Arredo bagno

Sezioni dell’articolo



In questo articolo: tipi di specchi da bagno caratteristiche e costo degli specchi; opzioni per i mobili del gabinetto nel bagno; materiali per la sua costruzione; tipi di rivestimento per mobili esterni; come valutare la qualità dei mobili da bagno.

Arredo bagno

Una piccola stanza, necessariamente dotata di vasca o box doccia, lavandino, meno spesso toilette. Le dimensioni del bagno, il più delle volte, non ti permettono di girarti, in qualche modo lo arredano con mobili in un modo speciale, perché dal punto di vista degli architetti, questo è esclusivamente uno spazio ufficio, altamente specializzato nelle sue attività. Certamente, sorgono una serie di domande sull’arredamento del bagno, che tratteremo in questo articolo, avendo considerato le opzioni per l’arredo bagno e le caratteristiche dei materiali con cui questi mobili possono essere realizzati..

Specchio da bagno

La funzione principale di uno specchio in un bagno è quella di mostrare il viso del proprietario durante l’esercizio mattutino. Secondo i progettisti, la superficie dello specchio partecipa anche all’espansione visiva dello spazio del bagno, ma a causa delle sue dimensioni ridotte, questo ruolo sarà piccolo – è difficile installare uno specchio di grandi dimensioni in un piccolo bagno.

Specchio da bagno

Il film a specchio o l’amalgama sugli specchi è spesso formato da uno strato di alluminio o argento di 3-6 mm, la prima versione di amalgama è più comune, perché l’alluminio è più economico dell’argento. In termini di caratteristiche operative, l’amalgama d’argento è molto meglio dell’alluminio: è resistente all’umidità, l’immagine è accurata e non presenta distorsioni, gli specchi con amalgama d’argento servono i proprietari molto più a lungo rispetto alle loro controparti con l’amalgama di alluminio. Le amalgame d’argento e di alluminio sono successivamente protette da strati di rame e vernice; negli specchi di fabbricazione cinese, non esiste uno strato di rame per la famigerata economia.

Il problema è che le amalgame di alluminio e argento non possono essere distinte a occhio – questo può essere fatto solo da un professionista che è fluente nelle sfumature del “mirroring”. E quando acquisti uno specchio da bagno, dovrai fidarti del produttore di questo specchio e del venditore nel punto vendita …

Tieni presente che non esistono tecnologie di produzione speculare “speciali”. saranno amalgama di alluminio o argento – tutte le altre affermazioni dei venditori non sono altro che pubblicità vuota.

Il mercato offre varie opzioni per gli specchi da bagno: può essere solo uno specchio senza fronzoli o un mobile multifunzionale, con ripiani per articoli per l’igiene, con un mobile per gli stessi scopi. Oltre a mensole e armadi, lo specchio del bagno può essere dotato di illuminazione integrata e riscaldamento elettrico. Esistono due tipi di illuminazione dello specchio: lampade a sospensione che sporgono dall’alto e ai lati del piano dello specchio o piccole lampade integrate, i cui supporti e lampade sono installati sul retro dello specchio, di regola, lungo il suo perimetro (non c’è amalgama nei punti in cui sono installate le lampade, il vetro è spesso opaco) , il retro dello specchio è coperto dal corpo. Il riscaldamento di uno specchio da bagno è simile in linea di principio al riscaldamento degli specchi di rilevamento di un’auto: i termoelementi, che hanno uno spessore di diversi millimetri, sono incollati allo specchio dal lato posteriore e l’alimentazione è collegata. Uno specchio riscaldato non si appanna mentre i membri della famiglia fanno il bagno o la doccia, ma non è economico: è più semplice elaborare periodicamente uno specchio normale con speciali prodotti antiappannamento destinati agli specchietti auto.

Specchio da bagno

Il costo degli specchi dipende dal loro layout e dimensioni.Uno specchio normale, non dotato di mensole, costa circa 1.000 rubli, il prezzo dei modelli “fantasiosi” con illuminazione, un interruttore di prossimità e riscaldamento – da 6.000 rubli. e più in alto.

Come scegliere uno specchio da bagno.Quando cerchi uno specchio adatto a tutti gli effetti, prima di tutto, non dovresti comprarlo “senza vedere”, ad es. spazziamo via l’idea di acquistare su Internet. Il tuo riflesso nello specchio dovrebbe essere libero da qualsiasi distorsione: prenditi il ​​tuo tempo e trova quello migliore. Prima di acquistare, presta attenzione ai dettagli: la resistenza all’umidità del materiale con cui viene realizzato il telaio (le caratteristiche dei materiali utilizzati nei mobili del bagno sono descritte di seguito), la forza e la qualità del fissaggio dei ripiani. Se hai acquistato uno specchio economico – esegui una protezione aggiuntiva dell’amalgama sul retro dall’umidità, applica una o due mani di vernice per mobili su di esso.

Una soluzione interessante nella progettazione del bagno sarà l’installazione di uno schermo a specchio scorrevole sulla vasca. Tale schermo nasconderà contemporaneamente i tubi sotto il bagno ed espanderà visivamente l’area del bagno. Non dovresti costruire uno schermo sulla base di uno specchio di vetro, facilmente frangibile, hai bisogno di uno specchio in plexiglass, garantito infrangibile e più resistente. Prima di installare un tale schermo a specchio, assicurarsi di applicare due strati di vernice sul retro per proteggerlo da danni meccanici..

Mobili da gabinetto per il bagno

A causa delle dimensioni ridotte di questa stanza, che, per di più, ospita i sanitari idraulici obbligatori nella sua area, non c’è praticamente spazio per i mobili dell’armadio. L’unico posto è lo spazio sotto e sopra il lavandino, rispettivamente, è necessario un armadio combinato con un lavandino e uno specchio, o un gruppo separato di un armadio con un lavandino incorporato e un armadio con uno specchio incorporato. Quando si sceglie un pensile con uno specchio, l’attenzione principale è rivolta allo specchio, i criteri di selezione per i quali sono descritti sopra, e quindi considereremo le opzioni e le caratteristiche dei mobili nel bagno, in cui è possibile costruire un lavandino.

Mobili da gabinetto per il bagno

La soluzione più popolare è piedistallo con zoccolo. Il suo design è semplice: una scatola di cornici laterali e traverse, la parte frontale a forma di porta battente o battente, un paio di cassetti o ripiani all’interno di questa struttura. Un problema rimane irrisolto e uno molto importante: il materiale da cui si forma il corpo della base di un tale piedistallo entrerà in contatto con l’acqua. Se un tale paracarro è realizzato in legno, truciolare o MDF, la sua base si gonfia e diventa inutilizzabile. Oh, le affermazioni di venditori e produttori secondo cui il materiale che forma un piedistallo con un basamento è sufficientemente resistente all’umidità suonerà convincente, ma cosa rimarrà di queste promesse dopo 3-4 anni di funzionamento, quando tutti i possibili periodi di garanzia sono scaduti? Pertanto, un mobile seminterrato è la peggiore opzione di arredamento nel bagno..

Le prossime due varianti dell’unità di vanità hanno più successo. Il primo è mobile rialzato a terra su gambe in metallo.I possibili problemi con l’allagamento della stanza non minacceranno un tale paracarro, ma solo le sue gambe – tuttavia, non sono difficili da sostituire da soli e un nuovo set di gambe avrà un costo economico. Inoltre, è facile da pulire sotto il piedistallo con le gambe e lo spazio tra il pavimento e la parte inferiore del piedistallo promuoverà la circolazione dell’aria, eliminando l’umidità in eccesso e prevenendo il suo effetto distruttivo sui mobili del bagno. Quando si sceglie un armadio adatto di questo tipo, assicurarsi di ispezionare le sue gambe – nessuna plastica, solo metallo cromato, dovrebbero avere fodere in silicone denso (non graffieranno le piastrelle del pavimento). Importante: le gambe garantiranno la stabilità del mobile, ma non la sua immobilità: deve essere necessariamente fissato al muro.

Mobili da gabinetto per il bagno

Mobile lavabo sospeso.I suoi vantaggi sono lo spazio libero tra il fondo di un tale armadio e il pavimento, aumenta visivamente lo spazio in un piccolo bagno, creando l’effetto di ariosità e leggerezza. I mobili sospesi nel bagno stesso sembrano eleganti e moderni – questo fatto dovrebbe essere preso in considerazione quando si equipaggia un bagno.

Lo spazio libero sotto un tale parapetto è ben ventilato, mentre né l’umidità, né improvvise inondazioni o pozzanghere dopo le procedure dell’acqua danneggiano in alcun modo il parapetto sospeso. Eppure, c’è un problema: è possibile riparare il paracarro sospeso solo sulla parete principale o su un telaio pre-preparato introdotto nella struttura della partizione.

Il costo dei piedistalli completo di lavandino e senza miscelatore è in media da 4.000 rubli. e più in alto.

Caratteristiche dei materiali con cui sono realizzati i mobili del bagno

Legno o, come spesso lo chiamano i mobili, legno massiccio.A prima vista, questa è un’opzione ideale per tutti i mobili, compresi quelli installati in bagno, ma non è così: i cambiamenti di umidità e temperatura elevati si deformano e raddrizzano qualsiasi legno.

I mobili in legno massello possono essere collocati nei bagni solo se c’è una grande area di questa stanza e delle sue attrezzature con fornitura di alta qualità e ventilazione di scarico.

Truciolare o pannello truciolare.Materiale economico e quindi estremamente preferito dai produttori di mobili, ma non c’è nulla da fare per i mobili da gabinetto di marchi economici in truciolare nel bagno: è garantito che si gonfiano e perdono forma. Solo il truciolato resistente all’umidità tollera l’umidità in modo relativamente stabile e solo se non vi è alcun contatto diretto con l’acqua, ad es. la base dell’armadio con uno zoccolo, realizzata in truciolare resistente all’umidità, sarà comunque danneggiata nel tempo.

Mobili da gabinetto per il bagno

Naturalmente, ogni venditore di mobili realizzati con questo materiale, destinato al bagno, dichiarerà la sua resistenza all’umidità, ma puoi riconoscere un truciolato veramente resistente all’umidità con un taglio aperto – noterai macchie di una tonalità verde chiaro su di esso, formate da un’emulsione di paraffina, che garantisce la resistenza all’umidità dei pannelli truciolari di questo marchio … E un’altra cosa: i mobili in truciolare resistente all’umidità costeranno più di un normale. la tecnologia di produzione di questo materiale stesso non è economica.

MDF o fibra di legno.Rispetto al truciolato, ha una migliore resistenza all’umidità: i pannelli MDF che riempiono la segatura vengono schiacciati quasi in polvere, il che fornisce indicatori di resistenza e densità elevati. Tuttavia, con il frequente contatto con l’acqua, i mobili in MDF si gonfieranno gradualmente – non si noterà immediatamente, dopo circa un anno o due.

Plastica.Economico, leggero, resistente all’umidità, in grado di accettare e mantenere forme geometriche complesse, questo materiale viene spesso utilizzato nella produzione di mobili da bagno. Ma le caratteristiche negative della plastica sottovalutano seriamente i suoi meriti: è facile graffiarlo; nel tempo, le tracce di sfregamento delle superfici in plastica diventeranno facilmente evidenti. Il rivestimento non si attacca alla plastica: la doratura e la cromatura si staccano inevitabilmente e si staccano.

Caratteristiche dei rivestimenti applicati ai mobili del bagno

Nastro adesivo. Il tipo di rivestimento più economico, conferisce un aspetto attraente ai mobili grazie a un’ampia varietà di colori e trame. La presenza di un tale film sui mobili indica la sua bassa qualità – tale film non è incollato a mobili di alta qualità. L’aspetto dei mobili acquistati, rifiniti con un film autoadesivo, andrà perso molto presto – inevitabilmente rimarrà indietro rispetto al corpo del mobile. Non acquistare mobili con pellicola autoadesiva, indipendentemente da quanto possa essere redditizio questo acquisto!

Mobili da gabinetto per il bagno

Foglio acrilico.Crea un aspetto attraente e luminoso dei mobili, protegge bene la base dalla penetrazione dell’umidità, i mobili rifiniti con esso sono relativamente economici ed è adatto per arredare un bagno. Ha uno svantaggio comune che qualsiasi superficie in plastica è facile da graffiare, i segni di graffio compaiono anche quando si pulisce con un panno umido. Quando scegli i mobili rifiniti con lastre acriliche, ispezionali attentamente agli angoli e alle estremità, fai scorrere il dito – se senti irregolarità, quindi rifiuta di acquistare questi mobili, perché l’applicazione di lastre acriliche e la successiva lavorazione di giunti con acrilico liquido vengono eseguite male.

Impiallacciatura.Nonostante l’origine “legnosa” del foglio da impiallacciatura, resiste bene all’umidità – dopo essere stato incollato, è ricoperto da diversi strati di vernice per impedire la penetrazione dell’umidità. I mobili rivestiti con impiallacciatura hanno un aspetto attraente, una trama pronunciata del legno, ma è più costosa delle sue controparti rifinite con lastre acriliche. Al momento dell’acquisto, prestare attenzione agli angoli e ai giunti: devono adattarsi perfettamente alla base e gli strati di vernice applicati sulla parte superiore non devono presentare graffi e scheggiature.

Mobili da gabinetto per il bagno

Smalto e vernice.I rivestimenti da essi formati sono resistenti all’abrasione e all’umidità, fungono da buona protezione per i mobili dell’armadio in bagno. Rispetto alla finitura con lastre acriliche e impiallacciature, i mobili dipinti con vernice o smalto hanno un prezzo inferiore. I mobili smaltati e laccati non devono avere un aspetto anonimo: sulla sua superficie è possibile applicare colori, motivi e disegni colorati stilizzati al design generale del bagno.

Alla fine

Quando si scelgono i mobili da bagno, è necessario assicurarsi che i dispositivi di fissaggio e gli apriporta installati siano affidabili, controllare i fori e le scanalature tagliati per loro. È noto che le superfici dei mobili destinate all’installazione in ambienti con elevata umidità sono appositamente trattate. Ma quando si ritagliano le scanalature e i fori necessari, questo strato è danneggiato: è necessario rielaborare le aree in cui sono stati realizzati i fori tecnologici. Nel frattempo, questa operazione estremamente necessaria viene spesso ignorata dai produttori di mobili, di conseguenza: la penetrazione e l’accumulo di umidità nella custodia, che porterà a gonfiore e danni alla custodia. Fai scorrere il dito nei punti in cui vengono tagliati i meccanismi: i loro bordi e le superfici interne devono essere trattati con vernice o colla.

Quando si esaminano i campioni di mobili suggeriti, ignorare quei campioni che hanno maniglie in plastica ed elementi di rivestimento: questi mobili sono di scarsa qualità.

Considerando che i pannelli truciolari e MDF non trattengono bene le viti, controlla come sono fissate le cerniere nella custodia del mobile – un fissaggio di alta qualità dovrebbe essere costruito su tre o quattro (almeno!) Viti avvitate a una distanza l’una dall’altra. Per evitare possibili distorsioni delle porte, ogni anta deve essere fissata con tre cerniere. Tutte le parti mobili dei mobili dovrebbero scivolare fuori e aprirsi facilmente, non ci dovrebbe essere alcun gioco da un lato all’altro, altrimenti i dispositivi di fissaggio voleranno presto fuori dal corpo del mobile e sarà difficile ripararli di nuovo, specialmente nelle piastre di truciolare.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy