Sostituzione di tubi in un appartamento: come sostituire un riser fognario

Sezioni dell’articolo



I vecchi riser di fognatura in ghisa, forse, possono essere utilizzati per più di una dozzina di anni. Tuttavia, è meglio sostituirli in modo che in futuro non si verifichino difficoltà con la distribuzione dei tubi di scarico. Ti diremo come farlo rapidamente e con la minima perdita..

Sostituzione di tubi in un appartamento: come sostituire un riser fognario

Ho bisogno di un motivo per sostituire un riser in ghisa

Ci sono molti a cui piace contestare la necessità di sostituire i tubi di fognatura in ghisa con quelli di plastica. Sono guidati principalmente dalle considerazioni che se il montante mantiene una distanza sufficiente, il suo smantellamento comporta solo molta polvere e sporcizia, senza dare alcun beneficio tangibile.

Il problema principale qui è questo: i montanti in ghisa, di regola, sono rimasti nel parco immobiliare degli edifici dell’era sovietica. Durante la costruzione in quel momento, gli artigiani non prestarono attenzione a questioni come:

  • pilastro stretto del tubo montante alla parete;
  • posizione favorevole del collettore (croce);
  • livello vantaggiosamente basso del foro di scarico principale (in particolare, è importante per vasche da bagno e piatti doccia);
  • disponibilità di tutte le unità tecnologiche necessarie, ad esempio spine di revisione.

Sostituzione di tubi in un appartamento: come sostituire un riser fognario

Si scopre che ci sono solo due prerequisiti principali per la sostituzione del montante. Il primo è il posizionamento più compatto delle comunicazioni dietro il falso muro. A volte questo è fondamentale, perché i riser di solito passano attraverso la toilette, il che significa che quando sono nascosti senza installare l’installazione, le classiche “ginocchia appoggiate sulla porta”.

Il secondo prerequisito è l’affidabilità del sistema di drenaggio durante importanti riparazioni nel bagno. Immagina: hai costruito un “astuccio” per il bagno secondo tutte le regole, speso soldi per piastrelle costose e in pochi anni smonterai il falso muro, perché il riser è intasato ermeticamente e non c’è modo di pulirlo.

Prepararsi alla sostituzione ed eliminare spiacevoli imbarazzi

In pratica, accade che la sostituzione del riser sia ritardata il giorno successivo o addirittura due. Minore è l’unificazione dell’edificio comunale e più antica è la casa, maggiore è la probabilità di ritardi. La ragione potrebbe essere, ad esempio, la presenza di puntoni di fissaggio che fissano il montante direttamente all’interno del pavimento..

Anche se sei completamente fiducioso della tua stessa efficienza, non puoi escludere situazioni scrupolose quando uno dei vicini dall’alto utilizzerà la fogna. Pertanto, esegui i lavori nei giorni feriali e non essere pigro per informare ciascuno degli appartamenti che si trovano direttamente sopra di te delle tue intenzioni..

Sostituzione di tubi in un appartamento: come sostituire un riser fognario

Un altro motivo comune per il serraggio è l’uso di tubi non standard nel sistema fognario di una casa. Sembra un normale tubo di ghisa da 100/110 mm, anche in termini di misure che corrisponde. Ma poi si scopre che non è stata presa alcuna correzione dello strato di vernice e nessuno degli adattatori disponibili è installato saldamente.

Smantellamento del lavoro

La principale difficoltà nello smantellamento è quella di rimuovere un pezzo di tubo in modo da poter successivamente depressurizzare le prese sopra e sotto il sito di sostituzione. Ti consigliamo di chiuderti in bagno, coprire le crepe delle porte con stracci bagnati e offrirti una buona illuminazione per il lavoro. Copriamo il viso con uno scudo protettivo: tagliare la ghisa non è uno scherzo. Ci sarà molta polvere nel processo, quindi prepara un respiratore o un paio di petali usa e getta.

Se si utilizza una smerigliatrice angolare da 125 o 180 mm, eseguire un taglio orizzontale sul tubo di ghisa di almeno metà del diametro a livello del torace. Ritirarsi di circa 40-50 cm più in alto o più in basso – un altro. Distribuire il tubo verticalmente in due punti per ottenere la cosiddetta “finestra”.

Sostituzione di tubi in un appartamento: come sostituire un riser fognario

Certo, è molto più conveniente e veloce lavorare con una smerigliatrice da 230 mm, spesso può anche fare un taglio passante. Ma in nessun caso prova a installare dischi più grandi su smerigliatrici angolari piccole: si romperanno con una probabilità del 100%. È meglio tagliare i “passaggi” della finestra: sarà solo un po ‘più lungo, ma molto più sicuro. Usa la finestra per ritagliare un frammento nella parete posteriore in modo che lo spazio sia di almeno 25-30 mm in verticale, altrimenti il ​​tubo non si spegnerà normalmente, ma la sigillatura del soffitto cadrà sicuramente sulla tua testa.

Sostituzione di tubi in un appartamento: come sostituire un riser fognario

È nel tuo interesse cambiare il montante insieme ai vicini sopra e sotto. In questo modo, non devi rischiare una nuova finitura per il bagno se vogliono sostituire il loro lotto. Questa è una questione di cooperazione esclusiva, ma è meglio concordare che si intraprendono i lavori di sostituzione e pagano solo per gli accessori installati direttamente nel loro appartamento. Pertanto, per i vicini superiori, si cambia solo la traversa e, per quelli inferiori, la sezione del tubo alla traversa..

Sostituzione di tubi in un appartamento: come sostituire un riser fognario

Di conseguenza, all’ultimo piano, spegniamo e spostiamo il water, buttiamo fuori il cemento dalle prese di ghisa con uno scalpello sottile e disimballiamo la traversa, rimuovendo simultaneamente parte della guarnizione del pavimento se la parte espansa è incorporata in essa. Se non è possibile disimballare il rinforzo, tagliarlo trasversalmente dal lato visibile e romperlo con un cuneo di acciaio affilato (la ghisa esplode rapidamente da un tale impatto).

Sostituzione di tubi in un appartamento: come sostituire un riser fognario

Raccordi di transizione

È fantastico se hai la possibilità di connetterti con raccordi in plastica nelle zone superiore e inferiore. E se fosse necessario collegarsi con tubi in ghisa? Non ci sono difficoltà per il collegamento superiore se il tubo ha un diametro standard: puliamo la vernice con una smerigliatrice e mettiamo la campana del segmento inferiore, avendo precedentemente lubrificato con silicone per un migliore scorrimento.

Sostituzione di tubi in un appartamento: come sostituire un riser fognario

In questa situazione, i vicini dall’alto non devono preoccuparsi: il tubo viene intagliato sul tuo lato alla massima profondità, dopo essere stato colpito con una mazza, la fessura segue lo stesso percorso e hai l’opportunità di agganciarti sul lato senza rimuovere il segmento dalla sovrapposizione. Ma, ripetiamo: in caso di sostituzione del montante nella sezione superiore, i vicini, molto probabilmente, non saranno in grado di agganciarsi normalmente al tubo, soprattutto se su di esso è installato un adattatore (cono) da 124/110 mm. Pertanto, qui è richiesta almeno una porta di ispezione..

Con il nodo inferiore, tutto è più semplice: disimballiamo e rimuoviamo la traversa nel nostro bagno, cercando di non dividere la presa in cui è installata. Tocca accuratamente la pasta di cemento e prova a girare la croce con una chiave inglese o una leva. Se sul nodo inferiore è necessario passare a un tubo di ghisa piatto senza una presa, utilizzare un adattatore per doccia in plastica per tubi in ghisa inferiori a 100 mm o una conicità di 124/110 mm per tubi più grandi. A volte è possibile inserire 110 mm di plastica direttamente nel riser in ghisa utilizzando solo i collari in gomma. Ma non dovresti aprire il tubo di plastica con la presa rivolta verso il basso e metterlo sul tubo di ghisa in questo modo – il gruppo sicuramente perde.

Sostituzione di tubi in un appartamento: come sostituire un riser fognario

Restauro di un riser in plastica

La parte più piacevole e pulita dell’opera rimane. Nella campana dell’unità inferiore, che si tratti di una croce o di una transizione dalla ghisa, installiamo un tubo da 110 mm. Deve essere tagliato in modo tale che il bordo del raccordo fuoriesca a livello del pavimento nel bagno o leggermente più in basso se si prevede di inserire un sifone di scarico nel pavimento.

Sostituzione di tubi in un appartamento: come sostituire un riser fognario1 – tubo di ghisa dei vicini dall’alto; 2 – tubo di plastica; 3 – morsetti per il fissaggio di tubi di plastica; 4 – un tubo di plastica con una presa allungata; 5 – traversa; 6 – adattatore da un tubo di ghisa a uno di plastica; 7 – tubo di ghisa dei vicini dal basso

Procedere allo stesso modo dall’alto: installare la croce in corrispondenza dei vicini in alto e impacchettare le curve utilizzando adattatori di compensazione in plastica con un diametro di 50 mm. Quindi inserire un altro tubo dal basso, la cui estremità sarà 120-140 mm sopra l’incavo della croce.

Per l’unione finale, viene utilizzato un giunto di dilatazione – una lunghezza corta di tubo da 110 mm con una presa allungata. Prima di installarlo, praticare un foro nel muro, posizionandoli sull’asse del tubo con incrementi di 50-60 cm, uno dei fori deve essere posizionato proprio al centro del giunto di dilatazione. Posizionare il manicotto di espansione sul tubo, abbinarlo con la presa della traversa e abbassarlo, ottenendo il completo inserimento della parte ristretta.

Sostituzione di tubi in un appartamento: come sostituire un riser fognario

Ora non resta che posizionare le staffe sui supporti e fissare il riser, dopodiché è possibile procedere con l’installazione del WC e ulteriori cablaggi. E, naturalmente, non dimenticare di informare i vicini della fine dei lavori di ristrutturazione..

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: