Caldaie per riscaldamento

Cominciamo con il fatto che è meglio installare una caldaia di riscaldamento (di seguito semplicemente “caldaia”) in estate. Sembrerebbe che in estate sia più logico parlare di condizionatori d’aria e non di caldaie. Ma devi ammettere che molto spesso in estate molte persone iniziano a costruire una casa estiva o un cottage. Quindi, l’installazione della caldaia e l’intero sistema di riscaldamento è meglio eseguita durante la costruzione di una casa, perché per il corretto funzionamento del sistema di riscaldamento, è necessario posare molti tubi, e se questo viene fatto quando la casa è finita, dovrai martellare le pareti e il pavimento, rastrellare il cervello dove mettere (o appendere) la caldaia e così via. Gli specialisti qualificati esaminano il piano della casa, calcolano le possibili perdite di calore e, sulla base, la potenza della caldaia, selezionano le apparecchiature ausiliarie per il locale caldaia (pompe, regolatori, serbatoi di espansione, tubi, ecc.) Sulla base di questo, nonché i desideri e le capacità del cliente, si consiglia di acquistare questa o quella caldaia.

La caldaia è la base del sistema di riscaldamento. Le caldaie sono a circuito singolo e doppio. La differenza tra il primo e il secondo è che il primo riscalda solo la stanza, mentre il secondo riscalda anche l’acqua del rubinetto. Molte persone sostengono quale di questi tipi di caldaie sia migliore. Inoltre considereremo una caldaia a circuito singolo più affidabile. Perché una caldaia a circuito singolo è più conveniente? Se una caldaia a doppio circuito si guasta, rimarrai senza riscaldamento e senza riscaldamento dell’acqua corrente. E se una caldaia a circuito singolo si guasta, allora avrai comunque una fornitura di acqua calda, perché un serbatoio di accumulo dell’acqua è solitamente collegato a tale caldaia.

Quali sono le caldaie
Le caldaie sono:

  • Elettrico (alimentato da elettricità);
  • Gas (a gas);
  • Combustibile liquido (diesel);
  • Combustibile solido (legna da ardere, carbone, torba);
  • Elettrico
    È meglio non installare una caldaia elettrica in una casa con una superficie di oltre 100 mq. m, da allora molto probabilmente l’energia elettrica fornita alla casa non sarà sufficiente. Inoltre, in una grande casa, non si giustifica: dovrai pagare troppo per l’elettricità che consuma. Quindi è meglio installare una caldaia elettrica in un cottage solo come opzione di “emergenza”.

    Gas

    È meglio mettere una caldaia a gas se c’è una conduttura del gas vicino alla casa. La potenza di queste caldaie ti consente di riscaldare una vasta area.

    Benefici:

    Facile da usare: non è necessario monitorare se c’è abbastanza carburante; Carburante economico con alta efficienza; Può riscaldare un grande cottage.

    Carburante liquido

    Le caldaie a combustibile liquido sono molto vicine (in termini di prestazioni) alle caldaie a gas. L’unica differenza è che la caldaia a gasolio non funziona a gas, ma a gasolio (gasolio). Ha senso installare queste caldaie quando la casa è grande e non c’è un gasdotto vicino alla casa..

    Caldaia a combustibile solido

    Caldaia a combustibile solido – non per tutti. Molto probabilmente, una tale caldaia è buona per una casa estiva fino a 60 mq. m.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy