleggiate non soddisfa la padrona di casa proprio a causa dell’avvicinarsi dell ‘”X ora” – la necessità di iniziare le pulizie generali. Non dovresti fare una tale faccia e panico – avrai tempo, farai tutto, devi solo stare insieme ed essere sicuro di coinvolgere tutti i membri della famiglia in questo processo – sarà molto difficile farcela da soli

Piano preliminare e preparazione – otteniamo tutto il necessario

Se parliamo nel linguaggio secco degli scienziati, la pulizia generale è l’introduzione di un ordine e una pulizia perfetti in tutte le stanze della casa, con un controllo in armadi e altri luoghi di stoccaggio. In altre parole, la pulizia generale è un evento di scala davvero cosmica, quando la spazzatura viene rimossa da tutti, anche gli angoli più inaccessibili della casa, e tutti i dettagli degli interni sono in attesa del “lavaggio della testa” – dal lampadario ai battiscopa.

Certo, è necessario iniziare un tale processo globale dopo aver preparato, e prima di tutto moralmente. Pensa a quanto sarà bello e pulito il tuo appartamento dopo una pulizia generale, come brilleranno le finestre e i lampadari, quanto spazio verrà liberato sul balcone e sugli scaffali dei mobili. Hai sognato? Ora attraversa le stanze e scopri cosa bisogna fare esattamente in ognuna di esse..

Nessuna casalinga è stata ancora in grado di completare una pulizia di alta qualità e veramente generale in un giorno, anche con due o tre assistenti. Pertanto, è meglio dividere immediatamente il processo in più fasi, ad esempio il sabato per lavare il bagno “dalla testa ai piedi”, per dedicare la domenica alla pulizia del balcone e il prossimo fine settimana per fare la cucina e il soggiorno. O allocare un giorno per lavare tutte le finestre e lavare le tende, il secondo – da dedicare alle piastrelle del bagno e della cucina, il terzo – allo smantellamento della spazzatura nella dispensa e sul balcone, il quarto – alla pulizia dei tappeti e al lavaggio del pavimento, e così via..

Il prossimo punto importante è l’acquisto di tutti gli articoli necessari per la pulizia. Controlla se i tuoi scaffali hanno lavavetri, detergenti per stufe, abbastanza panni morbidi, spugne, spazzole, secchi e guanti di gomma strappati. Certo, si può discutere a lungo dei benefici e dei pericoli dei prodotti chimici domestici: le nostre nonne generalmente lavavano i piatti con senape e riuscivano a pulire le pentole affumicate con sale. Questa, ovviamente, è un’opzione molto più ecologica ed economica: aceto, buon vecchio sapone da bucato, ammoniaca e soda aiuteranno sicuramente nella pulizia, ma a volte senza “artiglieria pesante”, cioè sostanze chimiche, con macchie, ruggine o fioritura solo non posso gestire.

Quindi, il piano di pulizia è stato elaborato, i parenti sono stati avvertiti del “pericolo” e i detergenti sono stati acquistati. Iniziamo!

Sei pronto per la primavera? Suggerimenti per la pulizia generale della casa Con un tale “arsenale” di detergenti, prodotti per la pulizia e “strumenti” per eseguire anche la più grande pulizia generale sarà molto più facile e più facile

Finestra

Anche se hai lavato le finestre dall’interno più volte in inverno, questo non cambierà l’impressione generale del vetro polveroso: devi assolutamente lavare le finestre all’esterno. Il modo tradizionale si presenta così:

  1. Rimuoviamo tutto dai davanzali delle finestre, trasferiamo fiori, un vaso e cos’altro hai lì.
  2. Rimuoviamo tende e tendaggi: continueremo a lavarli e interferiranno solo con il lavaggio.
  3. Raccogliamo mezzo secchio d’acqua e aggiungiamo una goccia di detersivo lì, è possibile per i piatti. Oppure, se sei fortemente contrario alla chimica, un po ‘di ammoniaca per brillare.
  4. In primo luogo, lavo tutte le superfici della finestra, il davanzale della finestra, il cornicione, i pendii con una spugna umida, immergendolo periodicamente in acqua. A proposito, l’acqua dovrà essere cambiata nel processo – potrebbe diventare troppo sporca. Sì, e non dimenticare il radiatore: è tempo di lavarlo anche prima che le tende si mettano di mezzo.
  5. Per lavare il vetro stesso, puoi usare uno speciale mocio per finestre, specialmente se la finestra è alta o devi raggiungere il bordo della metà della finestra che non si apre..
  6. Ora resta da portare il lustro – asciugare il bicchiere. Un giornale o una carta morbida faranno fronte a questo compito, ci sono anche tessuti speciali moderni – tali stracci dovranno essere acquistati in anticipo.
  7. Se hai avuto reti sulla tua finestra per tutto l’inverno (anche se è meglio rimuoverle in autunno, in inverno non ci saranno zanzare e mosche), devono essere rimosse e lavate nel bagno sotto la doccia – molta polvere si è accumulata sulla rete. Se hai eseguito questa procedura anche con l’inizio del freddo – fantastico, togliamo la rete, spazziamo via la polvere invernale e la fissiamo in posizione in modo che gli invasori ronzanti non entrino in casa.
  8. E poiché abbiamo rimosso i fiori dal davanzale della finestra, abbiamo pulito anche i vasi di fiori, le piante stesse devono essere spruzzate e spolverate dalle grandi foglie – su una finestra pulita anche i fiori dovrebbero essere lavati di fresco.

Sei pronto per la primavera? Suggerimenti per la pulizia generale della casa Durante l’inverno, tanta polvere e tracce di gocce di pioggia si sono accumulate sulle finestre che immediatamente dopo la pulizia della casa diventeranno notevolmente più luminose e guardare fuori dalla finestra sarà molto più piacevole

Tende, bastoni per tende e tende

Le casalinghe esperte a volte, per risparmiare tempo, fanno questo: quando iniziano a lavare le finestre, rimuovono le tende e le inviano immediatamente alla lavatrice. Mentre sono lavati in modo sicuro, dovrai solo affrontare la pulizia dell’apertura della finestra e puoi subito stirare e appendere le tende. Non è necessario asciugare il tessuto sottile: è molto più facile stirare una tenda bagnata, ma si asciugherà già sul cornicione, sotto il caldo sole di primavera.

È necessario lavare le tende in una modalità delicata: un tessuto delicato non ha bisogno di forti flessioni e in seguito sarà difficile stirare le pieghe.

In casi particolarmente difficili – se hai tende di design con fiori lussureggianti, corde e frange – dovrai o smontare questa bellezza in dettagli separati e lavare, o lavare a secco – lascia che questo diventi il ​​loro mal di testa.

I ciechi, sia verticali che orizzontali, sono più comodi da rimuovere e immergere nel bagno, quindi passare ogni barra con una spugna bagnata. Sì, per molto tempo, ma organizzare la pulizia a umido delle tende proprio sulla finestra è semplicemente scomodo. Tuttavia, se i bui vengono avvitati “strettamente”, non c’è altra via d’uscita.

Sei pronto per la primavera? Suggerimenti per la pulizia generale della casa Questi lussureggianti lambrequins sono belli, ovviamente, puoi anche lavarli in lavatrice, ma camminare attraverso ogni piega con un ferro da stiro e appenderli in modo uniforme è una missione responsabile e difficile

Sei pronto per la primavera? Suggerimenti per la pulizia generale della casa Le tende e le tende vengono solitamente lavate a una temperatura non superiore a 30 gradi, con un ciclo delicato. Alcune casalinghe consigliano di spegnere la centrifuga, appendere la tenda sul balcone o una corda da bucato all’aperto e lasciarla defluire, quindi stirare. Quindi ci saranno davvero meno pieghe

tappeti

Il modo migliore per generare tappeti è portarli a un autolavaggio. Questo servizio costa circa 60 rubli per metro quadrato, vale a dire lavare un tappeto due per quattro in un autolavaggio costa solo 480 rubli. Ma il tuo tappeto tornerà a casa perfettamente pulito, gradevolmente profumato e completamente asciutto..

Le aziende di pulizie offrono di lavare a secco tappeti e moquette direttamente a casa. Non sono sicuro di quanto sia sicuro per la salute della famiglia (dopo tutto, la chimica), ma il tappeto sembrerà come nuovo. Il lavaggio a secco di tappeti e moquette costa da 100 rubli al metro quadrato.

Puoi anche fare con il vecchio metodo del nonno: tappeti nel cortile, su un’asciugatrice speciale, un knockout nelle mani di un marito o di un bambino e lasciarli esercitare. A proposito, buttare giù i tappeti allevia perfettamente lo stress se immagini un capo “amato” o un vicino scontroso al posto di un disegno floreale.

Sei pronto per la primavera? Suggerimenti per la pulizia generale della casa Dopo aver bussato sul tappetino, puoi camminare con una spugna umida per eliminare peli di animali e residui di polvere e pulire le macchie con un detergente diluito in acqua

Lampadari e lampade

La cosa principale quando si puliscono lampadari e lampade è osservare le precauzioni di sicurezza. Pertanto, è meglio spegnere temporaneamente l’elettricità e si consiglia di mettere sacchetti di cellophane sulle lampade in modo che l’acqua non penetri nelle tonalità. Se riesci a smontare un lampadario o un applique nei dettagli, cioè rimuovere le tonalità e altre parti decorative, possono essere perfettamente lavati con un detergente in un lavandino o in una vasca. Basta non dimenticare di asciugare tutto in seguito o attendere fino a quando le parti si asciugano da sole – non correre per accendere la luce.

Se si prevede di lavare il lampadario senza rimuoverlo dal soffitto, sarà utile una bomboletta spray con una soluzione di acqua e ammoniaca. Salire su uno sgabello, trattare tutte le parti del lampadario con una soluzione spray e pulire con uno straccio. Per non gocciolare il pavimento, alcuni ti consigliano di appendere un vecchio ombrello, tuttavia, se hai già rimosso i tappeti, non puoi preoccuparti troppo della soluzione che ha sul pavimento: il pavimento dovrà comunque essere lavato in seguito.

A proposito, una soluzione di ammoniaca (1 cucchiaio per 1 bicchiere d’acqua) dona perfettamente luminosità a lampadari e pendenti in cristallo.

Sei pronto per la primavera? Suggerimenti per la pulizia generale della casa Molta polvere si accumula sui grandi “petali” decorativi del lampadario; inoltre, gli insetti attratti dalla luce amano volare qui. Pertanto, almeno due volte all’anno, tutti gli apparecchi di illuminazione devono essere lavati accuratamente.

“Luoghi problematici” – balcone e spogliatoio

“Quando si pulisce la spazzatura, l’importante è non iniziare a guardarla.” Una conclusione assolutamente giusta, perché sul balcone e sugli scaffali alti del mobile puoi trovare così tante cose interessanti che lo studio del “tesoro” può richiedere tutto il giorno.

Scarta spietatamente qualsiasi piatto rotto, un bastoncino da sci solitario o vecchi pattini arrugginiti. In primavera, il balcone dovrebbe essere pulito da entrambi i vasetti di marmellata vuoti accumulati e le scatole che sono state conservate qui per tutto l’inverno. Se non c’è altro posto dove mettere le cose utili rimanenti e riconosciute, almeno sistemare tutto in modo ordinato, installare uno scaffale o un vecchio comodino sulla loggia, che aiuterà a organizzare un luogo di stoccaggio civile.

Nello spogliatoio, prima di tutto, dovresti preparare le cose invernali per il periodo estivo, cioè mettere in valigia, pulire le scarpe e nasconderle in scatole, mettere un repellente per le tarme nelle tasche di una pelliccia e così via. Si consiglia di lavare in anticipo maglioni caldi e altri indumenti invernali – lasciarli puliti, altrimenti la macchia residua può essere consumata accuratamente fino all’autunno.

E il consiglio principale che tutti gli esperti del mondo della moda danno all’unanimità è che se non hai indossato questa cosa la scorsa estate, sicuramente non indosserai questa. No, è chiaro che speri di perdere peso e di adattarti ancora ai tuoi jeans preferiti. Ma hanno già cinque anni, non meno. Forse non dovresti aggrapparti troppo al passato ed è meglio fare spazio a cose nuove e novità questa primavera?

Sei pronto per la primavera? Suggerimenti per la pulizia generale della casa Se le cose sono ancora in buone condizioni, puoi darle a chi è nel bisogno. E i vestiti per bambini vengono tradizionalmente dati ad amici o parenti con bambini piccoli: tutto tornerà utile nella fattoria e i bambini in rapida crescita di solito non hanno il tempo di indossare le cose nei buchi

Coperte, cuscini e materassi

Questi attributi indispensabili di ogni camera da letto ospitano un’enorme quantità di polvere e acari della polvere che possono causare allergie. Le coperte e le coperte ordinarie per l’inverno sintetico possono essere lavate in lavatrice (ovviamente, se le loro dimensioni ti consentono di mettere qualcosa in un tamburo). Si asciugano in modo relativamente rapido, anche dopo una delicata rotazione, soprattutto sotto il caldo sole primaverile..

Anche le fodere per cuscini artificiali sono generalmente rimovibili e lavabili. La cosa principale è quindi distribuire attentamente il contenuto all’interno del cuscino in modo che non ci siano grumi. Ma con i cuscini di piume è più difficile. L’unica cosa che puoi fare è donare questi cuscini a un’azienda che pulisce le piume e sostituisce le lenzuola, o semplicemente le porta fuori nel cortile, le butta fuori e le lascia al sole per un paio d’ore – agli acari della polvere non piace davvero..

Se hai materassi inverno-estate, allora è il momento di girarli dall’altra parte, i normali materassi possono essere semplicemente buttati fuori o almeno aspirati.

Sei pronto per la primavera? Suggerimenti per la pulizia generale della casa Naturalmente, tutti i cuscini e le coperte possono essere lavati a secco, ma il costo della pulizia di una singola coperta sarà di almeno 300 rubli, cuscini – circa 250 rubli

Bagno e servizi igienici

Dovresti iniziare con una pulizia generale della toilette, quindi passare alle piastrelle e al bagno stesso. Come durante la pulizia generale in altre stanze, ci spostiamo dall’alto verso il basso: iniziamo con la lampada, quindi passiamo alle pareti, agli scaffali, senza dimenticare lo specchio e i portasciugamani riscaldati.

Puliamo la vasca stessa, la cabina doccia e il lavandino con uno strumento speciale o una normale soda. Se c’era una tenda in bagno, rimuovila e lavala se possibile. Allo stesso tempo, poiché stiamo pulendo l’intero bagno, rivedi tutti gli shampoo, i gel e i cosmetici che sono sui tuoi scaffali, forse alcuni dei prodotti sono scaduti e devono essere gettati via. E organizza tutto magnificamente.

Ora lavo il pavimento, siamo contenti che il bagno sia piccolo, ci facciamo un caffè con un panino e andiamo avanti.

Sei pronto per la primavera? Suggerimenti per la pulizia generale della casa Devi solo pulire la vasca da bagno con i guanti: è qui che non puoi fare a meno di prodotti chimici “aggressivi”, specialmente quando sciacqui la toilette. Se sulla piastrella appaiono funghi o muffe, acquista uno speciale agente antifungino e tratta tutte le pareti

Non dimenticare il frigorifero e condurre un controllo delle scorte invernali di sottaceti e marmellate

La pulizia della cucina è una “canzone” speciale. Sembra che la stanza sia piccola e ci sia così tanto da controllare e risolvere. Cominciamo scongelando il frigorifero. Anche se il tuo mobile da cucina è dotato dell’ultimo sistema che impedisce la comparsa di “ghiaccioli” e ghiaccio, lo stesso: tutti gli scaffali e gli scomparti devono essere lavati accuratamente e, per questo, prima spegni il frigorifero dalla rete.

Come sempre, andiamo dall’alto verso il basso, dal lampadario ai battiscopa. In cucina, devi ancora indugiare sul fornello e affondare per metterli in perfetto ordine. Dovresti anche lavare il forno, il microonde e altri elettrodomestici utili come una caffettiera o un bollitore elettrico. Di solito è la cosa più difficile lavare una cappa fumosa – in questo caso, il detersivo per piatti sarà di aiuto, progettato per combattere il grasso.

Assicurati di controllare sia il frigorifero che i mobili. Asciugamani vecchi, borse strappate, un anno prima dell’ultima marmellata ammuffita o una borsa incomprensibile con qualcosa di blu-verde, per qualche ragione già coperta con uno strato di penicillina – nella spazzatura. Rivedi i cereali, la pasta e le altre scorte secche, piega ordinatamente.

Puliamo tutti gli armadietti dentro e fuori, mettiamo tutto al suo posto, laviamo il pavimento e i battiscopa, spostiamo il tavolo da pranzo e il resto dei mobili non fissi, puliamo le gambe degli sgabelli. Fatto!

Sei pronto per la primavera? Suggerimenti per la pulizia generale della casa Prima di accendere il frigorifero, è necessario asciugarlo. E una soluzione di aceto aiuterà a sbarazzarsi di un vecchio odore sgradevole.

Portiamo bellezza

Resta “solo” camminare attraverso tutte le stanze con un aspirapolvere, senza dimenticare i mobili imbottiti, gli angoli sul soffitto, dove i ragni ti hanno già aspettato, i cassetti interni del divano e il letto matrimoniale, così come le spine di libri sugli scaffali. E devi anche spolverare i mobili dell’armadio, strofinare le facciate e gli scaffali con lo smalto, lavare a fondo il pavimento, preferibilmente spostando i mobili da parte e puoi portare bellezza.

Stendiamo il nostro tappeto pulito, che è appena tornato da un lavandino, dopo aver pulito o dopo aver bussato per strada, rimettere i vasi e i souvenir, coprire il divano con una coperta appena lavata e infine cadere nella nostra sedia preferita. La pulizia generale è finita, con cui ci congratuliamo con te. Ora non puoi pensarci fino al nuovo anno, bello, giusto? Ed è solo spaventoso passeggiare per una casa pulita: vuoi conservare tale bellezza il più a lungo possibile!

Sei pronto per la primavera? Suggerimenti per la pulizia generale della casa Oh, vorrei avere un ragazzo così giovane a casa, e una scopa tra le mani, lasciarlo pulire, e mi sdraierò sul divano … In effetti, se non hai tempo da perdere con le pulizie generali, assumere un team di “detergenti” professionali oggi non è un problema. La tua casa verrà lavata da cima a fondo, basta pagare i soldi. Il costo di tale servizio dipende principalmente dall’area dell’appartamento o della casa stessa e inizia a 90 rubli per metro quadrato. Quindi, per portare lucentezza in un tipico “pezzo di copechi” con una superficie di 50 “quadrati” costerà 4,5 mila rubli per visita

Naturalmente, ogni casalinga esperta ha il suo piano di pulizia generale, elaborato nel corso degli anni. Qualcuno trascorre tutto il fine settimana su questo, qualcuno fa tutto gradualmente e qualcuno semplicemente non porta la casa in tale stato, lavando le tende e pulendo i lampadari ogni mese. In ogni caso, le pulizie generali di primavera in coincidenza con la Pasqua sono un’occasione per sintonizzarsi sul già vicino inizio di una calda estate, per sentire l’arrivo della vera primavera e una luminosa vacanza ortodossa.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy