Come insegnare a un pappagallo a parlare in 5 minuti: addestramento degli uccelli, video

Il contenuto dell’articolo



Uno degli animali domestici più popolari sono i pappagalli. L’orgoglio del proprietario è un animale domestico parlante. Pertanto, acquisendo un uccello, molti cercano di insegnare il suo linguaggio umano e ottenere gratuitamente un pappagallo parlante. Tuttavia, per raggiungere questo obiettivo, è necessario prendere in considerazione una serie di sfumature, tra cui l’età, il tipo e il genere dell’uccello. Ti parleremo delle peculiarità dell’insegnamento del “parlare” agli uccelli..

È possibile addestrare rapidamente un pappagallo a parlare

pappagallo parlante

È risaputo che i pappagalli sono in grado di riprodurre il linguaggio umano. Tuttavia, gli uccelli stessi non “parlano”. Affinché un animale domestico possa dire almeno una parola, è necessario l’addestramento. Questo processo è lungo, è facile insegnare a un uccello a pronunciare parole. A seconda delle capacità dell’uccello e del suo tipo di addestramento, possono essere necessari da 3 mesi a un anno, soggetti a studi regolari giornalieri. Nota che ci sono uccelli che non sono in grado di riprodurre parole. Considera i tipi più popolari di pappagalli per la loro capacità di apprendimento:

  • Ondulato. È possibile insegnare a un pappagallino a parlare? Questa specie è considerata una delle più “loquaci”. Cominciano a “parlare” prima degli altri, ma non riescono ancora a insegnare loro rapidamente parole umane. Il vocabolario di questi uccelli può raggiungere diverse centinaia di parole, la pronuncia può essere definita ideale. Ci sono casi in cui i pappagallini riproducono versi. La fiducia nel tuo animale domestico contribuirà ad accelerare il processo di apprendimento. Tuttavia, affinché l’uccello “parli”, non ci vorrà un giorno o addirittura un mese.
  • Corell. Questo tipo di pappagallo non ha abilità di apprendimento speciali. È del tutto possibile insegnare a Corella a parlare, ma questo processo è più difficile e lungo che nel caso dei pappagallini. Inoltre, il vocabolario di questi uccelli è meno ricco e la pronuncia delle parole non è così chiara. Corella non può imparare più di 10 parole. Solo i giovani possono essere formati. Gli uccelli adulti non sono in grado di riprodurre parole.

Se l’animale da compagnia è giovane, l’allenamento dovrebbe iniziare con le mani a portata di mano. Dopo che l’uccello smette di avere paura delle persone, passa direttamente agli esercizi di linguaggio e agli esercizi. Corella è un animale domestico intelligente ed è in grado di diventare lui stesso un “insegnante”. Un pappagallo “parlante” di questa specie può insegnare il discorso di altri uccelli e bambini piccoli.

piccioncini

  • Lovebird. Questi animali domestici sono tra i più incomprensibili in termini di linguaggio umano. Allo stesso tempo, alcune persone possono essere addestrate. Lovebird è in grado di imparare la pronuncia di 5 parole. Il processo di apprendimento sarà lungo, rapidamente i pappagalli di questo tipo di parole non imparano. Inoltre, solo ai giovani viene insegnato a “parlare”. Se il piccioncino “parla”, allora pronuncerà chiaramente le parole.
  • Rosella. Questa specie, come le precedenti, non differisce nelle capacità del linguaggio. Rosella può imparare alcune parole. Il lessico dell’uccello è limitato al nome del proprietario e un’altra parola che è direttamente correlata all’uccello stesso. Imparare a parlare Rosella è un processo lungo e non sempre efficace. Se ti aspetti che il tuo animale domestico apprenda alcune frasi, non confortarti con le speranze..
  • Cacatua. Questo gigante brillante non ha solo un aspetto esotico, ma anche elevate capacità di apprendimento. Un cacatua è in grado di riprodurre il linguaggio umano – parole e frasi individuali. Questa caratteristica dell’uccello gli ha permesso di diventare uno dei partecipanti più popolari agli spettacoli circensi. Tuttavia, l’addestramento degli animali domestici richiede molto tempo. Non sarai in grado di insegnare rapidamente il cacatua.
  • Jaco. Il più intelligente dei pappagalli è il jaco. Il loro aspetto anonimo è più che compensato dalla capacità dell’uccello di imitare la voce umana. Secondo gli allevatori, Jaco è l’uccello più loquace tra i pappagalli. Il suo vocabolario contiene almeno un centinaio di parole e frasi brevi. Grazie alla sua mente indagatrice, Jaco impara rapidamente, ricorda le parole per molto tempo ed è in grado di applicarle in conformità con la situazione.

Il pavimento del pappagallo influisce sulla sua capacità di parlare

Secondo la maggior parte degli addestratori di uccelli, si ritiene che sia molto più facile addestrare un ragazzo a pronunciare parole rispetto a una ragazza. La conferma di questo fatto sono esempi di uno stock record di parole di proprietà di maschi. Quindi il più socievole è il pappagallino Pak, che conosceva 1.770 parole. Tuttavia, ciò non significa che le ragazze non possano “parlare” affatto. L’eccezione è la femmina del pappagallo australiano. Per insegnare a un pappagallo pappagallino a parlare, dovresti conoscere alcuni punti importanti.

Regole di addestramento del pappagallo

Regole di addestramento del pappagallo

Il processo di insegnare a un pappagallo la capacità di parlare è lungo e laborioso. Richiede pazienza da parte di una persona che ha assunto il ruolo di insegnante. Secondo gli ornitologi, i pappagalli percepiscono meglio il discorso di donne e bambini, quindi, come insegnante, è preferibile l’amante dell’animale domestico. Una persona dovrebbe avere a che fare con un uccello. Inoltre, dovrebbero essere considerate le seguenti regole:

  1. Le lezioni si svolgono in completo silenzio, poiché i pappagalli sono per natura molto curiosi. Se la modalità silenziosa non viene rispettata, lo “studente” sarà distratto e non ricorderà la combinazione desiderata di suoni. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla TV. I suoni che provengono da lui non permetteranno all’uccello di concentrarsi.
  2. Le parole di apprendimento dovrebbero essere accompagnate da azioni appropriate. Quando viene insegnata la parola “ciao”, dovresti entrare nella stanza, ma “mentre” dicono che se lasci la stanza.
  3. Le lezioni dovrebbero essere programmate contemporaneamente. La durata della lezione dovrebbe essere di 15-20 minuti. Inoltre, una volta alla settimana, si consiglia di condurre una lunga sessione di fissaggio di 40-45 minuti.
  4. La prima parola per l’apprendimento dovrebbe consistere in due sillabe.
  5. Per facilitare la formazione, è consentito l’uso di un registratore o di un registratore vocale. La registrazione si accende e si spegne periodicamente, ma durante la lezione devi essere vicino allo “studente”.
  6. È necessario interessare l’animale e mantenere la sua curiosità durante la lezione. Segni come movimenti della testa, ali sbattute e battito di ciglia indicano interesse da parte del reparto.
  7. Non puoi urlare all’uccello e punire. Se lo studente non è propenso a impegnarsi, dovresti dargli un trattamento che attirerà la sua attenzione.
  8. Una delle regole dell’apprendimento è la perseveranza. Anche se lo “studente” non vuole studiare, è necessario attirare la sua attenzione.
  9. I giovani pappagalli dovrebbero essere istruiti a partire dai 2 mesi di età.

Tecnica di apprendimento rapido dei pappagalli

La tecnica di insegnare a un pappagallo a parlare

Per l’allenamento, scegli giovani o maschi adulti di età non superiore ai 4 anni. Le più difficili da comprendere sono le prime parole. “Talking” memorizzerà le parole più velocemente. A questo proposito, in presenza di un animale domestico, è necessario monitorare il tuo discorso. Per insegnare a un uccello a “parlare” il più rapidamente possibile, utilizzare le seguenti raccomandazioni:

  1. Scegli l’orario giusto per la lezione. Per le lezioni, si consiglia di prendersi del tempo la mattina prima di mangiare. Tuttavia, secondo i formatori, la qualità della formazione non è influenzata a che ora si tengono le lezioni. La cosa principale è che le lezioni sono regolari e l’uccello è sveglio. Inoltre, durante il giorno, dovresti rivolgerti all’animale più volte, come a un bambino piccolo, dicendo le parole giuste.
  2. Crea un’atmosfera piacevole. Durante le lezioni, è necessario mantenere un atteggiamento amichevole. Lo “studente” dovrebbe sentirsi a proprio agio, al sicuro. Non puoi alzare la voce, agitare le braccia, minacciare. Le lezioni dovrebbero essere divertenti. A questo proposito, si consiglia di posizionare un uccello sul braccio durante la lezione, ma l’animale stesso deve farlo. È severamente vietato raccogliere e tenere con forza la mano. La stanza dovrebbe essere calda e luminosa..
  3. Con quali parole cominciare. Il programma di addestramento dovrebbe includere parole contenenti le vocali “a” o “o”, dalle consonanti raccomandano “k”, “p”, “p”, “t”. Esempi di tali parole sono: Roma, papà, Cora, Tom e altri. Gli uccelli con parole sibilanti ricordano bene: mangia, Kesha, ciao, cavolo. Si consiglia la prima parola per addestrare a prendere il soprannome di un animale domestico se non contiene più di due sillabe.
  4. Guarda il tuo discorso. Dopo aver avviato il processo di apprendimento, devi prestare attenzione al tuo vocabolario. I pappagalli sono studenti attenti e imiteranno persino quelle parole che hai usato per sbaglio. Evita di usare un linguaggio offensivo e volgarità in presenza del tuo animale domestico. Altrimenti, lo “studente” imparerà la lezione sbagliata..
  5. Imparare poesie e canzoni usando un registratore. L’uso di attrezzature tecniche – un registratore a nastro, un registratore vocale, è raccomandato come ausili di formazione aggiuntivi. Utilizzare TS per memorizzare informazioni voluminose. Una poesia o una canzone è registrata su un registratore e include materiale audio secondo necessità. Dovrebbe essere presente accanto all’animale. L’uso di TS offre la possibilità di ripetute ripetizioni di materiale educativo.
  6. Loda il tuo animale domestico più spesso durante l’allenamento. La chiave del successo delle lezioni è un atteggiamento positivo del reparto. Per questo motivo, durante le lezioni è necessario allietare e lodare costantemente il pappagallo, indipendentemente dal suo successo. La minima maleducazione o movimento incurante può causare paura e ansia in un piccolo “studente”. Dopo questo non sarà facile riconquistare la fiducia dell’animale.

Video tutorial: come insegnare rapidamente a un pappagallo a parlare

I corrispondenti del programma televisivo della Gubernia hanno deciso di scoprire come insegnare all’uccello a condurre conversazioni intime. Si è scoperto che la capacità di parlare per tutte le specie di questi uccelli è diversa. Nel corso dello studio, è stato scoperto che il cacatua è in grado di imparare solo 30 parole, mentre il jaco può imparare fino a mille parole. Il punto più importante nell’apprendimento è la comunicazione con l’animale. L’uso di attrezzature tecniche – un dittafono o un registratore – aumenta l’efficacia delle lezioni. Puoi saperne di più sull’addestramento dei pappagalli guardando le seguenti storie online:

Semplici modi per insegnare a un pappagallo a parlare

Come insegnare a parlare a pappagalli di razze diverse

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: