Suggerimenti per il cablaggio

Dopo aver redatto un piano e segnato il passaggio del cablaggio sulle pareti, è tempo di pensare alla configurazione, poiché molti punti associati ad esso saranno chiari. Ad esempio: il numero di interruttori, scatole di derivazione, prese, la lunghezza del filo, ecc. Quando si sceglie un set completo, c’è un consiglio: non acquistare roba economica importata, è meglio dare la preferenza ai prodotti domestici (durerà più a lungo e funzionerà in modo più affidabile).

Il secondo punto da considerare è quale tipo di outlet acquistare? Ora ci sono due tipi di prese in uso: le cosiddette prese euro (hanno un terzo contatto di messa a terra e, soprattutto, fori di contatto di diametro maggiore rispetto a quelli convenzionali). Non è sicuro includere spine convenzionali in euro. Se il contatto è scarso, possono verificarsi scintille o un arco elettrico, che può causare danni ad apparecchiature costose, elevato consumo di energia e persino incendi. È ragionevole dotare i cavi elettrici di prese europee, poiché non si vive l’ultimo giorno e tutti i moderni apparecchi elettrici sono dotati di spine di questo standard. Per evitare problemi con i vecchi dispositivi, è necessario sostituire le spine non adatte con euro o, in casi estremi, è possibile utilizzare un adattatore. A proposito, su adattatori, tee, prolunghe e altri rifiuti – peggiorano il contatto, il che porta a sovraccarichi della rete e un significativo uso eccessivo di elettricità. I cavi di prolunga e gli adattatori devono essere utilizzati solo per un breve periodo e non devono essere lasciati incustoditi..

Dal momento che stiamo parlando di risparmio, posso darti alcuni consigli. Puoi risparmiare molto semplicemente cambiando le lampade di illuminazione: se un lampadario a cinque bracci pende ancora sotto il soffitto, questo non è razionale, perché una lampadina da 100 watt fornisce una luce e mezzo più di quattro lampade da 25 watt. Le lampade di nuova generazione sono più economiche … Laddove hai utilizzato una lampada da 40 watt, avrai bisogno di una lampada a risparmio energetico di soli 7 watt e una da 100 watt verrà sostituita da una da 20 watt. Grazie a un nuovo tipo di fosforo, le lampade fluorescenti brillano molto più luminose, più uniformemente e più a lungo. La loro durata è di 6 anni. Le lampade alogene danno un flusso luminoso due volte e mezzo in più rispetto a quelle convenzionali e durano più di due anni.

Quando si acquistano elettrodomestici, prestare attenzione alla marcatura. Gli apparecchi più economici vengono spediti con A e B contrassegnati da una freccia nera. Le lettere C e D indicano il livello standard di economia e il simbolo con la lettera E avverte di spreco..

In conclusione dell’articolo, porto alla tua attenzione diversi schemi che potrebbero tornare utili. Cominciamo con il più semplice: questo è un circuito per l’accensione di un normale lampadario a tre bracci:

Regolatore di potenza a diodi: per ridurre la luminosità della lampada o dell’applique, è necessario ridurre la corrente. Un diodo collegato in serie con la lampada aiuterà qui. Dopotutto, passerà la corrente solo in un mezzo ciclo della tensione di rete, interrompendo il secondo. Basta chiudere il diodo con un interruttore e la luminosità della lampada verrà ripristinata. La tensione inversa del diodo deve superare la tensione di rete di almeno una volta e mezza e la corrente ammissibile – la massima corrente di carico – della stessa quantità. Va tenuto presente che al momento iniziale, quando il filamento della lampada è ancora freddo, la corrente che lo attraversa supera in modo significativo quella che scorre attraverso il filamento incandescente. Pertanto, è necessario scegliere un diodo con un adeguato margine di corrente o applicare prima la tensione di rete completa alla lampada, quindi, quando la lampada lampeggia, accendere il diodo.

Controllo del lampadario a due fili: il circuito è abbastanza ovvio. Per quanto riguarda i diodi, i requisiti per loro sono gli stessi del circuito precedente..

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy