Luce architettonica: caratteristiche d’uso, esempi

Luce architettonica: caratteristiche d'uso, esempi

Luce architettonica: caratteristiche d'uso, esempi

Molto spesso, parlano dell’illuminazione architettonica quando intendono l’illuminazione corretta e strutturata delle facciate delle case private e degli edifici pubblici. La luce direzionale, giocando con i colori può creare un’immagine completamente diversa dell’intero sito al buio. La luce architettonica viene anche utilizzata per organizzare l’illuminazione dei bacini, tra cui piscine, gazebo e altri MAF che i proprietari del sito desiderano evidenziare.

Luce architettonica: caratteristiche d'uso, esempi

Luce architettonica: caratteristiche d'uso, esempi

I progettisti definiscono l’illuminazione architettonica all’interno della casa il modo più semplice per cambiare l’interno senza ricoprire la carta da parati e ridipingere le pareti. È sufficiente dividere la stanza in zone con l’aiuto dell’illuminazione, in modo che le pareti e altri elementi decorativi brillino di nuovi colori. I principali assistenti in questo settore saranno spot, lampade a sospensione con fasci di luce diretta, appliques, lampade da terra. Una luce professionale con tende e riflettori viene anche utilizzata per dirigere i raggi ovunque sia richiesto.

Luce architettonica: caratteristiche d'uso, esempi

Luce architettonica: caratteristiche d'uso, esempi

Luce architettonica: caratteristiche d'uso, esempi

Luce architettonica: caratteristiche d'uso, esempi

Abbastanza spesso, quando si organizza l’illuminazione architettonica, vengono utilizzate lampade a binario..

Il consiglio dell’esperto: un effetto molto interessante si ottiene se si illumina un muro con una trama in rilievo, ad esempio pietra, tessuto, mattoni, pannelli di legno. A tal fine, vengono utilizzate lampade da disegno lineari, che vengono montate direttamente sulle pareti o sul soffitto vicino a loro..

Luce architettonica: caratteristiche d'uso, esempi

Luce architettonica: caratteristiche d'uso, esempi

Gli esperti chiamano gli apparecchi a LED lineari una nuova generazione di dispositivi di illuminazione. Offrono una vasta gamma di possibilità per sperimentare l’arredamento. Gli apparecchi lineari ad angolo, a plafone, a sospensione e ad incasso sono ora utilizzati, la scelta è ottima.

Parere di un esperto: una piccola stanza può essere ampliata visivamente se solo una, l’area funzionale principale, che viene utilizzata più spesso, è illuminata a colori vivaci. Il resto della stanza sarà ombreggiato, letteralmente sfuocando i suoi confini..

Luce architettonica: caratteristiche d'uso, esempi

Luce architettonica: caratteristiche d'uso, esempi

L’illuminazione architettonica ti consente di giocare non solo con le opzioni di illuminazione ma anche con i colori. La scelta moderna dei dispositivi di illuminazione non è affatto solo i soliti lampadari o faretti. Ricorda questo e non aver paura di usare attivamente la luce per organizzare un interno originale e confortevole..

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Luce architettonica: caratteristiche d’uso, esempi
Cappuccino: cos’è e come si cucina a casa classico o con il cioccolato con una foto