Come incorporare una serratura da solo

Per prima cosa devi scegliere un lucchetto e leggere le sue istruzioni. Le serrature sono chiusure a soffitto, a mortasa, a mortasa con maniglie – tasselli. Di solito la serratura viene tagliata ad un’altezza di 90 – 110 cm dal pavimento.

Di regola, le serrature ambientali sono installate sulle porte d’ingresso. Fissato con viti sulla superficie interna dell’anta e sul rivestimento della porta. Il primo passo è fare un buco per l’asta di blocco con un trapano e uno scalpello. Quindi il blocco viene applicato nel punto contrassegnato, viene designata la posizione della sua barra anteriore all’estremità della porta e, con l’aiuto di uno scalpello, viene ricavato un incavo sotto di esso – un “nido”. Quindi la serratura viene nuovamente applicata alla porta e i segni vengono fatti con una matita per le viti. La striscia non deve sporgere oltre la superficie del lato frontale della porta.

Dopo aver fissato la serratura, la porta è chiusa, la posizione della scatola di chiusura è contrassegnata ed è anche fissata con viti.
Le serrature da infilare sono generalmente installate con una maniglia con un foro per la chiave. La serratura taglia l’estremità del rivestimento della porta. Quando si taglia in un’anta della porta a pannelli, la serratura non può essere tagliata davanti alla trave centrale dello stipite, poiché il foro allenterà la connessione a spillo della porta.

Per cominciare, il posto dell’inserto di blocco è contrassegnato. I contorni della serratura, attaccati con il lato finale all’imbracatura, sono cerchiati con una matita, con l’aiuto di un punteruolo, segna il buco della serratura.
Quindi trasferire il posizionamento della serratura sul lato della reggia e segnare lo spessore della serratura con una matita lungo il suo asse. Dall’estremità della porta lungo il contorno contrassegnato, i fori vengono praticati con una profondità lungo la lunghezza della serratura e viene fatto uno scalpello per tagliare lungo il suo contorno. Successivamente, viene provato il blocco, viene disegnato il contorno dell’estremità del blocco e viene realizzato un incavo in modo che sia a filo con il telaio della porta..

Per contrassegnare la posizione di installazione della striscia situata sul telaio della porta, la porta è chiusa. Viene eseguita una tacca in base al segno per il bullone o la barra di chiusura.
Per contrassegnare la rientranza sotto il bullone di bloccaggio, strofinare l’estremità del bullone con gesso o imbiancatura, chiudere la porta e girare delicatamente la chiave. Pertanto, viene indicato un posto per il nido.
Un altro modo è quello di spalmare sottile il telaio della porta di fronte alla traversa con uno strato di plastilina e spingere il bullone con la chiave. L’impronta lasciata da essa sarà il luogo del foro per la piastra di battuta.
Il foro del bullone può anche essere determinato utilizzando un foglio di carta: un quadrangolo viene ritagliato in base alle dimensioni dell’area dell’estremità della traversa, un lato del quale viene inumidito con acqua e accuratamente incollato all’estremità della traversa e la colla viene applicata sull’altro. Dopo aver chiuso la porta, girare la chiave, quindi premendo il bullone sul telaio della porta. La carta si attacca allo stipite e indica la posizione del foro.

Le chiusure a mortasa, dotate di maniglie di centraggio, sono fissate in questo modo: segnano il punto in cui è installata la maniglia, quindi selezionano un albero sotto il corpo della serratura con un trapano e uno scalpello e praticano un foro per l’asta su cui sono fissate le maniglie con le strisce. Il fermo è inserito nello slot e fissato. Successivamente, un’asta viene inserita nel corpo del fermo, quindi una maniglia con strisce. La struttura è fissata con viti. Per garantire la morbidezza e il funzionamento silenzioso delle impugnature, i fermi sono lubrificati con vaselina o olio.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: