Fondazione blocco FBS: pro e contro

Sezioni dell’articolo



Le fondamenta prefabbricate sono piuttosto rare nella costruzione di abitazioni individuali domestiche. Tuttavia, tale sistema di disposizione di base non è privo di merito. Oggi analizzeremo la costruzione di basi FBS, i vantaggi dell’utilizzo di questa tecnologia e possibili insidie ​​in attesa di uno sviluppatore inesperto.

Fondazione blocco FBS: pro e contro

Organizzazione dell’esecuzione del lavoro

Le fondamenta prefabbricate in calcestruzzo vengono utilizzate laddove la costruzione monolitica è impossibile o indesiderabile per una serie di motivi: dalla notevole distanza dell’unità di calcestruzzo e dalle condizioni climatiche sfavorevoli alla semplice indisponibilità dello sviluppatore per affrontare le difficoltà della cassaforma, il rinforzo e il versamento di strutture profondamente sepolte.

Allo stesso tempo, la fondazione FBS ha una velocità di costruzione molto più elevata con una significativa riduzione del costo del lavoro. Tuttavia, la complessità tecnologica dell’erezione di una base prefabbricata per una casa può essere persino superiore rispetto al calcestruzzo monolitico. Richiede il coinvolgimento di macchine movimento terra e di carico, un attento calcolo dell’ordine di posa dei blocchi e l’adesione all’ordine dei lavori di costruzione.

Blocchi FBS

La procedura generale per costruire una fondazione da una FBS è la seguente:

  1. Marcatura del sito secondo il progetto di costruzione e lo schema di collegamento.
  2. Lavori di scavo: rimozione del suolo fino alla profondità di congelamento, formazione di pareti inclinate di una fossa aperta secondo il prisma di progettazione del collasso.
  3. Versare una base monolitica o un cuscino o una base.
  4. Posa sequenziale di blocchi con legatura con malta cementizia e rete di rinforzo agli angoli e giunzioni.
  5. Esposizione della fondazione fino al completamento del restringimento.
  6. Riempimento della cintura sismica rinforzata e del dispositivo per la sovrapposizione del primo piano.
  7. Costruzione delle pareti del primo piano.
  8. Installazione di impermeabilizzazione e isolamento delle fondamenta.
  9. Riempimento del terreno.

Fondazione di blocco

La composizione e l’ordine del lavoro possono differire leggermente. In particolare, con un livello elevato delle acque sotterranee, è possibile eseguire il drenaggio artificiale del cantiere, ma, a seconda dell’idrogeologia del sito, il sistema di drenaggio può essere posato sia nella fase iniziale che immediatamente prima del riempimento. Tuttavia, dopo aver studiato le caratteristiche della costruzione di basi prefabbricate a blocchi, la maggior parte delle domande sulla tecnologia e le fasi della loro costruzione scompariranno da sole..

Qualità dei cuscinetti e stabilità della fondazione

La mancanza di solidità delle basi prefabbricate riduce significativamente la loro resistenza strutturale. Il principale effetto distruttivo deriva dalle deformazioni laterali del suolo e dalle forze di sollevamento del gelo. Nonostante il fatto che le basi del blocco siano adatte ai carichi compressivi, la loro resistenza allo spostamento è molto bassa se la base non subisce un livello sufficientemente elevato di pressione dalle strutture dell’edificio situate sopra. A sua volta, l’assenza di una gabbia di rinforzo comune rende la fondazione prefabbricata molto suscettibile alle forze di flessione e torsione..

Fondazione da blocchi FBS

Esistono due regole principali nella costruzione di fondazioni prefabbricate:

  1. La loro posizione è interamente nello strato di terreno gelido o al di sotto della profondità di congelamento, che esclude il sollevamento della struttura da parte delle forze del gelo.
  2. Eliminazione dell’azione laterale da terra fino al momento in cui l’effetto di compressione è sufficientemente elevato in modo che le forze di attrito tra i blocchi non ne consentano lo spostamento.

Allo stesso tempo, è anche necessario livellare la differenza nella densità dello strato di terreno su cui poggia la fondazione. Questo viene fatto installando blocchi su un nastro monolitico di cemento armato o griglia, che funge da distribuzione del carico dalla resistenza del suolo.

Tipi di terreno preferiti

Le fondamenta prefabbricate non sono adatte a terreni calmi e fortemente sospesi a causa del debole grado di resistenza ai carichi flettenti. Allo stesso tempo, non si devono confondere i casi in cui la base di supporto è assemblata dall’FBS e le opzioni per l’utilizzo di blocchi per la costruzione delle pareti del seminterrato. In quest’ultimo caso, la funzione di supporto viene eseguita non dai blocchi stessi, ma dal nastro NZLF o da una piastra monolitica sotto di essi.

Posa di blocchi di fondazione su una lastra monolitica Posa di blocchi di fondazione su una lastra monolitica

La costruzione di una fondazione a partire da blocchi secondo la tecnologia di base è indicata per terreni sottostanti asciutti e in plastica rigida, la cui capacità portante, in termini di area portante e massa dell’edificio, fornisce un coefficiente di affidabilità dell’ordine di 1,2–1,4. In generale, possiamo raccomandare di posare una fondazione prefabbricata senza griglia con una capacità portante del terreno di almeno 4,5 kg / cm2.

Armopoyas per blocchi FBS Il dispositivo di un armopoyas monolitico per la posa di blocchi FBS

Se la densità del terreno sottostante fornisce una capacità portante dell’ordine di 3,8-4 kg / cm2 (terriccio sabbioso, argilla oleosa) o conversione in massa e area portante non garantisce un coefficiente di affidabilità positivo, la fondazione deve essere posata sulla sabbia e sulla preparazione della ghiaia di un profilo trapezoidale. Con un fattore di sicurezza inferiore a 1 FBS, può essere posato solo su una griglia o, almeno, su una fondazione estesa.

Varietà di blocchi di fondazione

La gamma FBS non è molto ampia. Secondo GOST 13579–78, con un’altezza del blocco di 30 o 60 cm, la loro larghezza può variare da 30 a 60 cm con incrementi di 10 cm. La lunghezza dei blocchi varia da 90 a 240 cm, mentre la cucitura standard del legante è già stata incorporata nelle dimensioni di lunghezza e altezza, cioè, in realtà i blocchi sono 20 mm più corti e più bassi.

Dimensioni dei blocchi FBS Dimensioni dei blocchi FBS

I blocchi di fondazione non sono rinforzati per impostazione predefinita, ad eccezione dei circuiti di montaggio incorporati. Il calcestruzzo della classe di resistenza da B7.5 a B15 è usato come materiale principale. Allo stesso tempo, quando si realizzano blocchi su misura secondo forme standard, non ci sono restrizioni per la posa di armature lineari o in rete nel calcestruzzo o per l’utilizzo di una miscela con parametri speciali, ad esempio con una maggiore resistenza al gelo..

Blocco FBS con rivestimento Blocco FBS con rivestimento

Per la costruzione di fondamenta in cemento e pareti basali portanti, vengono utilizzati blocchi di fondazione di muri (FBS), in alcuni casi sono realizzati in cemento pesante. Varietà di blocchi in silicato o calcestruzzo espanso non sono adatti per strutture portanti e critiche. A loro volta, i blocchi di fondazione possono essere contrassegnati con FBV (con presenza di una scanalatura longitudinale) o FBP (con vuoti come un blocco di scorie).

Sistemi di dispositivi combinati

Quindi, nella versione classica, la fondazione FBS è incredibilmente semplice e persino primitiva: la cintura di rinforzo inferiore e superiore, tra le quali può esserci un numero arbitrario di file di blocchi, ma di solito non più di 4-5. Questo tipo di fondazione è ottimale per edifici senza seminterrato e sottofondo tecnico, ovvero i blocchi sono supportati su tutti i lati dal terreno e la loro spremitura verso l’interno è esclusa.

Il dispositivo della cintura corazzata superiore della fondazione in FBS Il dispositivo della cintura corazzata superiore della fondazione in FBS

In presenza di uno scantinato o uno scantinato, i carichi di compressione orizzontale possono essere compensati in due modi:

  1. Rinforzo di giunti con maglia di rinforzo da 8 mm per compensare la zona elastica interna.
  2. Installazione di pareti interne dell’architrave.

È anche possibile posare l’FBS su terreni instabili, ma, come già accennato, solo se esiste un sistema di distribuzione del carico – griglia-pila o fondazione a strisce. Se lo si desidera, i ritagli delle lastre FBV possono essere utilizzati per equipaggiare basi monolitiche prefabbricate. In questo caso, i ritagli dei blocchi fungono da vassoi per l’incorporamento con ponti o accordi di versamento, grazie ai quali viene fornita una percezione di alta qualità dei carichi di flessione. Gli stessi obiettivi possono essere raggiunti utilizzando blocchi FBS convenzionali, tra i quali, dopo 1–2 file, vengono gettate cinghie rinforzate lungo la cassaforma attaccata..

Fondotinta combinato: nastro e blocchi FBS Fondotinta combinato: nastro e blocchi FBS

Problemi di riscaldamento e impermeabilizzazione

Il principale svantaggio delle fondamenta prefabbricate in FBS è considerato la loro bassa capacità di localizzazione. Se è necessario equipaggiare un seminterrato secco, le articolazioni tra i blocchi sono un problema serio e questi sono lontani dalle giunture fredde del calcestruzzo monolitico.

Esistono diversi modi per risolverlo. Quello principale è tagliare i lati esterni delle articolazioni e posare un cordone di bentonite in esse. Tuttavia, anche tali sforzi non saranno sufficienti se nella produzione di blocchi non viene utilizzato calcestruzzo speciale a basso assorbimento d’acqua..

Impermeabilizzazione della fondazione in blocchi di FSB

Nel caso generale, l’isolamento delle fondamenta prefabbricate viene applicato per superficie utilizzando lastre di alta qualità a base di polipropilene reticolato o fibra di vetro. In questo caso, la barriera idraulica deve essere temporaneamente fissata nella zona superiore della fondazione sopra il livello GWL, altrimenti c’è un alto rischio di delaminazione a causa di influenze atmosferiche, perché la fondazione rimarrà aperta quasi fino al completamento della costruzione.

Isolamento della fondazione da FBS

È anche possibile risolvere il problema dello scongelamento del calcestruzzo di bassa qualità isolando le superfici esterne della fondazione e dell’area cieca. Per questi scopi, viene utilizzato un PSB economico convenzionale a bassa densità, che viene temporaneamente incollato ai blocchi sopra l’isolamento e quindi supportato dal terreno di riempimento..

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy