Come pulire la muffa dai vestiti

Il contenuto dell’articolo



Macchie nere o grigie su tessuti che hanno un odore sgradevole e ammuffito minacciano la salute umana. I funghi microscopici causano muffe. Formano un rivestimento visibile su qualsiasi superficie, compresi gli indumenti. La diffusione del fungo distrugge le fibre del tessuto, appaiono macchie che sono difficili da rimuovere. Se indossi oggetti ammuffiti, sono possibili irritazione della pelle, dermatiti, allergie, mal di testa e riduzione dell’immunità. Le macchie devono essere urgentemente rimosse. Ci sono modi domestici e professionali per farlo..

Perché le cose si plasmano

Cause di muffa

Se i vestiti sono bagnati e rimangono asciutti per lungo tempo, i funghi possono moltiplicarsi su di essi. A volte dopo 2-3 ore le cose iniziano ad avere un odore sgradevole e dopo un giorno compaiono delle caratteristiche macchie scure.

Le principali cause della diffusione dei funghi:

  • scarsa ventilazione o aria interna umida;

  • i vestiti bagnati rimangono a lungo nella lavatrice;
  • conservazione di indumenti non completamente asciutti;
  • trascuratezza di lavare i panni imbevuti di sudore.

I modi migliori per rimuovere la muffa dai vestiti

Smacchiatore

Per rimuovere le macchie scure causate da un fungo a casa, applicare:

  • candeggine e borace;

  • aceto o succo di limone;
  • bicarbonato di sodio e acqua ossigenata.

Tutti questi strumenti per la distruzione della muffa dagli indumenti penetrano nelle fibre del tessuto, uccidendo il fungo. Per rimuovere le macchie, è meglio usare acqua calda, che distrugge le spore. Se i metodi domestici non funzionano, è necessario consultare un servizio di lavaggio a secco professionale..

Aggiungi candeggina durante il lavaggio

Candeggiare

Prima di utilizzare questo agente anti-muffa su un tessuto, assicurarsi che l’avvertenza “Non candeggiare” non sia sull’etichetta delle cose. Per rimuovere le macchie sono adatti “White”, Vanish, Oxy Crystal o altri prodotti chimici. Alcuni prodotti cambiano colore, quindi è meglio usarli solo per i tessuti bianchi..

Modalità di applicazione:

  1. Metti le cose in lavatrice, aggiungi la polvere.

  2. Selezionare una modalità operativa, attendere che il serbatoio sia pieno d’acqua.
  3. Versare circa 50 millilitri di candeggina. La quantità di sostanza e concentrazione deve essere chiarita nelle istruzioni per lo strumento.
  4. Dopo il lavaggio, rimuovere gli oggetti, appendere ad asciugare.

Lo smacchiatore può essere usato per ammollo. Aggiungi 1 cucchiaio a 1 litro di acqua. l candeggina, lasciare le cose per 2-3 ore. Verificare che il tessuto non inizi a perdere colore. Dopo l’immersione, inviare la biancheria alla macchina, aggiungere la polvere, impostare la modalità desiderata.

Lavare i vestiti con un borace

Borace per il lavaggio

Questa sostanza naturale non emette fumi tossici. Il trapano può essere utilizzato per rimuovere le macchie di muffa dai tessuti di cotone e altri materiali manualmente o per macchina..

Prima opzione:

  1. Sciogliere 2 cucchiai. l borace in 300 ml di acqua calda.

  2. Immergere le cose con la muffa, immergere per 3 ore.
  3. Lavare il bucato con sapone da bucato.
  4. Risciacquare abbondantemente, appendere in un’area ventilata o all’aperto.

Secondo metodo:

  1. Metti le cose in lavatrice.

  2. Aggiungi 100 g di borace alla giusta quantità di polvere..
  3. Asciugare il bucato dopo il lavaggio.

Applicazione di aceto

L'uso di aceto durante il lavaggio

Questo prodotto sicuro aiuterà a liberarsi della muffa sui vestiti, eliminando gli odori sgradevoli. L’aceto uccide le spore fungine, ne ferma la diffusione.

Modalità di applicazione:

  1. Metti le cose in macchina, aggiungi il detersivo.

  2. Quando il serbatoio è pieno d’acqua, versare 100-200 ml di aceto.
  3. Attendere fino al termine del lavaggio, appendere la biancheria.

Per rimuovere la muffa dal tessuto, è possibile utilizzare pre-ammollo:

  1. Aggiungi 1 tazza di aceto a 10 litri di acqua, lascia il bucato nella soluzione per 1 ora.

  2. Lavare le cose con polvere o sapone da bucato.
  3. Se la prima volta per far fronte al fungo non ha funzionato, ripetere la procedura.

Immergere i vestiti nella soluzione di soda

Soda contro la muffa

Questo metodo è adatto per tessuti bianchi, colorati, naturali e sintetici. La soda crea un ambiente alcalino dannoso per i funghi..

Per rimuovere le macchie di muffa:

  1. Aggiungi 1 cucchiaio. l soda a 300 ml di acqua, mescolare fino a quando la polvere è completamente sciolta.

  2. Versare il liquido nel flacone spray.
  3. Spruzzare sulle macchie.
  4. Usa un pennello o una spugna per strofinare il composto sul tessuto, lascialo asciugare.
  5. Mescolare 0,5 cucchiai. l soda con la stessa quantità di aceto e 1 litro di acqua.
  6. Immergi le cose in questa soluzione, attendi 20 minuti.
  7. Lavatrice.
  8. Tiralo fuori, appendilo sull’asciugatrice.

Elaborazione del succo di limone
Elaborazione di cose con succo di limone

Un ambiente acido è dannoso per i funghi. Spremere il succo di limone sul punto di muffa, lasciare asciugare al sole. Se ciò non è possibile, coprire l’area infetta dal fungo, aggrapparsi al film, attendere 1-2 ore. Quindi lavare e asciugare il bucato.

L’uso del perossido di idrogeno

Perossido di idrogeno quando si immerge il bucato

Questa sostanza aiuta a rimuovere la muffa dalle cose, perché uccide le spore fungine. Per rimuovere le macchie:

  1. A 500 ml di acqua aggiungere 1 cucchiaio. l perossido di idrogeno.

  2. Immergere il bucato, tenere premuto per 30-60 minuti.
  3. Lavare a mano o in lavatrice, appendere ad un asciugacapelli.

Lavaggio a secco professionale

Lavaggio a secco professionale

Se non è stato possibile rimuovere la muffa dagli indumenti con mezzi improvvisati, rivolgersi a professionisti. Il lavaggio a secco utilizza solventi organici e temperature di lavorazione elevate. Lì rimuoveranno rapidamente le macchie dalle cose, alleviando la biancheria dagli odori sgradevoli. Non dimenticare di guardare l’etichetta: è importante che il tessuto possa resistere al lavaggio a secco.

Consigli utili per maneggiare gli indumenti di muffa

  1. Prima di iniziare le operazioni, indossare guanti e un respiratore in modo che le spore dei funghi non penetrino nell’apparato respiratorio e nella pelle. Questi fondi proteggeranno durante la preparazione di una miscela di candeggina, ammoniaca, acqua ossigenata.

  2. In caso di contatto con sostanze chimiche sulla pelle, sciacquarle con acqua corrente fredda.
  3. Non usare candeggina per trattare lana o seta..
  4. Per rimuovere le macchie, utilizzare una temperatura dell’acqua di 60–70. Nel fare ciò, presta attenzione alle raccomandazioni che sono indicate sulle etichette delle cose.
  5. Meglio avere due cicli di lavaggio completi..
  6. Appendi i vestiti al sole. Le radiazioni ultraviolette aiutano a far fronte ai funghi, imbiancando le macchie di muffa.
  7. Non conservare il bucato sporco con un panno pulito. Puoi portare batteri, funghi dalla strada e infettare i vestiti lavati.
  8. Se non è stato possibile rimuovere l’odore sgradevole, immergere le cose in una soluzione di bicarbonato di sodio e aceto, quindi lavare e asciugare nuovamente il bucato.
Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Come pulire la muffa dai vestiti
Affermazioni potenti per raccogliere fondi