Torta Esterhazy – ricette passo-passo con foto

Il contenuto dell’articolo



La torta al cioccolato alle mandorle, assemblata da cinque torte, prese il nome dal diplomatico ungherese, che fu ministro degli Affari esteri durante la rivoluzione del 1848-1849. Scopri come fare un trattamento che si scioglie in bocca e si differenzia dalle altre torte per il suo straordinario motivo a maglie..

Come preparare la torta Esterhazy

Questo processo è molto complicato, ma, credetemi, per un gusto così divino vale una piccola opera. Quindi, per cucinare Esterhazy, devi prima decidere quali noci utilizzare per le torte: possono essere mandorle, nocciole o noci. Quindi devi fare una crema con cui colleghi questi shortcakes. La fase finale della preparazione è la decorazione della torta, quando un fiore originale viene disegnato sulla superficie e i lati sono coperti con petali di mandorle.

Ripieno

Secondo la ricetta classica, la crema con cui vengono combinate le torte dovrebbe essere cremosa con l’aggiunta di cognac, ma la maggior parte delle casalinghe rinuncia all’utilizzo dell’alcool. Il ripieno particolarmente arioso di Esterhazy è dovuto a un integratore di crema pasticcera con latte condensato: una massa di uova, zucchero e amido e latte bollito devono essere mescolati con burro montato e latte condensato fino a quando non diventa color crema.

Ricetta torta Esterhazy a casa

Grazie ai fan di esperimenti culinari, sono emerse molte opzioni su come fare un simile trattamento. Ad esempio, la ricetta classica di Esterhazy non ha bisogno di usare farina e amido per preparare l’impasto per i shortcake e alcuni aggiungono ancora questi ingredienti. In ogni caso, indipendentemente dal set di prodotti che scegli, se fai tutto secondo la ricetta, otterrai un dessert eccellente.

Torta Esterhazy – una ricetta passo dopo passo con foto

  • Tempo di cottura: 10 ore.
  • Dosi per confezione: 8 persone.
  • Piatti calorici: 350 kcal.
  • Scopo: per dessert.
  • Cucina: ungherese.
  • La complessità della preparazione: difficile.

Questa opzione di cottura è adatta a quelle casalinghe che vogliono dare vita a un meraviglioso pezzo di cucina. Non è affatto difficile realizzare un dessert così bello e delizioso, e la classica ricetta della torta Esterhazy te lo dimostrerà. Scopri come fare una sorpresa, il cui gusto divino è noto a tutti i residenti in Ungheria o Austria..

Ingredienti:

  • 4 tuorli di uova;
  • proteine ​​- 300 g;
  • zucchero – 100 g;
  • amido – 35 g;
  • latte – 0,5 l;
  • burro – 300 g;
  • farina – 25 g;
  • vaniglia – 10 g;
  • latte condensato bollito – 300 g;
  • mandorle – 300 g;
  • zucchero (per torta) – 300 g;
  • petali di mandorla – 100 g;
  • cioccolato fondente – 50 g;
  • cioccolato bianco – 150 g.

Metodo di cottura:

  1. Prepara una crema: mescola i tuorli con lo zucchero (100 g), aggiungi la vaniglia, l’amido e la farina, macina tutto fino a che liscio. Portare a ebollizione il latte, introdurlo gradualmente nel composto di uova, mescolare, mettere da parte per raffreddare. Separatamente, sbatti il ​​burro con latte condensato con un mixer, quindi puoi mescolare con uova dolci raffreddate, in modo che la massa diventi un delicato color crema.
  2. Preparare le torte: sbattere gli albumi con lo zucchero fino a quando la massa si trasforma in picchi bianchi. Friggere le mandorle, quindi tritarle in una briciola con un frullatore, versare nella massa proteica, impastare a mano, facendo movimenti dall’alto verso il basso. Sulla carta da forno, con un piatto, cerchia i cerchi, che vengono quindi riempiti delicatamente con l’impasto di mandorle risultante. Per ogni torta (ce ne saranno 5 in totale), verranno consumati 175 grammi di billetta. Cuocere in forno a 180 gradi, riscaldando in anticipo il forno.
  3. Per fare una torta: allinea la forma rotonda con pergamena, livellando le torte, mettine una sul fondo, ungila con la panna montata. Fai lo stesso con il resto delle croste, ma lascia la parte superiore pulita: deve essere ricoperta di glassa. Avvolgi la billetta con un film, mettila prima nel congelatore per 2 ore, quindi riorganizza in frigorifero per 6 ore.
  4. Prepara la glassa e il disegno: sciogli il cioccolato in diversi piatti, copri di bianco la superficie e i lati della torta, versa il buio nella siringa di pasticceria e disegna una ragnatela sullo strato bianco non congelato. Disegna la punta del coltello dal centro verso il bordo 8 volte, quindi altre 8 volte, ma già muovendosi nella direzione opposta. Cospargere i lati di Esterhazy con petali di mandorle.
  5. Servi la torta, lasciandola riposare 12 ore al freddo.

Pan di Spagna Esterhazy

Con Le Noci

  • Tempo di cottura: 5 ore.
  • Dosi per confezione: 8 persone.
  • Piatti calorici: 365 kcal.
  • Scopo: per dessert.
  • Cucina: ungherese.
  • La complessità della preparazione: difficile.

Chi ama sperimentare in cucina, ha cercato di diversificare la composizione e sostituire le mandorle con le noci, da questo il dessert ungherese si è rivelato non meno gustoso, l’importante è non macinare i chicchi per troppo tempo in modo che non rilascino olio. Dai un’occhiata a questa ricetta fatta in casa – Torta Esterhazy con noci e assicurati di provare questo trattamento insolitamente delicato e gustoso.

Ingredienti:

  • albumi d’uovo – 12 pezzi .;
  • zucchero – 245 g;
  • noci – 250 g;
  • farina – 75 g;
  • tuorli d’uovo – 12 pezzi .;
  • zucchero (per crema) – 235 g;
  • olio (prugna) – 280 g;
  • noci (per crema) – 145 g;
  • marmellata di albicocche – 45 g;
  • acqua (per impregnazione) – 10 ml;
  • olio (rast.) – 10 ml;
  • succo di limone – 20 ml;
  • acqua (per smalto) – 55 ml;
  • zucchero a velo – 380 g;
  • olio vegetale (per la decorazione) – 5 ml;
  • cioccolato nero – 50 g;
  • nocciole – 110 g.

Metodo di cottura:

  1. Trasforma le proteine ​​con lo zucchero in meringa, aggiungi la farina e 250 g di noci tritate in briciole, senza dimenticare di mescolare il composto. A seconda della quantità e dello spessore della torta, dividi visivamente la massa, quindi appiattisci ogni porzione in un cerchio sulla carta da forno, cuoci la torta, spendendo 14 minuti per una.
  2. Sbattere i tuorli con 235 grammi di zucchero, mettere i piatti a bagnomaria, cuocere la base per circa 12 minuti fino a quando non si addensa. Raffredda la panna, sbattila con un mixer per 30 secondi. Senza fermare la frusta, aggiungi piccoli pezzi di burro, quindi le briciole di noci. Crema le torte, raccogliere la torta.
  3. Diluire la marmellata con acqua, quindi versare il pezzo con liquido all’albicocca. Lasciare per mezz’ora al freddo.
  4. Prepara la glassa: sbatti il ​​succo di limone con acqua, olio vegetale e zucchero a velo e versa il composto risultante sulla superficie della torta.
  5. Sciogli il cioccolato aggiungendo 5 ml di burro, mettilo in un sacchetto da cucina, disegna 6 cerchi sulla glassa, quindi con uno stecchino disegna dal bordo al centro 6-8 volte e viceversa, facendo un fiore. Cospargere Boca Esterhazy con le briciole di noci..

Fetta di torta Esterhazy con noci

Biscotto

  • Tempo di cottura: 4 ore.
  • Dosi per confezione: 8 persone.
  • Piatti calorici: 367 kcal.
  • Scopo: per dessert.
  • Cucina: ungherese.
  • La complessità della preparazione: difficile.

Questa prelibatezza differisce dalla versione classica della torta solo per sezione, perché qui, oltre alle torte di meringa, c’è anche un biscotto, ma questo non influisce sul gusto del prodotto finito. La consistenza di un tale dessert è ancora più delicata e originale. Scopri come realizzare l’insolita torta di biscotti improvvisata di Esterhazy.

Ingredienti:

  • mandorle – 280 g;
  • zucchero (per torte di noci) – 1 cucchiaio;
  • cannella – 0,2 cucchiaini;
  • albume d’uovo – 6 pezzi .;
  • uova – 2 pezzi .;
  • farina – 0,5 cucchiai;
  • vanillina – 2 bustine;
  • lievito in polvere – 0,5 cucchiaini;
  • latte – 1,5 cucchiai;
  • olio (drenaggio) – 250 g;
  • scaglie di mandorle – 1 bustina;
  • tuorli d’uovo – 5 pezzi .;
  • acqua – 1 cucchiaio. l .;
  • cioccolato bianco e nero – 200 ge 50 g.

Metodo di cottura:

  1. Prepara torte di meringa: sbatti bene gli albumi, senza spegnere il mixer, aggiungi lo zucchero. Successivamente, mescola manualmente il pezzo aggiungendo mandorle tritate, un po ‘di cannella. Dividi l’impasto in 4 parti, inforna ognuna, stendendo uno strato sottile su pergamena.
  2. Prepara un biscotto: sbatti i bianchi da 2 uova, aggiungendo un po ‘di zucchero e vaniglia. Inserisci i tuorli rimanenti nella massa, mescola tutto con cura, aggiungi un cucchiaio di acqua bollente. Versare la farina, il lievito nel pezzo, mescolare di nuovo, versare il composto in uno stampo, cuocere un biscotto.
  3. Prepara la panna: schiaccia i tuorli con lo zucchero, la vaniglia, versa qualche cucchiaio di latte. Scaldare il latte rimanente, introdurre i tuorli dolci, portare a ebollizione il composto, togliere dal fuoco. Dopo il raffreddamento, montare la panna, aggiungendo olio.
  4. Spalmare le noci con la panna, mettere la torta di biscotti sopra la torta, coprirla con uno strato sottile e ungere i lati della crema con il resto della crema.
  5. Sciogli il cioccolato bianco, riempilo con Esterhazy e con il nero fuso, disegna una ragnatela, sulla quale con uno stecchino fai delle strisce per formare un fiore. Cospargere le patatine di mandorle sui lati della torta..

Pronto torta Esterhazy fatta in casa con pan di Spagna

Cioccolato

  • Tempo di cottura: 3 ore 55 minuti.
  • Dosi per confezione: 8 persone.
  • Piatti calorici: 387 kcal.
  • Scopo: per dessert.
  • Cucina: ungherese.
  • La complessità della preparazione: difficile.

Le recensioni di molte persone confermano che Esterhazy è il migliore di tutti i tipi di dessert, tuttavia, se lo cucini da solo a casa, questo processo non è affatto veloce. Particolarmente popolare è la torta al cioccolato Esterhazy, e in questa variante può essere fatta con mandorle e nocciole o noci, l’importante è versare generosamente cioccolato liquido sulla superficie.

Ingredienti:

  • albumi d’uovo – 8 pezzi .;
  • zucchero – 1 cucchiaio;
  • farina – 3 cucchiai. l .;
  • noci – 1 cucchiaio;
  • cannella – 0,2 cucchiaini;
  • sale – 0,2 cucchiaini;
  • petali di mandorla – a piacere;
  • zucchero (per crema) – 0,8 cucchiai;
  • latte di cocco – 0,5 cucchiai;
  • latte condensato bollito – 0,25 st;
  • tuorli – 4 pezzi .;
  • olio (scarico) – 300 g;
  • liquore alla ciliegia – 2 cucchiai. l .;
  • zucchero vanigliato – 3 cucchiaini;
  • marmellata di albicocche – 2 cucchiai. l .;
  • cioccolato bianco – 2 tessere;
  • cioccolato fondente – 0,5 bar;
  • crema grassa – 2 cucchiai. l.

Metodo di cottura:

  1. Prepara le torte: trita le noci, asciugale in forno, in una ciotola del frullatore, macina nella farina. Salare le proteine, già montando la schiuma, introdurre gradualmente un bicchiere di zucchero nella massa, quindi aggiungere la farina di noci in un cucchiaio, aggiungere cannella, farina ordinaria e impastare la pasta. Sui cerchi di pergamena, disegna cerchi con un diametro di circa 24 cm, metti dentro l’impasto, facendo uno strato sottile, cuoci torte a 150 gradi.
  2. Preparare la crema: mescolare due tipi di latte, versare un terzo del composto e mettere da parte per ora. Versare un bicchiere incompleto di zucchero, vaniglia, aggiungere i tuorli e sbattere tutto. Bollire il latte rimanente, mescolando costantemente, versare la massa montata. Dopo l’ebollizione, rimuovere la miscela dalla stufa.
  3. Iniziando a montare il burro, aggiungi gradualmente latte condensato, quindi la massa di crema pasticcera e, infine, il liquore.
  4. Raccogli la torta spalmando uno strato di crema tra ogni torta. Ungere la torta superiore con marmellata, glassare dal cioccolato bianco fuso mescolato con la panna. Versare il cioccolato amaro in una busta da pasticceria, disegnare una spirale con essa, partendo dal centro di Esterhazy. Con un coltello, dividi lo strato superiore di smalto in 8 parti, disegnando i segmenti prima dal centro della torta, quindi indietro.
  5. Cospargere i lati del prodotto con petali di mandorla, rimuovere il dessert finito al freddo, insistere.

Torta Esterhazy fatta in casa con crema al cioccolato

Con latte condensato bollito

  • Tempo di cottura: 10 ore.
  • Dosi per confezione: 8 persone.
  • Piatti calorici: 398 kcal.
  • Scopo: per dessert.
  • Cucina: ungherese.
  • La complessità della preparazione: difficile.

Dopo aver provato a creare una versione classica del dessert, puoi sperimentare il design o i componenti: ad esempio, aggiungi non mandorle, ma nocciole, o decora la delicatezza non con il bianco, ma con il cioccolato fondente. La torta Esterhazy con latte condensato bollito è un meraviglioso esempio del fatto che se ti allontani un po ‘dalla ricetta originale, il sapore del piatto non peggiorerà.

Ingredienti:

  • tuorli – 4 pezzi .;
  • zucchero – 100 g;
  • vaniglia – 0,5 cucchiaini;
  • farina – 25 g;
  • amido – 35 g;
  • latte – 0,5 l;
  • olio (scarico) – 300 g;
  • latte condensato bollito – 300 g;
  • nocciole – 250 g;
  • proteine ​​- 300 g;
  • zucchero (per crema) – 300 g;
  • crema – 200 ml;
  • cioccolato fondente – 150 g;
  • trucioli di mandorle – 1 confezione;
  • cioccolato bianco – 50 g.

Metodo di cottura:

  1. Preparare la crema: macinare i tuorli con lo zucchero, aggiungere la vaniglia, la farina, l’amido. Portare a ebollizione il latte, versare in due fasi i tuorli dolci, mescolando continuamente il composto. Metti da parte lo spazio vuoto, lascialo raffreddare.
  2. Sbattere il burro, senza spegnere il mixer, aggiungere latte condensato bollito, quindi miscela di uova e latte.
  3. Per preparare la base per le crostate: macinare le nocciole fresche, non pelate, fino alla farina. Sbattere i bianchi con lo zucchero fino a densi, aggiungere la farina di noci, continuando a impastare l’impasto manualmente.
  4. Disegna 7 cerchi dello stesso diametro su pergamena, ognuno pieno di pasta di proteine ​​e noci. Cuocere le torte a turno, spendendo 10 minuti.
  5. Raccogli Esterhazy: metti le torte una sopra l’altra, lubrificando ciascuna (tranne l’ultima) crema. Rimuovere il pezzo per 2 ore nel congelatore, quindi riorganizzare altre 6 ore nel frigorifero.
  6. Prepara la glassa: fai bollire la panna, mescolali con pezzetti di cioccolato.
  7. Versa la glassa al cioccolato sulla torta, opzionalmente crea una bellissima ragnatela caratteristica di Esterhazy, fondendo il cioccolato bianco. Tuck il prodotto sui lati con scaglie di mandorle.

Una fetta di torta Esterhazy con crema di latte condensato bollito su un piatto

Niente farina

  • Tempo di cottura: 3 ore.
  • Dosi per confezione: 8 persone.
  • Piatti calorici: 357 kcal.
  • Scopo: per dessert.
  • Cucina: ungherese.
  • La complessità della preparazione: difficile.

Tra la varietà di ricette di dessert, ogni casalinga sarà in grado di scegliere quella più adatta alla sua composizione. Quindi, puoi sperimentare e realizzare una torta Esterhazy senza farina, ma con l’amido – un’opzione insolita, ma la mancanza di ingredienti non influisce sulla qualità del prodotto, perché ha un sapore semplicemente meraviglioso e la cosa principale è la glassa bianca e ha una ragnatela nera.

Ingredienti:

  • zucchero – 0,75 st;
  • mandorle – 1 cucchiaio;
  • albumi d’uovo – 5 pezzi .;
  • tuorli – 2 pezzi .;
  • zucchero (per crema) – 2 cucchiai. l .;
  • latte – 0,33 st;
  • amido – 1 cucchiaio. l .;
  • latte condensato – 150 g;
  • olio (prugna) – 150 g;
  • crema – 4 cucchiai. l .;
  • petali di mandorla – a piacere;
  • cioccolato bianco – 100 g;
  • cioccolato fondente – 50 g.

Metodo di cottura:

  1. Preparare l’impasto per le crostate: sbucciare le mandorle, tritarle in briciole. Sbattere i bianchi, quindi iniettare gradualmente 0,75 tazze di zucchero e mandorle nella schiuma. Disegna grandi cerchi su pergamena, disegnali con un test, invia per cuocere.
  2. Prepara una crema: scuoti i tuorli in una casseruola con lo zucchero, metti a fuoco, aggiungi l’amido. Mescolando il composto, versare gradualmente il latte, portando all’uniformità, spegnere il fuoco. Sbattere il burro morbido, combinandolo con latte condensato, mescolare con tuorli dolci, quindi sbattere di nuovo.
  3. Raccogli la torta, lubrificando generosamente con crema pasticcera tra ogni torta, ma lascia la parte superiore pulita – ci saranno decorazioni.
  4. Sciogli il cioccolato bianco, aggiungi la maggior parte della crema lì. Versare la torta con la glassa uniforme. Quindi sciogli il cioccolato fondente, aggiungi la panna rimasta, versa il composto in un sacchetto. Su una glassa bianca, disegna una ragnatela e con uno stecchino disegna dal centro verso i bordi della striscia, formando un fiore.

Disegnare una foto sulla torta di Esterhazy

Come cuocere Esterhazy – i segreti di deliziosi pasticcini

Una torta del genere è preparata da molto tempo, ma assicurati di non perdere tempo invano – di conseguenza, otterrai una delicatezza di bellezza indescrivibile con un delicato aroma di nocciola e un gusto senza rivali. Ricorda alcuni suggerimenti prima di iniziare a cuocere:

  1. Il dessert Esterhazy è composto da 5-7 torte sottili, che spesso non contengono nemmeno farina. Le torte pronte devono essere accuratamente lavorate: sono molto fragili, non è nemmeno consigliabile renderle troppo spesse.
  2. Per il test, puoi usare diverse noci: noci, nocciole o mandorle, l’importante è macinarle nella farina prima di metterle ai tuorli dolci.
  3. La crema per la torta può essere crema pasticcera o burro con l’aggiunta di latte condensato – ecco a te, concentrarti sui tuoi gusti.
  4. È consigliabile che la torta Esterhazy prima di servire serva al freddo per almeno 24 ore – ecco come vengono rivelate tutte le sue delicate note di gusto.
Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Torta Esterhazy – ricette passo-passo con foto
SODK nella rete di riscaldamento: rifiuti vuoti o un elemento insostituibile