Mobili fai-da-te: cassapanca a pannelli

Sezioni dell’articolo



Con l’aiuto di una semplice cassa a pannelli, puoi organizzare la memorizzazione delle cose di cui hai bisogno o dei giocattoli per bambini. Puoi realizzare un mobile del genere con le tue mani, per il quale hai bisogno di un semplice set di strumenti e materiali e ti forniremo istruzioni dettagliate dettagliate con fotografie.

Mobili fai-da-te: cassapanca a pannelli

Ti offriamo di farti una cassa a pannelli economica ma spaziosa che si adatta perfettamente a qualsiasi interno, perché puoi dipingerla e decorarla in base ai tuoi gusti e preferenze.

Mobili fai-da-te: cassapanca a pannelli

Strumenti richiesti:

  1. Sega circolare a mano o seghetto alternativo o seghetto per legno.
  2. Trapano, trapani.
  3. Macinino.
  4. Cacciavite, martello.
  5. morsetti.
  6. Spazzola.

materiali:

  1. Compensato 18 mm – 1500×1500 mm – 1 foglio.
  2. Tavola pialla 20х125х200 mm – 1 pezzo.
  3. Tavola pialla 15x65x200 mm – 3 pezzi.
  4. Blocco affettato 50×50 mm – 21 cm.
  5. Colla PVA o carpenteria.
  6. Viti di conferma o autofilettanti.
  7. Carta vetrata – P80, P120, P180.
  8. Primer per legno, pittura o vernice.

1. Design e dettagli necessari

Proponiamo di concentrarci sulla funzionalità e di creare un forziere sul cui coperchio puoi sederti. Lo spazio interno dovrebbe essere ampio, quindi è meglio non sollevare la parte inferiore del torace dal pavimento più in alto di 5 cm L’altezza del coperchio dovrebbe essere scelta in modo che i bambini possano sedersi sul petto senza problemi. Suggeriamo di limitarlo a un’altezza tipica di 45 cm per panche e sedie..

Mobili fai-da-te: cassapanca a pannelli

Il compensato da 18 mm può essere utilizzato come materiale principale per la scatola. Il primo passo è tagliare gli elementi. Tagliare il foglio di compensato per ottenere i seguenti dettagli:

  • 369×847 mm – 4 pezzi;
  • 369х334 mm – 2 pezzi.

Mobili fai-da-te: cassapanca a pannelli

Carteggiare i bordi del compensato con carta vetrata P120 e P180.

Mobili fai-da-te: cassapanca a pannelli

Mobili fai-da-te: cassapanca a pannelli

Si noti che tutti i calcoli sono molto semplici e convenienti da costruire in relazione alla lunghezza delle parti “corte” e allo spessore del compensato. Se si cambia il compensato in più spesso o più sottile o lo si sostituisce con un foglio in MDF, si consiglia di misurare e ricalcolare tutto in modo che non vi siano incoerenze durante l’ulteriore assemblaggio..

2. Assemblaggio delle gambe

Per le gambe, scegli una tavola pialla da 20 mm. Ogni gamba è un incollaggio di tre elementi – due che formano un angolo e un cubo di legno come base.

Per ciascuno degli angoli, avrai bisogno di due assi, larghi 50 e 70 mm. Tutto ciò di cui hai bisogno per le gambe:

  • 437×50 mm – 4 pezzi;
  • 437×70 mm – 4 pezzi;
  • 4 cubi 50x50x50 mm da una barra.

Mobili fai-da-te: cassapanca a pannelli

Mobili fai-da-te: cassapanca a pannelli

Incollare i pezzi da 50 mm e 70 mm in modo da ottenere un angolo di 70×70 mm.

Mobili fai-da-te: cassapanca a pannelli

Mobili fai-da-te: cassapanca a pannelli

Incolla i cubi di base all’interno dell’angolo da uno dei bordi.

Mobili fai-da-te: cassapanca a pannelli

Mobili fai-da-te: cassapanca a pannelli

Dopo l’incollaggio, carteggiare le gambe con carta vetrata P80, P120 e P180 e smussare il bordo di supporto di ciascuna gamba.

Mobili fai-da-te: cassapanca a pannelli

3. Assemblaggio della scatola

Per il montaggio, applicare la colla sui bordi del compensato, quindi collegare le parti e collegarle temporaneamente con una pistola sparachiodi o morsetti, mantenendo gli angoli retti.

Mobili fai-da-te: cassapanca a pannelli

Mobili fai-da-te: cassapanca a pannelli

Dopo aver fissato le 4 pareti del futuro torace, trasferire il telaio risultante su una superficie piana per assicurarsi della sua corretta geometria. Quindi eseguire i fori con svasatura. Fissare le parti alla conferma o con viti autofilettanti. Ripari anche il fondo della scatola.

Mobili fai-da-te: cassapanca a pannelli

Ora è il turno dei supporti. Attacca le gambe alla scatola, assicurati che le dimensioni corrispondano, quindi incollale.

Mobili fai-da-te: cassapanca a pannelli

Mobili fai-da-te: cassapanca a pannelli

Mobili fai-da-te: cassapanca a pannelli

Mobili fai-da-te: cassapanca a pannelli

4. Finitura e verniciatura della scatola

Ora è il turno di finire. Utilizzare una barra con una sezione di 15×65 mm per questo. Grazie a tali dimensioni, la parte anteriore del torace acquisirà visivamente profondità aggiuntiva. Usa la colla o una pistola sparachiodi per fissare le assi al compensato.

Mobili fai-da-te: cassapanca a pannelli

Mobili fai-da-te: cassapanca a pannelli

Mobili fai-da-te: cassapanca a pannelli

Quindi adescare la superficie del torace, riempiendo allo stesso tempo i fori e le scanalature delle unghie con un primer e aprirlo con due strati di vernice o vernice.

Mobili fai-da-te: cassapanca a pannelli

Mobili fai-da-te: cassapanca a pannelli

5. Copertura e accessori

Usa il restante pezzo di compensato per creare il coperchio per il petto. Puoi incollare la modanatura finita attorno al suo perimetro o crearla tu stesso, ad esempio, incollando una striscia di quercia larga 20 mm anziché la modanatura lungo il bordo del coperchio. Dopo che la colla si è asciugata, rifinisci i bordi del coperchio con un router e una svasatura a 45 gradi.

Mobili fai-da-te: cassapanca a pannelli

Mobili fai-da-te: cassapanca a pannelli

Quindi utilizzare una pialla o una smerigliatrice per elaborare la superficie del coperchio in modo che la modanatura sia a filo con il compensato e levigare ulteriormente il legno.

Mobili fai-da-te: cassapanca a pannelli

Dipingi il coperchio con due mani di vernice e tre mani di vernice. Dipingi la superficie interna del torace con qualsiasi finitura.

Mobili fai-da-te: cassapanca a pannelli

Fissare il coperchio al petto con anelli per pianoforte. Se si decide di utilizzare cerniere regolari, non dimenticare di fare un campione, sia sulla scatola che sul coperchio, per assicurarsi che si adattino perfettamente insieme e che i raccordi funzionino correttamente..

Mobili fai-da-te: cassapanca a pannelli

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy